Biomassa , avanti così facciamoci del male...... - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Biomassa , avanti così facciamoci del male......

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • se vi piace un mondo così.....auguri

    pssss freeway... guarda che con l'ultimo link confermi le nostre idee: non ti possono ammanettare per le salsicce...... se fai le cose normalmente..... (lo hai almeno letto tutto?)
    alias Dott Nord Est

    la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

    Commenta


    • Persino all'inizio dell'articolo dice che solo il regolamento condominiale può vietare una grigliata.
      Porca miseria, quando vivevo in condominio ci riunivamo tutti insieme tra condomini e famiglie una volta al mese, tutti insieme abbiamo comprato un bestione americano che fa anche affumicatura, facevamo certe punte di petto di manzo che texani scansateve proprio, cominciavamo la sera con legno di quercia e si finiva il giorno dopo giusto in tempo per pranzo, e stavamo a Roma, nel nostro giardino condominiale.
      Poi nel caso di freeway non so, o era una villetta di quelle coi giardinetti tutti attaccati, ma se hai un terreno tuo la vedo difficile essere denunciati per un barbecue, soprattutto vedo difficile che un vigile del fuoco verbalizzi che un barbecue faccia talmente tanto fumo da creare fastidio e/o addirittura pericolo, bho...mi sembra tutto così strano

      Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
      Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

      Commenta


      • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
        Per gli affumicatori da apicoltura, la delibera 4300 del 28/12/2018 della Regione Piemonte dice che bisogna prestare la dovuta attenzione e rispettare le regole richiamate nel provvedimento:
        Ma non interpretare la legge a modo tuo!
        Le leggi della regione Piemonte sull'argomento le conosco.
        Se fosse proibito utilizzare gli affumicatori commettebbe un reato il 100% degli apicoltori. Ma anche il 100% di chi taglia legna con motoseghe a scoppio (la scure è demodé da qualche tempo). Includiamo anche chi utilizza un flessibile o un trapano per una qualsiasi opera forestale, o fluviale.
        Quindi, si tratta di nuovo di non farsi beccare... non di leggi inesistenti.
        Secondo te tutti quelli che ho citato sopra cercano di non farsi beccare? No, non devono stare nascosti come i cacciatori di frodo.
        Però come hai giustamente detto "bisogna prestare la dovuta attenzione". Perché se per negligenza provochi un incendio allora si che commetti un reato.
        "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
        “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
        "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

        Commenta


        • Originariamente inviato da Fabry7501 Visualizza il messaggio
          Wawei. Vedo che stenti a capire, è la normalità in un paese civile..... da noi è chiaro che chiunque deve! Fare quello che vuole senza preoccuparsi o avere neanche il sospetto che esistano gli altri.
          E tu sei l'evidenza.... sfortunatamente.
          Cosa staresti insinuando?
          Con i miei vicini non ho mai avuto un solo diverbio, anzi. Pensa che ho appena finito di mangiare una pizza da asporto, la vicina prima ci ha detto per telefono "vado a prendermi la pizza. Quali volete? Offro io". Ce le ha portate ed è andata a casa sua con la sua (è molto riservata). Tutto senza avergli chiesto niente.
          I miei rapporti col vicinato sono molto più che solo senso civico e normalità.
          "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
          “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
          "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

