termostufa problema acs - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

termostufa problema acs

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • termostufa problema acs

    buona sera ho ho sostituito la vecchia caldaia a gas con una termo stufa a pellet (castelmonte marilyn pt max 19kW) la quale per mezzo di una elettrovalvola a tre vie scalda sia i termosifoni sia un boiler di 100litri. la stufa prima scalda lo scambiatore del boiler poi per mezzo di un termostato arrivata ad una certa temperatura la valvola devia il flusso ai termosifoni. il mio problema e che nella fase di riscaldamento dell' ACS la stufa si spegne soprattutto se nel boiler l'acqua non è molto calda (tipo all'accensione dopo doccia con stufa spenta). Mi chiedo, è possibile che nella fase di circolazione dell'acqua all'interno del boiler il percorso sia troppo breve e lo scambiatore non riesce a dissipare abbastanza velocemente per cui l'acqua ritornando nella caldaia essa vada in protezione spegnendosi? Non so se con questo ingarbugliato discorso sono riuscito a farmi capire attendo fiducioso un consiglio grazie.

  • #2
    fai uno schema corredato da qualche foto
    riscaldamento a biomassa e PDC
    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

    Commenta


    • #3
      ecco un semplice disegno dell'impianto ovviamente le caratteristiche della termostufa e del boiler sono descritti sopra

      Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   impianto_ter.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 51.5 KB 
ID: 1955177

      Commenta


      • #4
        il termostato nel boiler è posizionato esattamente in quella posizione?
        come pure gli attacchi e l'orientamento?
        riscaldamento a biomassa e PDC
        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

        Commenta


        • #5
          allego panoramica del boiler posizionato in soffitta spero si possa capire

          Clicca sull'immagine per ingrandirla. 

Nome:   image10.jpg 
Visite: 1 
Dimensione: 164.5 KB 
ID: 1955178

          Commenta


          • #6
            sicuro che sia un boiler con serpentina e non a intercapedine?
            riscaldamento a biomassa e PDC
            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

            Commenta


            • #7
              a questo indirizzo ci sono le caratteristiche del bollitore http://www.cordivari.it/downloads/33...rendimento.pdf
              comunque per quanto riguarda il problema segnalato ci sono novità praticamente controllando all'interno della termostufa ho trovato il sensore temperatura acqua della caldaia non alloggiato bene nella sua sede per cui non rilevava con precisione la temperatura probabilmente partivano i sensori di sicurezza. adesso tengo sotto controllo la situazione per verificare se si ripresenta il problema.

              Commenta


              • #8
                non centrerà nulla con il problema, ma quello per me è certamente un boiler a intercapedine e non con serpentino..
                già dalla posizione.. poi i collegamenti ingresso/uscita acqua tecnica.. non lascerebbero dubbi..
                Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                Commenta


                • #9
                  sulla scheda tecnica mi scrive testualmente "con serpentino fisso ad alto rendimento" comunque quello ad intercapedine ha gli stessi attacchi vedi scheda tecnica della cordivari: http://www.cordivari.it/downloads/33...ercapedine.pdf

                  Commenta


                  • #10
                    Zenobito ho una domanda da farti: ti hanno installato il sistema anticondensa?

                    Commenta


                    • #11
                      Allora la stufa sta funzionando bene dopo la sistemazione del sensore della temperatura. per quanto riguarda la valvola anti condenza in un primo momento è stata montata poi il tecnico che ha certificato la prima accensione ha consigliato di sostituirla con un rubinetto che mette in collegamento la mandata ed il ritorno regolata in modo da far passare un filo di acqua. secondo voi puo essere esatto o e meglio rimettere la valvola?

                      Commenta


                      • #12
                        la valvola regola giusto, il rubinetto no
                        riscaldamento a biomassa e PDC
                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                        Commenta


                        • #13
                          purtroppo quando è venuto quel tecnico non ero presente e mio cognato a cui avevo delegato di presenziare non ha capito bene perché l'idraulico abbia preferito fare quella modifica sta di fatto che mi ritrovo in casa sta valvola che ho anche pagato abbastanza. che dite appena posso la rimonto?. ps: possibile che quel tecnico abbia detto a mio cognato che è meglio il suo sistema perché queste valvole si bloccano?

                          Commenta


                          • #14
                            e perchè si bloccano?
                            riscaldamento a biomassa e PDC
                            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                            Commenta


                            • #15
                              sinceramente non so perche abbia affermato una cosa del genere purtroppo non ho piu avuto modo di sentire quello che ha fatto la modifica per eventuali chiarimenti ma ripeto appena posso reinstallo la valvola. domanda: da cosa posso accorgermi se si verificano condense?

                              comunque vorrei ringraziare tutti per la vostra disponibilità un bel forum complimenti

                              Commenta


                              • #16
                                vedi che all'interno si sporca con una specie di catrame sulle pareti...
                                riscaldamento a biomassa e PDC
                                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                Commenta

                                Attendi un attimo...
                                X