adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La maledizione della spia motore.

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La maledizione della spia motore.

    Nel campo motoristico la mia dolce metà è da anni legata, fin dalla sua nascita, alla lancia Y... peggio di cosi non si può.
    Io non so se le altre Fiat/lancia hanno accusato tutti i guai che ho visto passare con il susseguirsi dei modelli, una cosa però la so... prima o poi quella benedetta spia motore si accenderà, questo è successo dal modello che ha inoltrato questa inutile spia.
    Inutile perché non ti dice un belino, si accende e magari rallenta la marcia anche notevolmente, ti preoccupi ma la soluzione non si trova, facilmente.
    Sembra che per trovare il riferimento al danno, perché appunto questa esce quando c'è qualcosa che non va, questa debba ripetersi più e più volte, se invece la si vede saltuariamente allora sono guai, perché come si spegne il motore la centralina azzera il riferimento al guaio, e ovviamente a me è successo quest'ultima cosa.
    In pratica, secondo il meccanico, dovrebbe poter guardare con l'apposito strumento, proprio quando la spia è accesa, .azz bisogna che mi succeda davanti alla officina.
    Visto che questa impossibile condizione non si avvererà mai, il viaggiare con questa spada sulla zucca rende nervosa la mia padrona... cosi ho pensato, ancora una volta al fai da me.
    Sempre che sia esatto quel che dice il meccanico, perché credo che l'errore invece resti in memoria apposita, ho pensato all'acquisto di un analizzatore di errori, quell'aggeggio che si infila nella presa diagnostica e tramite tablet o altro vedi che cavolo succede, qualcuno ne sa qualcosa… suggerimenti?

    PS: per la cronaca la macchina ha fatto 20.000 km, e tanto per dire ho già cambiato la pompa dell'acqua.
    Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
    Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
    Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
    Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

  • #2
    La pompa dell'acqua non c'azzecca nulla , ma può succedere che si guasti .

    Ma dimmi una cosa hai cambiato l'olio e filtro olio ? Hai verificato che l'olio messo sia quello consigliato ? Da quanto tempo non lo cambi e/o quanti km ?

    Diesel o benzina ?
    Modello auto ?
    Si accende sempre o saltuariamente ?
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

    Commenta


    • #3
      Io l'ho comprato, affrontando la spesa di ben tredici euro. La spia si è spenta da sola la mattina dopo, mentre stavo per collegarlo... e non si è mai più riaccesa.
      Quindi, non so nemmeno se funziona oppure no, ma a volte basta la strizza e le centraline guariscono.
      Scherzi a parte, per quel che costa compralo, poi ti scarichi l'elenco degli errori di base (universale, vale per tutte le auto) e vai già bene. Se poi ti scarichi anche l'elenco degli errori specifici puoi sapere tutto.

      P.S.: se prendi il tipo minimicro col wifi, lo lasci collegato e puoi chiudere il cassetto, tanto vedi tutto dal telefonino.

      Commenta


      • #4
        Si certo la pompa dell'acqua non c'azzecca nulla, ma era per dire che baracca è sta Ypsilon… vabbè può capitare ma a 20.000 km? a me me pare na… roba da Fiat.
        La macchina è regolarmente "tagliandata" a km 15.000 come da libretto di manutenzione, indi olio, filtro olio, filtro aria, controlli vari.
        E' a benzina ed è l'ultimo modello, quello che non ci si vede un tubo dallo vetro posteriore, che non ha la maniglia lato passeggero anteriore e neppure si può installare perché mancano gli attacchi, indi se ti devi attaccare ti attacchi al tram.
        La spia si accende ogni tanto a spot, spenta la macchina una volta riaccesa la spia per un po' di giorni sparisce.
        Essendo una euro 6, non va avanti neppure in discesa, meno male che io non la uso quasi mai… sto pensando ad una rimappatura della centralina, per migliorare la ripresa e accelerazione, la velocità massima non mi interessa.
        -----------------
        Livingreen, sto leggendo le recensioni su questo aggeggio, sembrano tutti contenti, che software avevi installato?
        Lanciami anche il link dell'apparecchio, per favore, ce ne sono cosi tanti...Grazie.
        Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
        Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
        Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
        Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

