La corretta predisposizione per il box termocamino - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

La corretta predisposizione per il box termocamino

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • La corretta predisposizione per il box termocamino

    Ciao a tutti
    manca ancora qualche tempo per l'installazione del termocamino (che sarà un Sithec Ecomultiflex Plus), ma mi trovo a dover affrontare con il muratore la predisposizione per il suo alloggio e della tramogia esterna.
    Il termocamino verrà installato in un angolo, sfruttando una piccola nicchia incassata nel muro perimetrale, in cui alloggiava un vecchio camino aperto. Più o meno avrà un'inclinazione di 30° rispetto alla parete. Per il rivestimento avrei intenzione di utilizzare del cartongesso, e vorrei trovare anche il modo di fare il box smontabile.

    A parte questo, vorrei capire quanto spazio va lasciato intorno al termocamino. Immagino vada lasciata una camera d'aria, oltre che per ragioni d'ispezionabilità, anche per ragioni di sicurezza. Di che spazi parliamo?

    Inoltre, la coibentazione come va fatta e con che materiali?..in particolare, non mi è chiaro se il materiale isolante vada applicato al corpo del termocamino (ho visto diverse foto in rete in cui viene fatto un vero e proprio impacchettamento del TC) oppure se va coibentato l'interno del box, avendo quindi una camera d'aria tra TC e la lastra isolante.

    Avrei anche altre domande...ma meglio procedere con cautela

    Saluti

  • #2
    Ciao a tutti....
    Ciao Spagho.., sempre in fermento, eh???

    Originariamente inviato da Spagho Visualizza il messaggio
    Più o meno avrà un'inclinazione di 30° rispetto alla parete.
    Praticamente è +/- come ho piazzato il mio!! Il lato SX del TC da sulla cucina ed è quello dove c'è tutta la parte idraulica e nel quale ho fatto un portello da 170 x 40 cm, mentre il lato DX poggia inclinato di 30° sul muro perimetrale che da su una veranda coperta e dove ho piazzato la tramoggia col serbatoio.

    Per il rivestimento avrei intenzione di utilizzare del cartongesso, e vorrei trovare anche il modo di fare il box smontabile.
    Il cartongesso (REI ovviamente) si presta molto bene a qualunque lavorazione, il box non è necessario che sia smontabile (anche perchè complichi molto il lavoro) è sufficiente poter accedere tramite un portello alla parte idraulica e fumaria. A proposito della pulizia di fine stagione..... ora non so se la tua versione di TC ha (come il mio) o meno, i due mini portelli amovibili posti appena sotto la bocca uscita fumi, uno per lato DX/SX (a seconda dell'installazione usi quello che serve) che sono utilissimi per le pulizie degli scambiatori a fine stagione.

    A parte questo, vorrei capire quanto spazio va lasciato intorno al termocamino. Immagino vada lasciata una camera d'aria, oltre che per ragioni d'ispezionabilità, anche per ragioni di sicurezza. Di che spazi parliamo?
    Che io sappia non ci sono misure minime da rispettare, ovviamente non lo puoi "murare vivo", sia per la manutenzione, sia perchè all'interno c'è il tratto fumario che dal TC va raccordato al tronco che sale al tetto.

    la coibentazione come va fatta e con che materiali?..in particolare, non mi è chiaro se il materiale isolante vada applicato al corpo del termocamino (ho visto diverse foto in rete in cui viene fatto un vero e proprio impacchettamento del TC) oppure se va coibentato l'interno del box, avendo quindi una camera d'aria tra TC e la lastra isolante.
    Qui ci sono diverse scuole di pensiero, da chi ha paura di eventuali fuoriuscite di polveri e quindi sigilla tutto, a chi coibenta con materiali amovibili pratiche in caso di casini idraulici e fumari. Come materiali ce ne sono diversi, vedi cosa trovi a buon mercato nella tua zona.

    Un consiglio da amico: non rivestire il TC prima di averlo acceso a piena potenza per almeno 4/5 giorni di fila e sopratutto non fare micro nicchie d'ispezione che non servono a niente. Ti consiglio di fare una bella chiacchierata col tecnico Sithec per ciò che riguarda le operazioni di pulizia/manutenzione (inclusi eventuali interventi sulla coclea), cosi ti rendi conto cosa puoi fare e cosa no!
    Io il mio me lo sono spulciato per BENE prima di decidere cosa e come fare i lavori e ti posso garantire che ho accesso a qualunque area critica (sperando che non ce ne sia mai bisogno, certo, ma sono macchine ricordalo)....

