Caldaie Tatano Vs D'Alessandro quali le differenze, oltre il prezzo? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Caldaie Tatano Vs D'Alessandro quali le differenze, oltre il prezzo?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • #31
    ellamiseria, ti credo che hai quei prezzi........
    non hai praticamente nessun costo di trasporto.... i Tatano sono della Sicilia !!!!!
    riscaldamento a biomassa e PDC
    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

    Commenta


    • #32
      dio sei riuscito a quantificare quanto e quante ne hanno vendute mentre tu stavi ponderando cosa scegliere?? 100 e tu conosci tutti gli utenti?

      Commenta


      • #33
        si lo sapevo sono del centro sicilia
        x ale62..no non li conosco tutti diciamo una trentina li conosco direttamente, gli ho proprio chiesto le informazioni a voce, gli altri è stato per passaparola, diciamo una sorta di richiesta di informazioni in maniera indiretta,( non so se vi ricordate ma ho aperto una discussione per sapere che durata avesse una carica di legna su una 2004) era la domanda che puntualmente ho fatto a tutti, direttamente o per interposizione di altra persona

        Commenta


        • #34
          siscuramente hai fatto le tue ricerche! ma gli altri che hanno fatto altra scelta? quanti sono?? solo così puoi confrontare..

          Commenta


          • #35
            beh non ti so dire....questa è la mia esperienza e la condivido con voi del forum...praticamente parlandone in giro, gira e rigira, saltava fuori quasi sempre una tatano. ma ovviamente questo non fa statistica, e non pretendo che lo sia..in ogni caso tutti quelli con cui ho parlato erano contenti delle loro scelte
            Ultima modifica di nll; 08-03-2010, 12:00. Motivo: Eliminata citazione di un intero messaggio

            Commenta


            • #36
              resta il fatto che secondo me la differenza trovata da cherry e da me è data dal fatto che la D'alessandro pratica + o - lo stesso prezzo su tutto il territorio mentre la Tatano da quello che ho potuto verificare qui sul forum (cercocaldo a parte,è stata più che altro una conferma)pratica tra nord e sud 2 prezzi differenti,ben più cari al nord e questo è un dato di fatto..
              poi il buon cherry si prenda quello che lo convince di più che a me non mi viene in tasca niente(non le vendo..)

              cercocaldo ci mancherebbe..certo che chi vive nella zona delle Tatano compri tatano,e fanno bene,è una buona caldaia,nessuna lo discute,come tante altre....
              D'Alessandro CS 25
              Zona climatica E

              Commenta


              • #37
                certo neanche a me, però ci tengo a dire che io ho chiesto ad un solo venditore, non so se tutti i venditori della sicilia praticano sti prezzi.
                ma puo essere che la colpa non è della tatano, magari i prezzi al dettaglio cambiano perchè i venditori praticano un diverso sconto dal listino e poi influisce anche il trasporto
                Ultima modifica di nll; 08-03-2010, 12:01. Motivo: Eliminata citazione di un intero messaggio

                Commenta


                • #38
                  ora cosa ci dici DR??

                  Commenta


                  • #39
                    Originariamente inviato da cercocaldo Visualizza il messaggio
                    poi influisce anche il trasporto
                    sicuramente quello incide però ti ricordo che la D'alessandro non la fanno in trentino....
                    D'Alessandro CS 25
                    Zona climatica E

                    Commenta


                    • #40
                      non so che dirti quella mia è un ipotesi...ma puo essere totalmente sbagliata

                      Commenta


                      • #41
                        santa subito

                        Originariamente inviato da franking
                        potessi tornare indietro però farei un'altra scelta che nulla centra con la caldaia stessa ma con la tipologia costruttiva,prenderei una Risparmiola esclusivamente per il fatto che brucia il mais...
                        sono 5 anni che vado a mais 100% con la risparmiola, logicamente perfezionando tutte le regolazioni, ultimamente è un orologino, quando bruci mais al 100% altri triti (già provati) si bruciano con molta semplicità, il klinker non mi ha mai dato dei problemi. (vedi video you tube e clicca risparmiola)
                        buona notte..
                        boooxer
                        Ultima modifica di nll; 08-03-2010, 12:07. Motivo: Riparato tag QUOTE

                        Commenta


                        • #42
                          DR NORD EST,come dici,mi permetto di darti del tu,passiamo oltre,sei del campo e da quello che leggo conosci il tuo mestiere,ma fammi capire anche velatamente cos'e che fa la differenza tra un pezzo di ferro e l'altro.
                          P.S. sono un manutentore elettrico non parliamo la stessa lingua ma quasi.Buona domenica a tutti.

