termocamino + caldaia....difficile da farsi? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

termocamino + caldaia....difficile da farsi?

Comprimi
Questa discussione è chiusa.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • termocamino + caldaia....difficile da farsi?

    <!--[if gte mso 9]><xml> <w:WordDocument> <w:View>Normal</w:View> <w:Zoom>0</w:Zoom> <w:HyphenationZone>14</w:HyphenationZone> <w:PunctuationKerning/> <w:ValidateAgainstSchemas/> <w:SaveIfXMLInvalid>false</w:SaveIfXMLInvalid> <w:IgnoreMixedContent>false</w:IgnoreMixedContent> <w:AlwaysShowPlaceholderText>false</w:AlwaysShowPlaceholderText> <w:Compatibility> <w:BreakWrappedTables/> <w:SnapToGridInCell/> <w:WrapTextWithPunct/> <w:UseAsianBreakRules/> <wontGrowAutofit/> </w:Compatibility> <w:BrowserLevel>MicrosoftInternetExplorer4</w:BrowserLevel> </w:WordDocument> </xml><![endif]--><!--[if gte mso 9]><xml> <w:LatentStyles DefLockedState="false" LatentStyleCount="156"> </w:LatentStyles> </xml><![endif]--><!--[if gte mso 10]> <style> /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;} </style> <![endif]--><!--[if gte mso 9]><xml> <o:shapedefaults v:ext="edit" spidmax="1026"/> </xml><![endif]--><!--[if gte mso 9]><xml> <o:shapelayout v:ext="edit"> <o:idmap v:ext="edit" data="1"/> </o:shapelayout></xml><![endif]--> Buona sera,complimenti per il forum,vi seguo da molto, adesso è il momento di chiedere il vostro aiuto, vista la presenza di esperti del settore,vi allego questo disegno per chiedere consiglio. Attualmente la mia casa di circa 200 mq è riscaldata da un termocamino, vi è installato un impianto solare per acqua calda con boiler incorporato,per il periodo estivo. Durante il periodo invernale,come potete vedere dal disegno ho un boiler da 80 lt installato come un termosifone e viene riscaldato dal camino,quando il camino è spento va a corrente. Dal momento che sono cambiati gli usi e costumi dell’abitazione,in primavera vorrei installare una caldaietta a pellet e altri combustibili,mi hanno detto una 25-30 k,questa caldaia deve funzionare in parallelo con il camino. Attualmente ,come potete vedere dal disegno l’impianto è semplice,accendo il camino quando parte la pompa scalda tutta casa. Installando la caldaia vorrei che questa facesse le funzioni del camino ma con la differenza di riscaldare le zone separatamente,ossia 1° piano, 2° piano e locale interrato dove c’è un termosifone ventilato.Praticamente quando accendo il termocamino non ci sono problemi,riscaldo tutto invece quando riscaldo con la caldaia vorrei riscaldare solo le zone che mi servono a determinati orari.Faccio un esempio:mio figlio che usa il locale seminterrato tipo una sala obby,quando si trova solo,lui non accende il camino quindi c’è la necessità di usare la caldaia,quindi far funzionare la caldaia a pellet per il solo locale.Premetto che l’impianto viene fatto da un amico che è “mezzo” idraulico e già mi ha fatto una testa dicendo che voglio troppe cose e l’impianto non è così semplice come sembra ,dice che debbo fare due impianti,voi cosa dite ho chiesto troppo?inoltre vorrei cambiare il boiler e metterlo più grande per evitare di andare a corrente,però vorrei avere la possibilità di poterlo riscaldare anche con la caldaia a pellet oltre che con il camino, in qualsiasi ora,per sfruttare sia il riscaldamento sia il pellet.Lui ,questo mio amico, mi ha consigliato un ricircolo dal momento che ho la possibilità di portare un altro tubo fino al boiler. Mi ha spiegato un pochino il funzionamento,ma non lo visto tanto convinto,mi ha parlato di pompe hai piani poi di valvole da comandare con interruttori,in parole povere mi cambia schema ogni giorno.Chiedo a voi esperti se mi potete fare un disegno di tutti i collegamenti della caldaia,sinceramente per quello che ne capisco, non la vedo così tragica. Aggiungo, non ho gas.Non mi criticate per il disegno,se mi fate i collegamenti fateli sul mio disegno,altrimenti non ci capisco nulla. Dimenticavo un altro passaggio,visto che le temperature climatiche sono accettabili io sto accendendo il camino alle 17 perché in casa ho 18°,però il locale interrato è freddo allora avevo pensato, se è possibile accendere il termocamino e mandare solo quel locale,mettendo poca legna,poi alle 17 aggiungo legna e mando tutta casa. Praticamente,sempre se è possibile, senza spendere molto rendere il termocamino e la caldaia autonomi e nello stesso tempo che possano lavorare insieme…forse ha ragione il “mezzo”.. sto chiedendo troppo Grazie dell’aiuto
    File allegati

  • #2

    Note di Moderazione:
    L'utente "centauro" è bannato a seguito di segnalazione automatica di registrazioni multiple non autorizzate

    Dal giorno 08/02/2017 questo account è inattivo.
    Per favore non inviate alcun messaggio (soprattutto mail) al sottoscritto riguardante questo Forum poiché non otterrete alcuna risposta.
    Grazie!

    Commenta

    Attendi un attimo...
    X