annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Cosa volete che sia "trattato" ???

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Cosa volete che sia "trattato" ???

    Inserite qui il/i componente/i che volete siano trattati nella sezione
    Fare si puo'!... Volerlo dipende da te.

    Consultate e rispettate il REGOLAMENTO

    Rispetto il gas, un piano cottura a induzione consuma il 65...70% in meno d'energia: se l'elettrica costasse il doppio, rimarebbe un risparmio del 30...40%! Gas 100% fossile, elettrica 30...100% rinnovabile (secondo fornitore). Con contratti 3 kW, contrariamente a quanto si dice, si possono usare pure piani sprovvisti di autolimitazione.

  • #2
    I trasformatori sono di particolare interesse, in particolar modo per gli eolici ma penso anche per gli altri sperimentatori.<br>-Come funziona<br>-Quali tipi e saperli riconoscere<br>-Capire la potenza a colpo d&#39;occhio

    Commenta


    • #3
      Ciao Elektron bentrovato&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/e6866f61c36e99d85ffd006e492e4cb0.gif" alt=""><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (Elektron @ 14/6/2006, 16:21)</div><div id="quote" align="left">I trasformatori sono di particolare interesse, in particolar modo per gli eolici...</div></div><br>Per gli eolici??&#33;&#33; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/264b83e3767f86370fce7b967b79c802.gif" alt=":blink:"> Boh&#33;&#33;<br><br>Salutoni<br>Furio57 <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/9933bb943ad8328aba0bc22e9bafe8ee.gif" alt="">
      L' ACQUA E' IL MIGLIOR COMBUSTIBILE, BASTA SAPERLA ACCENDERE. ( Capitano Claudio F. )
      LA DIFFERENZA TRA UN GENIO ED UNO STUPIDO E' CHE IL GENIO HA I PROPRI LIMITI...
      Ma se "L'UNIONE FA LA FORZA", allora perchè "CHI FA DA SE' FA PER TRE"?

      Commenta


      • #4
        Ciao Furio<br>beh ... quelli dai 90 volt n su&#39; <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/15ac0c433e773ad94ec3ecb1e0242cb6.gif" alt=":lol:"><br>Nah e?<br><br>

        Commenta


        • #5
          forse sarebbe opportuno capire bene la legge di ohm, il partitore resistivo e fissare alcune &quot;leggi&quot; (&quot;la corrente che circola in un ramo in serie...&quot

          Commenta


          • #6
            ..eliminare ogni forma di dubbio su resistenza,trimmer, trimmer multigiro, potenziometri e reostati.<br>simbologia dei com.ti in parola usati come partitore o come res. variabile.<br>tolleranze tipiche (res al carb, metalliche etc).<br><br>poi si può fare il primo circuitino e sperimentarlo:<br>trimmer con due led e una piletta da 1.5V. Componenti chese anche acquistati serviranno.<br>

            Commenta


            • #7
              Senza voler trasformare questo forum in uno specifico sull&#39;elettronica, credo che la legge di Watt sarebbe molto utile al gruppo Fusione Fredda quando si fanno paragoni tra riscaldatori a resistenza e quelli ad elettrolisi.<br><br>Inoltre, per poter parlare di trasformatori, occorrerebbe parlare di CORRENTE ALTERNATA, con le relative divagazioni su impedenza e reattanza, in modo da vedere anche le Ohm e Watt generalizzate in a.c., il cosfi, ecc...<br><br> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/c9d40fb6ba659f14c682e0c5fd432bb3.gif" alt="">
              "Una nuova verità scientifica non trionfa perché i suoi oppositori si convincono e vedono la luce, quanto piuttosto perché alla fine muoiono, e nasce una nuova generazione a cui i nuovi concetti diventano familiari." Max Planck

              Commenta


              • #8
                Infatti ... il problema pero&#39; potrebbe essere quelo di &quot;renderle semplici&quot; . Come modello in alternata facile ho visto solo quello del condensatore ... un vaso diviso a meta&#39; da una membrana di gomma <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/661b9b0039d7182338947956d58cdc48.gif" alt=":lol:"><br>nn sono riuscito a trovare niente di equivalente per i trafo ....

                Commenta


                • #9
                  un aerogeneratore&#33;<br>in entrambi il campo di forze non si vede, in uno varia nel tempo e nell&#39;altro nello spazio&#33;

                  Commenta


                  • #10
                    Ciao,<br>dovreste mettere anche informazioni di base, ad esempio sull&#39;elettricit&agrave;<br><br>Io ad esempio voglio farmi in casa un piccolo impianto fotovoltaico, ma devo prima impararmi un po&#39; di cose a partire dalle più semplici (tipo cosa sono Watt, Volts, Ampere, AC, DC etc)<br><br>Adesso sono alle prese con il mio nuovo multimetro digitale (allego foto pescata in rete) qualcuno mi sa indicare un manualetto con le istruzioni? (di base, che possa capirle una scimmia o giù di lì)<br><br>per cominciare: come si fa a vedere se una batteria è carica?<br><br>grazie<br>bart27

                    Commenta


                    • #11
                      <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Ciao,<br>dovreste mettere anche informazioni di base, ad esempio sull&#39;elettricit&agrave;</div></div><br><img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/19f84588e466ea4449f13e1f327c6f0a.gif" alt=":blink:"> <img src="http://codeandmore.com/vbbtest/images/customimages/19f84588e466ea4449f13e1f327c6f0a.gif" alt=":blink:"> Scusa ma è proprio questo lo scopo della sezione&#33;<br>Forse non hai letto bene ma le informazioni che cerchi ci sono gi&agrave; proprio qua (e da + di 1 anno)&#33;<br><br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">Io ad esempio voglio farmi in casa un piccolo impianto fotovoltaico, ma devo prima impararmi un po&#39; di cose a partire dalle più semplici (tipo cosa sono Watt, Volts, Ampere, AC, DC etc)</div></div><br><a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=3347167" target="_blank">questo</a> (cliccaci sopra...) di cosa parla? Di cavoli e banane?...<br><br>..e <a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=3240760" target="_blank">questo</a> ? Di cocomeri?<br><br>...E <a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=3271668" target="_blank">questo</a> e <a href="http://energierinnovabili.forumcommunity.net/?t=3286612" target="_blank">questo</a> non trattano forse di DC e AC?<br><br>Ma perchè non leggi bene prima di postare e chiedere quello che (a mio avviso) hai gi&agrave; sotto gli occhi?<br>Ah.. forse per<br><div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b></div><div id="quote" align="left">di base, che possa capirle una scimmia o giù di lì</div></div><br>intendi una spiegazione come da testo scolastico/educativo... beh qua c&#39;è gente che spiega con le proprie parole/mezzi (tempo..).. Per qualcosa di più &quot;canonico&quot;/ortodosso/paradigmatico ci sono i vari testi/libri che si possono reperire/acquistare (o visionare=bibblioteche) ovunque.<br>Non chiedeteci di &quot;ricopiarli&quot; qua....
                      Fare si puo'!... Volerlo dipende da te.

                      Consultate e rispettate il REGOLAMENTO

                      Rispetto il gas, un piano cottura a induzione consuma il 65...70% in meno d'energia: se l'elettrica costasse il doppio, rimarebbe un risparmio del 30...40%! Gas 100% fossile, elettrica 30...100% rinnovabile (secondo fornitore). Con contratti 3 kW, contrariamente a quanto si dice, si possono usare pure piani sprovvisti di autolimitazione.

                      Commenta


                      • #12
                        Secondo me occorrerebbe qualcosa di più nella discussione sui diodi. Bisognerebbe parlare delle caratteristiche, dei prezzi, delle tipologie e delle varie possibilit&agrave; di utilizzo (possibilmente con un maggior numero di esempi) . Magari anche qualcosa sul ponte di diodi (è utile per tutti coloro che vogliono rendere continua la corrente che va da un generico alternatore ad un accumulatore evitando inoltre che avvenga il ritorno di corrente dall&#39;accumulatore all&#39;alternatore). Anche se sembra semplice parlare di diodi, esiste tutto ciò che ruota attorno che è importante conoscere (esattamente quello che ho scritto nelle prime righe).<br>Anche il transistor può essere utile da studiare. Anche qui, come per il diodo, è importante sottolineare i vari aspetti del transistor e non il suo semplice funzionamento.<br>Dei relè? forse non ho visto bene ma mi pare non ci sia scritto nulla.<br>Se esistono dei piccoli chips facili da studiare, da reperire e di costo accessibile (cent o pochi €)che sviluppano semplici funzioni (timer, operazioni logiche, sensori, ecc) sarebbe carino conoscerli in quanto darebbe a chi ha ingegno i mezzi per costruirsi delle piccole apparecchiature che altrimenti non potrebbe realizzare.<br>Sarebbe interessante anche descrivere come si possono realizzare dei circuiti (parlo di quelle procedure atte a realizzare uno schema elettrico su scheda.. scusa se risulto poco chiaro, ma non ricordo più il gergo tecnico).<br><br><br>Ps Io ho fatto l&#39;industriale, e ricordo che studiavo tanti piccoli chips molto economici e capaci di fare tante belle operazioni utili nella vita di tutti i giorni.<br>Ps2 Qualche foto potrebbe essere chiarificativa.<br><br><span class="edit">Edited by bengio26 - 4/7/2007, 02:20</span>

                        Commenta


                        • #13
                          Un saluto a tutto il Forum<br>Io parlerei di una piccola top ten (tre - top tree).<br>Per ogni categoria (eolico-solare-fotovoltaico........) presente del forum.<br>Anche del fai da te, il più economico, + fattibile, +furistico.<br>Le discussioni + calde, etcc.<br>Tutto ciò servirebbe ad avere sempre sotto gli occhi il punto della situzione del momento, per quella categoria in sintesi.<br>Non mi dilungo<br>Trovare il filo x un nuovo utente non è facile, gli argomenti sono tanti e spesso tecnici nella loro specificit&agrave;.<br>Ringrazio x le idee che date , fare un punto della situazione non sarebbe male...<br>Un saluto al Forum Complimenti.

                          Commenta


                          • #14
                            Se mi permettete faccio una richiesta, a me piacerebbe avere dei chiarimenti su come funzionano i trasformatori, a scuola ho studiato elettronica e tutti i componenti dal punto di vista teorico. Ma riguardo ai trasformatori non ho capito bene cos&#39;è è ed a cosa serve il materiale ferromagnetico che si mette all&#39;interno degli avvolgimenti. Teoricamente se metto 2 solenoidi uno entro all&#39;altro ho gia un trasformatore o sbaglio? Quindi il resto a che serve? Amenta l&#39;efficenza? Se si perchè? Perchè si usano delle lamelle e non un pezzo unico? Che materiali si usano? Grazie anticipatamente per le risposte.<br>Saluti Federico.<br><br>[moderatore]<br>direi che serve una spiegazione.. se qualcuno ha tempo altrimenti quando posso &quot;abozzo&quot;<br><br><span class="edit">Edited by gattmes - 4/7/2007, 17:31</span>

                            Commenta


                            • #15
                              <div align="center"><div class="quote_top" align="left"><b>CITAZIONE</b> (BlueIce @ 4/7/2007, 12:41)</div><div id="quote" align="left">Se mi permettete faccio una richiesta, a me piacerebbe avere dei chiarimenti su come funzionano i trasformatori, a scuola ho studiato elettronica e tutti i componenti dal punto di vista teorico. Ma riguardo ai trasformatori non ho capito bene cos&#39;è è ed a cosa serve il materiale ferromagnetico che si mette all&#39;interno degli avvolgimenti. Teoricamente se metto 2 solenoidi uno entro all&#39;altro ho gia un trasformatore o sbaglio? Quindi il resto a che serve? Amenta l&#39;efficenza? Se si perchè? Perchè si usano delle lamelle e non un pezzo unico? Che materiali si usano? Grazie anticipatamente per le risposte.<br>Saluti Federico.</div></div><br>Non per andarti contro, ma non è meglio studiare componenti che messi assieme diano un&#39;apparecchiatura più complessa e utile?<br>I trasformatori li trovi ovunque e sono anche economici.<br>Se ti dico questo è perché mi piacerebbe realizzare cose che costano o che non si trovano facilmente. Se si spiegasse da cosa è costituita una resistenza di potenza, e come funziona, probabilmente perderesti tempo e denaro a costruirla, quando basterebbe andare da un negozio di elettronica e chiedere una resistenza di potenza (costano qualche cent).<br>Sei d&#39;accordo sul tirar fuori la nostra parte costruttiva?

                              Commenta

                              Sto operando...
                              X
                              TOP100-SOLAR