    Saluti
    Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

    Commenta


    • #3
      Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
      Ciao Spagho.., sempre in fermento, eh???
      Ciao carissimo..qui è tutto un decidere con questi lavori...c'è da diventar pazzi


      Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
      A proposito della pulizia di fine stagione..... ora non so se la tua versione di TC ha (come il mio) o meno, i due mini portelli amovibili posti appena sotto la bocca uscita fumi, uno per lato DX/SX (a seconda dell'installazione usi quello che serve) che sono utilissimi per le pulizie degli scambiatori a fine stagione.
      Non saprei, dovrò chiedere. Da quello che ho capito dalla camera di combustione, nella parte alta, c'è un portello da cui si accede al giro fumi. Non so se ti riferisci a quello.


      Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
      Che io sappia non ci sono misure minime da rispettare, ovviamente non lo puoi "murare vivo", sia per la manutenzione, sia perchè all'interno c'è il tratto fumario che dal TC va raccordato al tronco che sale al tetto.
      Questo è importante: se non ci sono misure minime da rispettare sono a cavallo perchè mettendolo ad angolo ho dei punti in cui il termocamino si avvicina di più alla parete. Li avrei una camera d'aria di 3/4 centimetri, quindi se è sufficiente mi evito di dover fare altre opere murarie.


      Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
      Qui ci sono diverse scuole di pensiero, da chi ha paura di eventuali fuoriuscite di polveri e quindi sigilla tutto, a chi coibenta con materiali amovibili pratiche in caso di casini idraulici e fumari. Come materiali ce ne sono diversi, vedi cosa trovi a buon mercato nella tua zona.
      Per i materiali vedrò il da farsi.

      A me piacerebbe applicare la coibentazione direttamente al termocamino, sigillandolo per bene. Quindi è una pratica corretta? ...mi meraviglio del motivo per cui in generale i termocamini non vengano forniti già con una variante completamente coibentata a regola d'arte.

      Grazie per i consigli

      Commenta


      • #4
        Ciao Spagho...
        Originariamente inviato da Spagho Visualizza il messaggio
        Non saprei, dovrò chiedere. Da quello che ho capito dalla camera di combustione, nella parte alta, c'è un portello da cui si accede al giro fumi. Non so se ti riferisci a quello.
        No non intendo all'interno della camera di combustione, ma all'esterno appena sotto il collettore di scarico, ma forse la versione Ecomultiflex è stata progettata diversamente. Comunque meglio chiedere lumi!!!
        Il mio è cosi:

        Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Ecocam.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 54.4 KB 
ID: 1953930

        Auguroni di buone feste....
        Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

        Commenta


        • #5
          Ciao Renato

          vedrò di approfondire: ho visto il TC un paio di volte dal vivo e pur scrutandolo a dovere non notai nulla del genere.

          Tu come hai fatto la coibentazione?

          Buone feste a tutti

          Commenta


          • #6
            Ciao Spagho...
            Ho fatto un bel cappotto in lana di roccia!!!

            Buone feste a tutti
            Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

            Commenta


            • #7
              Applicandola proprio sul TC o intorno al box?

              Ovviamente se decido di farlo addosso al TC posso aspettare, altrimenti dovrò predisporre la coibentazione già da adesso, nella nicchia dove andrà installato.

              Commenta


              • #8
                Io l'ho fatta attorno al TC!!

                Ciao...
                Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

                Commenta


                • #9
                  Ciao a tutti

                  sempre in materia di isolanti mi sembra interessante l'argilla espansa. Nel link viene consigliata per l'isolamento della canna fumaria, riempiendo con il materiale granulare il vuoto che si va a formare con l'involucro murario. Qualcuno l'ha utilizzata?

                  Saluti

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da Spagho Visualizza il messaggio
                    Ciao a tutti

                    riempiendo con il materiale granulare il vuoto che si va a formare con l'involucro murario. Qualcuno l'ha utilizzata?

