annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Allegriaaa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
    E sul 110 a conti fatti lo Stato su un miliardo investito ne incassa 3 di Imposte ed Iva, se poi si chiama fallimento va bene lo stesso eh!!, io niente ci guadagno.........
    .
    Questa me l'ero persa.
    Che sciocchino Draghi a volerla togliere. Avremmo avuto la gallina dalle uova d'oro!!
    In 10 anni saremmo diventati la germania


    Commenta


    • Io non prendo per oro colato quello che li è scritto e nemmeno le contesto in toto, non ne ho capacita
      Pero 124 miliardi di valore economico a casa mia fanno una bella cifra, che si tratti di valore immobiliare o quello che vuoi andra comunque tassato....................... oppure no
      A me sembra che sei un po troppo prevenuto su alcune cose......................... parliamo allora di riduzione prezzo metano, benzina, gasolio, energia elettrica, bonus auto, gli 80 Euro in busta paga...................................... poso continuare, sono piu soldi del 110......................... tutti zitti perche tutti li prendiamo qualcosa


      Ti va bene togliere tutto proprio tutti i bonus a famiglie e imprese .................... io ci starei subito
      Ultima modifica di rrrmori53; 22-07-2022, 15:11.
      Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
      Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
      Utente EA dal 2009

      Commenta


      • Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
        A me sembra che sei un po troppo prevenuto su alcune cose.........................
        Ma non si tratta di essere prevenuti. Si tratta di provare a ragionare

        Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
        parliamo allora di riduzione prezzo metano, benzina, gasolio, energia elettrica, bonus auto,...................................... poso continuare, sono piu soldi del 110.........................
        Propongo fare il bonus metano 110%.
        Prtaicamente tu spendi 1000 euro di metano e lo stato ti rida indietro 1100.
        Secondo me è una manovra che funziona!

        Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
        Ti va bene per togliere tutto.................... io ci starei subito
        Ma guarda, visto che dichiaro parecchi soldini al fisco (non perche sia onesto ma perche sono tassato alla fonte), in tanti bonus che lo stato elargisce non rientro.
        Da quando faccio smart working uso poco la macchina che cmq è aziendale e non pago benzina ne per lavoro ne per uso privato.
        Di conseguenza me ne frego anche dei bonus auto (visto che lo paga l'azienda).
        Ho una casa che non consuma tanto e non sono i 500 euro l'anno in piu che avrei speso che mi cambiano la vita

        Mi va benissimo la tua proposta ...magari eviterei di pagare tutte ste tasse ...

        Commenta


        • Io ho una percorrenza di 6000 Km anno................... non vado certo in rovina, se viaggio mi sposto in treno
          Il metano che uso poco lo pago 63 centesimi fino al 2024, sul tetto il fotovoltaico mi copre il 150%
          Al massimo ci rimetto 200 euro circa

          Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
          Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
          Utente EA dal 2009

