adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Euro si , euro no . Europa i pro e i contro .

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Euro si , euro no . Europa i pro e i contro .

    Senza polemica e senza offese personali ,ognuno la può pensare come crede , ma solo per rendere edotto a chi interessato, come si è arrivati a creare la moneta euro , analizzando i pro ed i contro .

    Come ho già detto altre volte io non sono contrario all'Europa unita , ma la strada percorsa sino adesso è stata sbagliata , si è cominciato dalla coda anziché dalla testa .
    Non lo dico io , seppure lo penso, ma lo faccio dire a chi ha contribuito a questo processo , basta ascoltare la voce di questo signore .

    Come tutto iniziò.

    Frederik Bolkestein, detto Frits, è un economista e politico olandese, noto per la direttiva sulla libera circolazione dei servizi che da lui prese il nome (la direttiva Bolkestein), che ha ricoperto il ruolo di commissario per il mercato interno, la tassazione e l'unione doganale nella commissione Prodi. Frits ha goduto sicuramente di un punto di vista privilegiato sul processo di formazione della moneta unica.

    https://youtu.be/SorlTBUtpFY
    Ultima modifica di experimentator; 25-09-2016, 10:24.
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

  • #2
    Ecco cosa dice Amato :

    AMATO CONFESSA: ECCO COME VI ABBIAMO PORTATO NELL'EURO! FOLLIA PURA!

    Abbiamo fatto una moneta senza stato .

    Allucinante confessione di Giuliano Amato, deposta come se si trattasse di una marachella qualunque e non della vita di milioni di persone: sapevano, li avevano avvisati, avevano previsto tutto ma andarono avanti lo stesso! Portarono questo paese nell'euro pur consapevoli che difficilmente avrebbe funzionato. Ma non è una lezione di storia, non è il racconto della decadenza del Sacro Romano Impero. E' qualcosa che sta succedendo adesso, qui. Andrebbe raccontato con ben altro sentimento di contrizione, non con questa nonchalance. Hanno giocato. Hanno perso, ma il debito di morte dobbiamo pagarlo noi. Siamo alla follia! Ecco le sue allucinanti parole.

    https://www.youtube.com/watch?v=uIEAflRcSvo


    Luis Cobra1 mese fa
    Sempre lui il ladrone del 92 e fu anche apostrofato dai suoi complici come "il salvatore della patria" FUORI DALL'EURO?




    BRUNA CARRESE1 mese fa (modificato)
    QUESTI SONO I "PROFESSORI" I POLITICI "ESPERTI" CHE CI HANNO GOVERNATO E CHE CI GOVERNANO.....ED ABBIAMO PAURA DEI NUOVI.....INESPERTI, MA PEGGIO DI QUESTI PRESUNTUOSI CHE SI APPECORONANO SENZA FIATARE ALLA GERMANIA COME SI FA A FARE ???????


    Filippo Lucibelli3 mesi fa
    malafede assoluta o incompetenza???perchè non si è fatto un referendum a suo tempo????certo il Dottor Sottile è perfetto nel suo parlare forbito,ma insieme ad altri senza far nomi noti, hanno ridotto l'Italia in queste condizioni politiche ed economiche a dir poco disastrose......


    <strike></strike>
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

    Commenta


    • #3
      Per poter partecipare all'euro , l'Italia doveva rispettare il trattato di Maastricht , ma non lo rispettava in più punti .

      Ecco cosa dice Prodi .

      https://youtu.be/rQxQROAyEgo


      Le fasi di transizione dalle monete locali all'euro vennero stabilite dalle disposizioni del Trattato di Maastricht del 1992 relative alla creazione dell'Unione economica e monetaria.
      Per poter partecipare alla nuova valuta, gli stati membri dovevano rispettare i seguenti criteri, informalmente detti parametri di Maastricht:In fase di accettazione, vennero compresi anche gli stati membri i cui parametri avevano dimostrato la tendenza a poter rientrare nel medio periodo all'interno dei criteri stabiliti dal Trattato. In particolare, all'Italia e al Belgio fu permesso di adottare subito l'euro anche in presenza di un rapporto debito/PIL largamente superiore al 60%.

      Prodi sapeva che non poteva funzionare, ma Kohl gli disse che Roma non era stata fatta in un giorno. E così lui andò avanti. Dagli anni '60 avevamo già SVLUTATO DEL 600% sul marco tedesco!
      Lo sapevano tutti, che non avrebbe funzionato. Lui, Amato, Draghi... Ma sognavano, loro: sognavano mentre i tedeschi facevano i conti e si leccavano già i baffi.
      Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

      Commenta


      • #4
        VERTICE SENZA RENZI .

        L'unica cosa sensata che ho sentito dire a Renzi.

        “Se pensano di intimorirmi sbagliano persona”, Renzi escluso dal summit e a caccia di flessibilità attacca la Ue

        "Se pensano di intimorirmi sbagliano persona", Renzi escluso dal summit e a caccia di flessibilità attacca la Ue - Il Fatto Quotidiano

        "E' ovvio che facciano un vertice senza di me. Si è registrata una rottura e fare finta di niente non ha nessun senso", avrebbe detto il premier ai suoi ironizzando sulle scelte della Merkel dettate dall'avvicinarsi delle elezioni. Ma trascurando le proprie scadenze: prima del referendum, già lunedì, è atteso l'aggiornamento del Documento di economia e finanza che sarà alla base della Finanziaria.
        “L’Italia non avrebbe mai accettato di essere compartecipe di un disegno al ribasso, di vivacchiare, l’Italia non potrà mai accettare che la Ue sia solo un luogo di burocrazia.

