caldaia a biomassa per riscaldamento da media taglia - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

caldaia a biomassa per riscaldamento da media taglia

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • caldaia a biomassa per riscaldamento da media taglia

    Salve a tutti,
    dovrei realizzare un impianto di riscaldamento con caldaia a biomassa (cippato) per un edificio, da 250 kW.
    Avete suggerimenti su gli aspetti tecnologici ed impiantistici da darmi ?

  • #2
    salve, di che edificio si tratta?
    che misure? che tipo? acs? ecc ecc
    riscaldamento a biomassa e PDC
    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

    Commenta


    • #3
      AZZ...250 kW????...e quanti metri cubi devi scaldare?....hai la minima idea del volume/deposito del cippato occorrente per quella potenza?
      OSSI DI PESCA TRITATI sono un'ottima BIOMASSA alternativa

      Commenta


      • #4
        Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
        salve, di che edificio si tratta?
        che misure? che tipo? acs? ecc ecc
        ciao,
        devo fare riscaldamento ambienti su una struttura già esistente, avente i radiatori in ghisa.
        In realtà le domande che vorrei porre sono:
        1. su una caldaia di questa taglia, è necessario il puffer ?
        2. ci sono caldaie che hanno i limiti delle emissioni inquinanti certificate ?
        3. realizzando un locale tecnico nuovo in cui disporre caldaia + silo (ed eventualmente puffer), quale prerequisiti deve avere ?

        grazie.
        ciao

        Commenta


        • #5
          alla domanda 1 posso risponderti pure io: certo che sì!!!!!!!!!!!!!!

          Commenta


          • #6
            Le domande denotano come tu non abbia alcuna idea di cosa ti vorresti tirare in casa, quindi meglio cominciare a leggere qualcosa e poi fare le domande: in primis dovresti passare da un buon termotecnico per una stima del fabbisogno energetico, che caldaie di quella taglia tipo questa normalmente si impiegano già in mini teleriscaldamenti.
            File allegati
            OSSI DI PESCA TRITATI sono un'ottima BIOMASSA alternativa

            Commenta


            • #7
              riccardo, mi sa che biomassoso ha ragione....
              inoltre devi ancora dire che superfice (o meglio cubatura) devi scaldare, e con quali caratteristiche.
              riscaldamento a biomassa e PDC
              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

              Commenta


              • #8
                Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
                riccardo, mi sa che biomassoso ha ragione....
                inoltre devi ancora dire che superficie (o meglio cubatura) devi scaldare, e con quali caratteristiche.

                la cubatura da riscaldare è di circa 9000 mc
                attualmente le caldaie installate hanno una potenza complessiva di 300 kw

                Commenta


                • #9
                  ok, come potenza ci siamo.
                  direi che è obblogatorio considerare accumulo d'acqua.
                  per il discorso del cippato, come appunto dice biomassoso, hai idea degli spazi che servono per lo stoccaggio e la movimentazione di tale combustibile?
                  facciamo un esempio: per una media di 8 ore di pieno funzionamento al giorno, servono circa 800 kg di cippato al giorno.
                  è tuo o lo compri?
                  se è tuo, si può lontanamente considerare, se lo compri, lascia perdere.... e usa combustibili che impegnano molto meno (pellet, sansa, nocciolino, o simili)
                  riscaldamento a biomassa e PDC
                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
                    ok, come potenza ci siamo.
                    direi che è obblogatorio considerare accumulo d'acqua.
                    per il discorso del cippato, come appunto dice biomassoso, hai idea degli spazi che servono per lo stoccaggio e la movimentazione di tale combustibile?
                    facciamo un esempio: per una media di 8 ore di pieno funzionamento al giorno, servono circa 800 kg di cippato al giorno.
                    è tuo o lo compri?
                    se è tuo, si può lontanamente considerare, se lo compri, lascia perdere.... e usa combustibili che impegnano molto meno (pellet, sansa, nocciolino, o simili)
                    ho calcolato che ci vogliono almeno 30 mc di cippato per avere una autonomia di 3 settimane....
                    perchè dici che se lo devo acquistare è meglio lasciar perdere ?

                    Commenta


                    • #11
                      30 m3per 21 giorni?
                      1.4 m3 al giorno?
                      dimmi una cosa... a quanto lo calcoli il peso a m3?
                      e a che costo?
                      iniziamo a fare qualche calcolo serio....
                      dimenticavo: l'annata precedente, quanti lt di gasolio sono stati consumati ? (intero anno solare)
                      riscaldamento a biomassa e PDC
                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da Dott Nord Est Visualizza il messaggio
                        30 m3per 21 giorni?
                        1.4 m3 al giorno?
                        dimmi una cosa... a quanto lo calcoli il peso a m3?
                        e a che costo?
                        iniziamo a fare qualche calcolo serio....
                        come densità del cippato ho considerato circa 400 kg/mc...

                        Commenta


                        • #13
                          bene, e ora dimmi i lt consumati l'anno precedente
                          P.S.: per cortesia, non rispondere solo a un punto per volta... (manca il costo anche)
                          riscaldamento a biomassa e PDC
                          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                          Commenta


                          • #14
                            come costo ho fissato 15 c€/kg.
                            il gas metano consumato l'hanno scorso sono circa 10800 mc

                            Commenta


                            • #15
                              allora, presto fatto.
                              10.800 m3 di metano a 0.75 euro, fanno circa 8.100 euro
                              per avere le medesime calorie, (9.500 al m3 il metano, 2.500 al kg un buon cippato), ti servono circa 41.000 kg di cippato, a un costo di 0.15 euro, fanno circa 6.200 euro.
                              dove stà la convenienza? NON C'E' (costi, manodopera, ecc ecc)
                              per questo prima ti dicevo cosa ti costa il cippato.....
                              per essere conveniente, ti deve costare tra i 4,5 e i 5,5 euro al ql
                              con i tuoi conteggi, se vai a pellet al posto del cippato, risparmi...
                              ti servono 22.800 kg circa, a 0.20 euro al kg, fanno circa 4.600
                              costa molto meno l'impianto e lo gestisci moltooooooooo più facilmente
                              riscaldamento a biomassa e PDC
                              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                              Commenta


                              • #16
                                in realtà non mi trovo con il potere calorifico del cippato...
                                un buon cippato, abbastanza secco, può avere un potere calorifico di 3.5 - 3.7 kWh/kg, mentre se umido concordo con te con i 2,5 kWh/kg
                                In tal caso, i calcoli tecnico- economici sono abbastanza differenti
                                Inoltre, da dati di letteratura, tra avere il metano ed avere il cippato, il costo dell'unità di energia è circa la metà (0,09 €/kWh per il metano, e 0,04 €/kWh per il cippato).

                                Commenta


                                • #17
                                  lascia perdere la fantascienza.....
                                  il cippato mediamente sviluppa 2.500 cal e il metano 9.500
                                  inoltre il costo di un'impianto a cippato, è mediamente superiore di un 30/40% rispetto a uno pellet
                                  riscaldamento a biomassa e PDC
                                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                  Commenta


                                  • #18
                                    esistono invece impianti a legna a caricamento automatico ? se si, quanto costano rispetto a quelli a pellet ?

                                    Commenta


                                    • #19
                                      a legna automatico? no..... nessun braccio automatico esce e si carica da solo....
                                      riscaldamento a biomassa e PDC
                                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                      Commenta

                                      Attendi un attimo...
                                      X