        Commenta


        • #5
          Io la Ypsilon l'ho venduta dopo sei mesi dalla disperazione... consumava come un camion. Sono passato ad un'ammiraglia da 2000cc-143 cv, eppure consumo meno della metà della ipsilon, e andando molto più forte. Diffidate delle utilitarie, io ho fatto molte prove e non ci ho mai risparmiato nulla se non sul prezzo di acquisto.

          Come ho detto, alla fine il 327 non l'ho mai usato... anche se ho scaricato diversi SW per provare.
          Questo è quello che ho preso io:
          ELM 327 MINI INTERFACCIA WIFI OBD 2 DIAGNOSI AUTO SCANNER DIAGNOSTICA CENTRALINA IPHONE IOS ANDROID WIRELESS COLORE BLU: Amazon.it: Elettronica

          Commenta


          • #6
            Non sono riuscito a capire se è universale, o meglio se adatto alla Ypsilon, cosi ad occhio dovrebbe andare bene? Presa — Postimage.org
            Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
            Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
            Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
            Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

            Commenta


            • #7
              beh dai living non esagerare... è una questione di motorizzazione, di solito sono motorizzate benzina...e ci sta che consumino, ma non credo che con una media-grande benzina non ibrida si possano fare i 15 km/l reali in città.

              Io ho preso la 500 col "vecchio" 1100, ripresa penosa essendo euro5 ma più che altro bisogna abituarsi a spremerla un po' se si vuole una partenza rapida.
              Il twin air, che dovrebbe andare meglio e consumare meno, costava troppo di più

              Meno male che arrivano le elettriche ;-)
              Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
              I miei articoli qui:
              https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

              Commenta


              • #8
                Meno male che arrivano le elettriche, quando saranno meno care l'acquisterò subito, il viaggio più lungo, continuato, che ha fatto la Ypsilon è stato di 150 km, indi non avrò patemi d'animo, fra l'altro ho provato la ZOE, na .igata, fa un po' paura il sorpasso dei ciclisti... mi veniva voglia di fare bruuuum con la testa fuori dal finestrino, molti non si sono accorti della presenza dell' auto, bisognerà farci l'orecchio, a me però sembra che questa specie di sibilo si senta.
                ------
                Riguardo i consumo sono in buona parte d'accordo con living… l'attuale fa decisamente più di 15 km/l, ma la si deve usare per quella che è, indi niente pedate all'acceleratore e devi rispettare il consiglio di una .azzo di freccia che ti dice quando cambiare, che par di maroni.
                La precedente ypsilon LS full optional Euro3 o 4 non ricordo, andava benissimo buona accelerazione e ripresa, consumo elevato.
                Comunque a parità d'uso anche urbano, l'Audi 4 consuma meno.
                Riguardo quelle più datate, sono d'accordo... con una panda sono riuscito a fare 13 km/l, però mi aspettavo da un momento all'altro lo sfondamento del planale a forza di schiacciare, non parliamo poi della 850 special, dove mi sognavo i 10 km/l, ma è roba vecchia.
                Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                Commenta


                • #9
                  Acquistato, domani arriva lo provo e vi dico se è una ciofeca o no.
                  Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                  Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                  Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                  Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                  Commenta


                  • #10
                    Scusa ma la concessionaria cosa ti ha detto ?
                    Dovresti rivolgerti a loro per risolvere il problema , probabilmente conoscono meglio i difetti .
                    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                    Commenta


                    • #11
                      La concessionaria è a un ora e mezza di strada super trafficata, indi è d'obbligo, per le piccole grane, avvalersi dei meccanici locali, o quasi, naturalmente muniti di OBD professionale, e se leggi il primo post hai la risposta.
                      Naturalmente l'ho fatta vedere in concessionaria, ma è iniziata la stessa pantomima della precedente Ypsilon, che presentava la spia permanentemente, indi era più facile individuare il guasto, anzi mungermi, 25€ al colpo… sostituito il bulbo sensore sonda lambda, errore sparito per una settimana e poi di nuovo, pulito gli iniettori stessa faccenda insomma alla fin fine il concessionario si è commosso, togliendo del tutto l'allarme, ma ormai ero in procinto di sostituirla, cosi chi la toca l'ingropa, nel senso che si sarà arrangiato l'acquirente, io l'ho ceduta alla concessionaria.
                      Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                      Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                      Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                      Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                      Commenta


                      • #12
                        Cavolo è un portento, una facilità d'installazione a prova di omissis… le configurazioni sono moltissime, in pratica ci sono, credo, tutte le funzioni della macchina, anche le più sconosciute.
                        Mi hanno colpito certi allarmi, a me fino ad ora sconosciuti, ad esempio: solitamente si ricevono segnali d'allarme sonori o tramite spie, bè molti di questi allarmi possono essere impostati sul vocale, tipo la voce del TomTom, tipologia d'allarme di più immediata comprensione…
                        Insomma sarà una stupidata ma una bella vocina che ti dice "pirla" stai andando troppo forte mica è cosa da poco.

                        A proposito di segnalazione vocale, questa la devo raccontare… un giorno mi è preso lo sghiribizzo di creare, con la mia voce, le indicazioni del TomTom, inserendo anche delle variabili personali, naturalmente "colorite" che mi vengono bene.
                        Una di queste è stata il "quando puoi torna indietro" che ho cambiato cosi: çoglione hai sbagliato strada torna... bè che c'è ne ho scritte di peggio.
                        C'è che il TT me lo sono dimenticato impostato sulla mia voce, cosi mia moglie con tanto di sue amiche qua qua, vanno a mangiare una pizza, trovano lavori in corso e sbagliano pure la variazione strada, cosi il puntuale il TT spara il famoso avviso, ovviamente il mio... altrettanto ovviamente hanno pensato subito che lo abbia fatto apposta per loro, poi dato che çoglione è maschile tutto è andato liscio… sto studiando l'Italiano, cosi forse troverò qualcosa anche per loro, se avete delle idee.
                        Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                        Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                        Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                        Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                        Commenta


                        • #13
                          Puoi dire " Cretina torna indietro " o " Stupida torna indietro " ,oppure " Sei sempre la solita stupida , torna indietro cretina "," Le donne siete sempre le solite stupide ", non sai come si offendono se dici cosi .

                          Oppure generico per uomo e donna : "come al solito hai sbagliato strada … "

                          Scherziamo naturalmente .

                          Dimmi una cosa vince , lo strumento riporta il livello della benzina ? Mi si è guastato nella mia auto …
                          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                          Commenta


                          • #14
                            Credi di si, visto che riguardo la benzina rileva una buona quantità di parametri... nella configurazione chiede la capacità del serbatoio e la sua l'attuale percentuale, nonché il prezzo.
                            Appena lo riprovo lo cerco e riferisco.
                            Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                            Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                            Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                            Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                            Commenta


                            • #15
                              Una cosa importante: sulla scatola che contiene l'aggeggio c'è il codice QR per arrivare a scaricare il software dedicato, ovviamente ho provato... sarà per la scarsa velocità 20mega teorici perché in effetti sono 12 della mia ADSL, ma si parla di un download da 3/5 ore, meglio scaricarne uno dal web, ad esempio Torque, che con meno di 4 € sembra essere il più completo.
                              Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                              Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                              Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                              Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                              Commenta


                              • #16
                                Vince hai trovato il difetto della tua auto ?

                                Ma comunque ci sono diverso OBD completi per la diagnosi auto , li trovi anche su you tube con il programma già installato , ne ho visti alcuni , costano dai 30-50 euro .

                                Dispositivi OBD 2 per la Diagnostica Auto. Konnwei KW680 e Nexas NL-100 - YouTube

                                Mi sembra però che non leggano il livello del carburante del serbatoio .

                                IL mio problema è che si era guastata la pompa del gasolio della mia fiat Ulisse che si trova nel serbatoio .

                                L'ho portata dal concessionario hanno sostituito , l'auto funziona ma dopo mi sono accorto che il livello carburante rimane fisso . Mi ha lasciato piedi credevo che fosse pieno .

                                Portata di nuovo alla concessionaria mi dicono che la pompa ed il sensore di livello loro lo hanno messo nuovo e quindi il problema è della strumentazione di bordo che costa 1000 euro nuova in quanto lo vendono tutto unito , non solo il livello carburante .

                                Per ora sto procedendo facendo sempre il pieno a vista per non rimanere a piedi .
                                Comunque se trovo uno strumento idoneo per la diagnosi del livello carburante lo provo e risolvo il problema , sempre se il problema è come dicono loro o hanno sbagliato a montare i fili o la pompa , ma si deve smontare tutto il serbatoio ma non lo fanno agratis .
                                Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                Commenta


                                • #17
                                  Accidenti che grana ti è capitata… cosi dopo averti letto, ho collegato l'OBD ma questo figlio di … oggi non si collega al cellulare, ora è li che cerca il collegamento, non capisco il wifi lo vede, pure il Bluetooth, ma non si collega a questo accidente.

                                  Ho visto altri software che tengono conto del livello carburante, non so poi con quale precisione, comunque appena si collegherà ti do conferma.

                                  Avevo già preso in considerazione degli OBD simili a quelli in link, che ritenevo più sicuri, in riferimento al collegamento, ma quasi sempre non ti danno la possibilità di cancellare gli errori, vedi il KW68 che per molti li cancella per altro no… nella recensione c'è questa possibilità.
                                  Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                                  Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                                  Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                                  Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Per essere più precisi è una fiat Ulisse del 2000 . Non ho avuto mai grossi problemi , ho sempre fatto le manutenzioni dovute , diciamo che l'auto si è comportata sempre bene .
                                    Qualche anno fa mi successe che rimasi a piedi , l'auto non partiva . Carburante segnava 1/2 pieno ma non arrivava gasolio . Diagnosi fiat si è guastata la pompa che si trova nel serbatoio . Ok , smontato serbatoio sostituita pompa , pulito serbatoio dicono che c'erano dei residui probabilmente che hanno otturato la pompa . Bene 800 euro . Tutto a posto .
                                    Uso l'auto metto il gasolio parto , ci cammino qualche mese , ma non mi ero accorto che sempre l'indicatore del carburante mi segna 1/2 e qualche volta salta al massimo o si butta a minimo .
                                    Dopo di che la riporto in fiat e mi dicono che è guasto l'indicatore di livello carburante , ma siccome il quadro strumenti è tutto un pezzo bisogna sostituire tutto il quadro strumenti , 1000 euro .
                                    Dopodiché siccome io sono buon pensante mi è venuto in mente , quella storia di prima , non è che per caso di era guastato l'indicatore di livello prima per cui io ero convinto che vi fosse carburante ed invece era vuoto e per questo non arrivava gasolio ?
                                    Naturalmente solo un accenno , ma manco per idea , la pompa era guasta e doveva essere sostituita anzi dopo 18 anni cosa vuoi ? E' una santa macchina .
                                    Vabbeh dico io siccome il lavoro è stato fatto , tutto registrato la pompa nuova l'anno messa , quella vecchia l'ho io nella scatola , non posso dire nulla su un lavoro effettivamente fatto .
                                    Comunque il capo officine mi rassicura, mi conosce da tempo, che se capita una Ulisse da demolire provvederanno a togliere il quadro strumenti e lo sostituiscono per risparmiare 1000 euro che in un auto oramai datata non vale la pena . Che vuoi un cliente fedele come me , sempre auto fiat …

                                    Per concludere + passato quasi un anno , per baypassare il problema io tengo sempre l'auto a pieno quando arrivo al rifornimento , ma il livello rimane sempre a 1/2 .

                                    Quindi avevo pensato che se vi fosse uno strumento OBD che mi segna o mi legge il livello carburante sarei a posto , però guardando sotto il quadro strumenti , mi pare di non aver visto nessuna presa simile , non vorrei che ne fosse sprovvista .

                                    Guardando le varie caratteristiche mi pare che gli strumenti in vendita non riportino il livello carburante del serbatoio , ma sono utili solo per la diagnosi motore .


                                    Ciao .
                                    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Si e no… tutti leggono "solo" le funzioni motore, altri le possono pure modificare, più avanti ancora € leggono tutto.
                                      Mi son fatto un par di testicoli cosi, a leggere tutte le funzioni di questi aggeggi, e naturalmente, pesando la spesa e vero fabbisogno, quello acquistato pare mi basti, se funzionerà però.
                                      Anche se sto già pensando alla restituzione e salire di qualità.

                                      In merito al tuo specifico guaio, sto pensando di contattare un amico che ha fatto una modifica che potrebbe interessarti, ok faceva riferimento all'indicatore circuito di raffreddamento, ma credo che la solfa sia sempre quella, avere un indicatore… ne piazzo uno a caso, ocio non è una pompa, https://www.amazon.it/Millimetri-Ind.../dp/B01FSDGNHW
                                      Lui ha messo un orologino a parte, è partito con il classico filo dal bulbo rilevatore e con un poco d'astuzia l'ha portato vicino al quadro strumenti poi lo ha alimentato con tanto di valvolina di sicurezza, e bon l'ha risolta… è andato pure dal meccanico, della serie mò guarda qui, si può fare.
                                      Se facciamo lavorare la zucca qualcosa salterà fuori dal momento che in vendita ci sono ogni sorta di indicatori.
                                      Io partirei con l'accertarmi della funzionalità del galleggiante, sembra banale ma se metti un galleggiante nuovo e poi c'è un contatto con un filo o altro sei sempre a piedi.
                                      Bisogna che trovi dove si collegano i fili, che non sembra difficile visto dove è collocato il sensore nel serbatoio Serbatoio — Postimage.org
                                      poi potrebbe esserci un relè, visto che il galleggiante si chiama anche pompa elettrica, per una buona parte di questi basta un tester, una volta sicuri del funzionamento viene il bello, trovare un indicatore esterno compatibile con il galleggiante.

                                      Oppure prima prova quello vecchio, lo alimenti a 12V ci piazzi un tester muovi la levetta che segna il contenuto e vedi se ti hanno fregato o no, cioè scusa, se il guaio è da un altra parte… mica sarà una valvolina nè
                                      Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                                      Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                                      Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                                      Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Cavolo non funziona proprio più, lo restituisco ed acquisto il Konnwei KW680 o similare, cosi non ci sono più balle con il collegamento, infili la presa e il contatto è immediato, meno scenografico del Torque però il funzionamento è assicurato.
                                        Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                                        Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                                        Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                                        Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Questa è buona … ha funzionato solo una volta ? Con 15 euro cosa vuoi …?

                                          Scherzo naturalmente .

                                          Bene compre l'altro tipo che avevo segnalato io mi sembra più completo come funzioni .

                                          Per quanto riguarda i sensori del serbatoio infatti avevo pensato di seguire la strada che mi avevi indicato , ma l' elettrauto mi ha detto che deve smontare il serbatoio in quanto è tutto inscatolato dentro il serbatoio , ma ci vuole il meccanico e mi costa una marea di soldi , ipotesi che scarto per ora .

                                          Ho controllato il vecchio galleggiante con la pompa e con il tester vedo che funziona benissimo , facendo variare la levetta le resistenza cambia e l'indicatore si sposta .

                                          Quindi il danno non è nel galleggiante , ma nello strumento indicatore che si trova nel quadro , ma l'elettrauto non sa intervenire , ci vuole una strumentazione dedicata .

                                          Mi hanno indicato un tecnico che ripara tachimetri e quadro strumenti , appena ho un po di tempo ci vado .


                                          Ciao .
                                          Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Ciao a tutti.. experimentator, come hai già capito il galleggiante della pompa non è altro che una resistenza variabile (reostato); per poter rimpiazzare, anche se grossolanamente, il relativo strumento, puoi utilizzare un semplice ohmetro (come uno questi). L'importante è che abbia il fondo scala sufficiente a coprire tutto il range del indicatore.
                                            Vince, hai poi risolto con la Y?
                                            Domotica: schemi e collegamenti
                                            e-book Domotica come fare per... guida rapida

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Si e no… dato che non funzionava più l'ho restituito, ed ho acquistato il KW680, arriva in una ventina di giorni poi riferisco.
                                              Da qualche lettura desumo che ho fatto ancora un buco nell'acqua, ma si sa molti scrivono recensioni con i maroni, indi attendo fiducioso.

                                              Buona anche la soluzione postata da Lupino, metto un poco in dubbio la risposta del meccanico di experimentator, certamente la pompa con la rilevazione sta nel serbatoio, il dubbio è perché bisogna smontarlo, sotto sopra di fianco, ma solitamente questa è accessibile, hai guardato con i tuoi occhi… hai visto il serbatoio che ti ho postato dovrebbe essere il tuo, se è cosi deve essere sotto il pianale, oddio posso anche dire cazzate né!
                                              Visto poi che ti ha sostituito il pezzo per nulla, se permetti dubito… lo trovo cosi strano che guarderò le slide se le trovo.
                                              Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                                              Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                                              Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                                              Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Rieccomi… il Konnwei è arrivato e subito messo alla prova, per ora con macchina ferma.
                                                Funziona, si vedono decine di parametri, in Italiano*, si alimenta all'inserimento della presa, tutto ok, poi farò un esame più approfondito delle diverse visualizzazioni, le più importanti.
                                                Scorrendo il menu ho trovato la funzione FLI, che monitorizza il livello di carburante nel serbatoio
                                                La spiega cosi: FLI Livello di carburante (0-100%) Ingresso indicazione livello carburante è la percentuale del carburante con serbatoio, equalizzazione 100% è pieno e 0% quando il serbatoio è scarica.

                                                *Un Italiono un po' approsimetivo non facile da capire... se non si è un pochettino ignoranti in materia, io ci sguazzo.
                                                Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                                                Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                                                Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                                                Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  OK vediamo so lo trovo , ora lo compro .
                                                  Ciao .
                                                  Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Io invece ne acquisto un altro tipo quello restituito, perché è più scenografico e si possono visualizzare i parametri su un cellulare o tablet, su questo ci si vede poco, colpa della vecchiaia.
                                                    Questo è sicuramente più affidabile nel collegamento, infili e bon, l'alimentazione la prende dalla porta OBD, ma vuoi mettere un tablet cinese da 7" con tutti le cazzate che posso guardare, opss volevo dire parametri.

                                                    Aggiunta: e se non hai nulla da adattare eccone uno già completo Ecran LCD Plug & Play 5.5 "HUD Afficheur de tete de vehicule OBD2 | eBay
                                                    monitor obd2 — Postimage.org
                                                    Non so poi cosa riesca a monitorare oltre i soliti parametri, che già ti da la dotazione della macchina.
                                                    Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                                                    Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                                                    Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                                                    Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Però che due zebedei, da quando ho il marchingegno in macchina la spia motore non è più uscita.
                                                      Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                                                      Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                                                      Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                                                      Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Bella questa , ha paura di uscire per non essere scoperta ?
                                                        Non uscire che ti fulmino .
                                                        Mi viene da dire il proverbio che l'occhio del padrone ingrassa il cavallo .
                                                        Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Buona la battuta, anche perché è la stessa che ho pensato io.
                                                          Poi mi è venuta l'ideona.. dato che la spia è sempre uscita quando il mezzo lo guidava mia moglie, le ultime 5 uscite ho fatto guidare lei, e tac non vedendomi alla guida alla fine la spia è uscita e zac l'ho inchiappettata.
                                                          La macchina si è fermata ad uno stop in salita, dopo il panico iniziale della moglie data la posizione, a macchina accesa retromarcia in posizione sicura posizionato il triangolo e ho infilato l'OBD... mò adesso so che cavolo succede, e cosa devo fare.
                                                          In pratica sono usciti due allarmi di blocco P0301 e P0304, che sono rispettivamente mancata accensione dei cilindri 1 e 4.
                                                          Sono usciti anche altri codici, cosi dopo una ricerca ho trovato le spiegazioni, che ho integrato con parole mie, vedi allegato.
                                                          Diciamo che in questo caso entra in ballo tutto il sistema d'accensione, indi bobina, cavi elettrici candele, candele, sensori d'anticipo/rilevazione, che portano ad un costo massimo di 60€ con il fai da me però… il meccanico prevede 150€ che mi sembrano anche giusti, visto che ci vogliono almeno un paio di ore.
                                                          Codici Errore MIL — Postimage.org

                                                          Aggiunta: in pratica è nelle funzioni "Mode" che si troveranno gli eventuali codici di errore.

                                                          Nota: tenere acceso il veicolo durante il test della vostra auto.
                                                          Modalità di servizio OBD completa:
                                                          L’applicazione OBD è divisa in diversi sotto-programmi, chiamati “Mode $xx”.
                                                          Ecco una breve descrizione:
                                                          Mode $01: richiesta di dati diagnostici riguardanti l’attuale gruppo propulsore.
                                                          Mode $02: richiesta di dati diagnostici riguardanti il telaio.
                                                          Mode $03: richiesta di codici diagnostici riguardanti guasti relativi alle emissioni.
                                                          Mode $04: reset delle informazioni diagnostiche relative alle emissioni.
                                                          Mode $05: richiesta dei risultati relativi al monitoraggio dell’ossigeno.
                                                          Mode $06: richiesta dei risultati dei test di monitoraggio a bordo per specifici sistemi di monitoraggio.
                                                          Mode $07: richiesta di codici diagnostici riguardanti guasti relativi alle emissioni rilevate durante l’attuale o ultimo
                                                          ciclo di guida completo.
                                                          Mode $08: richiesta di controllo del sistema di bordo, test o componente.
                                                          Mode $09: richiesta di informazioni sul veicolo.
                                                          Modalità $0A: richiesta di emissione correlata a DTC con status permanente.
                                                          Quando ho installato il fotovoltaico e l'Osmosi inversa, ho dovuto risolvere problemi che prima non avevo.:cry:
                                                          Impianto da 4 kWp - 16 Pannelli Futura 250 Wp - 1 Inverter Bluenergy 4,4 kW.
                                                          Caldaia a basamento Immergas NCX 25 Sirio Vip 1990 - rendimento 94,4%.:shocked:
                                                          Meglio un amico sbronzo che un parente §tronzo.

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Bene allora significa che nella macchina non funzionavano le candele dei cilindri 1 e 4 ?

                                                            In parole povere andava a due cilindri ? , Ma il motore girava normalmente nonostante la spia accesa ? In genere in questo caso dovrebbe spegnersi o perdere colpi , si sente il rumore .

                                                            Il motore come andava ?
                                                            Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR