Mansarda isolata con cappotto interno - problemi e eventuali soluzioni alternative - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Mansarda isolata con cappotto interno - problemi e eventuali soluzioni alternative

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Mansarda isolata con cappotto interno - problemi e eventuali soluzioni alternative

    Buongiorno,
    ho isolato una mansarda di 70 metri quadri dall' interno, incollando al soffitto pannelli di polistirene estruso da 3 e chiudendo il tutto con cartongesso.
    Questa soluzione che ho adottato mi crea due problemi rilevanti, uno d'inverno e l'altro d'estate:

    1) in inverno devo scaldare continuamente la mansarda poiché il calore non viene assorbito dai soffitti e come apro una finestra si perde;
    2) in estate fa molto caldo e devo necessariamente usare il condizionatore

    Chiedevo un suggerimento per modificare questo isolamento in parte o completamente. Bisogna considerare che volendo posso isolare facilmente un 30% del tetto che è in piano mentre il restante è con tegole, anche se la pendenza non è proibitiva.

    Mi era anche venuto in mente di togliere l'isolante e lasciare il cartongesso anche se ho paura di eventuali condense.

    Grazie per chiunque possa darmi un suggerimento in tal senso.

    leo polidori

  • #2
    intanto 3 cm è un isolamento scarsino,se apri le finestre si raffredda l'ambiente che ha poca massa ma si
    scalda anche subito visto che non devi scaldare i muri,in estate il poco isolamento ti trattiene il calore all'interno
    mentre non avendo massa isola poco dal caldo esterno,se metti il fotovoltaico ombreggi il tetto produci energia
    per rinfrescare l'ambiente,e anche per scaldare,isolare il tetto si può fare ma è un lavoro impegnativo

    Commenta


    • #3
      Ciao, io ho messo 5 cm di lana di roccia e il cartongesso e non posso lamentarmi.
      Certo se lo rifacessi metterei 8 cm di lana.
      Però io sono in Lombardia a 700 mt di altitudine

      MP


      Inviato utilizzando Tapatalk
      Tutto ciò che scrivo sono solo opinioni personali.
      IMHO ovviamente.

      Commenta


      • #4
        Ciao,
        volevo chiederti se isolando con lana di roccia da 5 cm, avverti il fatto che devi spesso immettere calore per mantenere la temperatura costante e se d'estate comunque avverti un caldo maggiore. Io ho questi problemi.
        grazie
        leo polidori

        Commenta


        • #5
          devi immettere calore perchè l'isolamento è scarso,anche 5 sono pochi,se ne metti 10 è meglio,da sopra è più
          efficace ma bisogna essere in grado
          se metti lana quella più densa che è più pesante cioè ha più massa che ti serve in estate
          se metti l'impianto fv ottieni che ombreggi il tetto e produci energia per rinfrescare e scaldarti

          Commenta


          • #6
            Grazie per il suggerimento, tengo in considerazione il fv, ci pensero'...ma nel frattempo vorrei chiederti cosa dovrei fare esattamente per aumentare la massa del contro soffitto:

            a) devo usare lana di vetro o di roccia più densa?
            b) che spessore consigli?

            E' necessario che metta una barriera per il vapore, considerando che attualmente i 3 cm di polistirene sono incollati al soffitto.

            Grazie
            leo polidori

            Commenta


            • #7
              Rispetto a non averla è un'altra vita.
              Fa caldo ma meno di prima. Il freddo è molto molto meno

              MP


              Inviato utilizzando Tapatalk
              Tutto ciò che scrivo sono solo opinioni personali.
              IMHO ovviamente.

              Commenta


              • #8
                non sono un tecnico ti posso dare consigli empirici,ne metterei 10 cm con densità dai 80-120 che vuol dire
                kg per mc,quindi pesa,se sovrapporlo all'attuale isolamento non so se è pratico,per via che bisogna ancorare
                la struttura di supporto cartongesso,per la barriera al vapore ci sono dei calcoli da fare nel dubbio metterla

                Commenta


                • #9
                  Ciao Leo non so se hai già fatto i lavori ma se per caso sei ancora in tempo ti consiglio almeno 6 cm di polistirene su due strati alternati sulle giunture se puoi metti la barriera vapore. Io a casa mia ho fatto cosi, ma al posto del cartongesso o messo tavole maschiate da 2cm( tetto spiovente a due falde) molto belle da vedere e che mi hanno permesso di aumentare l'isolazione e regolare l' umidità. In che zona climatica sei? Ciao
                  Impianto Fv 4.8 Kw, Inverter Aurora Power-One
                  Sistema simil domotico MCEE Solar EcoDHOME
                  Impianto Solare Termico 500 litri rotex 3 pannelli piani
                  Caldaia a gasolio con recuperatore fumi artigianale sul ritorno riscaldamento

                  Commenta

                  Attendi un attimo...
                  X