annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Allegriaaa

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
    immagino che per te I ricchi da martoriare siano quelli che guadagnano più di te.
    è il classico approccio della sinistra radical chic
    Io benedico chi guadagna più di me perché contribuisce, con tasse più alte, a mandare avanti la baracca!
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

    Commenta


    • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
      Io benedico chi guadagna più di me perché contribuisce, con tasse più alte, a mandare avanti la baracca!
      E non solo perché paga più tasse.
      anche perché verosimilmente attraverso il suo lavoro crea ricchezza per lui e per gli altri.
      ma in italia abbiamo astio verso chi è stato più bravo ... ma la cosa che mi fa pensare è che il ricco che deve essere martoriato è sempre quello più ricco di te.
      per uno che guadagna 100 il ricco guadagna 200.
      Per uno che guadagna 1000 il ricco è quello che guadagna 2000.
      Ci riempiamo sempre la bocca del fatto che in costituzione ci sia scritto che chi ha di più deve pagare di più... ma non c'è scritto che chi ha di più deve pagare per tutti... ma per una bella parte degli italiani è così (di solito benestante che vuole aiutare tutti ... che dicono "armiamoci e partite")

      Commenta


      • Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio

        Non credo violerebbe nulla, ma nel giro di poco sarebbe un pozzo senza fondo anche quella e saremmo costretti a girare miliardi per tenerla in piedi. Ma li comprerei i titoli.
        Anch'io li comprerei se gli interessi netti sarebbero almeno superiori al 3%.
        Per la gestione possiamo chiedere in giro, magari troviamo chi ci dà qualche dritta...
        "Il tempo è ciò che accade quando non accade nient'altro" [ R. Feynman ]

        Commenta


        • Sono favorevole ad una tassa "sul morto", tanto piu che a lui non servira piu nulla
          Il 50% PER TUTTI, anche su 500 euro, dove sta il problema.... prima di tutto non la paga il defunto proprietario del capitale, per gli eredi è sempre grasso che cola
          Poi sarebbe un ottimo sistema per fa "girare" un po di quattrini........................... su non vuoi pagarci tasse è meglio spendere..
          Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
          Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
          Utente EA dal 2009

          Commenta


          • Oppure doni e fai una fondazione a scopo "" benefico "".
            ..

            Commenta


            • Originariamente inviato da atomax Visualizza il messaggio

              Anch'io li comprerei se gli interessi netti sarebbero almeno superiori al 3%.
              Per la gestione possiamo chiedere in giro, magari troviamo chi ci dà qualche dritta...
              Ma di cosa parlate di rinazionalizzare l Enel o di comprare azioni/quote per la turbina eolica o il parco fotovoltaico di Enostra
              ..

              Commenta


              • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
                Io benedico chi guadagna più di me perché ...
                Ci sono stati mesi in cui, per una combinazione favorevole di trasferte, rimborsi, premi, il mio stipendio è stato tale per cui l'importo del netto è stato decisamente inferiore a quello delle tasse pagate. Sono stato ben felice d'avere avuto una tassazione superiore al 50% dell'imponibile!

                Penso che sia ora che la si smetta di lamentarsi delle tasse troppo alte, se ciò che risulta al netto è tutt'altro che trascurabile, per poter vivere una vita dignitosa.

                Certo, se mi avessero tassato meno, forse avrei potuto acquistare cose di maggior valore, o semplicemente avrei potuto impinguare gli investimenti in titoli e azioni. Ma siamo una società e vi sono persone che faticano a mettere insieme pranzo e cena per la propria famiglia. Io ho guadagnato tutti i soldi che l'azienda mi ha pagato, non ho rubato nulla a nessuno, ma sono d'accordissimo che se qualcuno deve fare qualche sacrificio in più, per aiutare chi è in maggiore difficoltà, questo deve essere chi guadagna oltre le proprie necessità, a partire proprio da me e quelli come me.

                Flat tax al 15% per tutti è un obbrobrio! Per chi prende 1000€ al mese (c'è anche chi ne prende meno) il 15% è troppo, per chi ne prende 10000€ è troppo poco.

                La Costituzione Italiana dice che ciascuno deve contribuire con le tasse in base alle proprie capacità, la tassazione progressiva è l'unica che può avvicinarsi alla giustizia fiscale per tutti i citt

                Lo Stato ha bisogno di finanziarsi per pagare i servizi che offre ai cittadini e per le spese di funzionamento della macchina statale e locale. Con la finanziaria determina quali servizi può offrire ai cittadini e come finanziarli. Tra questi ci sono anche gli ammortamenti e gli interessi sul debito pregresso. I partiti hanno già cominciato a imbonire gli elettori con promesse di spesa a favore di chiunque possa garantire un bacino di voti, ma a parte quelli che vorrebbero fare i Robin Hood al contrario, togliendo il reddito di cittadinanza ai disoccupati, per girarlo a ridurre il cuneo fiscale da spartire tra i lavoratori e gli imprenditori, tutti gli altri si dimenticano di dire dove trovano i soldi per fare fronte alle loro promesse elettorali.

                Sicuramente la tassazione delle successioni ereditarie plurimilionarie non risolverà ogni problema di finanza, ma è importante il principio che il maggior carico fiscale va progressivamente ripartito e chi più può, più deve contribuire, indipendentemente da dove arriva il capitale. Al momento la tassazione più elevata è quella sul lavoro, sommando quanto versato dalle aziende e dai loro dipendenti, non sarebbe il caso di tassare in modo altrettanto equo anche gli altri redditi diversi da quelli sul lavoro?

                So che è scomodo parlare di tasse, in piena campagna elettorale, anche perché l'avversario politico è subito pronto a gridare allo scandalo, se qualcuno dovesse parlare di ridistribuzione equa del carico fiscale, leggendoci un aumento generalizzato delle imposte per tutti. Essere sinceri e onesti non paga, in campagna elettorale, tanto dopo il voto, chi si ricorda più delle promesse non mantenute?

                ••••••••••••

                Commenta


                • Originariamente inviato da Peace and Love Visualizza il messaggio
                  Ma di cosa parlate di rinazionalizzare l Enel
                  No, anche se altri Stati Europei ultimamente lo hanno fatto (vedi la Francia con EDF).

                  "Il tempo è ciò che accade quando non accade nient'altro" [ R. Feynman ]

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da Peace and Love Visualizza il messaggio
                    Oppure doni e fai una fondazione .

                    Non lo fanno perche è una tassa talmente e facilmente aggirabile da toglierne il valore, e il Legislatore lo sa benissimo
                    Ma io la metterei ugualmente.................................
                    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                    Utente EA dal 2009

                    Commenta


                    • "I giovani sono stati rinchiusi in casa, li abbiamo rinchiusi in casa. Loro rischiavano molto poco dal punto di vista della pandemia e sono stati diligenti, bravi. Noi abbiamo un credito su questo tema, i ragazzi hanno un credito su questo tema", ha detto Enrico Letta. Il riferimento è alle due annate scolastiche trascorse quasi esclusivamente in Dad, al lockdown totale del 2020, alla chiusura dei locali e delle discoteche.

                      Ma come 2 mesi fa i nonnetti potevano andare al bar senza mascherina e i ragazzotti a scuola con la mascherina ... e ora?!?!? Te ne esci che rischiavano molto poco?!?!?

                      guarda se la campagna elettorale fa diventare antiscientifico anche letta.
                      quando lo dicevano gli italiani erano irresponsabili e arrivava il dott paperino a dire che era pericoloso per i giovani.

                      ora te li provi a comprare con la dote enrico?
                      promettigli la macchina enriche' ...

                      Commenta


                      • Se è per questo sono “caricate” anche le due annate scolastiche trascorse quasi esclusivamente in Dad.
                        Per fortuna non è stato così ma si è trattato di meno di un quadrimestre sui 5 in cui abbiamo avuto a che fare col Covid…
                        FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

                        Commenta


                        • Originariamente inviato da rrrmori53 Visualizza il messaggio


                          Non lo fanno perche è una tassa talmente e facilmente aggirabile da toglierne il valore, e il Legislatore lo sa benissimo
                          Ma io la metterei ugualmente.................................
                          Ahaa... allora lo sai !!! Quelli grossi grossi però la fondazione l han fatta lasciata ugualmente.Poi lo statuto della Fondazione è abbastanza libero.. https://www.startmag.it/economia/san...i-in-vaticano/
                          Ultima modifica di Peace and Love; 01-08-2022, 08:29.
                          ..

                          Commenta


                          • Originariamente inviato da JO GREEN Visualizza il messaggio
                            Se è per questo sono “caricate” anche le due annate scolastiche trascorse quasi esclusivamente in Dad.
                            Per fortuna non è stato così ma si è trattato di meno di un quadrimestre sui 5 in cui abbiamo avuto a che fare col Covid…
                            beh ... sul "meno di un quadrimestre sui 5" si potrebbe discutere ...
                            ma credo che la parte interessante fosse il virgolettato di letta e non l'aggiunta del giornalista. :-)

                            metto qui la sua voce perche dice cose interessante ... anche la parte dell'anima ... l'anima delli mejo .... :
                            https://www.la7.it/laria-che-tira/vi...06-2021-386333

                            Quindi la famose dote dei giovani è per restituirgli qualcosa ... se non ci fosse da piangere ...

                            Commenta


                            • Di palo in frasca ,,,abbiamo la visuale strategica di Mr Magò .. https://www.startmag.it/mondo/perche...forza-erdogan/ .. o almeno questa è la mia impressione...Poi non sò ,secondo voi, questo passato è replicabile,in tempi umani ... non ere?.. https://www.youtube-nocookie.com/embed/TJnrSLQcRIg .. o è il modello in sè che non è GIUSTO almeno con il senno di poi?
                              Ultima modifica di Peace and Love; 01-08-2022, 09:21.
                              ..

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio

                                beh ... sul "meno di un quadrimestre sui 5" si potrebbe discutere ...
                                ma credo che la parte interessante fosse il virgolettato di letta e non l'aggiunta del giornalista. :-)

                                metto qui la sua voce perche dice cose interessante ... anche la parte dell'anima ... l'anima delli mejo .... :
                                https://www.la7.it/laria-che-tira/vi...06-2021-386333

                                Quindi la famose dote dei giovani è per restituirgli qualcosa ... se non ci fosse da piangere ...
                                Poveraccio...Potevi mettere un intervista senza immagine pero'. Non sono riuscito a guardare, immagini troppo forti.
                                [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                                Commenta


                                • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                                  immagino che per te I ricchi da martoriare siano quelli che guadagnano più di te.
                                  è il classico approccio della sinistra radical chic
                                  Si. Esatto. Io sono fra quelli che ritengono che la pressione fiscale sul mio reddito personale sia decisamente TROPPO elevata. Esatto! Faccio parte di quella classe media severamente tartassata per supportare le scelte demagogiche di 40 anni fa. Ne sono convintissimo.
                                  A questo punto mi si aprono due strade.
                                  1) Dò retta a chi mi promette di tagliare le tasse, eliminare l'imposta di successione, farmi pagare di meno le bollette uscendo dall'euro e tornando alla sovranità monetaria, ecc. ecc.
                                  2) Cerco modalità per ridurre la tassazione sui redditi SPOSTANDONE il carico sulle rendite.
                                  Io ho sempre preferito la seconda ipotesi, ma non ho alcun problema per la prima eh! Se piace alla maggioranza... evviva!
                                  Le ricette del PD in generale non sono molto mirate sui liberi professionisti.
                                  In ogni caso io non mi riferivo alla proposta in sè di Letta (soprattutto perchè non ritengo sensata la "dote ai diciottenni". Ci sono altre priorità). Ma al CONCETTO stesso di non tassare i GRANDI PATRIMONI (parliamo di oltre 5 milioni di eredità? Possiamo dire che non "martorizzerebbero" nessuno??) inseguendo posizioni demagogiche e di destra che mirano ad evitarsi rischi di dover sborsare più soldi per ereditare l'appartamento della zia!
                                  Perchè è QUESTO il primum movens! Non sparatemi scemenze sui grandi sistemi della libertà individuale che non c'entrano una fava.
                                  “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                  O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                  Commenta


                                  • Una coperta corta, sempre corta rimane....
                                    Sarebbe meglio armarsi di filo e ferri e cercare di allungarla...
                                    "Il tempo è ciò che accade quando non accade nient'altro" [ R. Feynman ]

                                    Commenta


                                    • Originariamente inviato da BrightingEyes Visualizza il messaggio
                                      Si. Esatto. Io sono fra quelli che ritengono che la pressione fiscale sul mio reddito personale sia decisamente TROPPO elevata. Esatto! Faccio parte di quella classe media severamente tartassata per supportare le scelte demagogiche di 40 anni fa. Ne sono convintissimo.
                                      A questo punto mi si aprono due strade.
                                      1) Dò retta a chi mi promette di tagliare le tasse, eliminare l'imposta di successione, farmi pagare di meno le bollette uscendo dall'euro e tornando alla sovranità monetaria, ecc. ecc.
                                      Nessuno parla di uscire dall'euro, anzi, da tempo quel ritornello e' terminato. Anche io pagounabella fetta in tasse, ma va beh, mangio lo stesso. Il panettone me lo compro comunque, di due non ne ho bisogno.Ma concordo che le tasse debbano essere pagate a scaglioni di reddito, chi guadagna di piu' paga di piu'. La tassa piatta e' una scemenza, al pari della legittima statale (In finale di questo si tratta) di letta sulla successione. Tassiamoli pure i patrimoni che vanno in successione, ma da qui ad arrivare al 50% mi sembra una emerita fazzulada.
                                      Ultima modifica di fedonis; 01-08-2022, 11:28.
                                      [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                                      Commenta


                                      • Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                                        Ma concordo che le tasse debbano essere pagate a scaglioni di reddito, chi guadagna di piu' paga di piu'. La tassa piatta e' una scemenza, al pari della legittima statale (In finale di questo si tratta) di letta sulla successione.
                                        Sono d'accordo che le tasse debbano essere pagate a scaglioni di reddito, chi guadagna di piu' paga di piu'.
                                        E' piu o meno cosi in tutto il mondo. Si potrebbe poi sindacare se il 43% è troppo alto per la fascia di reddito +50k ma ripeto, quando le regole sono chiare si accettano.
                                        Però mi domando, da ignorante nel campo,e lo chiedo a voi ma in italia non abbiamo una flat tax sulle rendite finanziarie?
                                        non abbiamo una "flat detax" sulle detrazioni/deduzioni?
                                        E mi domando: ma perche se io ho 4 alloggi affittati posso utilizzare una cedolare secca al 20%? Perche se io gioco in borsa posso essere tassato al 26%? Perche se io porto in detrazione 1000 euro spese mediche detraggo sempre 190 euro (sia se sono berlusconi sia se sono l'ultimo degli operai)?


                                        Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                                        Nessuno parla di uscire dall'euro, anzi, da tempo quel ritornello e' terminato.
                                        Sull'euro non saprei ... mi piacerebbe assistere ad un dibattito serio sui vantaggi dell'europa e dell'euro in italia ... ma è un discorso molto complesso che sicuramente non potrebbe essere affrontato dai nostri politicanti (di tutti gli schieramentu)

                                        Originariamente inviato da BrightingEyes Visualizza il messaggio
                                        Si. Esatto. Io sono fra quelli che ritengono che la pressione fiscale sul mio reddito personale sia decisamente TROPPO elevata. Esatto! Faccio parte di quella classe media severamente tartassata per supportare le scelte demagogiche di 40 anni fa. Ne sono convintissimo.
                                        Ma non avevo dubbi. La tua soluzione per me è chiara. Tassate quelli piu ricchi di me e ridistribuite.

                                        Commenta


                                        • Originariamente inviato da nll Visualizza il messaggio
                                          ... ma è importante il principio che il maggior carico fiscale va progressivamente ripartito e chi più può, più deve contribuire, indipendentemente da dove arriva il capitale. Al momento la tassazione più elevata è quella sul lavoro, sommando quanto versato dalle aziende e dai loro dipendenti, non sarebbe il caso di tassare in modo altrettanto equo anche gli altri redditi diversi da quelli sul lavoro?
                                          Mi autocito, per ribadire che TUTTI i redditi dovrebbero concorrere a determinare una equa tassazione, al momento quelli maggiormente tassati sono quelli sul lavoro, ma è evidente che nel tempo si sono create ingiuste disparità. Quando qualcuno cerca di mettere mano a queste disparità, c'è sempre il partito di quelli che gridano allo scandalo. Abbiamo citato la proposta di tassazione sui beni ereditari multimilionari, ma non scordiamoci anche dell'aggiornamento delle rendite catastali, a parità di bilancio, dove qualche furbo parlamentare lo ha tradotto con aumento della tassazione sulla casa! Certo, se si cambia qualcosa nel valore degli immobili, anche a parità di bilancio, per qualcuno significherà pagare di più, ma per qualcun altro significherà pagare di meno. Perché mai ci si dovrebbe preoccupare di difendere i privilegi di chi ha goduto di una errata valutazione dei propri beni immobiliari, quando questo significa venire incontro a chi ha pagato finora più di quanto sarebbe stato giusto pagare? La parità di bilancio è il requisito che si voleva utilizzare, per non dare alibi a chi vedeva nella riforma del catasto un modo per aumentare la tassazione sugli immobili.

                                          Forse in linea di principio siamo tutti d'accordo che le tasse le debbano pagare tutti, per pagarne tutti di meno, ma quando si cerca di fare qualcosa in concreto, ecco che sbucano fuori i distinguo e le difese dei propri diritti acquisiti.

                                          Il benaltrismo è un male contagioso, ne soffrono parecchi, tra i politici, i rappresentanti di categoria e anche qui, tra le chiacchiere da bar.


                                          ••••••••••••

                                          Commenta


                                          • Predicare bene e razzolare male ... lo sport degli italiani ...


                                            Commenta


                                            • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                                              E non solo perché paga più tasse.
                                              anche perché verosimilmente attraverso il suo lavoro crea ricchezza per lui e per gli altri.
                                              ma in italia abbiamo astio verso chi è stato più bravo ... ma la cosa che mi fa pensare è che il ricco che deve essere martoriato è sempre quello più ricco di te.
                                              per uno che guadagna 100 il ricco guadagna 200.
                                              Facciamo a capirci perchè vedo troppi commenti sulla "demagogia" della patrimoniale e delle tasse di successione!
                                              Io ME NE INFISCHIO del fatto che ogni paese ha la sua storia ed i vari blablabla che si usano SEMPRE per giustificare quello che viene comodo a molti!
                                              Non ho alcun "astio" verso chi guadagna di più in maniera autonoma ( anche dipendente di alto livello) e fa girare l'economia assumendo, anche perchè, scusate eh, ma avrei astio verso di ME in primis!
                                              E con le etichette "chic" mi ci sono sempre fatto la birra! Un paese che pretende di derubare del 40-45% il REDDITO (si badi bene... REDDITO!) di una persona sfruttando il fatto che il reddito è più conrollabile e non rischia di sfuggire all'estero come il capitale, è un paese che si garantisce poi una classe imprenditoriale che inventa di tutto per ridurre questo prelievo!
                                              Il VERO problema italiano NON E' l'evasione come vedo anche qui si continua a sostenere (e non lo dico certo per difendere chi evade, sia chiaro!). Questo è un problema, grave certo, ma usato da decenni come cortina fumogena per coprire i VERI problemi! Il primo dei quali è la pressione fiscale-contributiva sul lavoro! Cioè sulla produzione di ricchezza! Cosa che porta la gente a preferire il guadagno da capitale invece che quello da lavoro! E gli imprenditori a vendere o trasferire le proprie attività per sfggire al vampirismo istituzionale italico.
                                              Sia chiaro... io rispetto pienamente chi mi spiega che.. si vabbè, c'abbiamo ste differenze, ma ogni paese ha le sue particolarità! Ma a condizione che poi i paragoni non si pretenda di farli sui dati dell'evasione in maniera militaristica e sul resto ci si limiti a un "evabbè... sono culture diverse"!
                                              Perchè spero sia OVVIO che a me, economicamente ed egoisticamente parlando, il pobabilissimo futuro governo non va affatto di traverso eh! (Parlo di interesse economico, ovvio).

                                              Secondo me se uno ha più in simpatia flat tax e tradizioni italiche e tutto sommato non si fa grandi problemi a non ricevere la fattura e risparmiare l'IVA fa bene a criticare le proposte di patrimoniale e tassa di successione "all'europea".
                                              Se invece fa parte dell'ampia (a parole) fascia di popolazione che si indigna, che ora delira di "stipendi inadeguati" (lo sono! E quindi?? Chi ce la mette la differenza? Io no di certo! La voce "lavoro dipendente" è di gran lunga la più elevata e pesante in un'attività e non ci sono PER NULLA margini di "aumento"! E nella mia situazione si trova il 99% dei datori di lavoro!), di minimi stipendiali (per chi??)... le cose sono solo due:
                                              1) Fa parte della classica percentuale del 10% - 12% che da 50 anni sogna la Grande Rivoluzione Proletaria con le più svariate e fantasiose ipotesi di misure miracolistiche. E si troverà presto ridotto al solito 10% - 12% come è stato per varie Rifondazioni e simili nel passato...
                                              2) E' una persona con capacità di ragionamento adeguate a capire che SENZA UNA COMPONENTE di riformismo libertario, ecologista (cum grano salis), solidaristica, anche se facilmente etichettabile come "chic".... NON SI VA DA NESSUNA PARTE!
                                              I danni di una preponderanza estremistica di una parte negli anni 70-80 li stiamo pagando ancora oggi. E li pagheremo col debito per molto tempo.
                                              I danni di una preponderanza estremistica di segno opposto li conosceremo a breve.
                                              Ma fortunatamente non riguarderanno me direttamente. Quindi, smessa la maschera ipocrita del "radical chic" che posso aggiungere?
                                              Auguroni!

                                              P.S. Sul ponte sullo stretto non sono d'accordo, ma resto convinto che sia la solita promessona elettorale. Sul recupero del no al nucleare e sulle spese militari invece mi sento abbastanza in accordo. Così come sul promesso "cambio di passo" relativamente alla tolleranza degli atti teppistici dei NoTav in Valsusa.
                                              Forse sto diventando "liberist - chic"!
                                              Ultima modifica di BrightingEyes; 01-08-2022, 15:12.
                                              “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                              O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                              Commenta


                                              • Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
                                                La tassa piatta e' una scemenza, al pari della legittima statale (In finale di questo si tratta) di letta sulla successione. Tassiamoli pure i patrimoni che vanno in successione, ma da qui ad arrivare al 50% mi sembra una emerita fazzulada.
                                                La Flat Tax fatta bene non deve essere per forza una "scemenza". Quella del felpato lo è, certo. Ma non è che puoi etichettare come "scemenza" una soluzione economica solo perchè un tizio ne ha inventata una versione cialtronesca e demagogica! Tra l'altro la flat tax sui (veri) redditi minimali è una forte spinta per i giovani a evitare di scivolare nello scorretto e nel nero per sopravvivere!
                                                Ma ripeto il concetto... se si vuole evitare la FT, se si vuole evitarlo davvero, NON si continua a martellare chi fa e da lavoro sempre più pesantemente (perchè oh... e il SSN chi lo paga?? E le pensioni?? E gli adeguamenti?? ) illudendosi che siano loro a rassegnarsi! Perchè poi ti si presenta la sacra alleanza di "jo soi Giorgia" e con le belle parole ci fai la birra se poi questi prendono la maggioranza assoluta!!
                                                Come evitarlo? Dimostrando a chi da e fa lavoro che si pensa ANCHE A LUI dicendogli "bene... vediamo di diminuire davvero il costo del lavoro" e se proprio servono quei soldi (perchè servono vero?? O magari sbaglio io?) li vai a prendere da ALTRE PARTI!
                                                E comuqnue tra l'8% scarso attuale e il 50% (che vale solo per patrimoni a 7 zeri in Germania.... vediamo di non fare demagogia sui dati) c'è una PRATERIA di vie di mezzo del tutto sostenibili!
                                                Se io guadagno col mio lavoro (sbattendomi!) 5 milioni di euro in un anno... lo stato se ne cucca 2,5!!
                                                Se io guadagno dalla morte del nonno 5 milioni di euro in un anno... me ne restano in tasca 4,5! Se vi pare giusto... ma per carità! Il Berlusca gongola eh!

                                                P.S. Solo per chiarire... io NON ho MAI pensato ad aumentare la tassazione sulle somme o beni ereditati per il 95% dei comuni mortali! E' ovvio che si parla solo di grandi patrimoni!
                                                Ultima modifica di BrightingEyes; 01-08-2022, 15:09.
                                                “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                                O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                                Commenta


                                                • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                                                  Ma non avevo dubbi. La tua soluzione per me è chiara. Tassate quelli piu ricchi di me e ridistribuite.
                                                  No, affatto.
                                                  La mia soluzione è "REDISTRIBUITE parte del carico fiscale spostandolo dal REDDITO (anche di chi guadagna 150.000€ all'anno, esatto!) alla RENDITA! Soprattutto a quella improduttiva!
                                                  Tassare i grandi (GRANDI!!!) patrimoni con una patrimoniale modesta non è una bestemmia e tantomeno un attentato alla libertà delle persone. Ripeto che non sono MAI riuscito a trovare un solo esperto o non esperto che riuscisse a spiegarmi PERCHE' un padre di famiglia con 3 figli a carico che si alza alle 6 del mattino ogni giorno per guadagnare 80.000€ all'anno se ne vede "raspare" via almeno la META' (fra tasse e contributi) e un qualsiasi fankatzista alla Gianluca Vacchi se passa a ritirare la cedola dei 5 milioni che tiene in banca e che gli fruttano 80.000€ lordi se li vede tassare al 20% quando va bene!!
                                                  Io dovrei vergognarmi di sostenere che questa è una grave ingiustizia??
                                                  Io dovrei vergognarmi di dire che non bisogna aumentare la tassa al fankatsista, ma DIMINUIRE il prelievo sul lavoratore??
                                                  In Italia il vero problema è il COSTO DEL LAVORO!
                                                  Se non risolvete quello... non illudetevi di avere grandi soddisfazioni dalla riduzione dell'evasione! Le aziende non assumono e non pagano adeguatamente perchè il lavoro è TROPPO CARO! Non perchè l'idraulico non t'ha fatto la fattura!
                                                  Questa litania (che è un problema, per carità! Non dico che non vada trattata come si deve!) è un comodo schermo di estrazione sindacale per continuare a difendere una tipologia di rapporto contrattuale e contributivo/fiscale che ai sindacati dei dipendenti è andato PIU' CHE BENISSIMO per decenni! Ma che era un grave errore che ora i giovani pagano!

                                                  “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                                  O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                                  Commenta


                                                  • Originariamente inviato da BrightingEyes Visualizza il messaggio
                                                    Non ho alcun "astio" verso chi guadagna di più in maniera autonoma ( anche dipendente di alto livello) e fa girare l'economia assumendo, anche perchè, scusate eh, ma avrei astio verso di ME in primis!
                                                    Gia l'ho scritto sopra. ma lo ribadisco, mi è chiaro.
                                                    tu hai astio verso quelli piu ricchi di te, a cui deve essere dilapidato quello che si sono guadagnati pagando tutte le tasse e che vogliono darli ai figli.
                                                    Ma se uno ha un paio di appartamenti e magari 1 lo intesta alla moglie ed un al figlio è giusto che non paghi nulla.

                                                    Originariamente inviato da BrightingEyes Visualizza il messaggio
                                                    Un paese che pretende di derubare del 40-45% il REDDITO (si badi bene... REDDITO!) di una persona sfruttando il fatto che il reddito è più conrollabile e non rischia di sfuggire all'estero come il capitale, è un paese che si garantisce poi una classe imprenditoriale che inventa di tutto per ridurre questo prelievo!
                                                    Condivido il tuo pensiero e apprezzo la tua schiettezza contro i cazzari che sono contenti di pagare la meta dei loro stipendi in tasse (che poi si faceva tinteggiare l'appartamento in nero dall'albanese)
                                                    Sul discorso di inventarsi di tutto per ridurre il prelievo l'importante è che resta nel lecito. Un paese serio dovrebbe punire severamente chi lo fa illecitamente. Ma severamente.
                                                    Sia il cittadino che fa il nero sulla tinteggiatura, sia l'impresa che fa gli impicci.

                                                    Originariamente inviato da BrightingEyes Visualizza il messaggio
                                                    Il VERO problema italiano NON E' l'evasione come vedo anche qui si continua a sostenere (e non lo dico certo per difendere chi evade, sia chiaro!).
                                                    Chiaro, come il problema piu grande di palermo è il traffico (cit. Jonny stecchino)

                                                    Originariamente inviato da BrightingEyes Visualizza il messaggio
                                                    Gianluca Vacchi se passa a ritirare la cedola dei 5 milioni che tiene in banca e che gli fruttano 80.000€ lordi se li vede tassare al 20% quando va bene!!
                                                    Di questo ne avevo parlato sopra. Perche le rendite finanziarie sono flat e nessuno ne parla? Perche qualche milione di persone ne benificia con fondi/assicurazioni/obbligazioni etc?
                                                    Perche la cedolare secca la pagano tutti uguale? Perche altrimenti era tutto nero? E ritorniamo al discorso di cui sopra!

                                                    Originariamente inviato da BrightingEyes Visualizza il messaggio
                                                    In Italia il vero problema è il COSTO DEL LAVORO!
                                                    Su questo argomento chi dovrebbe essere arrabbiato è il dipendente. I soldi che l'azienda versa in contributi, inail, etc, etc on top alla RAL sono dei dipendenti.
                                                    Se tu azienda versi 50k e solo 20k finiscono nelle tasche del lavoratore, perche si dovrebbe arrabbiare l'imprenditore? non si dovrebbe arrabbiare il lavoratore? Non sarebbe uguale se tu pagassi il dipendente 50 con tutte le spese accessorie? e dalla busta paga del dipendente uscissero 30k invece che solo 20k?
                                                    La verità è una sola! Ed è impossibile negarla!
                                                    Tu puoi spostare le tasse dal lavoro alle imposte indirette, o dalle imposte indirette al patrimonio.
                                                    Puoi fare quello che vuoi ... ma se queste tasse vengono pagate dall'80% delle persone non finirai mai.
                                                    Perche tu dici: se io imprenditore sono tartassato me ne vado in ungheria. Vero!!
                                                    Ma se io multimiliardario sono tartassato non me ne vado in portogallo?? Ma ti pare che i miei soldi li faccio prendere all'agenzia dell'entrate?
                                                    Lo stanno facendo i pensionati figuriamoci chi ha il conto a 7 zeri ... poi fate quello che vi pare.

                                                    Vatti a vedere le dichiarazioni dei redditi di artigiani, dentisti, medici privati, etc ... che dichiarano come gli operai (i primi) o come impiegati di fascia alta (secondi e terzi) ... o sono proprio dei deficienti o qualcosa non torna ...

                                                    Commenta


                                                    • BrightingEyes ciò che scrivi è ampiamente condivisibile...ma non da tutti..
                                                      Basti vedere cosa è successo, non appena Draghi voleva solo accennare alla riforma del catasto, che i falchi del "tengo famighia" urlavano all'aumento indiscriminato della tassazione sugli immobili.
                                                      È inutile, per uscirne serve l'uomo di ferro anzi, meglio la donna, perché pare faccia meno male.
                                                      Una in stile lady di ferro inglese per intenderci.
                                                      Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

                                                      Commenta


                                                      • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio


                                                        Vatti a vedere le dichiarazioni dei redditi di artigiani, dentisti, medici privati, etc ... che dichiarano come gli operai (i primi) o come impiegati di fascia alta (secondi e terzi) ... o sono proprio dei deficienti o qualcosa non torna ...
                                                        L'ultima che hai detto...
                                                        [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                                                        Commenta


                                                        • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                                                          mi è chiaro.
                                                          tu hai astio verso quelli piu ricchi di te, a cui deve essere dilapidato quello che si sono guadagnati pagando tutte le tasse e che vogliono darli ai figli.
                                                          Ma se uno ha un paio di appartamenti e magari 1 lo intesta alla moglie ed un al figlio è giusto che non paghi nulla.
                                                          E quindi ti sarebbe ""chiaro""?
                                                          In realtà o non hai capito un c..o o ciurli nel manico tentando di mettermi in bocca opinioni che ti farebbe comodo fossero vere, ma NON lo sono!
                                                          Cerca di concentrarti...
                                                          Se uno ha anche 4 o 5 appartamenti in eredità... o sono attici in centro Roma o Firenze o ben difficilmente raggiungerà il limite dei 5 milioni di cui si era parlato come limite per lo scatto di un'aliquota più elevata (del 12,5% se non ricordo male. Non del 50%!).
                                                          Quindi puoi pure rinfoderare la sciabola! In NESSUNA proposta italiana si parla di andare a cambiare le tasse di successione alla famigliola che viene premiata dalla morte della zia ricca! Si tratta SEMPRE di andare a prelevare un po' di più a chi già probabilmente ha moltissimo di suo (o pensiamo che i figli di un grande industriale vivano nel disagio in attesa che il padre tiri le cuoia??) e che non c'è nessuna ragione al mondo per cui debba vedersi regalata dalla comunità l'intera fortuna (magari centinaia di milioni) di chi l'ha legittimamente accumulata!
                                                          Non scherziamo, grazie. Se vuoi criticare le mie posizioni accertati che siano quello che vuoi criticare e non fantasie opportune al momento opportuno!

                                                          Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                                                          Su questo argomento chi dovrebbe essere arrabbiato è il dipendente. I soldi che l'azienda versa in contributi, inail, etc, etc on top alla RAL sono dei dipendenti.
                                                          E quindi? Se sono dei dipendenti perchè continuate a sventolare il netto come "prova" di quanto sono bassi gli stipendi??
                                                          Prendi il tuo netto, ci aggiungi contributi, Irpef, Inail, ecc. ecc. e poi sul totale discutiamo se sia davvero così "da fame", no?
                                                          No. Il dipendente è certamente arrabbiato perchè alla fine della fiera chi lo prende più nelle parti basse è lui a cui resta un netto misero. Ma la colpa NON è del datore di lavoro. Ma di chi "arraffa" da quel totalone che citi una grossa parte e ne lascia la parte "misera" al dipendente che se la deve far bastare!
                                                          "E' il "sostituto di imposta", bellezza! E tu non ci puoi far niente" (citazione cinematografica eh! Non è un'offesa! ).
                                                          Negli anni 80-90 ci fu un tentativo dei radicali di eliminare il sostituto di imposta, cosa che avrebbe dato in mano al dipendente tutto il lordo, permettendo così di far capire a chiunque il vero costo del lavoro (ora secondo me il 90% dei dipendenti manco sa quanta Irpef paga in un anno).
                                                          Ricordo una trasmissione in cui partecipava uno degli eroi filo-sindacali di allora. Ingrao forse.
                                                          Alla fine se ne uscì con una frase che la dice lunga sul pensiero sindacale: "Noi non vogliamo che gli operai diventino evasori, ma che gli evasori paghino le tasse!". Applausone in studio e fine della discussione!
                                                          Ed infatti la patetica bufala del "sostituto di imposta che serve a far si che i dipendenti non evadano" è tuttora il cavallo di battaglia per sostenere una panzana del tutto assurda! Se io, datore di lavoro, dichiaro che ti ho versato 2000€ LORDI (e lo faccio perchè io li porto in deduzione...) tu, dipendente furbetto che dici "quasi quasi non verso irpef, inail, ecc così risparmio" verresti beccato automaticamente senza possibilità di scampo. Paghi tutto con la multa e ti passa la voglia di inseguire le gesta degli evasori!
                                                          Se invece cerchi di metterti d'accordo col datore di lavoro e dire "dichiara che mi dai solo 1500€ e poi dammene 1800 così ci guadagniamo tutti"... altro non fai che il banale lavoro nero che esiste già ampiamente senza che il sostituto di imposta serva a una cippa di niente in quel caso!
                                                          Non è che l'imprenditore "si arrabbia"! Non hai capito!
                                                          L'imprenditore si difende! Assumendo il meno possibile, al livello più basso possibile e esternalizzando cosa può!
                                                          E' il dipendente che si arrabbia! Ma io segnalo solo che arrabbiarsi in questa situazione serve a ZERO! Perchè qui NON c'è il cattivone che guadagna i miliardi facendo sgobbare il poveretto sottopagato! Questo avviene, certo. Ma nella maggioranza dei casi quei costi che citi e che sarebbero del dipendente... saranno pure di chi vuoi, ma li paga alla fine il datore (e paga pure per farsi dire quanto deve pagare di tasse il suo dipendente!!!) ed entrano nella colonna "costi"! Piaccia o meno!

                                                          Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio
                                                          Vatti a vedere le dichiarazioni dei redditi di artigiani, dentisti, medici privati, etc ... che dichiarano come gli operai (i primi) o come impiegati di fascia alta (secondi e terzi) ... o sono proprio dei deficienti o qualcosa non torna ...
                                                          Non torna a te, a Fedonis e al resto della gente che pensa di saper analizzare situazioni complesse adattando i modelli della massaia!
                                                          Che nel lavoro autonomo ci sia evasione è ovvio a tutti. E' fisiologico ed è identico in TUTTI i paesi del mondo! Svezia o USA compresi!
                                                          Quello che non torna è la grandezza di alcune evasioni. Verissimo. Ma non sono dati che puoi estrapolare dalle medie!
                                                          Un esempio. Una officina che ha la forma di una Srl dichiara 20.000€ di utile. Ci lavorano 3 fratelli (è un caso reale che conosco, ma ce ne sono a migliaia!). Ognuno di essi si divide un utile lordo. Il caso è di due anni fa ed era circa 140.000€ di MOL (margine operativo lordo). Quindi i 3 si sono divisi circa 40.000€ a testa su cui hanno pagato le tasse come soci. In più l'officina ha pagato tasse sui 20.000€ (ho arrotondato ovvio).
                                                          Come li paragoni? Vergogna per la società (meno di un operaio). O è normale? E se l'officina di fronte ha aperto l'anno scorso e sta ancora ammortizzando 200.000€ di investimenti e ha una perdita di esercizio?? Facciamo la media??
                                                          E quanti operai "in perdita" conosci?? A quanto ne so un operaio è tale se ha un contratto! Conosci contratti a 0€?? Io conosco medici con reddito 0€ (magari hanno aperto da sei mesi e hanno investito decine e decine di migliaia di euro eh!)
                                                          Le medie vanno bene per i polli. Nel senso trilussiano, ovvio.
                                                          I dati dell'evasione (che esistono e sono facilmente controllabili) si basano su altri indici.


                                                          “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                                          O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                                          Commenta


                                                          • Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio

                                                            L'ultima che hai detto...
                                                            Eh .... e se non pagano tutti hai voglia a dire di mettere l'iva al 30% mettere l'irpef al 20 e mettere la patrimoniale.
                                                            come diceva toto è la somma che fa il totale.

                                                            Commenta


                                                            • Originariamente inviato da BrightingEyes Visualizza il messaggio
                                                              !

                                                              Non torna a te, a Fedonis e al resto della gente che pensa di saper analizzare situazioni complesse adattando i modelli della massaia!
                                                              Che nel lavoro autonomo ci sia evasione è ovvio a tutti. E' fisiologico ed è identico in TUTTI i paesi del mondo! Svezia o USA compresi!
                                                              Quello che non torna è la grandezza di alcune evasioni. Verissimo. Ma non sono dati che puoi estrapolare dalle medie!
                                                              Un esempio. Una officina che ha la forma di una Srl dichiara 20.000€ di utile. Ci lavorano 3 fratelli (è un caso reale che conosco, ma ce ne sono a migliaia!). Ognuno di essi si divide un utile lordo. Il caso è di due anni fa ed era circa 140.000€ di MOL (margine operativo lordo). Quindi i 3 si sono divisi circa 40.000€ a testa su cui hanno pagato le tasse come soci. In più l'officina ha pagato tasse sui 20.000€ (ho arrotondato ovvio).
                                                              Come li paragoni? Vergogna per la società (meno di un operaio). O è normale? E se l'officina di fronte ha aperto l'anno scorso e sta ancora ammortizzando 200.000€ di investimenti e ha una perdita di esercizio?? Facciamo la media??
                                                              E quanti operai "in perdita" conosci?? A quanto ne so un operaio è tale se ha un contratto! Conosci contratti a 0€?? Io conosco medici con reddito 0€ (magari hanno aperto da sei mesi e hanno investito decine e decine di migliaia di euro eh!)
                                                              Le medie vanno bene per i polli. Nel senso trilussiano, ovvio.
                                                              I dati dell'evasione (che esistono e sono facilmente controllabili) si basano su altri indici.

                                                              Non mi torna perche' da come hai snocciolato i numeri, i tre fratelli prendono (ricavano) meno dell'operaio. Che onestamente a me pare tiratina per i capelli. Ma vai a sapere, sono situazioni complesse in effetti.
                                                              Ultima modifica di fedonis; 01-08-2022, 18:49.
                                                              [SIZE=3][FONT=book antiqua]Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.[/FONT][/SIZE]

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X
                                                              TOP100-SOLAR