          Commenta


          • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio

            è interessante la parte che dice intorno al min 17:30.
            E' un po quello che i pacifinti (come li chiami tu impropriamente) dicono criticando quello che è successo prima della guerra ....
            Non mi pare! Dice che gli americani hanno trattato con i russi, ma che non era possibile accogliere le richieste russe. I pacifinti dicevano che la Russia è stata "costretta" ad attaccare con 150.000 uomini e migliaia di carri armati un paese libero e indipendente perchè "minacciata" da circa 10.000 soldati NATO che sparavano alle bandierine nelle foreste dell'Estonia.
            Il fatto che un paese, sia pure la potentisssssima Russia neo-imperialista decida di "trattare" sulla base di una suo personalissimo interesse e che il resto del mondo non si trovi d'accordo non da alla potentisssima Russia la facoltà di aggredire un altro paese.
            Comunque quell'accenno non credo sia la parte più importante dell'analisi di Fabbri. La parte più significativa è la spiegazione (che sottoscrivo pienamente) del clamoroso abbaglio su cui si è basata tutta l'operazione speciale! E cioè l'idea ingenuamente ottimistica che gli Usa fossero ormai sconfitti dalla ritirata in Afghanistan e quindi poco interessati alle vicende europee e che i paesi europei stessi si sarebbero divisi fra i falchi e le colombe. Con queste ultime spaventate dalla poderosa potenza militare russa a cercare un accordo riconoscendo di fatto la vittoria russa e ampliando così l'influenza russa su parte dell'Europa.
            Invece la reazione ucraina e quella occidentale hanno tritato le illusioni russe,
            Interessante anche la riflessione sul pericolo di una continuazione delle operazioni russe verso ovest.
            Esattamente come ti avevo già spiegato... questo pericolo ci sarebbe SOLO in caso di crollo dell'esercito ucraino (magari perchè senza più rinforzi occidentali). Con la possibilità, per nulla così "aleatoria" come molti in Italia si illudono, che parte degli stati occidentali convincano gli USA che per salvare l'ovest Ucraina non ci sia altra soluzione che una no fly zone su di essa!
            Terzo fatto... Finora l'Ucraina ha schierato 10 o 12 (proprio dieci o dodici di numero eh!) lanciamissili Himars senza nemmeno utilizzare i proiettili più performanti. E già così ha di fatto liberato la famosa Isola dei Serpenti (costringendo di fatto la Russia a fare buon viso a cattivo gioco e accettare l'accordo per il grano), ha creato molti danni ai depositi di munizioni complicando molto l'avanzata russa e soprattutto ha seriamente preoccupato i comandanti russi che ci possano essere attacchi sulla Crimea o addirittura sul terriotrio russo! Cosa che ha portato al ritiro di gran parte della residua flotta del Mar Nero da Sebastopoli e alle chiare minacce di Mevdevev conrto una eventuale azione contro la Crimea.
            Quindi tre considerazioni....
            1) Non c'è mai stato e non c'è ancora alcuno spazio per una trattativa seria se le richieste russe restano le fantasie irrealizzabili di pre-invasione.
            2) Aldilà delle parole di propaganda di Zelensky l'Ucraina dovrà prima o poi rendersi conto che nessuno dei territori persi potrà essere più riconquistato e che le conviene arrivare a un accordo.
            3) Il modo migliore per convincere i russi a finirla con questa inutile strage e sedersi a trattare sul serio è far loro capire che NON hanno speranze di far crollare l'esercito ucraino e che l'aiuto occidentale continuerà e costerà molto molto caro alla Russia.

            Ora c'è da dire che una boccata d'ossigeno per Putin arriva dal gioco democratico che ha fatto saltare un paio dei suoi avversari più pericolosi, come BJ e Draghi. E già l'ormai inossidabile nostro politico più famigerato ha lanciato il nuovo grido di guerra elettorale! Basta guerra! Aumentiamo le pensioni! E quindi Putin e Expy possono festeggiare.
            Ma temo che visto il peso dell'Italia e vista la saldezza della democrazia inglese ben poco cambierà nella guerra euro-russa.
            Infatti anche Fabbri lo dice. La Russia ormai NON ha alcuna possibilità di tornare allo status quo precedente! La possibilità più realistica (e non facile comunque) è che si faccia strada la linea francese di Macron (che ora senza Draghi è in pratica il "capo" reale della linea europea) e che si cerchi di non "umiliare" e cioè isolare totalmente i russi. Cercando di mantenere un rapporto, seppure su basi ovviamente ben armate.
            In pratica evitare che la Russia diventi il burattino dei cinesi. Appunto.
            Fortunatamente anch'io penso che in Ucraina si inizi a fare strada l'idea che occorre rassegnarsi alla realtà e trattare con i russi, abbandonando l'idea di riprendersi il Donbass o la Crimea o anche Kherson.


            “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
            O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

            Commenta


            • "Dice che gli americani hanno trattato con i russi, ma che non era possibile accogliere le richieste russe"
              domande:
              Ma perché non ha trattato l'europa?
              Non doveva essere un filo più interessata?
              Ma in che veste gli usa si sono messi a trattare? Gli usa hanno detto che le richieste russe erano non accoglibili?

              Sei un grande!!! Fai passare questa cosa come la cosa più normale del mondo ...

              Commenta


              • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                Ma perché non ha trattato l'europa?
                Non doveva essere un filo più interessata?
                Ma in che veste gli usa si sono messi a trattare? Gli usa hanno detto che le richieste russe erano non accoglibili?

                Io la vedo cosi, e non solo io..................
                Gli USA hanno gia "investito" in Ucraina oltre 40 miliardi di dollari, puo essere vero
                Gli USA con tutto il rispetto per gli altri sono uno Stato e hanno una sola voce
                L'Europa.............................. Azz e come la mettiamo sula carta Mondiale della politica, vale/valeva tanto a livello economico adesso non saprei
                27 paesi dentro un formicaio che litigano tra di loro i giorni dispari e quelli pari, vedi sul gas, vorrai mica che il puttano si scomoda 27 volte per sentire 27 pareri diversi ogni 24 ore
                Poi abbiamo situazioni come quella Italiana che per descriverla dovresti aprire almeno una 20na di fosse biologiche.........................
                Hanno fatto bene............................ siamo noi Europeisti senza Europa che non sappiamo mai cosa fare

                Parere moooolto personale ma per me la situazione questa era e questa rimane................. un buco nero dove 27 nazioni cercano di trovare la luce in fondo al FAMOSISSIMO TUNNEL, ma quanto è lungo????
                Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                Utente EA dal 2009

                Commenta


                • JO, nel mio personale consiglio dei ministri ti avrei messo ministro dell'economia.
                  Dopo quello che hai scritto mi tocca tornare sui miei passi :-D
                  E io che avevo già fatto le valigie e preparato il primo provvedimento!

                  Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio
                  27 paesi dentro un formicaio che litigano tra di loro i giorni dispari e quelli pari, vedi sul gas
                  Purtroppo è così.
                  Mia nonna avrebbe detto che co’ cento galli a canta’, nun se fa mai giorno…
                  Ultima modifica di JO GREEN; 23-07-2022, 12:20.
                  FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio


                    cento galli a canta’, nun se fa mai giorno…
                    Magari fossero solo 100.......................... almeno pagheremmo solo 100 SOMARI a ragliare
                    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                    Utente EA dal 2009

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                      Prova a fare lo stesso giochino non solo col PIL ma con debito/PIL.
                      Occhio a non sommare mele con pere!
                      Al denominatore di quel famoso rapporto c'è il PIL nominale, che è diverso da quello reale.
                      Al numeratore, invece, c'è qualcosa che può essere influenzato da 1000 variabili alcune anche molto impattanti!

                      ​​​
                      "Il tempo è ciò che accade quando non accade nient'altro" [ R. Feynman ]

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da atomax Visualizza il messaggio

                        Occhio a non sommare mele con pere!
                        Al denominatore di quel famoso rapporto c'è il PIL nominale, che è diverso da quello reale.
                        Al numeratore, invece, c'è qualcosa che può essere influenzato da 1000 variabili alcune anche molto impattanti!

                        ​​​
                        Beh anche il pil è influenzato da 1000 variabili.
                        Ti ho detto di vedere debito/pil perche se io faccio debito 100 euro per far aumentare pil 100 euro o addirottura 70 euro ... ho che il pil è aumentato ma non è un buon risultato.

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                          Ti ho detto di vedere debito/pil perche se io faccio debito 100 euro per far aumentare pil 100 euro o addirottura 70 euro ... ho che il pil è aumentato ma non è un buon risultato.
                          Ripeto, nel rapporto debito/PIL, al denominatore c'è il PIL nominale che è influenzato dal tasso di inflazione.
                          Maggiore è l'incremento di tale tasso e maggiore è la riduzione del rapporto.
                          Dunque, ammesso che tua abbia ragione, l'osservazione ti darebbe torto perché sbagli ad osservare la giusta variabile...