          Commenta


          • E sarei io che non leggo gli articoli (o non li saprei leggere, vero Giuseppe?)?
            Originariamente inviato da bravo666 Visualizza il messaggio
            Persino all'inizio dell'articolo dice che solo il regolamento condominiale può vietare una grigliata.
            E per tutto il resto dell'articolo specifica che è l'unico caso "semplice" perchè è vietato a priori ed è l'unico caso in cui esistono delle specifiche da rispettare, in tutti gli altri casi decide il magistrato. Si vede che la parte dell'articolo che dice "Ed ecco che arriviamo al «dunque»: su quale base si stabilisce la soglia della normale tollerabilità di fumo e odore di costine e salsicce? Su nessuna. O quasi. La norma del codice civile dice che, in caso di denuncia, ogni magistrato è libero di decidere in autonomia," ve la siete persa, come anche il significato finale... Il magistrato decide ovviamente DOPO la denuncia, durante il processo penale. Cioè, per un motivo qualsiasi, la denuncia possono farla e poi tocca al denunciato pagare avvocati e difendersi per anni.
            Originariamente inviato da bravo666 Visualizza il messaggio
            vedo difficile che un vigile del fuoco verbalizzi che un barbecue faccia talmente tanto fumo da creare fastidio e/o addirittura pericolo, bho
            Chi ha mai parlato di vigli del fuoco, o di pericoli?!?! Intervengono i Carabinieri, la Polizia o i vigli urbani, per la "molestia", vera o presunta. Non ha nessuna importanza che sia vera, o che
            Originariamente inviato da bravo666 Visualizza il messaggio
            faccia talmente tanto fumo da creare fastidio e/o addirittura pericolo
            . E' tutto completamente soggettivo, e dipendente solo da chi segnala la situazione e da chi la riceve, e mai da chi viene denunciato! Ovviamente il denunciato opporrà una serie di magari giustissime recriminazioni, e gli risponderanno di farle valere al processo.
            <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

            Commenta


            • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
              Il magistrato decide ovviamente DOPO la denuncia, durante il processo penale.
              ripeto, sai leggere e sai quel che dici?
              sicuro sia "penale" per due salsicce?
              dai.... non scherziamo...... o almeno evitiamo fake così grossolane ed evidenti.....

              cmnq lascio a voi queste sciocchezze..... il mondo non ha certo in mente il fumo delle salsicce del vicino, in questo momento.....
              alias Dott Nord Est

              la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

              Commenta


              • Come può mai essere molesto un fumo del genere...O illegale...
                Ora, se faranno una legge che vieta di cucinare all'aperto, sarò ben felice di rispettarla.
                No, ho scritto na cazzata.
                Felice no.

                Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                Commenta


                • Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                  ripeto, sai leggere e sai quel che dici? sicuro sia "penale" per due salsicce? dai.... non scherziamo...... o almeno evitiamo fake così grossolane ed evidenti....
                  Spiacente, a quanto pare so leggere molto meglio di te, e sicuramente non uso trucchi infantili.Io non devo essere sicuro di nulla, Giuseppe. Sono cose straconosciute, indicate chiaramente nelle leggi e nelle norme che non ti piacciono o non ti convengono e che quindi faziosamente cerchi di negare. Ho citato leggi, sentenze, articoli di giornale e studi legali, tutte cose che chiunque può trovare comodamente in rete. poi, come al solito, cerchi di far passare queste cose per "opinioni personali" e quindi passi alla denigrazione personale.
                  Provo a ripetertelo piano, così capisci...
                  "
                  Il reato di getto pericoloso di cose è disciplinato dall’articolo 674 del codice penale, rubricato “getto pericoloso di cose”, che recita:

                  Chiunque getta o versa, in un luogo di pubblico transito o in un luogo privato ma di comune o di altrui uso, cose atte a offendere o imbrattare o molestare persone , ovvero, nei casi non consentiti dalla legge, provoca emissioni di gas, di vapori o di fumo, atti a cagionare tali effetti, è punito con l’arresto fino a un mese o con l’ammenda fino a duecentosei euro”.


                  Hai letto bene, adesso?

                  Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                  Ma non interpretare la legge a modo tuo! Le leggi della regione Piemonte sull'argomento le conosco.
                  Però questa non la conoscevi finchè non l'ho citata, giusto? E non c'è nessuna interpretazione, è la citazione della legge copincollata.
                  Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                  Se fosse proibito utilizzare gli affumicatori commettebbe un reato il 100% degli apicoltori.
                  Quindi non avrai difficoltà a indicare dove dico che è proibito. Oppure ti sei appena inventato che io l'abbia detto?
                  Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                  Ma anche il 100% di chi taglia legna con motoseghe a scoppio
                  ... le quali, nei lavori forestali, devono essere obbligatoriamente dotate di parascintille originale. Lo sapevi, vero?
                  Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                  Secondo te tutti quelli che ho citato sopra cercano di non farsi beccare?
                  No, perchè sono attività professionali che NULLA hanno a vedere con le grigliate, attività per le quali è obbligatoria la redazione del DVR- documento di valutazione dei rischi e del POS-piano operativo della sicurezza, che indica COME si intende operare per eliminare tali rischi.
                  Ultima modifica di freeway; 14-05-2020, 23:56.
                  <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                  Commenta


                  • Originariamente inviato da bravo666 Visualizza il messaggio
                    Come può mai essere molesto un fumo del genere...O illegale...
                    E' ovvio che per le persone normali va bene così. Ma il problema è che sono gli altri a decidere se è molesto oppure no, e non tu. Basta che uno si svegli male e che tu gli stia sulle balle e ti denuncia, poi son cavoli tuoi.
                    Leggetele, queste norme e questi articoli...

                    altro link
                    Barbecue fuori al terrazzo

                    "La norma di riferimento, è l'art. 844 del Codice Civile, la quale dispone che "Il proprietario di un fondo non può impedire le immissioni di fumo o di calore, le esalazioni, i rumori, gli scuotimenti e simili propagazioni derivanti dal fondo del vicino, se non superano la normale tollerabilità, avuto anche riguardo alla condizione dei luoghi. Nell'applicare questa norma l'autorità giudiziaria deve contemperare le esigenze della produzione con le ragioni della proprietà. Può tener conto della priorità di un determinato uso"
                    "In ordine alla valutazione della normale tollerabilità e del suo superamento, la Corte ritiene che "l'attitudine delle emissioni di gas, vapori o fumi a molestare persone non deve necessariamente essere accertata mediante perizia, ben potendo, al contrario, il giudice, secondo le regole generali, fondare il proprio convincimento al riguardo su elementi probatori di diversa natura quali, in particolare, le dichiarazioni testimoniali di coloro che siano in grado riferire caratteristiche ed effetti dei rumori e delle emissioni summenzionati, quando tali dichiarazioni non si risolvano nell'espressione di valutazioni meramente soggettive o di giudizi di natura tecnica, ma si limitino a riferire quanto oggettivamente percepito dai dichiaranti medesimi" (Cass., sent. n.5215 del 09/05/1995; Cass., sent. n. 739 del 21/01/1998).In ordine alla valutazione della normale tollerabilità e del suo superamento, la Corte ritiene che "l'attitudine delle emissioni di gas, vapori o fumi a molestare persone non deve necessariamente essere accertata mediante perizia, ben potendo, al contrario, il giudice, secondo le regole generali, fondare il proprio convincimento al riguardo su elementi probatori di diversa natura quali, in particolare, le dichiarazioni testimoniali di coloro che siano in grado riferire caratteristiche ed effetti dei rumori e delle emissioni summenzionati, quando tali dichiarazioni non si risolvano nell'espressione di valutazioni meramente soggettive o di giudizi di natura tecnica, ma si limitino a riferire quanto oggettivamente percepito dai dichiaranti medesimi" (Cass., sent. n.5215 del 09/05/1995; Cass., sent. n. 739 del 21/01/1998).
                    Ultima modifica di freeway; 15-05-2020, 00:11.
                    <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                    Commenta


                    • Originariamente inviato da freeway Visualizza il messaggio
                      Però questa non la conoscevi finchè non l'ho citata, giusto? E non c'è nessuna interpretazione, è la citazione della legge copincollata.
                      Ho lavorato nel settore forestale qualche anno. Lavoro da sempre in settori adiacenti che fanno riferimento alle stesse leggi. Ho corsi e patentini. So di cosa si parla abbastanza bene.
                      Tu hai citato UN comma di un decreto che fa specificatamente riferimento anche ad altre leggi regionali.
                      Tra l'altro il decreto di cui parli è anche una dichiarazione di tratto di emergenza. Approfondisci se ne hai voglia.


                      le quali, nei lavori forestali, devono essere obbligatoriamente dotate di parascintille originale. Lo sapevi, vero?
                      Lo sapevo. Alle mie motoseghe faccio io manutenzione e buona parte delle riparazioni. Di parascintille ne conosco 2 tipologie, magari ce ne sono anche altri, ma non vedo l'attinenza del discorso visto che qualsiasi motosega professionale (forse anche semi-prof, non so) è parte integrante della marmitta. Come il clacson e il volante, sedile e cintura di sicurezza.

                      No, perchè sono attività professionali che NULLA hanno a vedere con le grigliate, attività per le quali è obbligatoria la redazione del DVR- documento di valutazione dei rischi e del POS-piano operativo della sicurezza, che indica COME si intende operare per eliminare tali rischi.
                      Quindi chiunque abbia un fondo boschivo che utilizza deve avere DVR e POS? Magari anche Durc e Duvri e PEC certificata da consegnare a se stesso...
                      L'apicoltore hobbista, tanto come il professionale, non devono avere alcun documento per l'affumicatore nel portabagagli o acceso in apiario. Neppure il porto d'armi
                      Ultima modifica di WuWei; 15-05-2020, 07:10.
                      "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                      “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                      "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                      Commenta


                      • Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                        Ho lavorato nel settore forestale qualche anno. Lavoro da sempre in settori adiacenti. Ho corsi e patentini. So di cosa si parla abbastanza bene.
                        Tu hai citato UN comma di un decreto che fa specificatamente riferimento anche ad altre leggi regionali.
                        Tra l'altro il decreto di cui parli è anche una dichiarazione di tratto di emergenza. Approfondisci se ne hai voglia.
                        No, sono IO che ti inviato questi link perchè approfondissi, non tu. Compresa la citazione di quello che hai inserito... che tra l'altro è pure lui incompleto perchè cita sologli articoli 10 e 13 e conferma in pieno quanto ho affermato (anche perchè è la copia del mio). Infatti, lo "stato di massima pericolosità per incendi boschivi" annulla, come vedi, le deroghe che permettono es. di fumare o usare fiamme etc etc.
                        E siccome lo stato di massima pericolosità viene continuamente dichiarato e revocato (quest'anno è già andato in vigore dall' 8 aprile, e revocato il 23), rimangono ben pochi i momenti in cui si possono fare certe operazioni (non dovrò mica spiegare anche perchè i lavori nel bosco si fanno in inverno, vero?)
                        Nelle delibere ma anche nel sito della regione è anche ben indicato che
                        "
                        "Nei periodi di massima pericolosità sono infatti vietate, entro una distanza di cento metri dai terreni boscati, arbustivi e pascolivi, le azioni determinanti anche solo potenzialmente l'innesco di incendio, quali: accendere fuochi, accendere fuochi pirotecnici, far brillare mine, usare apparecchi a fiamma o elettrici per tagliare metalli, usare apparati o apparecchiature che producano faville o brace, fumare, disperdere mozziconi o fiammiferi accesi, lasciare veicoli a motore incustoditi a contatto con materiale vegetale combustibile o compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo mediato o immediato di incendio; è vietata qualunque generazione di fiamma libera non controllabile nel tempo e nello spazio.

                        Le violazioni dei divieti e l’inosservanza delle prescrizioni comportano l’applicazione di sanzioni amministrative da un minimo di euro 200 a un massimo di euro 2.000, oltre alle sanzioni penali."
                        Lo rimetto, visto che dopo due pagine di discussioni siamo tornati daccapo.

                        Stato di massima pericolosita per incendi boschivi | Regione Piemonte
                        Lo sapevo. Alle mie motoseghe faccio io la manutenzione. Di parascintille ne conosco 2 tipologie, magari ce ne sono anche altri, ma non vedo l'attinenza del discorso visto che qualsiasi motosega professionale (forse anche semi-prof, non so) è parte integrante della marmitta.
                        Bene, non la vedo neanch'io l'attinenza col discorso... ma lo hai detto tu:
                        Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                        Se fosse proibito utilizzare gli affumicatori commettebbe un reato il 100% degli apicoltori. Ma anche il 100% di chi taglia legna con motoseghe a scoppio (la scure è demodé da qualche tempo). Includiamo anche chi utilizza un flessibile o un trapano per una qualsiasi opera forestale, o fluviale.
                        E se lo sapevi, perchè non hai fatto la distinzione fra le motoseghe per uso boschivo, in cui è OBBLIGATORIO il parascintille, e le altre che non ce l'hanno?

                        Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                        Quindi chiunque abbia un fondo boschivo che utilizza deve avere DVR e POS? Magari anche Durc e Duvri e PEC certificata da consegnare a se stesso...
                        Anche questo dovresti saperlo... Il "chi utilizza" non esiste: o sei il proprietario, che può essere anche il conduttore del fondo o di una sua parte, o sei l'affittuario, o sei uno chiamato per fare dei lavori oppure un "turista". Secondo la legge puoi fare lavori nel fondo solo se sei un coltivatore (iscritto etcetc) diretto, proprietario o affittuario, oppure una ditta (iscritta etcetc) che ha come obbligo DVR e POS. (lasciamo perdere DURC e DUVR, per favore!)
                        Non hai questi requisiti? Secondo la legge sei in difetto. Non ti vede nessuno? Se ti vedono non ti chiedono nulla? Ti è andata bene. C'è anche gente che gira senza assicurazione auto, magari per anni... ma quando li fermano scattano le sanzioni. La differenza è che sanno che non possono farlo, e contano sulla statistica che dice che fermano un'auto ogni mille.
                        Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                        L'apicoltore hobbista, tanto come il professionale, non devono avere alcun documento per l'affumicatore nel portabagagli o acceso in apiario. Neppure il porto d'armi
                        posso anche essere d'accordo. Citami la deroga all'articolo che dice che è vietato "usare apparati o apparecchiature che producano faville o brace, fumare, ... o compiere ogni altra operazione che possa creare comunque pericolo mediato o immediato di incendio"
                        Oppure il certificato del costruttore dell'affumicatore che dice che l'apparecchio è conforme alle normative antincendio e dotato dei dispositivi di protezione omologati.
                        Non esistono documenti? Allora siamo daccapo: ci sono le leggi (giuste o sbagliate) che dicono che non si può usare, ma si lascia facoltà ai controllori di poter chiudere gli occhi. Ben sapendo che se qualcuno non li chiude per qualche motivo suo o ricevono una segnalazione, scattano tutte le misure del caso
                        <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                        Commenta


                        • si, decisamente....... forse a qualcuno il lockdown ha fatto veramente male.......
                          da domani tutti quelli che fanno due salsicce all'aperto si apprestino a tenere al fianco la valigia con gli indumenti intimi di ricambio, perchè 99 su 100 arriveranno i militi del COM.SUB.IN (tramite calata da elicottero) per l'arresto immediato e incarcerazione (chiamati dal vicino che indispettito, ha fatto denuncia)

                          mai sentito parlare dell'ex art. 844 c.c. ?

                          io mi metto a ridere..... ma leggendo certi interventi mi sa che ci sia da piangere......
                          per fortuna non ho nessun vicino di tale "ideologia"

                          evviva evviva

                          P.S.: questo è il mio ultimo post in merito a tale argomento, ho cose ben più serie e importanti a cui pensare
                          mi limiterò a leggere e a farmi infinite risate, come fossi al teatro.....
                          Ultima modifica di GiuseppeRG; 15-05-2020, 08:27.
                          alias Dott Nord Est

                          la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

                          Commenta


                          • Freeway ti piace fare l'azzeccagarbugli ma caschi male.
                            Vai a chiedere a qualsiasi forestale, aib o chi ti pare e si mettono a ridere.

                            Tagli boschivi | Regione Piemonte
                            Sono invece consentiti tutto l’anno:

                            interventi in fustaia;
                            tagli intercalari in tutti i boschi (compresi ripuliture e sfolli);
                            tagli di avviamento a fustaia;
                            interventi di ripristino dei boschi danneggiati o distrutti (art. 41 del regolamento);
                            abbattimento e sgombero di piante morte o schiantate da eventi atmosferici.

                            Gli interventi selvicolturali eseguiti su superfici superiori a 5.000 m2 devono essere realizzati da almeno un operatore, stabilmente presente in cantiere



                            non dovrò mica spiegare anche perchè i lavori nel bosco si fanno in inverno, vero?
                            Finiscila con questa pantomima. Non mi devi spiegare proprio un bel niente!
                            "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                            “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                            "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                            Commenta


                            • Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                              Finiscila con questa pantomima. Non mi devi spiegare proprio un bel niente!
                              pssss.... mi permetto un'ultimissima cosa.... (non in risposta a WuWei, che penso lo sappia, ma a chi ha posto la domanda e "pensa" che la sua spiegazione sia quella giusta)

                              "non dovrò mica spiegare anche perchè i lavori nel bosco si fanno in inverno, vero?"

                              chi lo chiede, lo sa che si fanno anche per un discorso puramente tecnico legato alla risalita linfatica delle piante che è assente ? (e quindi con i vantaggi del caso)
                              ehehehe, mi sa tanto di no.......
                              alias Dott Nord Est

                              la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

                              Commenta


                              • Originariamente inviato da GiuseppeRG Visualizza il messaggio
                                chi lo chiede, lo sa che si fanno anche per un discorso puramente tecnico legato alla risalita linfatica delle piante che è assente ? (e quindi con i vantaggi del caso)
                                ehehehe, mi sa tanto di no.......
                                Anche. E anche perché primavera e estate sono stagioni di riproduzione e nidificazione delle specie animali di cui gli alberi sono le case.
                                "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                Commenta


                                • Domanda:
                                  Come mai la biomassa con le sue super ecologiche stufette a pentastelle che dovevano salvare il mondo non sono nemmeno menzionate nel nuovo decreto sull'ecobonus 2020??
                                  Solo PDC e metano! + efficienza energetica!!
                                  Che strano ....... [emoji2958]
                                  F.

                                  Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

                                  Commenta


                                  • Per me, opinione personale, questione di numeri.
                                    Per la biomassa é bastante lo strumento del conto termico, mentre per convincere più persone a passare all'elettrico ti mettono a disposizione l'ecobonus con cessione del credito di modo che la gente interessata al fotovoltaico sia costretta a passare alla pdc per riscaldarsi, non facendo presente che per la pdc devi anche avere il giusto impianto in casa.
                                    Giá immagino orde di persone che ingolosite dal fotovoltaico gratis mettono la pdc togliendo caldaia a gas o biomassa, non avendo l'impianto idoneo per usarla...
                                    Oltre a questo, il fatto che la cessione della sovraproduzione di EE venga ceduta al Gse senza essere remunerati é lo scopo finale dello Stato, aumentare la produzione di energia elettrica pulita diventando di fatto rivenditore della stessa.
                                    Sará da vedere quindi se rimarrá il conto termico, perché lì sará interessante...
                                    Perché se rimanesse verrebbero incentivati impianti a biomassa remunerati tramite la sovraproduzione di EE derivante dall'ecobonus.
                                    Bha, vedremo

                                    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                                    Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                                    Commenta


                                    • Mah.....
                                      Forse perché si parla di ecologia? E di ecologia la biomassa nel 2020 qualcuno inizia ad accorgersi che non ha niente?
                                      La biomassa come giusto che sia è rimasta esclusa dagli incentivi pesanti sulle risorse rinnovabili! Questo è quanto.....
                                      F.


                                      Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

                                      Commenta


                                      • Esclusa? Se toglieranno il conto termico allora si, sará probabilmente la pietra tombale per la biomassa, certo.
                                        A parte tutto si vogliono incentivare le tecnologie che consentono un uso tracciabile dell'energia, con la biomassa non é possibile farlo nonostante tutto.
                                        Poi se esiste qualcuno che in una casa A4 mette una stufa a pellet quella é deficienza pura, certo, ma una casa in classe F nemmeno la puoi scaldare con la pdc, e il metano "incredibilmente" non arriva a tutti

                                        Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
                                        Caldaia Carinci Prestige 350,Termocamino Carinci Evolution 190 + scambiatore 40 piastre - Superboiler Carinci 1000l - pannelli solari circolazione forzata, Gestione impianto e climatica con Centralina Total Control Carinci - zona climatica "E" - gradi giorno 2188 - Casa 330 MQ temperatura interna 21° 18/24

                                        Commenta


                                        • Dall'ecobonus è rimasta esclusa la biomassa..... si riparte dando alle tecnologie pulite (pdc - metano - FV) incentivi.
                                          Come si spiega se la biomassa era .... fino a ieri .... considerata ecologica?
                                          Se si volesse incentivarla perché non equipararla alle altre fonti di climatizzazione che al contrario vengono premiate e incentivate?
                                          F.


                                          Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

                                          Commenta


                                          • per accedere al 110% non basta PDC, serve aumentare di due classi energetiche l'abitazione.
                                            come sempre, ci sarà spazio per tutti, biomassa compresa....
                                            alias Dott Nord Est

                                            la biomassa non è per tutti........ ma per alcuni si

                                            Commenta


                                            • Per accedere al 110% servono 2 classi, una è sicuramente data dalla pdc, la sconda è solo questione di scelta............bastano gli infissi oppure come nel mio caso un sottotetto da coibentare, la mia legge 10 e Ape parlano chiaro, sono gia li e pure consegnate all'ENEA, e non devo nemmeno rifarla
                                              Se metto Pdc e finisco di coibentare il sottotetto, non fatto per mancanza di tempo, salto direttamente dalla classe C alla A1
                                              In barba alla biomassa.........................e forse pure gratis

                                              P.s. Tutto da fare entro l'inverno prossimo, incentivo o meno
                                              Ultima modifica di rrrmori53; 17-05-2020, 23:53.
                                              Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                              Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                              Utente EA dal 2009

                                              Commenta


                                              • Io ho capito che le 2 classi si devono ottenere solo con gli interventi incentivati al 110%

                                                Non sommando anche gli altri ecobonus

                                                Altrimenti posso accedere facendo il 25% di cappotto e mettere una biomassa che riduce dell’80% l’EP, se avevo una caldaia a fossile

                                                Dove sbaglio?

                                                Commenta


                                                • Il totale degli interventi, compresi nel decreto legge, deve raggiungere almeno 2 classi in più.
                                                  Istallare biomassa non serve perche rimasta "fuori" almeno dalla porta...............................
                                                  Ti verranno incentivati solo gli interventi suddetti e se raggiungi +2 classi, la biomassa la installi extra con il CT, finche ci sara', credo per poco e ormai fino al 31/12, poi rimarrà solo detrazione che costa meno


                                                  P.s. il Decreto dice.................................solo se sommati agli altri interventi "trainanti", per trainanti hanno specificato anche cambio caldaia con conensazione o Pdc, e o cappotto + coibentazioni varie
                                                  I principali "Attori" di questo intervento sono le caldaie e condensazione, Pdc, isolamento termico e collegati, il fotovoltaico non da incremento di classe e infatti non viene considerato "trainante".
                                                  Salvo modifiche in corso di approvazione
                                                  Ultima modifica di rrrmori53; 18-05-2020, 05:57.
                                                  Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                  Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                  Utente EA dal 2009

                                                  Commenta


                                                  • Essendo la Pdc direttamente incentivata al 110% chi quel pazzo che non la installa essendo regalata??, gli interventi mancanti sono incentivati al 110% per la quasi totalita'............
                                                    A questo punto anche se dovessi consumare un +20 sulla legna quanto tempo per arrivare al pareggio, diciamo che risparmio 10000 di installazionec+ le minori spese di manutenzione.
                                                    Mettiamo 1500 di legna con differenza del +20% oltre 30 anni......................vedi che la biomassa va in terapia intensiva, presto forse intubata
                                                    Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                    Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                    Utente EA dal 2009

                                                    Commenta


                                                    • ... e fatta salva la sequela di decreti attuativi, correzioni e raccomandazioni che dovrà seguire il decreto principale, nonchè le normative applicabili ed eventuali loro correzioni e le garanzie per le coperture finanziarie. Insomma, teniamoci informati ma è ancora prematuro decidere se utilizzare questo ecobonus o meno e sul "come utilizzarlo".

                                                      Quel che non capisco però è il motivo per cui volete rovinare una discussione di insulti e falsità infilandoci argomenti seri: se questo thread è stato tolto dalla sezione biomasse e spostato in quella delle discussioni che NON c'entrano con i temi principali e seri del forum, un motivo c'è.
                                                      Non converrebbe parlarne seriamente nella sezione https://www.energeticambiente.it/leg...nziamenti-fer/ , invece che qui? Aprendo una discussione dedicata?
                                                      I lettori possono essere tratti in inganno e pensare che qui si tratti di una discussione normale. Inoltre, nelle sezioni "serie" la moderazione è più stringente e più attenta ai troll che la possono inquinare.
                                                      <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                                                      Commenta


                                                      • Non pensavo di essere "troppo buono"................................azz .........................urge rimediare
                                                        Infilare "roba seria" dentro un casa di matti è come metterci una bomba............................per cui va anche bene
                                                        Vedrai le scintille che seguiranno eh!!
                                                        Un pianeta migliore è un sogno che inizia a realizzarsi quando ognuno di noi decide di migliorare se stesso.
                                                        Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare. John Belushi.
                                                        Utente EA dal 2009

                                                        Commenta


                                                        • <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

                                                          Commenta


                                                          • ...... Tolta dalla sezione biomassa perché fastidioso a qualcuno.... che si parli di inquinare con la biomassa. Le cose stanno cambiando e il nuovo decreto che recepisce gli ultimi dettami in tema di risparmio energetico e tutela dell'ambiente ha escluso la biomassa anche se di ultima generazione.... 5 stelle ... super caldaie .... da qualsiasi principio di incentivazione.

                                                            Chissà cosa servirà il CT sulla biomassa se a 0 euro installi pdc e cappotto gratis. [emoji1787][emoji23][emoji23]
                                                            F.

                                                            Inviato dal mio SM-A920F utilizzando Tapatalk

                                                            Commenta


                                                            • Un caro amico una decina di anni smise di lavorare sugli impianti fotovoltaici per dedicarsi esclusivamente alle PDC. "C'è troppa concorrenza e poco guadagno con FV ormai. La PDC è il futuro business"
                                                              In effetti aveva ragione. Adesso è un grosso rivenditore che fa anche manutenzione PDC.
                                                              L'anno scorso mi disse anche "vedrai che a livello legislativo spingeranno in tutti i modi verso le PDC e ci vorranno una ventina d'anni prima che salterà fuori che dal punto di vista ambientale non è un grande vantaggio. Ma a quel punto il danno sarà fatto e ci sarà una nuova tecnologia da spingere".
                                                              Se aveva ragione o meno io non lo so. Non stento però a crederlo visto che per 100 anni hanno tessuto le lodi del petrolio...Chi vivrà vedrà...
                                                              "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                                                              “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                                                              "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X