        <header class="comment__header">garo55an hour ago </header>No caro presidente non hanno sbagliato ne persona e ne paese vada tranquillo e sereno! comunque se ci crede veramente in quello che dice spinga pure perché alla maggioranza del paese non piace ne Bruxelles e tantomeno Berlino !

        Domenico Gentilozzi Parietti Perfetti2 hours ago Magari avesse detto, spezzeremo le reni alla UE.
        Invece spezza le reni solo in Italia e agli Italiani ( indigini ).


        <header class="comment__header">ulalena2 hours ago </header>qualcuno gli spieghi che non e' che stiano cercando di intimorirlo solo che non conta nulla, l'italia non ha mai contato nulla e che lui ci sia o meno le decisioni non cambiano. il ragazzo e' delusional...

        <header class="comment__header">castore12320002 hours ago </header>non pensano di intimorirti.
        non fai paura a nessuno.
        sei rottamato.
        Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

        Commenta


        • #5
          Assolutamente assurdo quello che dice Monti sull'euro , che politici ci ritroviamo ?

          Monti dichiarazione incredibile sull'euro e sulla Grecia .

          Barnard dice che Monti è un bugiardo ed un criminale.

          https://youtu.be/TixMpxnHGiQ


          Massimo Decimo Meridio5 mesi fa (modificato)
          Il cinico Monti: ometto canuto e bianco ogni anno va alle riunioni del Bilderberg e prende ordini dai massoni mondiali che portano i nostri artigiani al suicidio e i greci alla fame, il loro intento principale è impadronirsi dell'acqua pubblica e dei beni degli Stati sovrani. Visto che la giustizia non è degli umani, spero sia Dio a liberarci presto di personaggi come Monti. A questi bocconiani dal posto fisso, e dal vitalizio e pensione facile, bisogna dire di rischiare con i propri soldi (cosa che non sono capaci di fare) e non con i sacrifici degli italiani.




          Antonioeco3 mesi fa (modificato)
          Ahahah Monti sarebbe un' economista Bocconiano? DIce che la Grecia rappresenta un esempio sul successo dell'Euro!? Ma questo è tutto matto.... DA RICOVERO! Un plauso a Barnard , mirato ed informatissimo, l'unico che ha avuto la palle a s*******rlo davanti all'opinione pubblica. Gran coraggio inoltre di aver usato termini piuttosto pesanti assumendosene le proprie responsabilità. Onore a Barnard.




          Cuore Veneto1 anno fa
          +bingbong boom L'Europa è in mano ad una vera associazione mafiosa che specula e campa sul nostro lavoro derubandoci e tassandoci per coprire loro buchi di bilancio e i loro investimenti altrove!Sovranità dei Popoli nella terra dove vivono!
          Ultima modifica di experimentator; 26-09-2016, 22:12.
          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

          Commenta


          • #6
            Ascoltiamo cosa dice un altro scienziato pagato dalle banche ,MARIO DRAGHI PRESIDENTE DELLA BCE.

            CON L'EURO ABBIAMO DOVUTO IMPOVERIRVI - Ora lo dice anche Draghi .

            I paesi che hanno perso la flessibilità del cambio con l'ingresso nell'Unione Monetaria devono per forza realizzare i necessari aggiustamenti attraverso la svalutazione interna. Così Draghi a Helsinki. Svalutazione interna significa fare esattamente quello che ha fatto Monti e che ha ammesso candidamente alla CNN: distruggere la domanda interna. Guarda qui per ascoltare le sue stesse parole:

            https://youtu.be/8TszG75t9p4


            Rudi Rizzoli15 ore fa (modificato)
            Bella super*****la! In sostanza l'importante, è essere più competitivi, ma senza la possibilità di investire, cioè lavorando come schiavi. È solo una scusa per toglierci sovranità!

            jesuilemond10 mesi fa
            Come si puo' sentire QUESTO VERME PARLARE CON TALE CALMA E SEMPLICITA' Nella sua lingua biforcuta e mantenere la calma??? DI QUANTI DRAMMI E tragedie ancora dovremmo morire oltre che di fame prima di IMPICCARLI TUTTI per crimini contro l umanità ???quanto ancora dovra aspettare questo mondo martoriato per liberarsi di queste viscide locuste infernali senza anima che ci stanno prosciugando la vita !!!...in un mondo normale questo verme sarebbe ai lavori forzati o esiliato in qualche cella dimenticato da dio,.invece in questo mondo è una persona rispettabile...chje schifo?


            Riccardo lamarmora1 mese fa
            se causa evasione fiscale devo ammazzare chi lavora con tasse al 60% , siete proprio sicuri che la moneta sovrana risolve tutti ? per me non risolve niente, se sei furbo vivrai bene se no male come con l'euro?.

            maria primignani6 mesi fa
            l"unione per concetto è' possibile solo tra parti uguali o dove un equilibrio e' sostenibileOra vedo solo unioni tra poveri e tra ricchi e non promette nulla di buono?

            <strike></strike>La Mafia Istiutuzionalizzata nel Parlamento Italiano, che consente tanto potere ad un signore in cravatta e camicia, che dice sono un Potente Capo Mafia Monetario e dispongo come voglio, l'economia è solo una parole per mascerare che derubo, manipolato ripeture vollte delle cifire di denaro, tanto non capirete niente, ne sulle regole ne sul calcolo è un sistema infallibile, morte vostra vita mean.

            DoubtORLife1 anno fa (modificato)
            2:55 fa venire i brividi... qual'è la lezione che delineerei da questa esperienza?.... lui la chiama ESPERIENZA? la crisi, i senza tetto, famiglie in rovina, giovani senza futuro, laureati costretti a lavorare a 500€ al mese, suicidi, stipendi da fame, prezzi alle stelle.... tutto ciò lui lo chiama ESPERIENZA? ecco perché li reputo delle bestie, ed ecco perché non possiamo regalare la nostra SOVRANITA' a queste bestie?

            <button class="yt-uix-button yt-uix-button-size-default yt-uix-button-link" type="button"></button>
            Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

            Commenta


            • #7
              ORA SENTIAMO ANCORA IL GRANDE MONTI , PER PARLARE DI QUELLI FAVOREVOLI ALL'EURO , DOPO PARLEREMO DI CHI PENSA CONTRO L'EURO .

              Monti confessa: "Stiamo distruggendo la domanda interna"

              Alla fine l'ha detto. Intervistato dalla CNN, così Mario Monti : "Stiamo effettivamente distruggendo la domanda interna attraverso il consolidamento fiscale. Quindi, ci deve essere una operazione di domanda attraverso l'Europa, un'espansione della domanda". Cosa era venuto a fare l'abbiamo sempre saputo, ma forse lui non l'aveva mai detto così chiaramente. Ma come si distrugge la domanda interna?

              https://youtu.be/LyAcSGuC5zc

              QUALCHE PARERE POCO LUSINGHIERO NEI CONFRONTI DI MONTI .

              Giovanni Calzuola3 mesi fa
              Di sicuro i miei figli non andranno alla Bocconi, dato che ci stanno sti fenomeni da baraccone


              seranda7310 mesi fa
              E QUESTO PEZZO DI MERD E' "SENATORE A VITA"!!! E GRAZIE A CHI LO SAPPIAMO BENE!!!


              menabrea641 anno fa (modificato)
              e con la domanda interna ha distrutto il lavoro di generazioni e fatto suicidare centinaia di persone ma per un banchiere questi sono solo dettagli,perché lui ragiona solo con il pallottoliere e una persona vale meno di zero.Auguro a questo schifoso ed a quelli che l'hanno seguito e gli hanno permesso di fare ciò che ha fatto,di morire tra atroci ...

              D4n13lssisback 15 mesi fa
              come fa a salire il PIL se non c'è domanda interna nè tantomeno esportazioni.. visto che i prezzi delle merci sono controllati dal WTO con dazi esorbitanti? dato che importiamo e basta e l'unico modo per pagare è farsi prestare i soldi dalla bce o fmi le quali fanno pagare interessi...e quindi è come essere in vendita patrimonio pubblico e privato l'Italia verrà trasformata in un grande centro turistico dove i proprietari sono multinazionali e banche che assorbono la maggior parte della ricchezza che viene concessa..se poi ci mettiamo anche gli stranieri che inviano miliardi ogni anno nei loro paesi, ecco che l'italia viene spolpata da questi luminari che giocano a chi racconta meglio la super*****la...quando bastano 2-3 parole per spiegare quello che succedde..


              <strike></strike>



              <strike></strike>
              Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

              Commenta


              • #8
                Il sistema del SIGNORAGGIO BANCARIO e la sua strategia di SCHIAVITU' globale.

                Un chiaro documento su come il sistema delle banche, attraverso il sistema legittimato da parte dello stato, conosciuto come SIGNORAGGIO, tenda ad impoverire sempre più l'economia ed i cittadini.
                Il SIGNORAGGIO è un meccanismo per rendere in schiavitù gli stati ed i cittadini. Un metodo costruito ad arte per impossessarsi, da parte delle banche, di reale valore (case, terreni, ecc..) a discapito dei cittadini!
                Più del 90% del valore immobiliare e mobiliare del territorio nazionale è detenuto dalle banche!
                Condividete per rendere pubblica questa manovra di sottomissione del nuovo millennio!!!

                https://youtu.be/jpOFJaabTOs

                Questo termine nasce per definire il diritto del signore feudale a coniare moneta e a trattenere un poco del metallo prezioso usato per coniarlo. Insomma, una garanzia ulteriore sul già intrinseco valore del denaro. C’era una (sia pur impercettibile) differenza tra il valore nominale delle monete e quello reale del metallo con il quale erano coniate. Il valore veniva trattenuto dal governo e veniva usato per la spesa pubblica. Il primo regnante ad usarlo in modo netto fu l’imperatore romano Settimio Severo: metà del metallo prezioso viene tolta alle monete, ma il loro valore nominale rimane tale. Il signoraggio continuò anche per tutto il Medioevo e l’epoca moderna, quando gli Stati continuarono a esercitare il diritto di signoraggio anche usando la monetazione in argento o in rame.

                Il signoraggio è una truffa monetaria e psicologica a cui tutti noi siamo soggetti.
                Questa truffa si nasconde e si potenzia dietro una cortina di silenzio e di morte che ha attraversato gli ultimi 300 anni senza lasciar trapelare nulla della propria esistenza.
                Ultima modifica di experimentator; 27-09-2016, 16:45.
                Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                Commenta


                • #9
                  Vabbè, diamo un contributo a questo triste soliloquio di cialtronate youtubere!

                  Dibattito fra un economista "affermato" e un modesto sostenitore del M5S...

                  https://www.youtube.com/watch?v=Vh24s8kIkOc

                  Qualcosa non quaglia... non ho ancora capito cosa!

                  P.s. ma questo Benetazzo è ancora nel movimiento o quel che dice non l'hanno ben capito? (cosa non sorprendentissima se fosse del resto...) https://youtu.be/jCj0QPKR-1U
                  Ultima modifica di BrightingEyes; 28-09-2016, 00:30.
                  “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                  O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                  Commenta


                  • #10
                    Sgarbi show furioso contro l'euro, gli italiani non volevano l'euro, non l'hanno scelto .

                    https://youtu.be/mp_cxjWIxIE

                    Coperte dalla magistratura, le banche centrali, tra cui la Banca d’Italia (BI) e la Banca Centrale Europea (BCE), incredibilmente private, praticano il crimine del signoraggio primario, mentre le banche di credito praticano l’ancor più grave signoraggio secondario.
                    Signoraggio che la ‘cupola’ ricicla mediante le sue centrali interbancarie.
                    Dopo averlo infatti segretato già dalla nascita della Repubblica fin negli atti del Parlamento (con gli omissis), si è ‘scoperto’ che la BI è di privati (circa 85% banche, 10% assicurazioni, 5% dell’INPS), come gran parte delle altre banche centrali; fra cui la BCE, che è al 15% circa della BI.
                    Privatezza di cui, da quando la si è scoperta, si cerca di sminuire la rilevanza, ma che è la radice del male.
                    Signoraggio primario delle banche centrali che consiste in quanto segue.
                    1) Nel creare il denaro al costo tipografico o con un click (dal 1929 non occorre alcun corrispettivo in oro, ma è una favola che prima occorresse). Banconote di cui si ignora la quantità, essendo i numeri che recano non progressivi e di significato oscuro.
                    2) Usarle (al valore ‘facciale’) per ‘comprare’ (è più uno ‘sconto’, ma in realtà è una frode) dagli Stati un pari importo in titoli del debito pubblico.
                    3) Realizzare un faraonico falso in bilancio iscrivendo al passivo l’importo ‘facciale’ delle banconote create dal nulla per così ‘pareggiare’ iscrivendo all’attivo i titoli.

                    Marcus Brutus2 anni fa
                    Il problema vero è che col default VERO dell'italia . . . tutte le banche detentrici del nostro debito falliranno. È di questo che hanno paura perchè sia PD (Unipol) che PDL (Mediolanum) sono strettamente legati a gruppi bancari. . . .c'è da chiedersi a cosa servano banche che investono solo su debito pubblico e non sono così più COSTRETTE a prestare i soldi ai privati o alle aziende perchè non credo che qualcuno pensi ancora che le banche prestino perchè sono buone eh! In un sistema normale la banca che non presta MUORE PERCHÈ NON GUADAGNA, col sistema dell'euro si prestano i soldi da soli tramite la BCE (che ricordiamo essere un consorzio di banche nazionali a loro volta controllate da banche PRIVATE) a tasso quasi zero e poi lo prestano agli stati con profitti senza rischi del 4-5%, escludendo il cittadino dal circuito, quindi niente mutui, niente case, niente credito alle aziende . . . . solo palate di titoli pubblici.
                    Ultima modifica di experimentator; 28-09-2016, 01:42.
                    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                    Commenta


                    • #11
                      IL NOSTRO PREMIER LE SPARA GROSSE , ORA VUOLE FARE IL PONTE DI MESSINA .
                      AVEVO SENTITO UNA VOLTA CHE DOVEVA COSTARE 10 MILIARDI EURO , MA CREDO CHE OGGI CE NE VORREBBERO 20 MILIARDI .
                      INTANTO FA IL POVERO ED IL MISERABILE PER 1.5 MILIARDI DELLE PENSIONI .
                      SPENDERE SEMPRE PIU' PER DARE AGLI AMICI DEGLI AMICI....

                      Renzi ai costruttori: "Ponte Messina, se siete pronti lo facciamo". Grillo: "Eri contrario" .

                      Renzi ai costruttori: "Ponte Messina, se siete pronti lo facciamo". Grillo: "Eri contrario"

                      MILANO - Renzi lancia la sua "sfida", cioè "completare il grande progetto di quella che Delrio chiama la Napoli-Palermo, per non dire Ponte sullo Stretto". Il Ponte può creare "centomila posti di lavoro", dice il presidente del consiglio Matteo Renzi nel corso dell'assemblea che celebra i 110 anni del gruppo Salini-Impregilo". Renzi indica l'infrastruttura come parte del completamento della "Napoli-Palermo". "Se siete nella condizione di sbloccare le carte e di sistemare quello che è fermo da 10 anni - dice rivolgendosi a Pietro Salini, numero uno del Gruppo - noi ci siamo".

                      Secondo Renzi, una grande opera infrastrutturale deve essere "utile per tornare ad avere una Sicilia più vicina e raggiungibile e per togliere la Calabria dal suo isolamento. La mia - dice ancora - è una sfida in positivo".


                      IO SONO CONTRARIO , E VOI ?
                      zagami.
                      Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                      Commenta


                      • #12
                        Non ho trovato il filmato. Evabbè.
                        Comunque la conclusione è abbastanza chiara su cosa potrebbe succedere se le falangi di anzianotti miopi e ragazzotti antagonisti dovessero riuscire a cacciarci fuori dall'Europa...
                        Evidentemente anche all'estero molti si sono accorti che l'Italia NON è la Gran Bretagna!

                        http://www.wallstreetitalia.com/ital...ra-la-salvera/
                        “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                        O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                        Commenta


                        • #13
                          Sugli anzianotti miopi starei un po attento : dipende di che anzianotti parli .
                          Se parli di quelli vicini alla pensione, parli di persone ancora attivi e validi , inseriti integralmente nel nostro sistema produttivo , sanitario , culturale, giudiziario . Lo dice la stessa legge Fornero , da te osannata, che vorrebbe ancora mantenerli in sevizio sino a 72 anni , quindi persona ancora in grado di rompere il cul* agli imbroglioni o furbetti di stato italiani ed europei .

                          Se poi parli dei burocrati anzianotti di Stato , vecchi incartapecoriti , alla Napolitain o Ciampi o Montiani, che oramai rimbambiti e con trait di Alzaimer , si sono fatti corrompere , mi sento di darti RAGIONE .
                          Quelli anziché mantenerli al governo , dovevano dagli una piccola pensione a mandarli a casa con la badante .

                          Se dopo parli dei ragazzotti delle tua età , ho il dubbio che non abbiano capito niente , o che abbiano solo il personale interesse egoistico di tirare avanti a campare, sino a quando ci sono i soldi di papà e sino a quando si ha buon stipendio . In caso contrario io suppongo che comincerebbero i lamenti ed i mal di pancia .
                          Ultima modifica di experimentator; 28-09-2016, 14:55.
                          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                          Commenta


                          • #14
                            (Una scomoda verità sull'euro | Wall Street Italia)

                            Pura, sacrosanta verità.
                            Chissà se servirà...

                            Cit. “In rete c’e’ tanta disinformazione”, dice l’opinionista riferendosi a quando si parla con troppa leggerezza “dell’euro come del male morboso per l’Italia”. Ma stampare moneta senza freni e’ il vero male di una popolazione."

                            E...Da quando e’ stato istituito l’euro ha consentito all’Italia di risparmiare 750 miliardi di euro in mancati oneri finanziari sul rifinanziamento dello stock di debito precedente, che purtroppo non sono mai stati messi a debito”.

                            O... L’euro ha inoltre consentito di indebitare famiglie e imprese a tasso variabile. Passare a una nuova divisa (Nuova Lira, come la chiamano alcuni) “avrebbe conseguenza devastanti sul paese:"

                            mmmm... un agente della Bildenberglemhanbrotherstanleymassonochemtrails forse?!?!

                            http://www.meetup.com/it-IT/MOVIMENT...nts/220439266/

                            Non si direbbe... mah!
                            Ultima modifica di BrightingEyes; 28-09-2016, 15:58.
                            “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                            O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                            Commenta


                            • #15
                              Guarda, sono al Bilderberg proprio ora. Mi informo e ti dico.

                              Commenta


                              • #16
                                <!-- "Below title Link" End -->
                                Il sistema perverso per cui un nostro bene (la moneta in circolazione) diventa un nostro debito. Un peso finanziario intollerabile in tempo di crisi economica


                                L’aspetto trascurato riguarda la definizione di signoraggio. Secondo la Banca d’Italia il signoraggio è «l’insieme dei redditi derivanti dall’emissione di moneta», come confermato anche dal sito web ufficiale. Tali redditi sono quindi “derivati” dall’emissione di moneta, non sono la stessa moneta. In altre parole, il signoraggio sono gli interessi dei titoli di Stato ricevuti in cambio della moneta stampata e poi trasmessa alle banche commerciali.
                                Ora invece il buon senso ci dice che il reale signoraggio sono proprio le banconote in circolazione, che senza alcun motivo sono poste tra i passivi del bilancio.

                                Ma oggi le nostre banconote non vengono emesse in ragione di una quantità di oro depositato, sono create dal nulla in funzione delle richieste del mercato, quindi la loro apposizione tra i passivi è solo una convenzione, una convenzione che può (e dovrà) essere cambiata. Tanto è vero che per il bilancio dello Stato già è così, quando lo Stato oggi stampa le monetine euro queste vengono ovviamente messe tra gli attivi. E se tornasse a stampare la sua moneta, lo Stato metterebbe tra i propri attivi tutta la moneta creata, con enorme beneficio per il proprio bilancio e per l’abbattimento del debito pubblico.

                                A conferma di questa interpretazione c’è il già citato discorso del governatore della Banca centrale svizzera Jean-Pierre Roth, il quale nel 2003 affermò che la Svizzera non era entrata nell’euro perché avrebbe perso il signoraggio, cioè 40 miliardi di franchi, cioè 26 miliardi di euro all’epoca. Quindi lo Stato perde esattamente il denaro stampato. Roth arriva addirittura a quantificarlo in 3.700 euro a persona. Oggi, calcolando per l’Italia 164 miliardi diviso 60 milioni di abitanti, abbiamo circa 2.700 euro a testa, dal neonato all’ultracentenario.
                                Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                Commenta


                                • #17
                                  L'abitudine di carpire lavoro altrui senza citarlo spacciandolo per farina del proprio sacco è comune fra chi vorrebbe fare bella figura, ma non ha le capacità per imbastire un discorso presentabile. Specie se viene comodo sottolineare solo le parti che si desidera e stendere un velo dove non è conveniente fare pubblicità...
                                  Quindi non stupisce l'ennesimo pseudo-plagio zagamiano.
                                  Fortunatamente con Google è facilissimo sgamare il trucchetto.

                                  Signoraggio: cos'è e perché danneggia tutti noi | Tempi.it

                                  L'analisi è del solito furbaccchione in cerca di facili prede complottiste. E ne trova davvero a secchiate!

                                  In realtà il signoraggio è perfettamente trasparente e in rete esistono decine di siti che lo spiegano esattamente.

                                  Chi ha paura del Signoraggio? Bufale e realtà – Massimo Polidoro | L'esploratore dell'insolito
                                  La bufala del signoraggio
                                  ecc.

                                  E' sicuramente vero che le banche private che fanno da azioniste (quindi avendo investito capitale proprio eh! Mica è un club chiuso!) alle banche centrali ricevono un utile da questa attività, ma è pura fantasia che da questo deriverebbe il debito pubblico, l'impoverimento della nazione e altre sciocchezze!
                                  Certo che se uno si convince e scrive che le banche italiane "dovrebbero" nientepopodimeno che 164 miliardi di euro per il solo 2015 agli italiani e uno ci crede... c'è poco da fare!
                                  Una cifra di 164 miliardi da sborsare (ogni anno!!) manderebbe in fallimento istantaneo TUTTE le banche italiane.

                                  In ogni caso l'ultimo post di zagami è l'ennesimo post che va OT di uno che apre le discussioni, partecipa praticamente da solo e riesce pure ad andare OT dopo una dozzina di messaggi! Non male eh!
                                  Il signoraggio infatti era un cavallo di battaglia dei complottisti già prima dell'euro, dato che ovviamente era presente anche con la mitica "sovranità monetaria"!
                                  Evabbè... tutto fa brodo!
                                  Torna ai filmatini di Barnard che eviti ulteriori "inciampi" và...
                                  “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                  O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Le fonti sono state citate da me in precedenza .

                                    Ma tornando al discorso sovranità monetaria e signoraggio bancario , vediamo perché questo è un abuso nei confronti dei cittadini ,perché si da il potere ad una banca gestita da privati come la BCE di stampare moneta e quindi avere la sovranità monetaria che dovrebbe appartenere allo Stato Sovrano a indi al popolo e da questa pratica acquisire i diritti di signoraggio bancario , che dovrebbero appartenere allo Stato sovrano ,come è in tutti i paesi NORMALI di tutto il mondo e come è stato da sempre .

                                    Ma analizziamo alcuni punti ... da wiki troviamo scritto .
                                    https://it.wikipedia.org/wiki/Banca_centrale_europea

                                    La BCE è stata istituita in base al trattato sull'Unione europea e allo "statuto del sistema europeo di banche centrali e della Banca centrale europea", il 1º giugno 1998; mentre ha iniziato ad essere funzionale dal 1º gennaio 1999, quando tutte le funzioni di politica monetaria e del tasso di cambio delle allora undici banche centrali nazionali sono state trasferite alla BCE. Nella stessa data sono stati sanciti irrevocabilmente i tassi di conversione delle monete nazionali rispetto all'euro. Inoltre, ai sensi del diritto pubblico internazionale, la Banca ha propria personalità giuridica autonoma.

                                    Tali obiettivi (definiti dall'articolo 2 del trattato di Maastricht) sono:
                                    • uno sviluppo armonioso ed equilibrato delle attività economiche nell'insieme della Comunità
                                    • una crescita sostenibile, non inflazionistica, che rispetti l'ambiente
                                    • il raggiungimento e il mantenimento di un elevato livello di occupazione e di protezione sociale
                                    • la coesione economica e sociale
                                    • la solidarietà tra stati membri.

                                    CHI L'HA VISTO ?
                                    MI CHIEDO QUALCUNO DI VOI HA VERIFICATO CHE SIANO STATI RAGGIUNTI QUESTI OBBIETTIVI ?
                                    UN VELO PIETOSO SULLA Solidarietà DEGLI STATI MEMBRI , IDEM SUL LIVELLO DI OCCUPAZIONE E DI PROTEZIONE SOCIALE .
                                    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                    Commenta


                                    • #19
                                      C
                                      Originariamente inviato da zagami
                                      .... da questa pratica acquisire i diritti di signoraggio bancario , che dovrebbero appartenere allo Stato sovrano ,come è in tutti i paesi NORMALI di tutto il mondo e come è stato da sempre
                                      Quindi, se non interpreto male, zagami sarebbe totalmente favorevole al signoraggio bancario se questo tornasse ad essere esclusiva di ogni stato europeo? Ho capito bene?
                                      “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                      O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Una volta tanto hai capito bene , come mai ? Ti si è accesa la lampadina ?
                                        Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da zagami Visualizza il messaggio
                                          Una volta tanto hai capito bene , come mai ? Ti si è accesa la lampadina ?
                                          Quindi una volta accesa la lampadina abbiamo assodato che avere il signoraggio in Italia è "cosa buona"! Ottimo!

                                          Ma...
                                          Originariamente inviato da zagami Visualizza il messaggio
                                          ...In altre parole, il signoraggio sono gli interessi dei titoli di Stato ricevuti in cambio della moneta stampata e poi trasmessa alle banche commerciali.
                                          Qui serve un'altra spiegazione temo!
                                          Se il signoraggio sono gli interessi... in che modo questi dovrebbero "scomparire" se il signoraggio rimane alla Banca d'Italia?!?
                                          Chissà se zagami vorrà "illuminarci" ancora...
                                          “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                          O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Tornando al tema... direi che qualche dubbio si affaccia a sorpresa anche in ambienti "insospettabili" per alcuni:

                                            Le conseguenze di un’uscita dall’euro | Rifondazione Comunista

                                            C'è andato giù morbido Lunghini eh?
                                            “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                            O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Ahh bene se lo dice rifondazione comunista allora siamo a posto !

                                              Ma tu non avevi un'alta bandiera ? Hai cambiato ?

                                              Comunque se credi a rifondazione allora dovresti essere d'accorso anche su altri obbiettivi.

                                              http://www.rifondazione.it/primapagi...ituzionale.jpg

                                              Pensioni, Ferrero e Fantozzi: «Un cerotto su una gamba di legno. Occorre abolire la l.Fornero e prendere i soldi da chi li ha» | Rifondazione Comunista

                                              La finanza internazionale e la controriforma costituzionale | Rifondazione Comunista

                                              Perché Matteo Renzi investe tutto il suo capitale politico per una riforma della Costituzione della quale, si può supporre, alla gran parte dei cittadini italiani non interessa per nulla? Perché lo fa in disprezzo del duplice fatto che la riforma è partorita da un Parlamento dichiarato illegittimo e del fatto che questo provvedimento non era nel suo programma elettorale? La risposta può rinviare a due soli ordini di ragioni: il primo, per così dire, psicologico; il secondo propriamente economico.

                                              1. Nel 2013, J.P.Morgan pubblica un rapporto nel quale invita il Governo italiano a modificare la Costituzione vigente perché contiene “troppi elementi di socialismo”. In particolare, J.P.Morgan insiste sulla inopportunità di tenere in vita una Carta Costituzionale di matrice novecentesca, nella quale i valori fondanti riguardano la tutela dei diritti sociali, il fondamentale ruolo attribuito allo Stato nella programmazione economica, il richiamo alla democrazia economica. Per la finanza sovranazionale, la Costituzione italiana è da modificare radicalmente, come quelle degli altri Paesi mediterranei dell’Eurozona,

                                              Se questa ricostruzione è veritiera, si giunge alla conclusione che la riforma Boschi-Renzi costituisce uno scambio politico fra Governo italiano e finanza internazionale .

                                              NON L'HO SCRITTO IO MA UN COMUNISTA .
                                              Ultima modifica di experimentator; 29-09-2016, 16:39.
                                              Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Non ci siamo capiti zagami (strano! Accesa la luce?!).

                                                Io non supporto affatto le posizioni politiche della sinistra massimalista, anzi!
                                                Faccio solo sommessamente notare che NON TUTTI quelli che vogliono abolire la Fornero, il Job Act ecc. ecc. la pensano proprio come i tuoi eroi youtuberi sulle miracolistiche proprietà del getttarsi a corpo morto fuori dall'euro!
                                                Non prendertela con me! Semmai fai notare l'articolo (è un economista, credo docente universitario eh! Non Barnard! E temo sia difficile accusarlo di essere venduto al bilderberg!) ai tuoi eroi e sentiamo che ne dicono!
                                                Poi... se ti senti tranquillizzato dalle dotte spiegazioni di Barnard... ma per carità! Fai pure!
                                                Solo ti faccio notare che anche questo economista indica chiaramente CHI prenderebbe la "eventuale" botta sui denti in pieno! E non mi pare sia preoccupato per i medici liberi professionisti... sbaglio?

                                                Se vuoi la mia posizione ti dirò (per la 123a volte soltanto) che sono in gran parte d'accordo con il Lunghini. Che l'euro abbia creato delle gravi problematiche ai paesi deboli all'esplosione della crisi (e NON prima!!) lo hanno capito tutti.
                                                Ma a questo punto una fuga sarebbe un suicidio! Molto, molto, meglio contrattare e se necessario imporre ai falchi le riforme necessarie a compensarne gli svantaggi e se proprio è inevitabile concordare una via d'uscita "morbida" per i paesi che vogliano staccarsi!
                                                Più chiaro ora?
                                                Ultima modifica di BrightingEyes; 29-09-2016, 17:28.
                                                “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                                O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  alla mia compagna è arrivata la lettera dell'inps potrà andare in pensione nel 2042 quando avrà 70 anni
                                                  e se continua a lavorare avrà 41 anni di contributi,a vedere cosa ci toccherà gli esodati mi sembrano dei
                                                  privilegiati,come dice BE la frittata è fatta e una volta rotte le uova non si rimettono più insieme
                                                  io sarei per il contributivo però rivalutato come i fondi pensione che investono i soldi che versi,e che uno
                                                  possa andare quando lo ritiene opportuno per salute o motivi familiari,sempre meglio prendere 400 € a
                                                  60 anni invece che aspettare 10 anni per avere una pensione,
                                                  euro si o no meglio si visto che con i tassi bassi la rata del mutuo si è abbassata di 200 €,e non lavoro
                                                  almeno posso avere dati certi su cui ragionare non dati che fluttuano
                                                  certo che se poi le banche falliscono e spariscono i tuoi soldi e qualcuno incamera il tuo debito ti fotte la casa

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Sentiamo un po cosa dice un professore economista di spessore , prof. Rinaldi .

                                                    L’UNIONE EUROPEA E’ MORTA, RIPRENDIAMOCI LE CHIAVI DI CASA! Di A.M. Rinaldi | Scenarieconomici.it

                                                    Iniziamo subito nel ribadire che l’Europa, l’Unione Europea e l’Euro sono tre entità diverse e chi le associa sovrapponendole commette un grossolano errore al limite dell’ignoranza. L’Europa è un’entità geografica, e successivamente anche con simili radici culturali, che è sempre esistita e sempre esisterà, mentre l’Unione Europea è nata sulla base di un Trattato internazionale (Maastricht) fra alcuni degli stati europei e l’euro è la moneta comune di cui si sono dotati alcuni degli stati membri dell’Unione Europea.

                                                    Riprendiamoci le chiavi di casa che impunemente una classe politica scellerata ha consegnato a poteri esterni che non hanno certo fatto gli interessi di quella che ci era stata prospettata come una “madre uguale per tutti” e che presto si è rivelata essere invece la più perfida delle madrine!

                                                    Creare in ambito europeo una grande area di libero scambio e di libera circolazione di cittadini, ma con proprie monete e con governi che possano correggere le proprie asimmetrie con politiche economiche autonome e non dettate forzatamente da organismi sovranazionali.
                                                    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Bellissime parole quelle di Rinaldi.
                                                      Il problema che sfugge al tipo, come a tanti altri, è che nel mercato comune tutelato dall'euro alcuni paesi ci sguazzano BENISSIMO! E molto difficilmente accetterebbero di gettare tutto all'aria per fare una specie di "commonwealth" o nafta europeo!
                                                      Tanti cari auguri a chi sostiene queste visioni, ma temo che la prospettiva più probabile sarebbe quella di un mercato comune che caccia fuori chi non ci stà e mette pure dazi importanti per proteggersi dalla "svalutazioni competitive" di chi ha deciso di uscire.
                                                      Cioè esattamente quello che preconizza anche Lunghini:

                                                      "...e non è detto che della svalutazione le esportazioni si avvantaggerebbero di molto: di fronte a svalutazioni competitive, i paesi rimasti all’interno della Uem potrebbero adottare una politica doganale comune di innalzamento delle barriere."

                                                      Non è questa la via. Non credo.
                                                      “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                                      O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Va bene io ribadisco sempre che l'Italia a queste condizioni non potrà mai farcela a competere con i paesi del nord Europa, come fare lottare a pugni un peso piuma con un peso massimo e pretendere che vinca , tipo Tison -Benvenuti , ma non è solo una mia convinzione ma una realtà affermata anche da altri .
                                                        Ma se si vuole sempre sbattere la testa ,ognuno è libero di spaccarsela come vuole , il brutto è quando spaccano la testa anche ai tuoi figli di 3 anni .

                                                        Ma vediamo le analisi di altri economisti .

                                                        L’euro non piace più nemmeno a chi l’ha inventato. Ipotesi doppia moneta.

                                                        L’euro non piace più nemmeno a chi l’ha inventato. Ipotesi doppia moneta | QuiFinanza

                                                        Sommella, intervistato da LiberoQuotidiano, che ha preso di mira lo strapotere di Berlino e soprattutto le regole sulla finanza pubblica, troppo rigide in una fase di crisi e recessione che avrebbe bisogno di flessibilità per dare fiato alla ripresa economica.

                                                        Altro pentito di rilievo è Amartya Sen: “Sono stato contrario all’euro per motivi di tempistica. L’unione monetaria avrebbe dovuto essere adottata dopo l’unione fiscale e politica e non prima di questa. Saltando lo scalino, invece, gli Stati ancora nazionali hanno perso il controllo sulla propria politica monetaria

                                                        Anche il ministro olandese e commissario Ue dal 1999 al 2004 Frits Bolkestein aspinge per rivedere l’impalcatura introducendo un euro a due velocità: “I paesi in crisi si sono preoccupati molto di più della redistribuzione degli aiuti europei che di promuovere la loro competitività: il patto di stabilità è fallito”.

                                                        La voce nettamente più critica è quella di Oskar Lafontaine, dirigente socialista tedesco nonché uno dei fondatori dell’area euro, da ministro delle finanze della Germania. Recentemente Lafontaine è stato tranchant scrivendo che “è necessario abbandonare l’euro, tornare in maniera ordinata alle monete nazionali e realizzare un sistema flessibile e concordato di cambi in Europa”

                                                        A ME QUESTE AFFERMAZIONI CONVINGONO PIU' DI ALTRE AFFERMAZIONI , SOPRATTUTTO Perché SI è VISTO DALL'INIZIO CHE LA MONETA UNICA NON POTEVA FUNZIONARE , CON UNA SVALUTAZIONE REALE DEL 30 % GIà NEI PRIMI ANNI .
                                                        Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Si, zagami. Ora hai scoperto l'euro a due velocità di cui ti parlavo già un anno fa!
                                                          Evabbè!
                                                          Stai pian piano, con calma, capendo che NESSUNO è qui un fan dell'euro ad ogni costo! Ma che alcuni sono, GIUSTAMENTE; preoccupati che il furore iconoclasta della massa ci porti tutti nella melma!
                                                          Vogliamo cambiare l'euro? Benissimo!! Tutti d'accordo!!
                                                          Sia chiaro però che lo si cambia DI CONCERTO con tutti gli altri paesi, contrattando e pretendendo di mantenere i privilegi che l'attuale mercato offre. E certo NON SI ESCE DALLA UE! Provate a farlo e vi ritroverete il confine di stato sulla linea gotica e navigherete liberi con Tunisia e Grecia il mare della decrescita felice! Vogliamo scommettere??
                                                          Più chiaro ora??
                                                          “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                                          O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Sterlina in picchiata, per la prima volta l'euro vale di più - Repubblica.it

                                                            Gooood morning...!

                                                            P.s. sono conscio che con l'euro si/no non c'entrerebbe nulla. Ma credo sia interessante come analisi di una possibile conseguenza di una decisione unilaterale italiana affrettata! E non hanno nemmeno ancora iniziato le procedure per chiedere l'uscita!
                                                            Sarà ora interessante valutare il boom di esportazioni per la "svalutazione competitiva"! Soprattutto se le (poche) aziende manifatturiere che ora sono in GB per sfruttare i dazi ridotti per l'accesso al mercato europeo si dovessero trovare di fronte alla "hard brexit".
                                                            Tipo la Nissan che ha già bloccato ogni futuro investimento in attesa di capire se avrà dazii o no per esportare nel mercato unico. «Hard» o «soft» Brexit? Perché Londra non sceglie - Il Sole 24 Ore

                                                            Saranno 2 anni interessanti...
                                                            Ultima modifica di BrightingEyes; 09-10-2016, 10:04.
                                                            “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                                                            O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR