annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Troll e dintorni: le storie degli utenti di EA e delle loro piccole o grandi manie

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Troll e dintorni: le storie degli utenti di EA e delle loro piccole o grandi manie


    Note di Moderazione:

    Questo 3d è una "costola" del recente 3d sulla moderazione ("Io, moderatore")

    I due 3d sono in parte sovrapponibili: il primo principalmente dovrebbe servire a spiegare interventi di moderazione verso utenti "normali", nel caso che tali interventi creino malumori o equivoci.

    Questo 3d invece servirà a evidenziare alcuni comportamenti scorretti, ossessivi e al limite del regolamento (o spesso in aperta violazione di esso) che spesso comportano provvedimenti disciplinari.

    Spero non diventi un linciaggio volgare o diffamatorio, che non verrà accettato.

    Saranno accettate opinioni pacate, possibilmente supportate da link o citazioni.

    Lo scopo è avere una sorta di "biografia" di alcuni utenti, in modo che si possa tenere memoria del loro comportamento e chiarire, ad utenti recenti o meno partecipi, perchè certi comportamenti apparentemente "persecutori" hanno motivazioni fondate e a volte antiche.

    Non garantisco ovviamente che questo 3d resterà visibile a lungo, dipenderà anche dal vostro comportamento e dalle decisioni degli amministratori

    Per aiutarvi a rispettare il regolamento ne rimetto il link anche qui:
    http://www.energeticambiente.it/misc.php?do=vsarules


    Quindi la violazione della regola 12, in questo 3d, non verrà sanzionata se effettuata in maniera pacata ed educata, senza insulti personali e senza alzare i toni.

    Buona (pacata) discussione!




  • #2
    Inizio con il link che riporta in firma livingreen:
    Troll (Internet) - Wikipedia

    E con la definizione interessante di troll da lui recentemente inserita in altro 3d:

    Originariamente inviato da livingreen Visualizza il messaggio
    "Alcuni tipi di messaggi e attività associati all'azione del troll:

    1- L'invio di messaggi intenzionalmente sgarbati, volgari, offensivi, aggressivi o irritanti.
    2- L'invio di messaggi con contenuti senza senso, detto in gergo informatico flood
    3- L'invio di un numero di messaggi, anche se non particolarmente provocatori o insensati, tale da impedire il normale
    svolgimento delle discussioni.
    4- L'invio di messaggi volutamente fuori tema
    5- L'invio di messaggi contenenti errori portati avanti con finta convinzione
    6- L'invio di messaggi a scopo di disinformazione e critica insensata.
    7- Il perorare intenzionalmente e con tensione un'argomentazione basata su un errore difficile da dimostrare o su
    opinioni potenzialmente verosimili, facendosi seguire nella discussione dalla comunità.
    8- Lo sbagliare deliberatamente e ripetutamente i nomi (di persone o cose) o regole grammaticali per irritare gli altri utenti.
    9- L'attribuire a tanti l'opinione di uno (o viceversa, ndr), vittimizzandosi e non rispondendo nel merito, spingendo possibilmente altri utenti a prendere le proprie difese (con frasi come: "vi siete coalizzati contro di me").
    10- Il ridicolizzare o denigrare ripetutamente gli interventi di un utente "concorrente".
    11- Lo scrivere deliberatamente messaggi enfatici su un dato argomento divertendosi alle spalle di chi corrobora poi la propria fasulla tesi.
    12- Il portare avanti tesi opposte a quelle dichiaratamente discusse nella comunità, con argomentazioni vaghe, imprecise e pretestuose, generando quindi flame

    Categorie di troll:
    A-Il martire ("martyr troll")
    Queste persone di solito manifestano comportamenti di tipo passivo-aggressivo, mostrando contemporaneamente arroganza e affabilità nel portare avanti le proprie tesi più o meno complottistiche e nel confrontarsi con le critiche che vengono loro mosse. Quando qualcuno si prende la briga e la pazienza di sottolineare i difetti o la pseudoscientificità delle loro affermazioni, questi troll si comportano come se fossero le vittime di una campagna mirata contro di loro o parte delle vittime innocenti di più grandi complotti.
    B-Il logorante ("attrition warfare troll")
    Questo è il tipo di troll che mai e poi mai si arrende. Non importa quante risposte argomentative e confutazioni scientifiche gli vengano fornite, la guerra di logoramento del troll consisterà nel contrattaccare ripetendo sempre le stesse vecchie tesi più e più volte, al fine di stancare il proprio avversario e costringerlo alla resa. Questo tipo di troll non cambierà mai la sua opinione né si soffermerà mai sulle controdeduzioni che gli vengono fornite.
    C-Il doganiere ("show me the passport troll")
    In tutto e per tutto simile al rancoroso quanto a violenza verbale, se ne distingue unicamente per il fatto di utilizzare il proprio nome reale invece di un nickname. Questo gli consente di acquisire maggiore credibilità nelle minacce che proferisce o di avere un argomento in più per tentare di ledere il diritto altrui all'anonimato, facendo percepire quest'ultimo come una mancanza di trasparenza o una colpa su cui far leva per ottenere dati sensibili dal bersaglio."
    ho aggiunto per comodità una numerazione delle singole voci ...

    Commenta


    • #3
      Ohi, ohi Ricky, mi sa che sarà una strage questo 3D. Toglimi una curiosità... utenti di EY... EY cos'è?
      Domotica: schemi e collegamenti
      e-book Domotica come fare per... guida rapida

      Commenta


      • #4
        ahhahahh perchè gli altri 3d del bar sono tranquilli?

        Beh, spero si possa restare sul confronto pacato ma senza ipocrisie.... io sono un po' stanco di certi utenti che inondano il forum di parole inutili e poi pretendono pure di avere ragione e fare le vittime....

        EY è un refuso, già corretto, segno dei miei problemi di Alzhaimer: è l'acronimo di un altro forum che frequento molto, in seconda posizione subito dopo EA

        Commenta


        • #5
          Aggiungerei anche questo link che forse rispecchia meglio qualche utente:

          Ricerca | Garzanti Linguistica

          Commenta


          • #6
            Frequento il bar spesso. Quindi di "stragi" ne vedo e partecipo.
            Credo che questa discussione però sia un buon punto da cui partire per discutere di comportamenti che non sono lesivi, magari, Delle regole, ma che irritano e tendono a essere accreditati al "trollismo".
            Inizio con un paio di esempi da NON adottare:
            1) Il dialogo, anche aspro, ci sta. In molte discussioni anche tecniche possono coesistere diverse opinioni ed ognuno ha diritto a esprimere la propria. Ma se decido di portare la mia visione e qualcuno interviene a confutarmela... ignorare chi ha risposto e svicolare abilmente (vabbè) su altri argomenti perché in realtà non si sa come controbattere è puro trollismo!
            In questo modo la discussione diventa presto un minestrone con 3 o 4 filoni che si intersecano.
            2) Gli attacchi personali andrebbero perlomeno limitati. Nessuno ha diritto di offendersi se uno dice che sta dicendo Delle fesserie o Delle sciocchezze. Ma nessuno ha diritto ad esprimere cosa pensa del suo interlocutore. Tantomeno ha diritto a pretendere che taccia o venga tacitato dalla moderazione perché dice cose che non piacciono ad altri.
            Per ora può bastare...
            “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
            O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

            Commenta


            • #7
              Comunque, io la vedo semplice... i troll non fanno quasi mai discussioni tecniche, perchè non ne sono in grado... quindi cercano temi generici dove si possa dire tutto ed il contrario di tutto.
              A questo punto, l'istituzione di sezioni di "varie ed eventuali" senza moderazione ( impossibile perchè si tratta di argomenti controversi) li attira come calamite, e la frittata è fatta. Se si vuole mantenere una certa decenza nel Forum, certe sezioni non devono esistere proprio... o in alternativa, devono avere regole ferree anche se diverse dalle altre sezioni, come se si trattasse di un forum separato.

              Quanto alle biografie, mi sono reso conto che quando parlo del "finto ingegnere" gli utenti pensano a un certo personaggio della storia dell'HHO. Beh, non è lui...è un altro...
              Appena ho tempo farò un riassunto dei fatti simile ad una biografia.

              Commenta


              • #8
                Ottimo, queste biografie saranno interessanti, e un semplice link ad esse servirà a ricordare di chi parliamo senza inondare altri 3d con infinite ripetizioni, tipo le discussioni sulle registrazioni multiple di vecchi utenti che ricordo vagamente ;-)
                Mi raccomando solo di essere sintetici e documentati,es con link o citazioni.

                Riguardo le "sezioni speciali" non sono d'accordo sulla loro pericolosità...si può vederle forse come un'area cani, o un ring di wrestling.

                Possono diventare rissose, ma basta evitare di entrarci; il vantaggio è che possono aiutare a evitare che i troll (o utenti che lo diventano a tratti) inondino il forum.

                Comunque non è che sono esentate dal regolamento. Per esempio nel bar si modera molto poco ma semplicemente perchè tutti vi abbandonate a diatribe infinite.
                Forse l'ho già scritto, non sempre sono d'accordo con quello che voi scrivete a Experimentator nel bar, ammiro la vostra perseveranza ma diventa difficile moderare, per esempio l'OT ci sta al bar.

                Io, come altri immagino, semplicemente smetto di seguire certi 3d annullando la sottoscrizione.
                In alcuni casi se lo fanno tutti il troll, se è un troll vero, si stanca e la smette

                Commenta


                • #9
                  Nelle varie categorie di troll ce ne son anche due che non la smettono, mai. Proprio come succede qui... nemmeno le sanzioni fanno effetto.

                  Commenta


                  • #10
                    Vero, forse perchè l'automatismo sanzioni/ban è molto tollerante, di fatto bisogna quasi sempre operare un ban manuale e lo si fa solo in pochi casi particolarmente gravi.

                    Comunque molti "troll" di EA sono solo utenti molto ossessivi e che hanno molto tempo da perdere, ma di solito un ban temporaneo, di lunghezza crescente se perseverano, raggiunge l'effetto voluto

                    Commenta


                    • #11
                      Intendo segnalare come l'utente Hyde abbia un comportamento da troll e da stalking nei miei confronti e mi perseguita ad ogni messaggio che scrivo che secondo lui è sbagliato .

                      Per colmo dei colmi della scorrettezza riporta di questo personaggio riporta anche questioni MIE PERSONALI di un altro forum in cui io avrei sbagliato , falso .


                      Basta leggere il post 14 :
                      La relatività vera o falsa ? E via dicendo su argomenti connessi come spazio e tempo .

                      Questo il tenore delle sue risposte .

                      Originariamente inviato da Mr.Hyde Visualizza il messaggio
                      soprattutto da uno che in altro forum …..non è riuscito a risolvere un problema di una semplicità imbarazzante , e non solo non è riuscito a risolverlo ma ha anche fatto polemica dicendo che la professoressa sbagliava i calcoli …. fate vobis

                      risolvibile da un alunno del 1° anno delle superiori ….

                      il problema era questo :

                      Preparare una soluzione al 10% di HCl a partire dall'acido commerciale a 37%. Densità HCl 37% = 1.19 g/mL.

                      in questo forum invece vuole mettere in discussione le teorie di Einstein ?? ma mi faccia il favore mi faccia!!!



                      NO non si capisce una mazza



                      la lingua del forum è l'italiano!!

                      poi NON si studiano a memoria materie scientifiche , si usa la logica!!,

                      altrimenti i risultati ottenuti sono questi !!



                      ma per favore…. ma quale mezzo CONDUTTORE … se mai ,mezzo, e basta !!

                      la luce si PROPAGA in un mezzo … non si "CONDUCE" un bel niente

                      i conduttori sono altra cosa
                      Non censurato manco dai moderatori , come se loro ci godessero o ci guadagnassero qualcosa , ma credo di no .
                      Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                      Commenta


                      • #12
                        Io continuo a ritenere proprio il TUO comportamento, expy, come paradigmatico del trollismo!
                        Che c'entra lo stalking?? L'utente mr. hyde ti ha corretto un pacchiano errore e da quello TU hai iniziato una sfiancante guerra di risposte, platealmente strumentali e fasulle, mirate solo a negare quello che è evidente a un bambino!
                        Ti ho invitato almeno TRE volte a finirla e a entrare in argomento... senza risultato!
                        Hai aperto l'ennesima discussione senza portare uno straccio di argomentazione, se non grottesche "riflessioni" sulla complesità delle teorie che, visto che non le capisci nemmeno per sbaglio, allora per te sarebbero "un giochetto di matematica in cui si va tentoni ed a postulati con approssimazioni successive per far quadrare i conti"!
                        Ora, io so cosa significa che si va a tentoni, non mi è chiaro come si procede a "postulati", ma so che una critica a una teoria scientifica largamente accettata non la fa in questo modo chi non è un troll che sta cercando solo di stimolare un flame!
                        Dato che modero io ho avuto molta pazienza, invitandoti a inserire finalmente un commento sensato sul tema che TU STESSO hai proposto!
                        Inutilmente!
                        Ho dovuto cancellare gli ultimi due messaggi dove continui a andare OT e a cercare la polemica personale con mr. Hyde. Ma se continui con questo atteggiamento da troll chiuderò la discussione, visto che alla fine non interessa a nessuno e serve solo a te per fare polemica!
                        “Il fatto che un'opinione sia ampiamente condivisa non è affatto una prova che non sia completamente assurda.” Bertrand Russell
                        O sant’asinità, sant’ignoranza, santa stolticia e pia divozione, qual sola puoi far l’anime sí buone, ch’uman ingegno e studio non l’avanza. Giordano Bruno

                        Commenta


                        • #13

                          Note di Moderazione:

                          Questo 3d l'ho aperto io con un preciso scopo: bilanciare la presenza del 3d sulla moderazione, dove i soliti 2-3 utenti spadroneggiano per impedire un confronto serio su questioni di moderazione.

                          Il tentativo, patetico, di usare ANCHE questo 3d per riempire il forum delle loro esternazioni non verrà da me accettato, a breve farà una pulizia radicale perchè scopo di QUESTO 3d è proprio rendere meno "occultati" i comportamenti di certi disturbatori.

                          Mr.Hyde non è un troll, e per dimostrarlo basta leggere i suoi contributi. E giova anche ricordare anche che è da poco rientrato su Energeticambiente, dopo un allontanamento dovuto anche a chi ora lo "addita" come troll.

                          Un troll non si allontana volontariamente dal forum "bersaglio"...

                          Primo e ultimo avviso, questo 3d servirà soprattutto ai moderatori ad evidenziare gli utenti che "trollano", per le diatribe o le critiche ne avete altri, anche troppi.


                          Commenta

                          Attendi un attimo...
                          X
                          TOP100-SOLAR