                          Commenta


                          • #43
                            cherry, dai, non posso qui denigrare o inneggiare una marca o l'altra, visto che io ne tratto una in preciso.
                            In primis, quello che fa la differenza fondamentale, è il venditore, o meglio, l'amico che oltre a rifilarti il "pezzo di ferro", ti segue, ti consiglia, te la fà funzionare, te la regola, ti assiste, ti risolve i problemi.....
                            Vedo molti utenti di questo forum, senza nominare marche in preciso, che si lamentano continuamente del post-vendita e della non competenza del venditore.
                            Pensate che questo servizio non abbia un costo?
                            Pensate che chi vende e assiste lo faccia con i soldi che trova per terra?
                            No
                            Tutto ha un costo, basta che questo sia giusto e ben proporzionato a quello che ho in cambio. Ecco quindi il discorso del "pezzo di ferro".
                            Le caldaie Italiane, quelle di una certa esperienza almeno, + o - sono simili, la differenza è data dal "contorno".
                            Sapete quante persone mi chiedono una caldaia da 30 kw ad esempio, senza chiedere se eletromeccanica, elettronica, meccanica, di che peso, con che assistenza, ecc ecc..... Questo dimostra che purtroppo, la maggior parte dei clienti è all'oscuro di quello che c'e' dietro perchè certi (che io chiamo) pseudovenditori "ti rifilano" il pacco e arrangiati !!!!
                            Tutto qui....
                            E a confermare le mie idee sono i clienti stessi. Infatti, qui nel forum ne ho molti, ma non mi sembra leggere lamentele per i prezzi, assistenza, ecc ecc.....
                            Ultima modifica di CaloRE; 07-03-2010, 22:14. Motivo: Eliminato link
                            riscaldamento a biomassa e PDC
                            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                            Commenta


                            • #44
                              Hai perfettamente ragione,comunque non ti chiedevo ne di denigrare ne apprezzare l'una o altra marca.Sostanzialmente quello che non mi da pace è il divario di prezzo.Comunque la mia ricerca si ferma qui,io ho gia deciso cosa acquistare a risentirci a presto magari con qualche mio piccolo problema da risolvere.Avevo gia visto i tuo lavori e non posso che farti i complimenti.Saluti

                              Commenta


                              • #45
                                Originariamente inviato da DR Nord Est Visualizza il messaggio
                                Vedo molti utenti di questo forum, senza nominare marche in preciso, che si lamentano continuamente del post-vendita e della non competenza del venditore.
                                Pensate che questo servizio non abbia un costo?
                                l
                                onestamente gli utenti che vedo io lamentarsi sono principalmente possessori di Tatano,con questo la caldaia non centra niente,probabilmente è un po più complicata rispetto ad altre da regolare,però con il tempo si arriva lo stesso.
                                riguardo all'assistenza abbi pazienza.mi sei simpatico ma non è che lavori bene solo tu in Italia,poi sembra che ste caldaie le si fanno passare per delle astronavi che se non c'è l'esperto della nasa a supporto una persona normale non riesce a farle funzionare.
                                la mia la potrebbe regolare mio figlio talmente è semplice..parlo con il pellet..diciamo che una marca seria avrà un centro assistenza indipendente dove rivolgersi per la prima accensione e a cui chiedere delucidazioni ed istruzioni varie sul funzionamento, dopo di che un adulto sarà anche capace di camminare con le sue gambe..
                                se poi mi parli di come collegare il tutto posso essere d'accordo con te che non tutti gli installatori conoscono la biomassa,però se ti informi un po prima in rete riesci a capire come deve essere fatto il collegamento.
                                D'Alessandro CS 25
                                Zona climatica E

                                Commenta


                                • #46
                                  frank, gaurda che io non parlo della Tatano in particolare, ma di tutte.
                                  quindi, assistenza pre e post vendita per tutti, indifferentemente.
                                  per quel che riguarda poi l'installazione, credimi, ne ho viste e ne vedo di tutti i colori.... fatte da chi "dice" di essere esperto forse perchè ne ha montata una nella vita.....
                                  riscaldamento a biomassa e PDC
                                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                  Commenta


                                  • #47
                                    franking,io anche ho una d'alessandro la mia è elettromeccanica pensa che per quanto è semplice gli ho insegnato come si deve regolare adesso fa tutta da sola è di una intelligenza spaventosa

                                    Commenta


                                    • #48
                                      Originariamente inviato da tom-tom Visualizza il messaggio
                                      gli ho insegnato come si deve regolare adesso fa tutta da sola è di una intelligenza spaventosa
                                      il caffé,è quello che non riesco a fargli fare....
                                      D'Alessandro CS 25
                                      Zona climatica E

                                      Commenta


                                      • #49
                                        offro un assist a dr....

                                        del fatto che il governo ha tolto il "famoso 10 per cento" nessuno ne parla e questo è un buon motivo per passare alle biomasse anche in quei posti dove avevi le agevolazioni.

                                        Commenta


                                        • #50
                                          esatto, e qui di dò una stretta di mano

                                          nessuna agevolazione sui combustibili fossili (gasolio, gpl o metano) per zone non servite dal metano.
                                          riscaldamento a biomassa e PDC
                                          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                          Commenta


                                          • #51
                                            ora io mi chiedo....

                                            perchè chi produce caldaie, stufe a biomassa non pondera... avere una rete capillare e seria di combustibile sarebbe l'asso nella manica! altro che mentire sulle perstazioni o paventare tabelle surreali! ora più che mai ambiente e risparmio sono obiettivo fattibile!

                                            Commenta


                                            • #52
                                              ale62, io questo lo faccio da da tempo.
                                              ai miei clienti dò la possibilità di avere buon pellet a un buon prezzo tramite un mio amico.
                                              logicamente, se tutti facessero la loro parte... invece di vendere solo il pezzo di ferro, sarebbe tutto + facile.
                                              riscaldamento a biomassa e PDC
                                              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                              Commenta


                                              • #53
                                                questo l'ho visto io di persona! il centro biomasse a casella (Ge) bello e completo non capisco perchè quasi sempre chiuso, .. in un anno sono riuscito a parlare una volta, molto capace e fornito, mi chiedo non c'è mercato?? a me in questo forum mi sembra che sefossero presenti in tutte le provincie sarbbe una fetta di mercato che non lascerei al caso..

                                                Commenta


                                                • #54
                                                  dalle mie parti (romagna) se mi muovo di 10 km così a mente ne trovo una ventina di punti vendita... da chi lo fa, agrifire, e centri vari......con una concorrenza spietata..... non so quanto mercato ci sia per un nuovo venditore..... e comunque generalmente sono quelli che vendono le stufe/caldaie.....

                                                  Commenta


                                                  • #55
                                                    Originariamente inviato da rpm Visualizza il messaggio
                                                    dalle mie parti (romagna)


                                                    ciao rpm,
                                                    non siamo tanto distanti (lidi ferraresi) come caldaia hai una risparmiola?
                                                    boooxer
                                                    Ultima modifica di nll; 13-03-2010, 03:09. Motivo: Chiuso tag QUOTE lasciato aperto

                                                    Commenta


                                                    • #56
                                                      boooxer,rpm è un libro aperto,buona notte

                                                      Commenta


                                                      • #57
                                                        *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***

                                                        cosa intendi?
                                                        Ultima modifica di nll; 04-10-2014, 01:28.

                                                        Commenta


                                                        • #58
                                                          Originariamente inviato da ale62 Visualizza il messaggio
                                                          *** Citazione integrale rimossa. Violazione art.3 del regolamento del forum. nll ***
                                                          io la caldaia della tatano l'ho comprata a chiavari dalla geopower, mi sono trovato molto bene sia a livello di prezzi che di impiantistica.....
                                                          c'era parecchia differenza di prezzo da montoggio......
                                                          Ultima modifica di nll; 04-10-2014, 01:28.

