annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Pensiamo a un nuovo LockDown

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Originariamente inviato da Mr_Hyde Visualizza il messaggio

    ma che domande sono ?

    l'infermiere ed il personale sanitario in genere , deve essere obbligato a fare il vaccino , NON può essere lui stesso a trasmetterlo agli altri !! ( nel momento in cui c'è il vaccino disponibile )
    Quindi per logica gli operatori sanitari si sottopongono anche a tutti gli altri vaccini non obbligatori?
    chiedo perché onestamente non lo so.
    Il covid uccide in prevalenza i soggetti malati e chi ha più di 70 anni. Ma li può uccidere anche l'influenza e qualsiasi altra malattia infettiva e l'ospedale è il luogo dove più ci si contagiosa.

    ad ogni modo il vaccino continua a non essere un dovere deontologico in quanto questo dovere è quello di assistere i malati.
    sei hai bisogno di ulteriori delucidazioni consulta il codice deontologico.
    https://www.google.it/url?sa=t&sourc...yGg7wgx3xoy2sF
    Cosa NON è chiaro?
    Ultima modifica di WuWei; 23-02-2021, 17:43.
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

    Commenta


    • Originariamente inviato da matador0975 Visualizza il messaggio

      Vuol dire che chi non è immunizzato deve fare i tamponi e soprattutto la quarantena.
      Vuol dire che se ti vuoi fare un wend a londra devi partire 14gg prima e passarli in albergo e tornare e farsi 14gg a casa .... praticamente per farti un wend a londra devi prenderti un mese di ferie ... non so quanto sia appetibile ... :-D
      Che però è ben diverso dal dover essere muniti di un passaporto vaccinale obbligatorio per potersi muovere.
      non trovi?
      "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
      “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
      "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

      Commenta


      • ad ogni modo il vaccino continua a non essere un dovere deontologico in quanto questo dovere è quello di assistere i malati.
        sei hai bisogno di ulteriori delucidazioni consulta il codice deontologico.


        https://www.ordinemedici.piacenza.it...-deontologico/

        E riguardo al vaccino che , a cui lui stesso si è sottoposto con entrambe le dosi, raccomanda: “per i medici è un’opportunità e un dovere deontologico”.


        https://www.omceopistoia.it/2020/12/...sonale-medico/

        “C’è un dovere morale del medico, ed anche da parte di tutti i sanitari, nel fare la vaccinazione – sottolinea Montalti – È infatti un nostro dovere deontologico quello di perseguire il metodo scientifico, sempre più sottoposto a continui attacchi da notizie fuorvianti e da presunte soluzioni molto più ‘semplici’ da seguire”.


        https://www.nursetimes.org/coronavir...ologico/110656



        La presidente dell’Ordine interprovinciale di Campobasso-Isernia, Mariacristina Magnocavallo, ha commentato l’avvio della campagna vaccinale.

        “Il messaggio della rappresentanza professionale degli infermieri è quello di vaccinarsi. E’ un dovere deontologico, un gesto che rappresenta un passaggio importante per dare una svolta a questa pandemia e per la salute di tutti i cittadini”.


        https://www.lanazione.it/pisa/cronac...gico-1.5887655

        "Vaccinarsi: per me un dovere deontologico"

        Il direttore della Rianimazione, Paolo Malacarne ha ricevuto la prima dose: "Ora meno malati, ma stessa gravità, anche 40enni"




        https://www.ilfoglio.it/cronache/201...-ordine-98536/


        cosa NON è chiaro ?
        Ultima modifica di Mr_Hyde; 23-02-2021, 18:07.
        più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

        Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

        Commenta




        • Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio

          Che per� � ben diverso dal dover essere muniti di un passaporto vaccinale obbligatorio per potersi muovere.
          non trovi?
          Sinceramente non vedo tutta questa differenza.
          Perche di fatto impedisce chi non ha il passaporto vaccinale (o in generale qualcosa che attesta che ha gli anticorpi) nel muoversi come uno vaccinato (o con sierologico positivo)
          Pero a parte la nomenclatura e la filosofia sono d'accordo con te che la proposta dell'Europa è saggia e spero che anche l'Italia vada in quella direzione.

          Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

          Commenta


          • Originariamente inviato da Mr_Hyde Visualizza il messaggio


            cosa NON è chiaro ?
            Sono opinioni.
            dove stanno scritte nel codice deontologico?

            E poi non hai risposto alla domanda più importante: i sanitari si sottopongono a TUTTE le vaccinazioni NON obbligatorie?
            Perché anche una semplice influenza può uccidere un paziente debilitato o anziano
            Ultima modifica di WuWei; 23-02-2021, 18:18.
            "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
            “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
            "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

            Commenta


            • E poi non hai risposto alla domanda più importante: i sanitari si sottopongono a TUTTE le vaccinazioni NON obbligatorie?
              Perché anche una semplice influenza può uccidere un paziente debilitato o ancorato
              ma stai scherzando?

              le vaccinazioni antinfluenzali stagionali sono a disposizione di tutti con lauto anticipo ,soprattutto per soggetti deboli ed anziani ( mia madre la fa tutti gli anni ) quindi possiamo anche fregarcene se il personale medico non la fa .... qui si stà parlando di una pandemia e non di una influenza stagionale , ed i vaccini( i primi usciti ) sono a disposizione IN PRIMIS a personale medico( giustamente)

              presente la differenza?

              cosa ancora non ti è chiaro ?
              Ultima modifica di Mr_Hyde; 23-02-2021, 18:29.
              più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

              Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

              Commenta


              • Originariamente inviato da Mr_Hyde Visualizza il messaggio

                ma stai scherzando?

                le vaccinazioni antinfluenzali stagionali sono a disposizione di tutti con lauto anticipo ,soprattutto per soggetti deboli ed anziani ( mia madre la fa tutti gli anni ) quindi possiamo anche fregarcene se il personale medico non la fa .... qui si stà parlando di una pandemia e non di una influenza stagionale , ed i vaccini( i primi usciti ) sono a disposizione IN PRIMIS a personale medico

                presente la differenza?

                cosa ancora non ti è chiaro ?
                Non mi è chiara la tua logica.

                L'influenza causa circa 8.000 morti ogni anno.
                il vaccino antinfluenzale non è obbligatorio per la popolazione
                il sanitario è obbligato alla vaccinazione antinfluenzale?
                Ad ogni modo visto che tua mamma fa il vaccino antinfluenzale ogni anno ha buone probabilità di non correre pericoli.

                Per il covid è lo stesso stesso



                PS. La questione deontologica ovviamente è decaduta di fronte all'evidenza.
                "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                Commenta


                • Non mi è chiara la tua logica.

                  L'influenza causa circa 8.000 morti ogni anno.
                  il vaccino antinfluenzale non è obbligatorio per la popolazione
                  il sanitario è obbligato alla vaccinazione antinfluenzale?
                  Ad ogni modo visto che tua mamma fa il vaccino antinfluenzale ogni anno ha buone probabilità di non correre pericoli.

                  Per il covid è lo stesso
                  la logica è questa

                  inizialmente il vaccino non esiste

                  poi si cominciano a produrre dosi che non riescono a soddisfare la richiesta per la copertura di gregge

                  i vaccini per il covid NON sono disponibili per tutti

                  i primi che lo fanno sono il personale medico ed altri addetti alle RSA ( questo evita di infettare altri individui )

                  mia madre ancora non è stata invitata a fare il vaccino dal medico di famiglia come molti altri milioni di anziani e non anziani.( essendo una pandemia le case farmaceutiche non ci stanno dietro con la produzione )

                  il tempo passa e aumentano le varianti

                  il rischio è elevato per mia madre ed altri milioni di anziani e non anziani

                  poi trovi infermieri e personale medico che possono essere ad alto rischio di contagio che non fanno il vaccino ?

                  è un controsenso!
                  più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

                  Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

                  Commenta


                  • Questo lo sapevo.
                    e ti posso anche dare ragione sul fatto che è un controsenso.
                    Ma stiamo comunque parlando di un 5% di sanitari mica del 50!
                    E comunque inventarsi doveri deontologici che non esistono non giova alla causa...

                    Per quanto riguarda la lentezza nella produzione di vaccini guarderei nella direzione del sistema capitalistico prima, e dei giochi politici poi.
                    Il problema sarebbe facilmente risolvibile se, si obbligassero le aziende produttrici a rilasciare i brevetti. Siamo in pandemia no? Siamo tutti costretti a misure di limitazioni mai viste. Che se le becchino anche loro delle misure mai viste prima. A maggior ragione per il fatto che la ricerca è stata finanziata copiosamente con soldi pubblici.

                    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                    Commenta


                    • Per quanto riguarda la lentezza nella produzione di vaccini guarderei nella direzione del sistema capitalistico prima, e dei giochi politici poi.
                      io invece guarderei alle dosi mondiali che possono essere prodotte in aziende chimico-farmaceutiche rispetto alla popolazione mondiale di oggi ( circa 8 miliardi di persone + richiamo ) . Probabilmente non hai mai lavorato in aziende chimiche , ma ti assicuro che quando la richiesta è superiore alla domanda NON c'è c....zzo che tenga . o aumenti le dimensione degli impianti o aumenti il ciclo di lavoro ....visto che ormai il ciclo di lavoro è h24 7/7 rimane una sola opzione

                      aumentare le dimensioni di impianto ...
                      questo , oltre ai tempi che intercorrono tra demolire l'impianto vecchio ed installare l'impianto nuovo richiedono soldi e mancata produzione per qualche mese, prevede un riassetto nelle condizioni ottimali( il riassetto può essere molto lungo e richiedere ulteriori studi ingegneristici)

                      . inoltre c'è da pensare al futuro e magari quell'impianto, tra 2 anni è in over produzione quindi andrebbe ridotto di dimensioni ...quindi smantelliamo l'impianto nuovo e mettiamo un'altro impianto ? oppure riduciamo le ore di lavoro e lasciamo a casa alcuni operatori d'impianto? oppure si chiude e basta ?

                      le realtà industriali sono molto diverse da quel che il comune cittadino può pensare, soprattutto nel campo chimico-farmaceutico

                      saluti
                      Ultima modifica di Mr_Hyde; 23-02-2021, 19:45.
                      più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

                      Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

                      Commenta


                      • Se non ci fossero i brevetti su questi vaccini non mancherebbero sicuramente i siti dove produrli.
                        non dico si arriverebbe a soddisfare l'intero fabbisogno mondiale in un mese ma dico che sicuramente la produzione sarebbe accelerata non di poco. I laboratori biotecnologici nel mondo esistono eh. E se una nazione del terzo mondo soggetta a sanzioni e embargo da decenni come Cuba conta di produrle 100 milioni solo nel 2021.......
                        "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                        “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                        "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                        Commenta


                        • i brevetti potrebbero essere alla portata di tutti , il brevetto sull'impianto su cui lavoro è alla disponibilità di tutti dal 1970 .

                          Poi devi trovare i "segreti industriali" che hanno portato alla riuscita di questo processo( normalmente richiedono decine di anni di esperienza per essere soddisfatti) , i sottoprodotti che si formano ,le condizioni operative , come eliminarli , come separarli e come rientrare in specifica con le normative, etc .... vorrei fare degli esempi ...ma non posso andare oltre nelle spiegazioni, in quanto ogni anno firmo un documento che mi obbliga a mantenere il segreto industriale

                          cordialmente

                          Francy
                          più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

                          Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

                          Commenta


                          • Forse dovresti rileggerti il mio primo intervento sui questa questione.
                            direi che sei un po' uscito dal seminato...
                            "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
                            “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
                            "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

                            Commenta


                            • questo è il tuo primo messaggio in questo 3D..... e quindi?


                              Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                              Un indiscrezione dice che da lunedì lockdown light totale di 10 giorni per tutti. Poi si bissa a gennaio
                              poi....

                              Forse dovresti rileggerti il mio primo intervento sui questa questione.
                              direi che sei un po' uscito dal seminato...
                              mi scuso se sono fuori seminato ....io ho solo risposto alle tue domande ...
                              più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

                              Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

                              Commenta


                              • c'è qualcuno che spaparla di cose che non conosce nemmeno di striscio
                                Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                                Per quanto riguarda la lentezza nella produzione di vaccini guarderei nella direzione del sistema capitalistico prima, e dei giochi politici poi.
                                Il problema sarebbe facilmente risolvibile se, si obbligassero le aziende produttrici a rilasciare i brevetti.
                                Originariamente inviato da WuWei Visualizza il messaggio
                                Se non ci fossero i brevetti su questi vaccini non mancherebbero sicuramente i siti dove produrli....
                                simili stupidate fanno inorridire anche chi in un pharma ci fosse stato anche una sola volta nella vita come visitatore
                                formulare e produrre farmaci non è come coltivare patate poi venderle al doppio del loro prezzo di mercato con l'idiota scusa del "kilometro zero", è qualcosa di molto serio
                                che poi tu ti immagini che se rilasciassero il brevetto potresti previa visione del filmato di turno su iutub produrre vaccini e poi venderli in paese a prezzo più alto con la scusa del km zero è la solita mania di voi contadini, ma fortunatamente una tr....iata del genree non è possibili nemmeno di striscio
                                ci sono in realtà serie ditte pharma che si stanno attrezzando per intraprendere su licenza queste lavorazioni (non vado oltre per ovvie ragioni di riservatezza) ma GUARDA che il problema non è certo il brevetto, basta pagare e si risolve con immane facilità, è l'approntamento di linee di produzione, Valide e Validate, se nessuno ci rompe i C. in qualche mese ci riusciremo anche, ma poi non lamentatevi in merito ai successivi guadagni che gli investitori giustamente avranno

                                ..... va bene che è l'unica cosa che sapete fare, ma almeno una volta abbiate il decoro di rinunciare al vostro sport preferito : rompere gli zibidei alla gente per bene

                                ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X
                                TOP100-SOLAR