annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Libro sul racket ambientale

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Libro sul racket ambientale


    segnalo questa monografia del prof. Paolo Sequi:

    http://www.galileo2001.it/materiali/pubbli...equi_racket.php

    il suo contenuto può essere ottimo spunto di discussione

    fb

  • #2
    Ottimo, perchè non parliamo di "Racket Scientifico Organizzato"???
    :shifty:

    Commenta


    • #3
      Chiedo lo spostamento della discussione, c'è una sezione apposita per queste cose. In più, mi pare che tu avessi già fatto la segnalazione in passato. E' sgradevole l'utilizzo del forum in questo modo, sai?

      Commenta


      • #4
        CITAZIONE (Lolio @ 19/3/2007, 21:06)
        Chiedo lo spostamento della discussione, c'è una sezione apposita per queste cose. In più, mi pare che tu avessi già fatto la segnalazione in passato. E' sgradevole l'utilizzo del forum in questo modo, sai?

        il libro citato è una nuova edizione appena uscita tra i volumi di galileo 2001, se l'ho già segnalato chiedo scusa.
        non capisco cosa ci sia di sgradevole in questa segnalazione: tempo fa m'avete accusato che segnalavo "solo" mie pubblicazioni.
        ora sto segnalando una pubblicazione di uno scienziato di prim'ordine, non un articoletto su repubblica, corsera o giornale.
        la sezione riguarda discussioni generali e i partecipanti al forum non possono che essere arricchiti dal leggere l'opera di sequi.
        respingo anche la parola "utilizzo" del forum: il sito del G2001 ha, nel suo piccolo, 3000 visite al mese, il numero di chi legge le mie segnalazioni è dell'ordine del centinaio.
        io sto solo segnalando cose che, dal mio punto di vista, sono interessanti: non si capisce la sollevazione di chi non le trova tali; qualcuno magari le trova interessanti.
        anzi, ora che ricordo, quando segnalai la "fisica vissuta" di carlo bernardini, qualcuno di voi mi ringraziò pure.
        ma forse qualcuno ha la coda di paglia e non sopporta voci dissonanti, soprattutto ora che si comincia a scoprire che quella di fb non è l'unica.

        fb

        Commenta


        • #5
          CITAZIONE (francobattaglia @ 20/3/2007, 08:23)
          ma forse qualcuno ha la coda di paglia e non sopporta voci dissonanti, soprattutto ora che si comincia a scoprire che quella di fb non è l'unica.

          fb

          Caro prof. mi sa tanto che qui l'unico con la coda di paglia se tu, Lolio GIUSTAMENTE ha fatto notare che quersto non è il 3D più adatto per segnalare libri, riviste articoli etc....
          Esiste in questo forum una sezione dedicata a tal proposito, http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?f=220126
          Ogni tanto bisogna fermarsi e leggere, questo forum è ricco di novità e molto spesso vengono aperte nuove sezioni proprio per aiutare l'utente a trovare più facilmente gli argomenti che gli interessano di più.

          Lolio praticamente ti ha fatto un complimento ma non te ne sei neppure reso conto, infatti, ha dato per scontato che tu non fossi stupido abbastanza da non sapere che esiste una sezione riservata per questo tipo di segnalazioni, ipotizando che quanto da te riportato in questo 3D fosse il frutto di un macchiavellico disegno.

          Troppa grazia... <img src=">

          Se vuoi discutiamo di Racket Scientifico Organizzato nell'ambito delle tecnologie solari, questo tema è più adatto in questo 3D <img src=">

          Commenta


          • #6
            La mia era una osservazione di metodo, non di merito. Ci sono sezioni apposite ma tu intervieni qui solo perché questa sezione è più visibile.

            Ps: Non ho alcuna coda di paglia, infatti ho grande stima del prof. Sequi, anzi i suoi testi di chimica del suolo sono un riferimento nel mio lavoro. L'argomento trattato nel libro è un po' al di fuori della materia di ricerca abituale di Sequi, quando in passato lo segnalasti la prima volta lessi alcuni estratti, insufficienti comunque per avere un'opinione. Ciò non toglie che probabilmente il libro meriti attenzione.

            Edited by Lolio - 20/3/2007, 22:03

            Commenta


            • #7
              CITAZIONE (francobattaglia @ 20/3/2007, 08:23)
              non capisco cosa ci sia di sgradevole in questa segnalazione: tempo fa m'avete accusato che segnalavo "solo" mie pubblicazioni.
              ora sto segnalando una pubblicazione di uno scienziato di prim'ordine,

              Peccato che questo libro sia dell'associazione di cui Lei fa parte.....
              Non si tratta di avere coda di paglia o "paura" (ma per favore) di queste voci dissonanti, ma la preoccupazione che la gente creda veramente a queste voci, rimanendo quindi nell'arretratezza energetica di cui facciamo parte. E poi ci bloccano le centrali eoliche che danno fabbisogno a tutte le abitazioni del Molise, il solare termodinamico ecc....svegliamoci.

              Il nucleare sarebbe sicuramente una soluzione immediata. Ma lasceremmo ai nostri figli,nipoti pronipoti e chi più ne ha più ne metta, delle scorie radioattive difficilmente gestibili. Bel futuro... <_<
              Quando la fusione fredda darà risposte concrete ne riparleremo. Non adesso.

              Commenta

              Attendi un attimo...
              X
              TOP100-SOLAR