annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Actis contro Sughero o altri materiali

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Actis contro Sughero o altri materiali

    Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum, ho letto alcune discussioni e vorrei ricevere un parere da chi ne sa di più di me.

    Vorrei coibentare internamente un appartamento in condominio (piano 5 intermedio) che sto per acquistare, proteggendo tutte le pareti esterne.

    Mi trovo in zona C, 1.316 gradi-giorno.

    Inizialmente ero orientato su pannelli di sughero da 4cm + 1cm di cartongesso (accoppiati), poi sono venuto a conoscenza di Actis e l'agente mi ha dato valori enormemente performanti rispetto alla scelta che avevo in mente.

    Il prodotto propostomi equivarrebbe a 16cm di coibentazione in sughero, 15 in lana di roccia e sempre 15 in XPS (non sommati tra loro ovviamente).

    Considerato che il costo non è elevatissimo, anzi, costerebbe meno dei 4cm di sughero, volevo un parere da chi ne sa di più.

    Il prodotto è pubblicizzato come barriera al vapore isolante.

    La scelta ricadrebbe su questo prodotto visto che, trattandosi di coibentazione interna, diventa importante lo spessore.

    Ma è davvero così? O faccio un buco nell'acqua?

    Grazie in anticipo a chi vorrà fornirmi il proprio parere in merito.

  • #2
    Non ho mai visto i pannelli Actis. Tieni conto che potrebbero esserci dei costi più elevati per la posa rispetto agli altri materiali. L'isolamento interno secondo me non va fatto troppo elevato perché crei dei punti condensa (e quindi muffa) negli angoli perché i solai non sono isolati e quindi sono più freddi (sia soffitti che pavimenti), più isoli e più accentui questa cosa. Sono dell'idea che internamente la lana di roccia sia ancora la scelta migliore. Buon isolamento termico, massa e isolamenti acustico.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da davide.bernardo Visualizza il messaggio
      Non ho mai visto i pannelli Actis. Tieni conto che potrebbero esserci dei costi più elevati per la posa rispetto agli altri materiali. L'isolamento interno secondo me non va fatto troppo elevato perché crei dei punti condensa (e quindi muffa) negli angoli perché i solai non sono isolati e quindi sono più freddi (sia soffitti che pavimenti), più isoli e più accentui questa cosa. Sono dell'idea che internamente la lana di roccia sia ancora la scelta migliore. Buon isolamento termico, massa e isolamenti acustico.
      Grazie innanzitutto per la cortese risposta.

      La posa dovrebbe prevedere dei listelli di legno da 2cm fissati al muro e su questi vengono applicati i fogli di questo Actis (lo vendono a rotoli).

      Credo che la lana di roccia ruberebbe molto spazio, almeno 8/10cm compreso il cartongesso, per questo ero orientato inizialmente sul sughero da 4cm accoppiato al cartongesso da 1cm, totale 5cm.

      Il problema è che l'agente mi ha fatto dubitare di una coibentazione di "soli" 5cm di questo tipo, sostenendo che con Actis occupando lo stesso ingombro si raggiungerebbero le prestazioni di 16cm di sughero o 15cm di lana di roccia.

      Mah..

      Commenta


      • #4
        Buongiorno,
        visitando il sito l unico che aveva una certificazione (scaduta nel 2019) era il super triso 10 plus.
        dalla certificazione si evince che è paragonabile a 21cm di lana di rocca (con lambda 0,040).
        Spessore totale lasciando intercapedine d aria di 2cm davanti e dietro 8cm (più o meno).
        Rientra nella categoria degli isolanti riflettenti...
        Non mi sento di darti consigli.
        Qui dalle mie parti ho visto qualche mese fa che stanno costruendo una casa con questa tipologia di isolamento.
        Non è molto diffuso quindi non si hanno riscontri.
        Personalmente non lo scarterei a priori ma non prenderlo come consiglio...

        Tieni presente che essendo isolamento interno è consigliabile mettere due pannelli cartongesso (o fibrogesso) se hai intenzione di metterci mensole ecc quindi lo spessore totale sale intorno ai 10cm.

        Ho preso in considerazione l unico prodotto certificato a basso spessore (gli altri a parte che non sono certificati gli spessori aumentano)

        Polie
        Ultima modifica di polie; 04-01-2021, 14:20.
        Cappotto 8 cm fibra di legno e 10 cm lana di vetro in intercapedine, tetto isolato all estradosso con 10 cm lana di vetro ad alta densità ed internamente con 4 cm fibra di legno. Pareti e soffitto interno rivestiti con 2 cm d argilla. Infissi in legno rovere triplo vetro. Riscaldamento e raffrescamento Daikin Stylish 9000 Btu.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da polie Visualizza il messaggio
          Buongiorno,
          visitando il sito l unico che aveva una certificazione (scaduta nel 2019) era il super triso 10 plus.
          dalla certificazione si evince che è paragonabile a 21cm di lana di rocca (con lambda 0,040).
          Spessore totale lasciando intercapedine d aria di 2cm davanti e dietro 8cm (più o meno).
          Rientra nella categoria degli isolanti riflettenti...
          Non mi sento di darti consigli.
          Qui dalle mie parti ho visto qualche mese fa che stanno costruendo una casa con questa tipologia di isolamento.
          Non è molto diffuso quindi non si hanno riscontri.
          Personalmente non lo scarterei a priori ma non prenderlo come consiglio...

          Tieni presente che essendo isolamento interno è consigliabile mettere due pannelli cartongesso (o fibrogesso) se hai intenzione di metterci mensole ecc quindi lo spessore totale sale intorno ai 10cm.

          Ho preso in considerazione l unico prodotto certificato a basso spessore (gli altri a parte che non sono certificati gli spessori aumentano)

          Polie
          Grazie per la risposta.

          L'agente a me disse che la posa va fatta lasciando 2cm lato esterno, poi direttamente cartongesso.

          A questo punto mi chiedo a cosa potrà mai servire una coibentazione interna con soltanto 1 pannello di sughero da 4cm (quello che avevo in mente di fare), ma ne vendono anche da 2 e da 3 con cartongesso accoppiato.

          Potrei optare per questo Super Triso 10 Plus, essendo stato certificato equivalente a 21cm di lana di roccia.

          Però poche certezze al momento.

          Grazie ancora!

          Commenta

          Sto operando...
          X
          TOP100-SOLAR