                          "Il tempo è ciò che accade quando non accade nient'altro" [ R. Feynman ]

                          Commenta


                          • Per qualcuno che scriveva chi vincerà tra reale e farlocco mondo monetario...Io credo che la risposta la sà benissimo.E TEMO che debba accadere ancora qualcosa perchè la gente,il popolo mayoritario non accetti più questa falsità ...https://comune-info.net/il-piu-grande-casino-del-mondo oppure https://www.economiaepolitica.it/ban...anking-system/
                            Ultima modifica di Peace and Love; 23-07-2022, 19:17.
                            ..

                            Commenta


                            • ...... e Infatti ogni tanto la bolla speculativa esplode.....e qualcuno rimane col famoso cerino in mano...
                              Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
                                ...... e Infatti ogni tanto la bolla speculativa esplode.....e qualcuno rimane col famoso cerino in mano...
                                Io temo che a breve si invertira' nuovamente la rotta, tornando alle riforme, anche dannose per il nostro benessere e la nostra economia. Tra un po' si torna al pilota automatico. Chiunque vada al governo sarà legato mani e piedi. Soprattutto se al governo ci va chi ha idee discordanti da chi è ai vertici della commissione.
                                "Il tempo è ciò che accade quando non accade nient'altro" [ R. Feynman ]

                                Commenta


                                • Originariamente inviato da atomax Visualizza il messaggio

                                  Io temo che a breve si invertira' nuovamente la rotta, tornando alle riforme, anche dannose per il nostro benessere e la nostra economia. Tra un po' si torna al pilota automatico. Chiunque vada al governo sarà legato mani e piedi. Soprattutto se al governo ci va chi ha idee discordanti da chi è ai vertici della commissione.
                                  Che si arriverà a quanto dici è sicuro.
                                  Per ora, vista la pesante crisi energetica in atto, penso che siamo relativamente al sicuro da azioni di austerità pesanti, ma il pilota automatico prima o poi ripartirà...eccome se ripartirà.
                                  Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                                  Commenta


                                  • Originariamente inviato da atomax Visualizza il messaggio
                                    Chiunque vada al governo sarà legato mani e piedi. Soprattutto se al governo ci va chi ha idee discordanti da chi è ai vertici della commissione.
                                    Non è detto che non sia un bene............................. le prospettive di milioni i alberi gia dicono qualcosa........................... e le buche chi le paga??
                                    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                    Utente EA dal 2009

                                    Commenta


                                    • .......?.......
                                      ..

                                      Commenta


                                      • Originariamente inviato da Peace and Love Visualizza il messaggio
                                        .......?.......
                                        https://www.ilfattoquotidiano.it/202...-anni/6721837/
                                        Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                        Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                        Utente EA dal 2009

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da atomax Visualizza il messaggio

                                          Io temo che a breve si invertira' nuovamente la rotta, tornando alle riforme, anche dannose per il nostro benessere e la nostra economia. Tra un po' si torna al pilota automatico. Chiunque vada al governo sarà legato mani e piedi. Soprattutto se al governo ci va chi ha idee discordanti da chi è ai vertici della commissione.
                                          Io a fine settembre vedo lo spread che decolla...

                                          Commenta


                                          • Io vedo il TPI come uno strumento fortemente politicizzabile. In sostanza: "Vuoi che io BCE acquisti i titoli sul tuo mercato secondario, al fine di abbassare i tuoi tassi di interesse, e quindi il tuo spread? Ok, però devi fare questo ma non devi fare quello..."
                                            "Il tempo è ciò che accade quando non accade nient'altro" [ R. Feynman ]

                                            Commenta


                                            • Non mi pare! Dice che gli americani hanno trattato con i russi, ma che non era possibile accogliere le richieste russe. I pacifinti dicevano che la Russia è stata "costretta" ad attaccare con 150.000 uomini e migliaia di carri armati un paese libero e indipendente perchè "minacciata" da circa 10.000 soldati NATO che sparavano alle bandierine nelle foreste dell'Estonia.
                                              Il fatto che un paese, sia pure la potentisssssima Russia neo-imperialista decida di "trattare" sulla base di una suo personalissimo interesse e che il resto del mondo non si trovi d'accordo non da alla potentisssima Russia la facoltà di aggredire un altro paese.
                                              C'è sempre un modo alterato di vedere le cose , oppure si interpreta la storia a modo proprio .
                                              Le richieste russe non erano accettabili ?
                                              Bene i russi dicono che le richieste americane non erano accettabili .
                                              In cosa consistono queste richieste ?
                                              I russi dicono che vogliono quelle terre occupate .
                                              Semplice noi Europa ed USA diciamo che la Russia deve andarsene dai territori occupati .
                                              Vi sembra un richiesta realistica ? No! ,,,

                                              Andiamo a fatti storici .
                                              L'Ucraina è un paese che non è mai esistito come stato , ed era una piccola regione ai confini delle Russia zarista .
                                              Nel periodo dell'URSS gli furono regalate delle terre appartenenti alla Polonia ed alla Romania e ad est della Russia il Donbass e la Crimea .
                                              L'Ucraina è un paese fankestein creato dall ' URSS che doveva servire come Stato cuscinetto a protezione della Russia .
                                              L'Ucraina faceva parte del patto d Varsavia ed aveva firmato accordi di amicizia russa-ucraina .
                                              Il nuovi leder dell'Ucraina dal 2014 ad oggi con Zelensky hanno tradito quel patto stipulato volendosi alleare con la NATO .
                                              Un voltafaccia vergognoso che se lo avessero fatto a me gli avrei sputato in faccia come minimo .
                                              La Russia di Putin poteva o doveva sopportare questo tradimento che mette in pericolo i confini militari della Russia ?
                                              La Russia legittimamente vuole quei territori regalati che erano suoi e li ha presi con la forza , visto che con la sua intelligenza Zelensky non lo capisce .

                                              Mi chiedo se oggi l'Italia che fa parte della NATO decidesse di tradire la NATO e gli USA , cosa pensate che farebbero gli USA ?
                                              La risposta è semplice secondo alcuni analisti la farebbero fallire dal punto di vista economico , una sorta di guerra mascherata , se non si arriva alla guerra vera e propria con dimissione del governo in carica e mettere un governo fantoccio .
                                              Per intenderci questi governi fantoccio sono come il governo Draghi ed il governo Monti ...
                                              Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da experimentator Visualizza il messaggio

                                                C'è sempre un modo alterato di vedere le cose , oppure si interpreta la storia a modo proprio .
                                                ...
                                                Gia................ siamo di fronte all'ATTILA DEL TERZO MILLENNIO e ancora qualcuno lo difende a spada tratta........
                                                Credo ci sia qualcosa che gira nel modo sbagliato in qualche testa
                                                Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                Utente EA dal 2009

                                                Commenta


                                                • No in milioni di teste ... no qualche ...
                                                  Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                  Commenta


                                                  • Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
                                                    Per ora, vista la pesante crisi energetica in atto, penso che siamo relativamente al sicuro da azioni di austerità pesanti, ma il pilota automatico prima o poi ripartirà...eccome se ripartirà.
                                                    Dipenderà molto da chi andrà al governo. Se ci rimarrà la sinistra, lo spread probabilmente rimarrà contenuto, se ci andrà la destra più critica verso l'Europa, lo spread andrà su. Ma non è per una questione di "maggiore paura dei mercati che l'Italia possa fallire, come raccontantano i quasi analfabeti nei talk show". L'aumento dello spread è legato ad operazioni puramente speculative. Se non si interviene con misure che possono limitarla (misure che non possono prendere più i singoli Stati), si rischia il default.
                                                    Allora servirebbero politici molto coraggiosi per andare a Berlino e Bruxelles e metterli direttamente spalle al muro. L'Italia non è la Grecia... Ha le spalle abbastanza grosse per poterselo permettere. Io governo X, legittimamente votato voglio seguire una politica diversa. Mi bloccate tutti i meccanismi anti speculativi? Bene, mettete in conto che facciamo saltare l'euro e che muoia Sansone con tutti i filistei.
                                                    Se volete che l'Euro resti vivo, toglieteci qualsiasi forma di condizionalita'.
                                                    Politici del genere non ne abbiamo, quindi il pilota automatico resta inserito.


                                                    "Il tempo è ciò che accade quando non accade nient'altro" [ R. Feynman ]

                                                    Commenta


                                                    • Originariamente inviato da atomax Visualizza il messaggio
                                                      Bene, mettete in conto che facciamo saltare l'euro e che muoia Sansone con tutti i filistei.
                                                      Se volete che l'Euro resti vivo, toglieteci qualsiasi forma di condizionalita'.
                                                      Politici del genere non ne abbiamo, quindi il pilota automatico resta inserito.

                                                      Quello che chiedi è utopia.
                                                      mi accontenterei che utilizzassero la condivisione del gas come merce di scambio.
                                                      sarebbe già un ottimo risultato

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                                                        mi accontenterei che utilizzassero la condivisione del gas come merce di scambio.
                                                        sarebbe già un ottimo risultato
                                                        Cioè ti accontenteresti di ridurre la nostra produzione industriale (e aumentare la spesa in sussidi) per limitare la riduzione della produzione crucca?
                                                        E quando i crucchi avranno risolto i problemi di approvvigionamento poi cosa faremo? Accetteremo le condizionalita'?!?
                                                        Sarebbe a dire che ci piace proprio fare come il cornuto e mazziato...
                                                        ​​​​​​L'euro non è mai stato debole come adesso e per la Germania le condizioni al contorno stanno cambiando molto rapidamente. O si inizia a rinegoziare sulle regole europee adesso, o non si farà più!
                                                        "Il tempo è ciò che accade quando non accade nient'altro" [ R. Feynman ]

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da atomax Visualizza il messaggio

                                                          Cioè ti accontenteresti di ridurre la nostra produzione industriale (e aumentare la spesa in sussidi) per limitare la riduzione della produzione crucca?
                                                          E quando i crucchi avranno risolto i problemi di approvvigionamento poi cosa faremo? Accetteremo le condizionalita'?!?
                                                          Sarebbe a dire che ci piace proprio fare come il cornuto e mazziato...
                                                          ​​​​​​L'euro non è mai stato debole come adesso e per la Germania le condizioni al contorno stanno cambiando molto rapidamente. O si inizia a rinegoziare sulle regole europee adesso, o non si farà più!
                                                          hai ragione.
                                                          Ma noi purtroppo in Europa contiamo zero.
                                                          e le nostre politiche economiche recenti non aiutano.
                                                          Vuoi un esempio?
                                                          Sentivo nei giorni scorsi che in italia stiamo risentendo di meno delle cancellazioni dei voli aerei perche durante la pandemia da noi hanno licenziato molto di meno perche abbiamo fatto ricorso agli ammortizzatori sociali.
                                                          negli altri paesi europei durante la pandemia hanno fatto carne di porco.
                                                          secondo te i falchi europei sono contenti di appesantire i conti europei per sovvenzionare noi?
                                                          bonus 110 di cui discutevamo l'altro giorno.
                                                          sono contenti i tedeschi nel comprare i bond italiani destinati per rifare le case ai privati?
                                                          purtroppo qualcosa devi dare in cambio ... altrimenti ti chiederanno altre ristrutturazioni. Pensioni?sanita?
                                                          la nostra produzione industriale risentirà in ogni caso del caro prezzi.
                                                          secondo te le aziende energivore stanno sul mercato col prezzo prezzo dell' energia autunnale? I privati terranno il riscaldmabeto a 21 gradi col metano ad 1.5 euro?
                                                          è evidente che il costo dell'energia fara si che si contrarranno i consumi.
                                                          portiamo a nostro vantaggio la situazione ...
                                                          poi sono d'accordo con te che non è un win win.
                                                          Ma se giochi a poker e hai 2 4 in mano non hai tanto margine di manovra.

                                                          Commenta


                                                          • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                                                            Ma se giochi a poker e hai 2 4 in mano non hai tanto margine di manovra.
                                                            Concordo! Anche perchè se in 4 stai giocando a poker e ti ritrovi 2 4 in mano vuol dire che qualcuno ha cambiato le regole del gioco senza che tu te ne accorgessi......e non è una bella cosa, he!!
                                                            Ultima modifica di renatomeloni; 24-07-2022, 16:21.
                                                            Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                                                              Ma noi purtroppo in Europa contiamo zero.
                                                              L'Europa ha bisogno dell'Italia almeno quanto l'Italia ha bisogno dell'Europa.

                                                              Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                                                              secondo te i falchi europei sono contenti di appesantire i conti europei per sovvenzionare noi?
                                                              Ma nessuno chiede ai falchi europei di sovvenzionarci. Anche la Germania qualche giorno fa ha speso 15 miliardi di € per salvare una sua azienda! Chi gli ha detto nulla? Ciò che si chiede (o almeno ciò che io chiederei, quando parlo di rinegoziare alcune regole fondamentali) è pretendere di avere una vera banca centrale europea! Il suo compito deve essere quello di rendere sostenibili i debiti dei Paesi che compongono tutti gli Stati d'Europa.
                                                              Chi giudica se un debito è sostenibile? Chi dice che il debito Italiano, ad esempio, è sostenibile al di sotto di un determinato valore quando gli interessi pagati sullo stesso non superano un altro preciso valore? I mercati?!? AUGURI!
                                                              Guardate cosa sta succedendo con il più intuitivo mercato del gas! La speculazione lo ha messo in ginocchio, tanto da far paventare addirittura di metterci un tetto! Un tetto al libero mercato! Siamo davanti all'evidenza del fallimento di queste logiche! Che si tira dietro il fallimento di aziende e cittadini europei che hanno e stanno pagando costi elevatissimi a favore degli speculatori che operano in quel mercato! Questi sono gli stessi personaggi che dovrebbero farci capire se il nostro debito pubblico è sostenibile? E la Banca centrale dovrebbe dirci che ci "mette un tetto" (che in questo caso equivale al suo intervento di acquisto) solo se un Paese membro fa una determinata riforma piuttosto che un'altra?
                                                              Ma non è la riforma a rendere insostenibile il debito! Bensì la speculazione!!!
                                                              Nel 2011 il nostro debito valeva circa il 116% del PIL, nel 2015 il 135%, l'anno scorso è stato quasi del 160%.
                                                              Se non era sostenibile nel 2011, perché avrebbe dovuto esserlo nel 2015 e lo è addirittura in questo momento?
                                                              Probabilmente perché il suo valore "spiccio" non rappresenta un problema! Ergo il problema sono gli interessi (lo spread). Interessi che dipendono, ripeto ancora, da quanto i mercati sono "incentivati" a vendere titoli prima della scadenza. Se vanno in questa direzione, il tesoro deve alzare gli interessi per permetterne un riacquisto. Chi riacquista può rivendere prima della scadenza e il ciclo diventa vizioso speculativo...
                                                              Se esiste una vera banca centrale, basta che questa minaccia solo di interviene alla prima vendita e chi tenta di speculare sa di farsi male e non lo fa!
                                                              Questo, a mio avviso, è il problema cardine da risolvere mettendo spalle al muro, ma seriamente, chi crede nel progetto Europeo non solo per convenienza propria...





                                                              "Il tempo è ciò che accade quando non accade nient'altro" [ R. Feynman ]

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR