Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La chimica della propoli

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La chimica della propoli

    LA COMPOSIZIONE DELLA PROPOLI. (Tratto da apicoltura2000)

    - 50-55% di resine e balsami (terpeni, polisaccaridi, acidi uronici, acidi aromatici, aldeidi aromatiche, acidi ed esteri caffeici, ferulici cumarici).
    - 25-35% di cera (acidi grassi, ossiacidi, lattoni).
    - 5-10% di sostanze volatili, di cui lo 0,5% di olii essenziali.
    - 5% di polline, presente per cause accidentali.
    - 5% circa di materiali organici vari tra cui i più importanti sono i flavonoidi (acido benzoico, ac. caffeico, ac. ferulico, alcool cinnamico, crisina, dimetossifiavoni galangina, isovanilina, isalpina, pinocembrina, pinobanksina, pronostrobina, vanillina, kemferide, etc ... ), minerali (alluminio, calcio, cromo, rame, ferro, manganese, piombo, silice, etc ... ), vitamine dei gruppo B (Bl, B2, B6, PP), vitamina C ed E.

    La sua reale composizione chimica è in realtà estremamente variabile in base alle essenze naturali utilizzare dalle api.

    Sarei curioso di conoscere di più su questo eccezionale prodotto dell'alveare.
    Prima domanda:
    perché una goccia di propoli alcolica in acqua produce un precipitato bianco molto denso?
    Suppongo sia a causa della insolubilità in acqua...
    "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
    “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
    "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

  • #2
    mi h incuriosito questa discussione, anche perchè "i vecchi" consideravano la propoli un alimento senza alcuna controindicazione, ma cercando su internet sembra che non sia così, cito solo due esempi
    Propoli controindicazioni: 3 sostanze che potrebbero causarti effetti collaterali
    Effetti collaterali e controindicazioni della propoli
    effettivamente è uno dei tanti esempi per dimostrare che nulla "fa solo bene" come quasi nulla (ci sono eccezzioni ma oltremodo rare) è da condannare senza appello per principio


    ognuno deve prendersi le sue responsabilità, ma non deve mai dimenticare che "sue" è sottolineato
    " Impara le regole, affinché tu possa infrangerle in modo appropriato " ( Dalai Lama )

    Commenta


    • #3
      Gli articoli che hai postato non dicono niente di eccezionale.
      Anzi sono piuttosto banali.
      Allergici e intolleranti a determinati prodotti ovviamente non li devono assumere.
      Per il resto degli inquinanti è lo stesso e nello stesso articolo c'è un immagine che ne conferma la banale ovvietà.

      File allegati
      "Il momento migliore per piantare un albero è vent'anni fa. Il secondo momento migliore è adesso."
      “Se questa scienza che grandi vantaggi porterà all'uomo, non servirà all'uomo per comprendere se stesso, finirà per rigirarsi contro l'uomo.”
      "D'ogni legge nemico, e di ogni fede"

      Commenta

      Sto operando...
      X
      TOP100-SOLAR