annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Lastre di piombo - pericolosità?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Lastre di piombo - pericolosità?

    Gent.Li Forumisti,
    non so se la sezione sia quella corretta, eventualmente vi chiedo di indicarmela. Volevo sapere, se in un classico quadro applicato su una parete ci sono delle lastre di piombo come design, queste sono pericolo per la salute? sapevo della pericolosità delle pitture o del piombo usato in passato nelle condutture, ma non ho idea se un pezzo di piombo inerte possa comunque generare un problema alla salute umana? grazie
    ASm

  • #2
    Se si stacca dal quadro e ti cade sui piedi può fare molto male ! Attenzione....
    Viva la tecnologia che semplifica la vita.
    Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da serman Visualizza il messaggio
      Se si stacca dal quadro e ti cade sui piedi può fare molto male ! Attenzione....
      Apprezzo sempre la simpatia, ma ad ogni modo la mia richiesta era seria.
      P.S. prendendo spunto dalla sua risposta sulla lastra di piombo, ma riferita alla pittura che fino a pochi anni fa ( conteneva piombo, e che per fortuna l'hanno vietata per il pericolo di intossicazione) lei avrebbe sicuramente risposto, che non fa sicuramente male! anche cadendole sui piedi.

      Commenta


      • #4
        Non da' alcun problema. Non ti preoccupare.
        Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

        Commenta


        • #5
          Originariamente inviato da fedonis Visualizza il messaggio
          Non da' alcun problema. Non ti preoccupare.
          Posso sapere il perchè non da alcun problema? perchè inserito in un quadro è un materiale inerte? grazie

          Commenta


          • #6
            Non davano problemi neanche i vecchi tubi in piombo, comunque meno dannosi dei tubi di rame per la salute umana,che invece sono sospettati di stretta relazione con alzheimer. Il piombo è un materiale inerte, per cui puoi appendere tranquillamente il tutto.
            Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

            Commenta


            • #7
              Fa male solo se uno se lo mangia, il piombo.
              <Una vena di anti-intellettualismo si è insinuata nei gangli vitali della nostra politica e cultura, alimentata dalla falsa nozione che democrazia significhi "la mia ignoranza vale quanto la tua conoscenza"> Isaac Asimov

              Commenta


              • #8
                Há poche calorie comunque...
                Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                Commenta


                • #9
                  Raga non scherzate, il piombo è mortalmente pericoloso, tanto è vero che ci fanno le pallottole!

                  M
                  Ultima modifica di Mosley; 18-02-2020, 18:07.

                  Commenta


                  • #10
                    Si mos, ma sono casi rarissimi. Adesso non ne farei un caso...
                    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                    Commenta


                    • #11
                      Posso sapere il perchè non da alcun problema? perchè inserito in un quadro
                      Perché il piombo metallico a differenza del mercurio , a temperatura ambiente, ha una tensione di vapore bassissima per non dire inesistente

                      anche allo stato fuso ( circa 330 ° C ) il piombo ha una tensione di vapore di circa 4 ordini di grandezza inferiore a quella del mercurio ( a 20° C ) , figurati allo stato solido a 20 °C .

                      In parole più semplici …...a 20 °C la tendenza che ha il piombo a passare dallo stato solido a quello di vapore( sublimazione ) e quindi a ritrovarsi in aria è ZERO!

                      saluti

                      Francy
                      più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

                      Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

                      Commenta


                      • #12
                        Hyde la Bibbia ! Comunque la mia battuta era proprio collegata al fatto che l'unico modo per cui il piombo sia nocivo all'uomo è buttarselo sui piedi o mangiarselo. Mi resta la curiosità di sapere che tipo di ganci bisogna usare per appendere al muro un quadro con lastre di piombo appiccicate sopra.....
                        Viva la tecnologia che semplifica la vita.
                        Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.

                        Commenta


                        • #13
                          Nelle vernici la pericolosità è data dall' invecchiamento che fa sfarinare e quindi inalare le vernici o dalla loro ingestione.
                          Ovviamente anche durante un'eventuale applicazione a spruzzo era possibile l'inalazione.
                          Pensate che tutte le righe di margine delle strade un tempo erano gialle ed era richiesto esplicitamente nei capitolati l'uso del cromato di piombo. Ovviamente tutta quella polvere l'abbiano respirata o è andata a finire nel fossi con l'acqua piovana.

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da Mr_Hyde Visualizza il messaggio


                            In parole più semplici …...a 20 °C la tendenza che ha il piombo a passare dallo stato solido a quello di vapore( sublimazione ) e quindi a ritrovarsi in aria è ZERO!

                            saluti

                            Francy
                            oltre che fattore di dimezzamento (e riferimento)nel caso di esplosioni nucleari. Ma mi pare un tantino esagerato scendere a queste caratteristiche.
                            Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da dlrowolleh Visualizza il messaggio
                              Nelle vernici la pericolosità è data dall' invecchiamento che fa sfarinare e quindi inalare le vernici o dalla loro ingestione.
                              Ovviamente anche durante un'eventuale applicazione a spruzzo era possibile l'inalazione.
                              Pensate che tutte le righe di margine delle strade un tempo erano gialle ed era richiesto esplicitamente nei capitolati l'uso del cromato di piombo. Ovviamente tutta quella polvere l'abbiano respirata o è andata a finire nel fossi con l'acqua piovana.
                              pensa a tutta l'acqua che hai bevuto e magari passata dai tubi di rame. Mi preoccuperei un filino di piu'. Stiamo comunque arrivando ai livelli piu' eccelsi delle questioni di lana caprina. Posso appendere un quadro di piombo? E ci mancherebbe, chiaro che puoi. Questa e' la risposta.
                              Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                              Commenta


                              • #16
                                oltre che fattore di dimezzamento (e riferimento)nel caso di esplosioni nucleari. Ma mi pare un tantino esagerato scendere a queste caratteristiche.
                                non capisco il tuo intervento
                                più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

                                Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da Mr_Hyde Visualizza il messaggio
                                  non capisco il tuo intervento
                                  Il piombo è il fattore di dimezzamento(riferimento) nel caso di attività gamma. Ma anche saperlo non ha alcun valore nei termini dell'uso che si prefigge l'utente. Nella stessa ottica, non capisco il tuo di intervento. A che gli serve? A lui basta sapere che un pezzo di piombo appeso non gli darà alcun problema.
                                  Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    ha chiesto perchè NON sarebbe tossico . Io ho risposto come andava fatto .

                                    Se tu non sei a conoscenza del fatto che alcuni metalli sono tossici anche se allo stato elementare , appesi al muro o sul comodino ...... non è colpa mia

                                    spero che sia finita qui !!

                                    saluti
                                    più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

                                    Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da Mr_Hyde Visualizza il messaggio

                                      Se tu non sei a conoscenza del fatto che alcuni metalli sono tossici anche se allo stato solido , appesi al muro o sul comodino ...... non è colpa mia

                                      spero che sia finita qui !!

                                      saluti
                                      Mi auguro anche io che sia finita qui!! O si deve continuare a parlare di aria fritta? Perche' di questo si tratta. Se vuoi ti dico che sei il piu' geniale chimico al mondo. Non mi costa nulla, in particolare se ti fa piacere.
                                      Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                      Commenta


                                      • #20
                                        adesso ho capito ..... il tuo intervento voleva sminuire il mio

                                        chissà poi perchè , se ti ha dato fastidio

                                        mi scuso

                                        comunque bastava non rispondere senza fare il cinema !
                                        più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

                                        Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Invece ho la sensazione tu non abbia capito. Il mio intervento non voleva sminuire quello di alcuno(compreso il tuo). Sto solo dicendo che parlare della temperatura di fusione del piombo, potrebbe avere poca attinenza con un quadro. Almeno tanta quanta ne ha sapere che foderare casa con lo stesso ti aiuta in caso di esplosione mucleare. Poi ci mancherebbe, possiamo parlare di peli superflui..
                                          Anzi, mi scuso io per averti indotto in errata interpretazione
                                          Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Ahi, ahi, anche qui siamo finiti nel solito vortice: si parte da un intervento qualunque, iniziano i commenti più o meno seri poi, regolarmente, sparisce il relatore che ha iniziato il thread e il dibattito prosegue deviando pericolosamente verso una schermaglia verbale autoalimentata. Propongo uno stop, in fin dei conti l'argomento è esaurito.
                                            Viva la tecnologia che semplifica la vita.
                                            Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              a parte Mr.Hide tante risposte sono assurde, entrando ulteriormente nel dettaglio
                                              il piombio è molto pericoloso se portato sopra la temperatura di fusione, a memoria ricordo poco sopra i 330 gradi (scusate un eventuale errore), è per questo che la linotype, la famosa macchina del diavolo, era molto pericolosa per la salute, ma versava piombo fuso direttamente negli stampi
                                              a temperatura ambiente è assolutamente amorfo e non reagisce con nulla

                                              mi si permetta un parziale fuori tema, si dibatte molto sulla pericolosità dell'oro, sempre ovviamente riferendosi a chi lavora nel settore e lo fonde, non certo riferita agli anelli o/e agli orecchini a temperatura ambiente, tantomeno a lingotti conservati in casseforti chiuse
                                              nello specifico c'è chi sostiene che la percentuale di suicidi nell'ambito degli orafi nettamente superiore a quella di altri comparti sia dovuta a danni celebrali causati dai suoi vapori
                                              ma non trovo documenti seri in proposito, cosa ne pensi Mr.Hide ?
                                              ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                              " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Infatti, volevo sapere esattamente perché non era tossico per un utilizzo diciamo "normale" ( lastra applicata a un quadro), e ringrazio quindi in particolare Mr_Hyde che mi ha risposto tecnicamente sul perché.

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Il relatore non è sparito. Attendevo solo le risposte serie e/o tecniche richieste. Ringrazio comunque tutti.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Anni fa avevo un lingottino di piombo che mi ero divertito a fondere...ero un ragazzino e sono ancora vivo

                                                    Aggiungo una curiosità, riguardo i tubi di rame o pimbo usati per l'acqua potabile.

                                                    Qualche settimana fa ho assistito ad una interessante conferenza tenuta da CAP, il gestore delle acque potabili in provincia di Milano.

                                                    Parlando di possibili contaminazioni dell'acqua loro hanno affermato che il rischio maggiore è riferito a quanto può avvenire tra contatore e rubinetto, cioè nel tratto fuori dai loro controlli.
                                                    Allora ho chiesto se fossero noti casi di intossicazione dovuti a quel tratto, in particolare da tubi ammalorati.

                                                    L'osservazione interessante che hanno fatto è che i tubi vecchi negli anni vengono ricoperti da un sottile strato di calcare, e quindi il rischio è veramente minimo se non nullo
                                                    Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                                    I miei articoli qui:
                                                    https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      mi aspettavo che facessero osservazioni più serie
                                                      ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
                                                      " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        scritto da B_N_

                                                        nello specifico c'è chi sostiene che la percentuale di suicidi nell'ambito degli orafi nettamente superiore a quella di altri comparti sia dovuta a danni celebrali causati dai suoi vapori
                                                        ma non trovo documenti seri in proposito, cosa ne pensi Mr.Hide ?
                                                        Visto che non vorrei dare fastidio a "qualcuno" qui presente , mi limito a segnalarti un link dove potrai trovare i rischi per la salute nel settore orafo .
                                                        [FONT="Open Sans",sans-serif]http://www.omedcr.it/dmdocuments/inca_15-2014.pdf[/FONT]

                                                        Invece per quel che riguarda il piombo , mi limito a ricopiare uno stralcio di quello che c'è scritto su uno dei miei libri di chimica senza aggiungere mie interpretazioni personali ( così da non urtare il " qualcuno " ).

                                                        Il piombo è un metallo tenero, duttile, malleabile di color grigio scuro . All'aria si ricopre di un sottile strato di ossidi e carbonati basici insolubili. Anche l'acqua DURA forma analogo rivestimento.

                                                        il piombo ed i suoi composti sono velenosi ( saturnismo ) probabilmente perché esercitano una forte azione inibitrice sulle reazioni enzimatiche

                                                        Tranne nel caso in cui si formi un composto insolubile che lo protegga da un successivo attacco , il piombo è facilmente solubile ( attaccabile) negli acidi diluiti con sviluppo di idrogeno . Si scioglie pure negli acidi organici e per tale motivo NON può venire a contatto con le sostanze alimentari . ( anche se siamo nella sezione chimica non inserisco reazioni ne considerazioni personali in merito…. sarebbero troppo " di lana caprina" e "aria fritta ")

                                                        saluti

                                                        a risentirci tra qualche mese

                                                        Francy
                                                        Ultima modifica di Mr_Hyde; 19-02-2020, 20:56.
                                                        più studio e più mi accorgo di non sapere una mazza

                                                        Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione , un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato!!

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          come riccardo, anche io da bambino giocavo con il piombo fuso.
                                                          Mi ricordo che lo recuperavo dalla cordicella che c'era nei salami :-) ....pensa tu a proposito della tossicità.
                                                          lo squagliavo sul fornello del gas dentro i tappi della birra per appesantirli e giocarci ed anche io sono ancora vivo.
                                                          Grazie a francy per la spiegazione tecnica.
                                                          Impianto FV 2,94 kWp 23° -85 est 1° CE e 3 PDC Riello aria 13 kWt dal 2007.
                                                          Caminetto aria Montegrappa CMP05 10,5 kWt, 4* dal 2011. Caldaia a metano Riello Family 26K.Twingo Electric Zen dal 2021

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da Asm Visualizza il messaggio
                                                            Gent.Li Forumisti,
                                                            non so se la sezione sia quella corretta, eventualmente vi chiedo di indicarmela. Volevo sapere, se in un classico quadro applicato su una parete ci sono delle lastre di piombo come design, queste sono pericolo per la salute? sapevo della pericolosità delle pitture o del piombo usato in passato nelle condutture, ma non ho idea se un pezzo di piombo inerte possa comunque generare un problema alla salute umana? grazie
                                                            ASm
                                                            Il problema sorge se tu tocchi o sfreghi le dita o le mani sulla superficie di piombo , allora ti accorgi che le tue dita diventano un poco nere . questo vuol dire che sei entrato in contato col piombo .

                                                            Sino a questo punto non corri pericolo , ma attenzione non mangiare o toccare cibo con le mani sporche di piombo perché potresti ingerirlo .

                                                            Quindi lavare bene le mani con detersivo più volte sino a scomparsa.

                                                            Il piombo diventa solubile nel vino o nell'aceto in genere nei cibi acidi ed i casi di intossicazione da piombo saturnismo riportati in passato sono dovuti all'utilizzo del piombo nei contenitori , caso celebre il pazzo Nerone .

                                                            Attenzione quindi ai bambini a non fare sfregare le mani nella superficie suddetta , se hai dubbi butta la cornice .
                                                            Ultima modifica di experimentator; 22-02-2020, 02:58.
                                                            Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR