annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

I politici sanno quale e ' lo scopo della vita e dell' universo?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • I politici sanno quale e ' lo scopo della vita e dell' universo?

    Domanda.........

  • #2
    Immagino dipenda dalla coscienza di ognuno
    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

    Commenta


    • #3
      No Franco sanno quale è il loro scopo della vita ...

      Lo sai quale è ...
      Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

      Commenta


      • #4
        Allora non sono adatti per quel lavoro: noi abbiamo bisogno di persone che ci guidino a mete piu elevate.....

        Commenta


        • #5
          Il loro scopo della vita è mangiare a sbafo sul lavoro degli altri ed assicurarsi una buona pensione dopo aver lavorato solo pochi giorni ...
          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

          Commenta


          • #6
            La domanda posta da Franco52 è importante, ma per poter capire ( e quindi rispondere ) cosa frulla nella mente di un politico o della politica in genere, occorrerebbe ragionare come loro. A me riesce difficile anzi, impossibile! proprio ora alle mie spalle sta parlando Renzi, ma ieri ho sentito Berlusconi, sento pure Di Maio e Salvini, la Meloni e... ecc...
            tutti hanno ragione ma un dato di fatto è incontrovertibile, a fronte di due tre posti di lavoro in più, c'è il fatto che un giovane di 30 anni non può pensare di metter su famiglia... lo capite perché si propongono modelli di "famiglia" alternativa? Di fatto, non te la puoi permettere e noi la aboliamo!! La testata dell'auto è bruciata?... Ed io la elimino!! La mano mi fa male? Ed io zaccheté... la elimino e così via sino ad indurci al suicidio collettivo dietro al prossimo pifferaio... e non dico chi sarà giusto per neutralità.

            Franco52, i politici non sanno nemmeno se son vivi o morti, il riscontro siamo noi che ci lamentiamo delle loro malefatte, questo per loro è il sintomo e la certezza che sono ancora in vita.

            f.sco

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da Franco52 Visualizza il messaggio
              Domanda.........
              No.
              Ma a dire il vero non credo che ci sia qualcuno che può rispondere alla domanda nel titolo. Siamo in 10 miliardi ed abbiamo 11 miliardi di risposte diverse, probabilmente.
              Un politico del resto non ha alcuna necessità di rispondere a questa domanda. Sarebbe già tanto se rispondesse a quesiti molto più banali.
              “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell

              Commenta


              • #8
                Abbiamo bisogno di partiti e uomini politici con larghezza di vedute. Quello che abbiamo oggi e' solo mondezza!
                Temo che se non li troviamo, andremo a finire molto male...

                Commenta


                • #9
                  Alessia d' Alessandro del movimento 5 stelle ha dato segnali incoraggianti contro la fuga dei cervelli in Italia;
                  questo mi fa ben sperare....

                  Commenta


                  • #10
                    Franco52,

                    come lo trovi il politico?...
                    Mai successo a te che alle tre di notte ti bussano per estorcerti il voto?...
                    Ancora con gli occhi appiccicati per il sonno e ti trovi il politico in cucina, che fai? Tu da persona perbene lo fai accomodare, e assieme al caffè che gli offri, ti ha pure fottuto il voto e nemmeno sai come si chiama... e nemmeno sappiamo come si chiama ma, ci fotte!!! Poi arriva un certo ( Gianfranco Fini e mi assumo la responsabilità di ciò che sto scrivendo) politico in pieno Agosto su una piazza della mia città e mi dice che non so votare. Giorni addietro sento alla TV di stato che avevo ragione io quando per iscritto il citato politico l'ho rimproverato di brutto dicendogli che voto nero e il risultato è rosso, voto rosso e il risultato è nero... come a dire: Ve la cantate e ve la suonate come volete, l'importante è fare il vostri p.. comodi.

                    Come lo trovi tu
                    il politico che ritieni idoneo a sistemare le cose per il verso giusto?... Manco con la lampada di Aladino ci riuscirai.

                    f.sco

                    Commenta


                    • #11
                      Prima di procedere, non sarebbe meglio capire cosa intende dire franco con questa domanda?

                      Commenta


                      • #12
                        Io intendo dire che per guidare un popolo di milioni di persone occorre avere determinate caratteristiche,
                        che non riguardano solo la trattazione delle cose ordinarie, ma una moralita superiore che consideri
                        anche i motivi filosofici dell' esistenza....

                        Commenta


                        • #13
                          Troppo ermetico... spiegati meglio. Le parole non devi pagarle come in un telegramma

                          Commenta


                          • #14
                            di politici italiani con quelle caratteristiche non ne conosco,magari se ce nè uno straniero che è
                            libero,ma penso che siano 2 cose incompatibili il potere corrompe corrode e logora chi non ce l'ha

                            Commenta


                            • #15
                              Io non ho potere e non sono logorato; a buon intenditor poche parole,
                              anzi quello del parlare troppo e' un difetto dei politici, non perche bisogna necessariamente passare ai fatti,
                              ma perche l'importante e' l' intenzione dei fatti.
                              se io ho coscienza di essere un essere cosmico, mi comportero di conseguenza....

                              Commenta


                              • #16
                                Un politico degno deve pensare prima di ogni cosa alla felicita dei suoi pulcini....

                                Commenta


                                • #17
                                  Franco52,

                                  non dobbiamo confondere la politica ed i politicanti di oggi con i politici di un tempo, tu associ l'ordinario col metafisico, l'unico accostamento simile io lo associo con i fatti biblici, vedi cattività in Egitto e seguente liberazione/esodo del popolo eletto. Un politicante che sia tale e al tempo stesso anche un condottiero a livello metafisico/spirituale, con la velocità della comunicazione attuale, rischierebbe di diventare un dittatore globale... suo malgrado. La vedi una cosa da ricercare da proporre e pure utile?...

                                  leggo solo ora il discorso "pulcini",
                                  Dici bene franco, ma di sicuro nessuno di noi qui ( qualcuno si ) sarà un pulcino "baciato" dalla fortuna ad avere un genitore potente in politica. Uno solo ha avuto parole simili alle tue e disse e dice " quante volte avrei voluto accudirvi come fa la chioccia coi suoi pulcini ecc... " chi sta parlando è Dio e si rivolge al popolo dalla dura cervice.

                                  f.sco

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Il politico deve essere un padre amorevole....

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Ma facciamo indovinelli? Stai parlando di etica, di forze cosmiche o dello scopo dell'universo? La discussione l'hai aperta tu, rendila comprensibile.

                                      Commenta

                                      Attendi un attimo...
                                      X