adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Stazione meteo casalinga

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Stazione meteo casalinga

    Ciao a tutti (tranne uno )
    È da un po che volevo mettere un termometro fuori dalla nuova casa per avere un idea della temperatura, mi sono sempre piaciuti quelli che segnano anche la temp minima e massima raggiunta dall ultimo reset ma ho sempre comprato cinesate da pochi euro che hanno nel migliore dei casi 1.5 gradi di differenza rispetto ai termostati zehnder che ho in casa.

    Ho cercato online qualcosa di serio e l appetito vien mangiando perché non una "stazione meteo" quelle che segnano anche vento, umidità, pressione, etc?

    Vorrei evitare l ulteriore cinesata, avete qualche consiglio da darmi su qualcosa di serio ed affidabile, su cui non mettere più mano per i prossimi 10 anni?

  • #2
    Ciao mflash,
    io ho da tanti anni la stazione meteo della PCE ed è validissima. Puoi collegarla al PC per settare parametri e scaricare i dati raccolti sulla memoria del dispositivo.
    Te la consiglio personalmente! In più la stazione esterna è dotata di mini pannello solare che ti tiene in carica la batteria. Veramente comodo!

    Attualmente abbiamo appena aperto un e-commerce che stiamo collegando proprio al forum e, vista la mia passata esperienza con la PCE, abbiamo inserito in catalogo tutta una serie di prodotti legati alle rinnovabili tra cui la stazione meteo.
    Ti lascio il link. Se vuoi comprarla da noi ci aiuti a sostenere anche il forum!

    stazione meteorologica con 5 sensori (direzione del vento, velocita del vento, temperatura, umidita relativa, piovosita) / funzioni di allarme / interfaccia USB / software di analisi

    Se vuoi altre info sulla stazione basta chiedere!
    Eroyka
    Essere realisti e fare l'impossibile

    Commenta


    • #3
      Grazie eroyka, ho dato un occhiata e sembra un bell oggetto e ad un prezzo abbordabile.

      Girovagando un po' online mi sono imbattuto in un sito dove si trovano collegate in tempo reale molte stazioni meteorologiche "professionali/casalinghe"

      Riepilogo rete stazioni meteo - MeteoNetwork

      Mi sono fatto un link sul desktop del cellulare di una stazione presente da un mio compaesano.

      Se v interessa potete provate a cercare se c'è ne una vicino casa vostra

      C'è anche l app per smartphone con un comodissimo widget (per Android)
      Ultima modifica di eroyka; 24-02-2018, 09:17.

      Commenta


      • #4
        Veramente interessante quel sito, non lo conoscevo. Ho visto che ci sono anche delle PCE in lista... mi sa che metterò anche la mia.
        Grazie della segnalazione!
        Roy
        Essere realisti e fare l'impossibile

        Commenta


        • #5
          Devi costruirti/comprarti uno schermo solare "serio" se vuoi fare misure attendibili della temperatura con la PCE.
          Inoltre anche il pluviometro deve essere modificato perchè sottostima.
          Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
          attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

          Commenta


          • #6
            Ciao Egi,
            mah... veramente non ho notato grossi problemi con l'insolazione solare. Io ho montato la stazione sul tetto ed essendoci sempre un minimo di ventilazione la temperatura fornita è abbastanza reale. Giusto in qualche giorno di solleone con veramente calma assoluta di ventilazione sovrastima un po...

            Per il pluviometro penso che il problema sia stato superato un paio di anni fa quando hanno cambiato il sistema del pluviometro che purtroppo prima falsava i dati anche in presenza di forti venti i quali facevano muovere il sensore indicando pioggia quando invece non c'era.

            Ma gli ultimi modelli sono stati sistemati.

            Il tuo modello di che periodo è?
            Essere realisti e fare l'impossibile

            Commenta


            • #7
              In questa rete Meteopassione | La passione per il meteo tutte le PCE hanno eliminato lo schermo solare originale.
              Se cerchi in rete (su siti di meteorologia) troverai che è una cosa doverosa da fare.
              Per il pluviometro il problema sono le spondine troppo basse per cui con pioggia forte le goccie sbattono sulla superficie inclinata e fuoriscono senza entrare nell'imbuto.
              Io non l'ho messa in rete perchè mi serve solo per valurare i gradi-giorno.
              Avrei voluto inserire l'immagine della mia installazione ma in questa sezione non riesco a scaricare l'immagine del PC.
              Impianto FV da 2,7 kWp, 15 pannelli SHARP NU 180W, inverter SMA SB2500, Azimut 162,2°, Tilt 17°.
              attivo dal 06/12/2008, 2° CE, SSP (posizione lat. 45,47N, long. 10,26E)

              Commenta


              • #8
                La PCE citata come si comporta con le intemperie, specialmente con eventuale forte vento/ghiaccio/sole?
                Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                Commenta


                • #9
                  Confermo in pieno per il pluviometro , inoltre il sensore temperatura d'estate non è preciso , aumenta di qualche grado dovuto a una non perfetta aerazione , per il resto in base alla spesa ci può stare , anzi se vai in giro trovi anche un forum che ti spiegano come far le modifiche , io l'ho lasciato così , problemi di vento forte niente almeno nella mia zona non va oltre i 50 km /h , ghiaccio al massimo mi ha segnato meno 10 , bisognerebbe testarlo in zone peggiori , comunque sono 2 anni che va e le batterie si ricaricano ancora mentre per il monitor in casa durano un anno

                  Commenta


                  • #10
                    Bello, e non necessita cavi o rete internet per visualizzare /scaricare i dati?
                    Altra domanda, quanto durano le batterie? Se il pannello solare fosse in ombra intendo..
                    Zona climatica F 3396 gradi/giorno
                    Caldaia guntamatic synchro 31, 2 puff da 1500 lt, centralina mhcc sorel, termosifoni,4 collettori solari a circolazione forzata.

                    Commenta


                    • #11
                      Serve solo un cavo usb già in dotazione , si collega al pc , ovvio prima si installa il cd sempre in dotazione , e si scaricano tutti i dati , qualche volta lo faccio es . se voglio sapere la temperatura minima nei giorni di gran freddo o la velocità del vento per il resto la comodità è di avere in casa una piccola stazione meteo con temperatura e umidita interna ed esterna , velocità vento , tendenza del meteo , pressione , piovosità , ecc. Ti confermo che dopo 2 anni il piccolo pannellino ricarica la batteria e funziona ancora , il mio è orientato a sud in caso di ombre non saprei ma se trovi il prodotto , capisci che basta un palo ,una ringhiera , qualsiasi appiglio per installarla e magari come ho fatto io spostarla da un posto all'altro al bisogno

                      Commenta


                      • #12
                        Dato che avrei difficoltà per tirare un cavo fino al pc, non funziona in WiFI?
                        Anche se fosse un altro modello più caro, questa funzione mi è indispensabile.
                        Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                        Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                        Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                        Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                        Commenta


                        • #13
                          No... della PCE non c'è con wifi... però potresti mettere al posto del cavo una chiavetta usb wifi. Altrimenti devi cambiare modello.

                          Bye!
                          Essere realisti e fare l'impossibile

                          Commenta


                          • #14
                            Ok grazie.
                            Però sono al punto di partenza, in web ce ne sono migliaia, a me sembrano tutte ottime, morale... quale acquistare?
                            Diciamo con un budget max di 200€ acquisto una buona stazione?
                            Un altra cosa che ho notato, tutte hanno un piccolo pannello per la ricarica della batteria, visto che tale stazione credo sia opportuno metterla sul tetto, quel pannello che fine fa?
                            Ho delle luci da giardino con pannelli pressoché uguali come dimensioni, tutto ok fanno luce ma vengono puliti almeno una volta alla settimana, altrimenti ciao luce, non è che poi mi tocca fare la spola avanti e indietro sul tetto.
                            Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                            Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                            Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                            Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                            Commenta

                            Attendi un attimo...
                            X
                            TOP100-SOLAR