Basso rendimento / spreco calore con nuova stufa senza accumulo - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Basso rendimento / spreco calore con nuova stufa senza accumulo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Basso rendimento / spreco calore con nuova stufa senza accumulo

    Ciao a tutti, recentemente mi hanno installato una nuova "stufa" in muratura per il mio appartamento da 80mq, in pratica è semplicemente un inserto (chiamato caldaia) in ghisa da 12KW senza accumulo che riscalda grazie all'aria la stanza principale e 2 stanze adiacenti, il tubo dei fumi esce dalla "caldaia" e va direttamente al camino (2 m verticale + 5 in orizzontale coibentato + 12 in verticale di camino), la stufa è attaccata ad una intercapedine (che vedete in colore diverso dal muro) dove passano i 2 metri di tubo che poi si collegano al tratto orizzontale coibentato, sotto la "caldaia" vi è una presa d'aria, questa aria entra per circolazione naturale quindi passa poi nell'intercapedine scaldandosi per risalire e uscire dalle 3 bocchette posizionate in alto sui 3 lati dell'intercapedine, la muratura in refrattario è spessa 3 cm, i problemi sono 2:


    -non mantiene il calore, dopo poco tempo che è spenta si raffredda l'ambiente
    -consuma troppo e scalda poco: consumiamo piu del doppio di legna rispetto al fornello che c'era prima e abbiamo temperature di almeno 2 gradi piu bassa con fuoco acceso nell stanza dove è ubicata la stufa, e almeno 5 con fuoco spento.
    certo abbiamo anche le altre 2 stanze che sono leggermente piu calde.

    Secondo me la caldaia è molto potente ma tutto il calore va su per il camino perchè non si riesce a sfruttare(dopo circa 30qli il camino è ancora pulitissimo non c'è nemmeno un velo di sporco)

    cosa posso fare? installare una ventola come quelle da caminetto?

    Grazie a tutti

    allego fotoClicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   foto.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 60.1 KB 
ID: 1984233
    Ultima modifica di Arcese; 19-01-2016, 22:09.

  • #2
    Forse hai eccessivo tiraggio dalla canna? Hai una misura dei fumi?
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

    Commenta


    • #3
      ma scaldi 80m2 solo con quella? e prima cosa avevi?
      caldaia red compact easy clean 24, stufa in ghisa nestor martin, puffer 500 e solare

      Commenta


      • #4
        Scusate mi si era bloccato l'account... Comunque, la misura dei fumi non la ho, provo a richiederla, come mi regolo con i valori che mi danno? Quanto è troppo? Secondo te con un tiraggio giusto riesco a non sprecare calore e immetterlo nell ambiente o è meglio che installo delle ventole tipo caminetto?

        Con questa scaldo mezza casa, e una stanzetta dietro il muro, prima avevo uno fornello piccolo a olle che scaldava molto di più ma non scaldava la stanzetta dietro il muro...

        Grazie

        Commenta


        • #5
          La fiamma è color giallo arancio senza blu

          Commenta


          • #6
            Arcese..piu i fumi sono caldi, meno calore resta in casa...mi pare che nella conbustione della biomassa, quando hai fumi sopra 130 gradi basterebbe..se stai sopra 180 è troppo, nel senso che inizi a sprecare molta energia..dovresti metere un temometro nei fumi per avere idea di come stai viaggiando.
            CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

            Commenta

            Attendi un attimo...
            X