Schema impianto termocamino, puffer e caldaia alternativo - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Schema impianto termocamino, puffer e caldaia alternativo

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Schema impianto termocamino, puffer e caldaia alternativo

    Salve a tutti, dovendo installare un tc a legna, caldaia a metano e un piccolo puffer, volevo sottoporre uno schema che differisce un po' dagli schemi classici. Nella fattispecie, in genere per separare i due generatori di calore, si usa uno scambiatore a piastre con relativi circolatori tra il tc e il puffer e poi da qui, tramite un altro circolatore, si alimentano i radiatori e in parallelo si collega la caldaia a gas con apposite valvole di non ritorno da usare nelle emergenze. Questo sistema prevede un vaso aperto installato appena sopra il tc e inoltre un vaso di espansione chiuso dimensionato in proporzione alla quantità d'acqua presente nel puffer e nei radiatori. Quindi il sistema prevede il vaso aperto lato tc e vaso chiuso lato puffer, radiatori e caldaia per garantire la giusta pressione idrica di quest'ultima.
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Diapositiva1.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 40.6 KB 
ID: 1984212
    Secondo voi, cosa cambia se lo scambiatore a piastre lo si mette dopo il puffer, in modo tale che quest'ultimo risulti essere un'estensione del tc? in questo caso si accumulerebbe acqua calda ad una temperatura più' alta per poi essere scambiata (lo scambiatore introduce una perdita di calore) ed inoltre si eviterebbe di installare il vaso d'espansione chiuso aggiuntivo sul circuito puffer, radiatori e caldaia, in quanto quello presente in quest'ultima già basterebbe. Ovviamente il vaso aperto sul camino dovrebbe essere più' grande e si installerebbe la solita VAC tra camino e puffer. Voi che ne dite?
    Allego schema
    Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   Diapositiva2.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 40.2 KB 
ID: 1984213

  • #2
    l'anno scorso ho usato un sistema simile perchè il mio tc era sovradimensionato e con poca acqua al suo interno. per cui in costante allarme..
    però anzi che usare uno scambiatore a piastre separato usavo i due serpentini del puffer per scaldare radiatori..

    se non erro hai o ti ci sta solo un puffer da 400 lt..
    funzionava abbastanza bene ma dovevo controllare bene il tanto di legna da caricare e molte
    volte mi è andato comunque in allarme.. ora non so che tc hai e che potenza.. il fatto è anche che con tc acceso non puoi lavorare con TA, per ovvi motivi..
    ma avendo anche una caldaia a gas, non so se potrebbe funzionare meglio di come funzionava il mio..
    aspettiamo suggerimenti migliori..

    p.s.
    mettendo lo scambiatore come dal disegno 2 dovrai aumentare la capienza del vaso aperto..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

    Commenta


    • #3
      Si esatto, il puffer sarà di 400 l e il tc cede all'acqua circa 15kw. Perché dici che non posso lavorare con TA? pensi che riesca a mandare in ebollizione i 400 l di accumulo + 80l suoi di acqua? Se così' è nemmeno col primo schema posso fare, ma per il fatto che il puffer è sottodimensionato e non per aver messo lo scambiatore dopo il puffer, o sbaglio?

      Commenta


      • #4
        ciao..

        non puoi o per lo meno, sarà laborioso far lavorare il tc con TA.. magari nelle mezze stagioni che accendi il tc una volta o ogni due giorni. ma quando avrai tutto a regime dovrai controllare bene le cariche per poterlo fare in tranquillità.. perchè se sbagli rischi l'ebollizione.. questo in via generale.. poi dipende dal tipo di riscaldamento che hai, radiatori, fabisogno energetico della casa etcc..
        considera anche il fatto che già lo scambiatore, nell'esempio 2, manderà all'impianto circa 6/10° in meno (dipende dal tipo) della T del puffer..
        sarà comunque tutto da verificare sul campo.. nel mio caso non potevo perchè il mio tc era sovradimensionato e con puffer di soli 300 lt..
        ora non saprei se col tuo 15 kW sarebbe meglio..
        Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

        Commenta


        • #5
          Ciao a tutti

          ciao supersolar,
          che puffer è quello che monti? è a stratificazione?

