annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Conferenza Internazionale su Fusione Fredda a Milano Novembre 2009

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Conferenza Internazionale su Fusione Fredda a Milano Novembre 2009

    L’Organizzazione Nazionale Nuove Energie, www.onne.it
    è lieta di invitarvi alla Conferenza Internazionale sulla Fusione Fredda che vedrà sul palco scienziati e ricercatori di questa neonata tecnologia.

    “Eppur si Fonde – Dalla Fusione Fredda alle Reazioni Piezonucleari”


    Venerdì 20 Novembre, dalle 14.00 alle 19.30, presso il Centro Congressi della Provincia di Milano in via Corridoni 16.

    IMPORTANTE: Preregistrarsi sui siti: www.onne.it o www.neo-energy.it

    P.S. la sala dove si svolgerà la conferenza contiene più di 600 posti... divulgate la notizia e fate partecipare tutti gli interessati. Sarà una conferenza storica.

    File allegati
    Ultima modifica di eroyka; 30-09-2009, 13:10.
    Essere realisti e fare l'impossibile

  • #2
    Ciao,
    Domani è il gran giorno.
    Allego la cartella stampa della conferenza.
    Spero di vedere più utenti possibile del forum alla conferenza. Io avrò il cartellino di riconoscimento e provvederò a effettuare una registrazione video della conferenza.
    A domani!
    Roy
    File allegati
    Essere realisti e fare l'impossibile

    Commenta


    • #3
      Ciao a tutti,

      La conferenza di ieri è stata davvero un successo. Abbiamo avuto più di 350 visitatori e l'attenzione era molto alta. Unico neo il ritardo accumulatosi man mano nell'esposizione dei relatori ma la colpa è stata proprio il troppo fitto numero di questi. Nonostante ciò fino alle 20,00 parte del pubblico ha continuato instancabile a seguire l'evento.

      Molti interventi sono stati davvero interessanti e innovativi. Ad es. quello del nostro caro Quantum Leap alias Domenico Cirillo, quello del Prof. Del Giudice e quello del Prof. Celani passando per la dinamica e avvincente presentazione di Franco Cappiello sul dispositivo ad antimateria.

      Insomma, ce ne stato per tutti i gusti e gradi di conoscenza.
      Ho filmato praticamente tutti gli interventi tranne l'ultimo dove mi è venuta a mancare la memoria della videocamera. Quanto prima posterò, man mano, i video integrali o leggermente lavorati nel canale youtube del forum (YouTube - Kanaal van energeticambiente)

      Per quanto mi riguarda la parte più fruttuosa è stata il dopo conferenza quando con i relatori abbiamo passato una serata, per quanto mi riguarda, storica.
      Nonostante siano circa 8 anni che mi dedico alla fusione fredda e alla ricerca di notizie su questo fenomeno, ho avuto la possibilità di conoscere nuovi retroscena e fatti che mi hanno lasciato alquanto sgomento.
      Adesso non posso davvero dire nulla ma fra non molto uscirà anche un libro che racconterà questi fatti e ve lo segnalerò immediatamente.

      Diciamo che alcune notizie mi hanno fatto cambiare il mio approccio alla materia e prendere delle nuove decisioni operative che fino ad oggi erano rimaste molto incerte.

      L'unica cosa che non è cambiata è che la fusione fredda esiste ed è una realtà così potente e importante sotto molteplici punti di vista che è decisamente ora che la si utilizzi per il bene dell'uomo e non solo per altri scopi.

      A presto.
      Roy
      Essere realisti e fare l'impossibile

      Commenta


      • #4
        pomeriggio eccezionale

        E' stata veramente una grande esperienza, peccato che al fuoco c'era troppa carne e gli ultimi relatori hanno dovuto praticamente saltare l'intervento.
        Grande Del Giudice, un MITO, il classico scienziato preso dalla materia e completamente ignavo del resto: in un ambiente in cui tutti si erano presentati "in tiro", c'è mancato poco che arrivasse in camice da laboratorio eppure si capiva immediatamente che li era lui il direttore d'orchestra.
        Della serie: quando la sostanza è tutto e l'immagine non conta nulla.
        Sono rimasto molto impressionato dalle reazioni piezonucleari nei solidi compressi, non c'entrerà nulla con la fusione fredda ma è un filone di ricerca che è rivolto alla comprensione di questo nuovo paradigma che si sta svelando, e la comprensione è la base dell'applicazione.
        Mi ha un pò deluso, per l'ampollosità dell'intervento, la presentazione dell'energia da punto zero.
        Cappiello sembrava più preoccupato di convincere l'auditorum della credibilità della sua ricerca con aneddoti vari piuttosto che fornire una descrizione dettagliata del lavoro da lui svolto. E comunque rimango convinto che abbia semplicemente trovato un sistema di sparare del plasma ad alta densità con relativamente poca energia piuttosto che dei positroni, il che sarebbe già un enorme risultato in se (e la prima cosa che mi è venuta pensata è che se ci mettono le mani sopra i militari.... )
        Mi spiace di non essermi potuto fermare a conviviare dopo la conferenza, ma avevo paura che chiudesse la metro e dovevo recuperare l'auto a S. Donato.
        Sarà per la prossima volta
        Probabilmente potrò esserci a Roma.

        Complimenti a tutti, è bello vedere tanta passione nei ragazzi.. di oggi e di ieri.

        Lunga vita e prosperità \\//_
        Cactaceo

        Commenta


        • #5
          Complimenti

          Sono stato alla riunione,come sospettavo la fusione fredda è una realtà ben testata, peccato che queste conoscenze tutte Italiane vengono fatte da ricercatori stranieri .Come ho potuto capire una ricercatrice cinese se non erro ,ha preso i nostri risultati è sta cercando di migliorare il progetto con risultati notevoli.
          Io penso che stiamo perdendo un treno molto importate x la nostra economia, non so, se in sala c'erano giornalisti, ho visto tante telecamere sulle prime file, ma testate importanti come la RAI neanche l'ombra.
          E' possibile che un evento cosi importante come questo venga ignorato dai Media ? .

          Comunque nel mio piccolo cercherò di dare un contributo nella divulgazione di queste ricerche.

          Saluti Giulio

          Commenta


          • #6
            Ciao a tutti,

            Una delle telecamere in prima fila era la mia Mi scuso per non aver ancora pubblicato nessun video ma ho un problema col software di gestione video e mi sta facendo impazzire!!
            Appena risolvo posto i video.
            Un pochino di pazienza.
            Grazie.
            Roy
            Essere realisti e fare l'impossibile

            Commenta


            • #7
              Intanto guardatevi questo:

              YouTube - Kanaal van odorifero

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Franco52 Visualizza il messaggio
                Intanto guardatevi questo:

                YouTube - Kanaal van odorifero
                Caro Roy,
                approfitto della risposta di Franco per dire che, in aggiunta, ho creato direttamente una playlist di tutto il convegno che ho potuto riprendere direttamente a questo indirizzo.

                http://www.youtube.com/view_play_lis...A69BC985E4457C

                Tale lista è naturalmente in aggiornamento (da giorni!).

                Prevedo, tra domani e dopodomani, di aggiungere gli interventi di
                - Walter Bonivento
                - Franco Cappiello

                Per motivi pratici non ho potuto riprendere ulteriormente.
                Quindi, se vogliamo agire di concerto, potresti, quando trovi il tempo, mettere gli interventi successivi a Cappiello, dandoti così più tempo e alleggerendoti il lavoro, sia di esportazione, sia di upload. Avremo così il report completo del convegno aggiungendo quello che purtroppo non ho potuto riprendere.
                Ultima modifica di altrascienza; 26-11-2009, 15:41.

                Commenta


                • #9
                  Originariamente inviato da Cactaceo Visualizza il messaggio
                  E' stata veramente una grande esperienza, peccato che al fuoco c'era troppa carne e gli ultimi relatori hanno dovuto praticamente saltare l'intervento.
                  Ciao,
                  concordo anch'io.

                  Per il troppo spazio lasciato ad alcuni 'personaggi da palcoscenico' come Cappiello, l'organizzazione si è giocata uno degli interventi più importanti, come quello di Celani.

                  Certo, forse Francesco non è un eccelso oratore, ed anche le slide che ha portato potevano essere più curate, ma, si sa, i tecnici sono così... Hanno difficoltà con le chiacchiere. ;-)

                  Anche Carpinteri, ci ha abbondantemente illustrato una serie di considerazioni tecnico-geologiche che, forse, era presto per sviluppare così. In realtà il suo lavoro ha bisogno di ulteriori conferme e dettagli, e lo spazio usato per fantasticare ragionando per assurdo su cosa significherebbe 'se fosse'.... mi è sembrato un po' troppo.

                  Bonivento è stato fin troppo ricco di dettagli su setup, eccetera, ma abbastanza veloce.

                  Comunque, nell'insieme, direi positivo. Del Giudice è ... semplicemente Del Giudice: troppo forte!

                  Per Rosetti & C. ... prevedere sempre il 50% in più del tempo stimato, in questi casi è una buona regola base. :-P
                  Ultima modifica di ElettroRik; 30-11-2009, 17:31.
                  "Una nuova verità scientifica non trionfa perché i suoi oppositori si convincono e vedono la luce, quanto piuttosto perché alla fine muoiono, e nasce una nuova generazione a cui i nuovi concetti diventano familiari." Max Planck

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao a tutti,
                    allego qui un PDF di un articolo sulla conferenza apparso oggi sul giornale "Il denaro".

                    Buona lettura.
                    Roy
                    File allegati
                    Essere realisti e fare l'impossibile

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao a tutti,
                      segnalo la pubblicazione su arcoiris.tv del video tratto dalla conferenza, in cui il Prof. Emilio del Giudice spiega cosa sono i domini di coerenza.
                      Questo il link diretto: Arcoiris TV - Web TV gratis, senza censura, senza pubblicit

                      Buona visione.
                      Roy
                      Essere realisti e fare l'impossibile

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da eroyka Visualizza il messaggio

                        Buona visione.
                        Roy
                        Ottima cosa che ci sia il filmato anche su arcoiris!!

                        Per la verità avevo già postato il video tratto da youtube alla sezione "ai confini della scienza" per vedere se qualche scienziato "ortodosso" non si fosse trovato d'accordo con il buon vecchio (ma quanto gli voglio bene ) Del Giudice!

                        Ma nessuno ha più risposto..


                        A maggior ragione ora domando: c'è qualcuno che ribatte?
                        Fusione fredda!! dopo 20 anni ancora si discute se sia una bufala... ma degnarsi di cercare qualcosa che non sia pubblicato su Science o Nature è troppo difficile vero?? http://www.lenr-canr.org/acrobat/Rot...tallyofcol.pdf

                        Commenta

                        Attendi un attimo...
                        X
                        TOP100-SOLAR