                    Saluti
                    Ne abbiamo discusso tempo fa, attento che l'argilla espansa come dici ti rovina involucro murario e canna fumaria,ASSOLUTAMENTE DA EVITARE per riempire cavedio con canna fumaria
                    Ti fa esplodere, col tempo, la muratura per effetto della dilatazione con riscaldamento e raffreddamento, ne ho riparate piu di una

                    Commenta


                    • #11
                      che cosaaaaa????


                      Leggevo giusto ora che può essere usata anche per riempire l'intercapedine tra termocamino e rivestimento!!!

                      Grazie moreno....alzo le mani!!!

                      Commenta


                      • #12
                        Ciao a tutti...
                        Originariamente inviato da morenorisorti Visualizza il messaggio
                        l'argilla espansa ASSOLUTAMENTE DA EVITARE per riempire cavedio canna fumaria
                        Quotoooooo!!! Visto anche io i casini che fa, lasssaaa perdeee!!!............Spagho se vuoi il top usa la fibra ceramica oppure la lana di roccia.

                        Saluti
                        Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

                        Commenta


                        • #13
                          Ero li che mi studiavo le diverse possibilità/materiali quando mi sono imbattuto in quel prodotto...apparentemente interessante CAVOLO, è scritto proprio a chiare lettere che è indicato per quell'utilizzo

                          Vai a fidarti dei vari rivenditori/produttori/schede tecniche... ...come al solito conta l'esperienza.


                          Grazie mille!

                          Commenta


                          • #14
                            L'argilla espansa se messa in ambienti chiusi e riscaldati si espande e si comprime, si raffredda e rimane li, al successivo riscaldamento il ciclo si ripete e poi bum
                            Visto e riparato canne fumarie in acciaio con muratura in forati da 13 esplose dopo 5 anni............................

                            Lana ceramica in assoluto la migliore, se vuoi il massimo sopra la ceramica avvolgi 2 strati di semplice stagnola da cucina fissata col solito nastro di alluminio, cosi eviti qualsiasi possibilita di polvere ceramica negli ambienti

                            P.s. Va bene anche la semplice carta dei sacchi mangime o simili, basta che non superi 250 gradi, io 300 li ho raggiunti tutto ok
                            Ultima modifica di Ospite; 05-01-2016, 21:37.

                            Commenta


                            • #15
                              Grazie moreno dei consigli.

                              Mi vanno bene anche soluzioni meno artigianali, quindi magari vedrò di reperire dei fogli in alluminio per alte temperature, così sono ancora più sicuro di sigillare il tutto.

                              Commenta


                              • #16
                                Puoi prendere fibraceramica gia completa di alluminio, esiste..............

                                Commenta


                                • #17
                                  Ciao a tutti

                                  oggi ho dato al muratore delle indicazioni su come dovrebbe predisporre il box per il TC e vorrei sharare anche con voi.

                                  Nel primo disegno, la sagoma interna è la sagoma del TC vero è proprio, mentre la sagoma esterna rappresenta la distanza minima da rispettare tra muratura e TC (non fate caso alle misure...servono al muratore e partono da riferimenti ben precisi). L'intercapedine così creata è di 18cm, come da manuale d'installazione Sithec (ho richiesto le info telefonicamente). C'è da dire che 18cm forse sono fin troppo, dato anche l'utilizzo di materiale idoneo per la coibentazione del TC stesso....se in alcuni punti non si riusciranno a garantire non credo sia la fine del mondo.

                                  Nel secondo disegno, oltre che risultato estetico finale, sono rappresentate le caratteristiche che avrà la canna, dall'attacco del TC fino al comignolo in cemento armato già presente all'esterno della casa.
                                  - 25cm dritta
                                  - curva 45°
                                  - 1,5m dritta
                                  - altra cura 45°
                                  - poi la canna fumaria sale per circa altri 4 metri.

                                  Che ve ne pare?

                                  Visto che la canna fumaria verrà infilata dentro il comignolo di cemento, può essere singola parete o deve essere comunque coibentata? ...pultroppo non ho molto spazio a disposizione.

                                  Perdonate l'eccessiva pignoleria, ma quasi quotidianamente vedo utenti scrivere di problemi riconducibili ad una cattiva installazione della canna fumaria :-(
                                  Preferisco chiedere indicazioni in anticipo...sperando di non dover correre ai ripari dopo...

                                  Grazie mille,
                                  Saluti
                                  File allegati

                                  Commenta


                                  • #18
                                    ciao Spago..
                                    complimenti per il lavoro ..

                                    una considerazione sulla canna fumaria.. non hai la possibilitá di mettere la curva di 45 gradi dopo un metro di tubo dall'uscita tc..?

                                    non trascurerei neanche la predisoosizione per un regolatore di tiraggio..
                                    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Ciao a Tutti...

                                      Ciao Spagho....
                                      Originariamente inviato da Spagho Visualizza il messaggio
                                      ... la canna fumaria verrà infilata dentro il comignolo di cemento, può essere singola parete o deve essere comunque coibentata? ...pultroppo non ho molto spazio a disposizione.
                                      Che misure e che tipo di sezione ha la canna esistente in cemento??
                                      Per "comignolo" si intende la parte terminale del condotto fumario, questo è già esistente ??
                                      Forma (meglio foto)???

                                      Saluti
                                      Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Ciao Aldo :-)

                                        Originariamente inviato da aldo55 Visualizza il messaggio
                                        non hai la possibilitá di mettere la curva di 45 gradi dopo un metro di tubo dall'uscita tc..?
                                        eh...questo è quello che temevo...ho letto già di questa indicazione, ma mi è capitato anche di vedere installazioni con curve a 45° appena sopra il TC.

                                        Il problema è che il piano non è molto alto, e il comignolo esterno (già esistente) è disallineato rispetto al TC. Sono stato un po conservativo nello schema, forse arrivo a 30/40cm...ma non certo ad un metro :-(

                                        Volendo, potrei recuperare 20cm abbassando un po il TC...però esteticamente non sarebbe proprio il massimo.

                                        Altrimenti dovrei rompere il solaio, andare al piano superiore, e da li prevedere la doppia curva a 45° che va verso l'esterno. Pure questa soluzione è molto criticabile perchè dovrei trovare il modo di "nascondere" questa risalita al piano sopra. C'è un bagno, e a ad occhio mi finisce tra water e bidet...sono abbastanza distanziati..ma che m'invento? :-(

                                        Pensate possa avere problemi con una curva a 45° così vicina al TC ?


                                        non trascurerei neanche la predisoosizione per un regolatore di tiraggio..
                                        e io allora non la trascuro :-)

                                        Il regolatore di tiraggio deve essere messo per forza in verticale o può essere installat anche nei tratti obliqui?


                                        Saluti


                                        PS:

                                        ciao Renato :-)

                                        la canna fumaria esistente è a sezione quadrata...misura circa 30cm.

                                        Il comignolo c'è già...ed è sempre in cemento. A dir la verità mi sembra sia un po basso rispetto al colmo del tetto. Non escludo quindi di farlo rifare.

                                        Dovrei avere una foto di tutta la situazione. Ora sto uscendo...poi vedo se riesco a ritrovarla e la posto.

                                        Ciao
                                        Ultima modifica di Spagho; 13-01-2016, 20:35. Motivo: aggiunta PS

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Ciao a tutti,

                                          se può aiutare, ecco una foto (di qualche mese fa...work in progress di brutto) della canna esterna in cemento.

                                          Saluti :-)
                                          File allegati

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da Spagho Visualizza il messaggio
                                            Pensate possa avere problemi con una curva a 45° così vicina al TC ?
                                            mah.. non saprei.. dipende molto dal tc e dal tiraggio.. potrebbe o non.. il consiglio degli installatori dice che
                                            è preferibile inserire variazioni, sia che si tratti di curve, restringimenti o altro, di effettuarle dopo di almeno 1 mt di tubo dritto..
                                            poi non saprei di preciso.. probabile vada bene anche come vuoi fare..


                                            Il regolatore di tiraggio deve essere messo per forza in verticale o può essere installat anche nei tratti obliqui?
                                            anche qui non saprei, ma credo di si. in questo caso però, se l'innesto rimane sotto la parte obliqua, dovresti prevedere, tra innesto stesso e regolatore
                                            un scolo per le condense. il che, non sarebbe proprio il massimo se risultasse dentro la cappa del tc..
                                            un'idea sarebbe quella di partire con un TEE dal tc. in modo che da un lato colleghi il tubo per il regolatore e sopra continui con la curva da 45 etcc...
                                            credo che il TEE la trovi con una lunhezza di 35 cm. che rientrerebbe i nelle misure che avevi citato..

                                            ah un'altra cosa che mi è venuta in mente ora.. dopo la prima curva, metti un tubo telescopico, in modo che, se devi intervenire per manutenzione, modificare etcc. non devi tagliare il tubo..
                                            Ultima modifica di aldo55; 13-01-2016, 23:35.
                                            Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Ciao Aldo,
                                              bisogna vedere se rendendo il box ispezionabile in quel punto possa essere sufficientemente comodo...concordo però che averlo li, e in generale in casa, non è proprio il massimo. Altrimenti deve andare fuori, e devo fare ispezionable la canna di cemento. Forse potrebbe essere abbastanza semplice farlo montare giusto dopo la seconda curva a 45°...proprio all'inizio del tratto esterno.


                                              Per quanto riguarda la vicinanza della prima curva a 45° non saprei che dire...difficilmente riuscirei a fare di meglio, ma continuerò a ragionarci su. Vediamo che ne pensano anche gli altri.

                                              Saluti

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Originariamente inviato da Spagho Visualizza il messaggio
                                                .concordo però che averlo li, e in generale in casa, non è proprio il massimo.
                                                ciao Spago..
                                                scusa forse mi sono spiegato male.. intendevo lo scolo delle condense dentro la cappa, non il regolatore.. quello sempre fuori..

                                                Forse potrebbe essere abbastanza semplice farlo montare giusto dopo la seconda curva a 45°...proprio all'inizio del tratto esterno.
                                                esci dal tc con prima curva 45°, dritto fino alla canna e anzichè montare un'altra curva colleghi una Y e sei ok.. sotto
                                                la Y regolatore e scolo condense..
                                                Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Un raccordo di questo tipo intendi ?
                                                  RACCORDO "Y" 45° X CANNA FUMARIA ACCIAIO INOX Ø250MM "SPEEDY 08" | eBay

                                                  Sicuramente è la soluzione più semplice :-)

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Esatto Spagho.. dovrebbe essere ok.. se qualcosa sto sbagliando spero che intervenga qualcuno a correggere o proporre soluzioni migliori..
                                                    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      P.S.: attenzione per il discorso canna fumaria in generale. La normativa è cambiata, e molti prodotti non sono più a norma.

                                                      Lo scarico dei fumi: normativa della costruzione di canne fumarie in condominio e case private, regole da seguire, installazione di stufe senza canna fumaria.
                                                      riscaldamento a biomassa e PDC
                                                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ciao Dott,
                                                        ho letto velocemente, grazie. Poi gli do un'occhiata con più attenzione.

                                                        Sarebbe bello poter commissionare il lavoro, pagare e stop...ma visti i casi che si sentono meglio informarsi per tempo. Non si sa mai...

                                                        Saluti

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Ciao a tutti...

                                                          Ciao Spagho
                                                          Originariamente inviato da Spagho Visualizza il messaggio
                                                          se può aiutare, ecco una foto (di qualche mese fa...work in progress di brutto) della canna esterna in cemento.
                                                          A causa della piantina, dalla foto non si capisce se la canna parte a filo tetto del casotto o se parte dal suo interno....
                                                          Il fabbricato a quanti metri sul livello del mare si trova??
                                                          Se sei in zona collinare 5/6 mt di canna fumaria coibentata complessiva garantiscono un tiraggio ottimo!!
                                                          Ora ti dico cosa avrei fatto io:
                                                          Quel cappello in muratura è un posto perfetto per la costruzione di nidi di varie specie di volatili (anche di api) e in caso di pioggia con venti trasversali, ti può entrare dell'acqua all'interno del condotto fumi; io lo avrei eliminato, prolungato di 1 metro (per uscire oltre il colmo tetto) e piazzato un bel capello lamellare anti acqua/vento come questo:
                                                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   monoparete-cappello-lamellare-150px.png 
Visite: 1 
Dimensione: 17.0 KB 
ID: 1954308
                                                          Esteticamente non sarà il massimo (ci sono comunque anche in rame), ma ti posso garantire che elimina radicalmente ogni problema di tiraggio dovuti a vento, acqua e nidi vari!!!
                                                          Poi valuterei se all'interno della canna in muratura c'è la possibilità di infilarci una canna doppia parete 250/300 mm; in caso negativo (come credo) infili un tubo inox (certificato) mono parete da 250 mm assicurandoti in ogni caso di sigillare la parte superiore dello sbocco (cemento/inox) con apposito faldale a tenuta stagna. Lo scopo del faldale è quello di evitare infiltrazioni di acqua ed evitare che circoli dell'aria tra inox e cemento che raffredderebbe la tubazione inficiando il tiraggio.
                                                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   doppia-parete-faldale-tetti-piani-150px.png 
Visite: 1 
Dimensione: 7.5 KB 
ID: 1954311
                                                          Riguardo la partenza del condotto lato TC:
                                                          Premetto che quando si progettano le canne fumarie occorre tenere in considerazione anche gli interventi di pulizia/manutenzione, diversamente sentiremo le tue imprecazioni a km di distanza....
                                                          Detto questo alla base di partenza dovrai inserire un raccordo ad "Y" a 135° come questo:
                                                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   doppia-parete-raccordo-135-gradi-150px.png 
Visite: 1 
Dimensione: 24.3 KB 
ID: 1954309
                                                          nella parte inferiore dell'elemento a 135° si inserisce un supporto murale con elemento di tubo al di sotto del quale si piazza un modulo d’ispezione con apertura di compensazione utile per inserirci un regolare di tiraggio automatico e per le operazioni di pulizia:
                                                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Modulo d’ispezione con apertura di compensazione.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 5.7 KB 
ID: 1954310
                                                          Infine sotto si piazza il tappo con scarico condensa.

                                                          Dall'uscita a 135° d'elemento ovviamente allacci il condotto al TC con un in mezzo un'elemento telescopico.
                                                          Il problema principale con questa configurazione di canna fumaria resta la pulizia del tratto obliquo a 45° (TC/canna dritta) perchè non riesci ad accederci ne dall'alto del comignolo ne dall'interno del TC. L'unica soluzione è togliere gli elementi modulo d’ispezione + tappo scarico condensa e infilare il braccio con lo scovolo rovesciato, cosi :
                                                          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   pulizia canna tratto 45°.jpg 
Visite: 2 
Dimensione: 76.8 KB 
ID: 1954312
                                                          Sempre che questo si fattibile ovviamente.

                                                          Saluti
                                                          Se il destino è contro di noi, peggio per lui.​

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Ciao a tutti,

                                                            Ciao Renato ...ammazza che lavorone che hai fatto

                                                            Intanto ti rispondo alle domande. Poi analizzo meglio i tuoi consigli e ti faccio sapere se qualcosa non mi torna.

                                                            Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
                                                            A causa della piantina, dalla foto non si capisce se la canna parte a filo tetto del casotto o se parte dal suo interno....
                                                            La canna in cemento parte a filo del tetto e proprio in quel punto entra dentro casa, appena sotto il solaio del primo piano...però il casotto non è più un problema perchè è stato demolito (ho fatto una demolizione/ricostruzione, sfruttando anche altre cubature sparse nella proprietà)....la foto è vecchia, ma ieri mi ritrovavo solo quella.
                                                            Al suo posto andrò a fare un piccolo box a protezione della tramogia per il TC.

                                                            Proprio perchè quel casotto non c'è più, vedevo bene il raccordo a Y proprio in quel punto.


                                                            Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
                                                            Il fabbricato a quanti metri sul livello del mare si trova??
                                                            Dato preciso non ce l'ho...però la mia zona è intorno ai 250 metri. Forse nel mio caso leggermente di più perchè sono su un piccolo colle.


                                                            Originariamente inviato da renatomeloni Visualizza il messaggio
                                                            [Quel cappello in muratura...io lo avrei eliminato, prolungato di 1 metro (per uscire oltre il colmo tetto) e piazzato un bel capello lamellare anti acqua/vento come questo
                                                            Il cappello è frutto di una vecchia ristrutturazione. Penso anche io sia un po basso e sinceramente non mi dispiace l'idea di farlo saltare in aria. Mi hanno parlato bene dei cappelli a botte. Quello che mi suggerisci come viene denominato? (così posso fare qualche ricerca)


                                                            Come valuti tu la poca distanza tra attacco del TC e prima curva?

                                                            Saluti e grazieeeeeeeee

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X