                                                          Commenta


                                                          • #59
                                                            Tatano 2203 o D'Alessandro clp30

                                                            Anche io devo acquistare uno dei due generatori.
                                                            Leggendo ho capito che la tatano ha molta pubblicità...c'è chi la elogia tantissimo perchè la vende e c'è chi non la elogia per niente perchè gli sta antipatico chi la vende.
                                                            la 2203 è una caldaia declassata partendo dal modello 2204. quindi chi comprea la 2203 per un fabbisogno di circa 30 kw, in realtà sta acquistando un bestione che ne può dare all'acqua circa 40 kw. Questo implica pro e contro; pro perchè in futuro si ha una cladia più potente e potrebbe servire più appartamenti o più superficie, nonostante il dato di targa sia < 35 kw al focolare, quindi nienete pratiche locale caldaia ecc... di contro, secondo me, e secondo molti molti molti altri, il rendimento del generatore, funzionante a potenza declassata, qundi circa a 30 kw, è mooolto basso, ma non esageratamente.
                                                            damettere in conto poi che chi come me volesse comprare una caldaia che copra un fabbisogno massimo di 28 kw, ma in realtà, per il 95 % del periodo invernale, ne richiederà solo 15 kw, si ritrova con una caldaia che lavora ad una potenza del 30% da quella testata in laboratorio (perchè la caldaia è collaudata per 46 e non per <35!!!).....ne consegue un rendimento veramanete basso a causa dell'esagerato sovradimensionamento del generatore a biomasse, cosa che qualunque operatore vi sconsiglierebbe di fare.
                                                            Va precisato che le caldaie policombustibili, secondo me, non funzionano bene con niente...nel senso che chi le compra non può pretendere rendimenti alti...sono caldaie funzionali e versatili, ma non hanno alti rendimenti.
                                                            la 2203 l'ho vista di persona, il corpo caldaia mi sembra ben fatto, robusto e con saldature che sembrano resistenti, anche se con la vernice sopra, non riesco a capire che materiale d'apporto abbiano usato...ma credo sia ininfluente perchè il generatore di solito non lo lasciamo galleggiare in mare...basta che resita allo stress termico.
                                                            Il colore della 2203 è bello ed accattivante, ed attira molte persone...
                                                            Il gruppo di caricamento del pellet sembra buono, ma secondo me, guardando attentamente, potrebbe rompersi facilemtne,anche se da come è fatto si potrebbe riparare altettanto facilmente. Leggo che a tutti i possessori si rompe la colcea...basta farla fare da un artigiano di un materiale diverso di quelle che tatano...il costo è alto (perchè bisogna farla di forma esattamente uguale all'originale) ma risolverete il problema.
                                                            per il funzionamento nel complesso della 2203 bisogna chiedere a chi la usa da tanto tempo.
                                                            La CLP mi sembra costruttivamente migliore, anche se più leggera...come se fosse più raffinata costrutivamente, quindi meno rotture. la clp devo ancora vederla dal vivo. Credo che abbia un rendimento superiore della 2203 per i motivi che ho detto all'inizio.
                                                            Se qualcuno ha la clp e la usa da tanti anni dica pure vantaggi/svantaggi.
                                                            Ultima modifica di filmec; 02-10-2014, 16:59.

                                                            Commenta


                                                            • #60
                                                              Ciao le D'Alessandro sono costruite molto bene, puoi anche chiedere la valvola stellare come opzione. Per chi vuole una bella caldaia hanno anche le griglia mobile (serie GMA) che partono dai 30Kw ai 2,7Mw e stanno ottenendo certificazioni nel settore energia classe 5.

                                                              Sicuramente D'Alessandro è un costruttore che ha la gamma più completa di tutti e sono veramente industriali.

                                                              Anche Tatano è una buona caldaia ma stiamo parlado di 303 classe 3.

                                                              in foto GMA2000 griglia mobile, una bella macchina da vedere da vicino.

                                                              Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Image1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 47.1 KB 
ID: 1946453

                                                              Commenta

                                                              Attendi un attimo...
                                                              X