          Vedo abbastanza marginali i vantaggi che avresti con lo schema 2:
          - vero che accumuli calore ad un T più alta, ma in ogni caso la pertità dello scambiatore c'è sempre. Che lo metti tra TC e puffer, o tra puffer e termosifoni, penso che la perdita è la stessa.
          - ti risparmi un vaso chiuso (o meglio, lo dovrai mettere più piccolo, considerando solo i litri dell'impianto a termosifoni), ma hai un vaso aperto più grande e devi aggiungere l'anticondensa.

          Inoltre, con entrambi gli schemi, per scaldare l'impianto a termosifoni (ovvero avere T consone nel lato impianto) devi aspettare di portare il puffer in temperatura. D'accordo che non è grande, ma penso comunque non sia necessario. A meno che non si tratti di un puffer ad elevata stratificazione.

          Io farei il classico collegamento alla tedesca: lo schema 1, però con collegamento a T dell'impianto a termosifoni tra lo scambiatore e il puffer.

          Soltanto un mio parere...senti cosa dicono i più esperti.

          Ultima modifica di Spagho; 06-01-2016, 13:37.

          Commenta


          • #6
            Lo scambiatore serve per separare i due generatori.. tc e caldaia a gas. Altrimenti supera le potenze..
            Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

            Commenta


            • #7
              Ciao Aldo,
              si certo...però lo metterei come nello schema 1....non dopo il puffer....almeno gli fa anche come sistema anticondensa.

              Commenta


              • #8
                Per esempio cosi?? semplice e funzionale...........................

                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   diagram.jpg 
Visite: 3 
Dimensione: 51.6 KB 
ID: 1954130

                Commenta


                • #9
                  Moreno non capisco bene il tuo schema…lo scambiatore a piastra è tra termo e caldaia? la valvola deviatrice come funziona?

                  Commenta


                  • #10
                    Il puffer sarebbe normale, più che altro prenderei quello con il serpentino per acs istantanea, ed è per questo che è nata principalmente l'idea del puffer oltre che per avere un minimo di volano termico. Il collegamento alla tedesca credo possa farlo anche adottando lo schema 2 o no?

                    Commenta


                    • #11
                      La deviatrice serve per usare la caldaia a gas, manuale o motorizzata, si puo anche togliere ma lo scambiatore è sempre sotto carico
                      Separa i circuiti

                      Commenta


                      • #12
                        Originariamente inviato da aldo55 Visualizza il messaggio
                        ciao..

                        non puoi o per lo meno, sarà laborioso far lavorare il tc con TA.. magari nelle mezze stagioni che accendi il tc una volta o ogni due giorni. ma quando avrai tutto a regime dovrai controllare bene le cariche per poterlo fare in tranquillità.. perchè se sbagli rischi l'ebollizione.. questo in via generale.. poi dipende dal tipo di riscaldamento che hai, radiatori, fabisogno energetico della casa etcc..
                        considera anche il fatto che già lo scambiatore, nell'esempio 2, manderà all'impianto circa 6/10° in meno (dipende dal tipo) della T del puffer..
                        sarà comunque tutto da verificare sul campo.. nel mio caso non potevo perchè il mio tc era sovradimensionato e con puffer di soli 300 lt..
                        ora non saprei se col tuo 15 kW sarebbe meglio..
                        Aldo, il problema di tenere sotto controllo la T dell'acqua tecnica l'avrei anche nel primo schema o no?

                        Commenta


                        • #13
                          Originariamente inviato da morenorisorti Visualizza il messaggio
                          La deviatrice serve per usare la caldaia a gas, manuale o motorizzata, si puo anche togliere ma lo scambiatore è sempre sotto carico
                          Separa i circuiti
                          Ah ok, allora subito dopo lo scambiatore, lato radiatori, c'è un altro circolatore o no? Così' facendo devo usare cmq un a vaso chiuso di 30-40l che volevo risparmiare per recuperare un po' di spazio che sostanzialmente è quello che mi manca.

                          Commenta


                          • #14
                            Non credo che potresti fare impianto alla tedesca con il secondo schema.. secondo me se vuoi fare questo tipo di impianto ti converrebbe farlo con lo schema uno. Mettendo un TEE fra scambiatore e puffer... se invece avevi un puffer a stratificazione sarebbe diverso. Potevi fare come il 2.. si il problema potresti averlo in entrambi i casi..
                            Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                            Commenta


                            • #15
                              Originariamente inviato da supersolar Visualizza il messaggio
                              Ah ok, allora subito dopo lo scambiatore, lato radiatori, c'è un altro circolatore o no? .
                              Nei tuoi schemi hai 3 circolatori.....................

                              Commenta


                              • #16
                                @Aldo55: Dici non si possibile? In teoria dovrebbe essere la stessa cosa avendo un T proveniente da camino relativamente alta.
                                @Moreno: SI sono 3 circolatori

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da supersolar Visualizza il messaggio
                                  @Aldo55: Dici non si possibile? In teoria dovrebbe essere la stessa cosa avendo un T proveniente da
                                  Ah si certo che è la stessa cosa.. anzi.. io mi riferivo ai tuoi 2 modelli. Ma se hai la possibilitá di mettere un vaso aperto capiente il tc scambia ancora meglio diretto al puffer..
                                  Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Moreno cos'è quel cerchietto collegato subito sotto la valvola deviatrice?

                                    Commenta


                                    • #19
                                      cosi tutto a vaso aperto e alla tedesca (corretto)


                                      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   diagram.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 53.0 KB 
ID: 1954137

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Originariamente inviato da aldo55 Visualizza il messaggio
                                        Ah si certo che è la stessa cosa.. anzi.. io mi riferivo ai tuoi 2 modelli. Ma se hai la possibilitá di mettere un vaso aperto capiente il tc scambia ancora meglio diretto al puffer..
                                        Si il vaso aperto lato camino posso metterlo perché lo metterei sul tetto...

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Originariamente inviato da supersolar Visualizza il messaggio
                                          Moreno cos'è quel cerchietto collegato subito sotto la valvola deviatrice?
                                          Un piccolo vaso espansione per il circuito caldaia gas, non so se serve
                                          La pompa va dopo la miscelatrice sulla mandata, altrimenti non funziona
                                          Ultima modifica di Ospite; 06-01-2016, 18:38.

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da morenorisorti
                                            Il piccolo vaso serve per il circuito a gas
                                            Credo che per quello basterebbe quello già' montato a bordo della caldaia o no? D'altronde togliendo l'impianto a biomassa, io credo non si metta il vaso. I radiatori che metterei contengono circa 100l d'acqua più' 30 per le tubazioni

                                            E poi il tuo schema quali vantaggi porterebbe rispetto al mio? Potrebbe essere una valida soluzione ma usare lo scambiatore per trasferire il calore prodotto dal metano non credo sia una buona idea dato che nello scambio si perde qualcosa. Preferirei perdere questo qualcosa lato biomassa e usare il metano a piena efficienza. Capisci che voglio dire?

                                            Commenta


                                            • #23
                                              Guardato meglio, NON serve perche si espande tramite il ritorno nel vaso aperto

                                              Commenta


                                              • #24
                                                corretto credo giusto..............


                                                Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   diagram.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 51.9 KB 
ID: 1954138

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Ok moreno, hai letto la seconda parte del mio post? Che mi dci?

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Tu cosa intendi ed usi come generatore primario?? io intendevo il gas
                                                    Collegare biomassa con scambiatore.............................non so, io non lo farei
                                                    Meglio diretta puffer, non si sa mai..........................
                                                    E come dici tu TUTTO a vaso aperto

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Si anche io avrei fatto diretto, avendo la possibilitá di fare tutto a vaso aperto.. se la caldaia a gas è a condensazione potresti sovradimensionare lo scambiatore..
                                                      Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Se si ostruisce lo scambiatore la caldaia a gas va in stby........................il termocamino BOLLE
                                                        E non è difficile che accada

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          - Io credo di usare principalmente il Tc e la caldaia solo come eventuale integrazione.
                                                          - Perché non sei d'accordo con lo scambiatore lato biomassa? Eppure molti costruttori di tc usano questo sistema per interfacciarsi con impianto radiatori e caldaia.
                                                          - Meglio diretta puffer non si sa mai in che senso?

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Un generatore a biomassa non è controllabile come il gas
                                                            Se usi il gas come emergenza quanto pensi di perdere, meno di quello che guadagni dalla biomassa,
                                                            Se devi pedere rendimento fallo nel combustibile che usi meno, no??

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X