Termocamino a legna o a legna/pellet??? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Termocamino a legna o a legna/pellet???

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Termocamino a legna o a legna/pellet???

    Buongiorno,
    sono un nuovo utente di questo forum e sono interessato a conoscere, ascoltare e condividere esperienze nel campo del riscaldamento di abitazioni con termocamini.
    Premetto che sto costruendo una nuova abitazione di 120mq circa e vorrei installare un termocamino come fonte di riscaldamento sia di acqua sanitaria che di ambiente (con termosifoni tradizionali).
    Il termocamino dovrebbe poter funzionare in parrallello con una caldaia a condensazione senza però l'installazione di un eventuale puffer in quanto non ho lo spazio necessario, quindi dovrebbe avere al suo interno almeno un'accumulo di acqua di 100lt o più.
    Dai calcoli che un mio ingegnere ha fatto avrei bisogno di un termocamino di circa 25kw, ma sono indeciso se segliere una soluzione a legna (es. Vulcano) oppure un legna/pellet (es. Carinci, Famar, Aliberti, Helios, Jolly Mec).
    Cosa mi consigliate?

  • #2
    tutti i tc hanno una certa quantità di acqua al loro interno
    poi però, farci acs direttamente, io lo sconsiglio sempre...........
    riscaldamento a biomassa e PDC
    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

    Commenta


    • #3
      Per quale motivo lo sconsigli? Potrei avere problemi in futuro?
      Ho visto che tutti hanno una quantità d'acqua interna, però il vulcano sembra quello con più capacità, ti risulta?

      Commenta


      • #4
        perchè con l'acs prodotta diretta non avrai mai prestazioni soddisfacenti in fatto di quantità
        perchè produrre acs direttamente vuol dire abbattere drasticamente la T° interna del TC con i conseguenti problemi
        perchè per fare acs diretta il TC deve sempre essere acceso, altrimenti non la fai
        ecc ecc ecc
        l'acs si produce sempre con qualcosa esterna, o boiler o puffer.

        poi, come sempre dico, dipende da che prestazioni vuoi.....siamo nel 2016 non alla fine dell'800.....
        riscaldamento a biomassa e PDC
        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

        Commenta


        • #5
          A questo punto ti chiedo se esistono puffer di dimensioni ridotte perché l'unico posto dove potrei metterlo e' uno sgabuzzino di 1Mt x 0,60Mt x h1,70Mt.

          Commenta


          • #6
            certo che esistono
            in quelle misure puoi farci stare circa 300/400 lt
            riscaldamento a biomassa e PDC
            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

            Commenta


            • #7
              Ciao gitasselli,

              se stai facendo casa nuova, il mio consiglio è coibenta e isola quanto più possibile e metti il radiante, così qualsiasi fonte di riscaldamento utilizzerai non sarà un problema perchè il costo sarà sempre limitato.
              Così a naso per una casa da 120mq di nuova costruzione (non dici di dove sei, ma si presume e si spera che nel 2016 abbia una certa coibentazione) un tc a legna da 25 kw è sovradimensionato, se per di più non puoi mettere un puffer adeguato al tc (300/400 litri non servono a nulla), saraì costretto a fare il fochista e a dosare le cariche

              Commenta


              • #8
                Ti han consigliato 25kw su 120mq? Per prima cosa, io cambierei ingegniere. Come seconda cosa, rivaluterei proprio l'idea di un TC su queste metrature, a meno che tu non stia costruendo una casa senza isolamenti, o in Siberia. Ma dato per scontato che tu stia rispettando le normative vigenti su suolo italiano, dubito ti servirà più di una manciata di kw per riscaldare.
                Quot homines tot sententiae

                Commenta


                • #9
                  siamo quasi nella stessa situazione , ho aperto anche io un post per chiedere alcuni consigli....
                  io pure metterei un 25 k per 110 mq...cioè quello è il modello che mi piace con il forno incluso,...di potenza inferiore non ce ne sono... e non voglio rinunciare al forno...

                  Commenta


                  • #10
                    una cosa è la parte estetica o il forno, e una cosa è un'impianto di riscaldamento serio.
                    non puoi scegliere un sistema in base alla pizza che devi cuocere, ma in base alle esigenze reali. Poi, e solo poi, si guarda la pizza.
                    il riscaldamento in una casa non è un optional, ma il fattore principale per vivere bene, ricordalo.
                    hai un bravo tecnico con esperienza che ti segue?
                    riscaldamento a biomassa e PDC
                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                    Commenta


                    • #11
                      grazie Dott. della giusta osservazione...

                      stiamo aspettando la bozza del progetto dai geometri e poi iniziero a cercare /chiedere un termotecnico..
                      Grazie!

                      Commenta


                      • #12
                        quindi, se ho ben capito ha la casa ancora sulla carta..... giusto?
                        riscaldamento a biomassa e PDC
                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                        Commenta


                        • #13
                          si! per questo mi sto mobilitando... vorrei anche fare una predisposizione per un eventuale pannello termico in futuro che si attacca a questo famigerato puffer...ma prima devo trovare un ottimo termotecnico nella mia zona (Abbiategrasso)

                          Commenta


                          • #14
                            ah, quindi pensi anche per il solare?
                            altro ulteriore motivo allora per avere un'impianto giustamente pensato e dimensionato.
                            non devi definire "famigerato" il puffer o altro, ma sono semplici componente perchè un'impianto diventi "giusto"
                            ti ho scritto in privato, leggi.
                            riscaldamento a biomassa e PDC
                            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                            Commenta


                            • #15
                              termostufa policombustibile

                              salve
                              mi accingo all'acquisto di una termostufa da integrare sia all'impianto esistente con caldaia a gas GPL potenza nominale 33.7kw che alimenta 14 elementi scaldanti distribuiti su 4 piani
                              partendo dalla bolla di consegna degli elementi scaldanti dovrei avere 16500 watt per un volume di circa 460 metri cubi
                              il nuovo impianto oltre alle termostufa prevede l'installazione di un pannello solare per ACS e di un puffer da 500 litri
                              tutti questi elementi vanno interconnessi tra di loro per rendere il sistema flessibile e economico.
                              Per il solare mi hanno proposto materiali della Rotex con sistema di svuotamento (drain back) oppure della Wagner Solar senza svuotamento (puffer da 500 litri fa da volano termico e sicurezza?)
                              La differenza tra i preventivi che comprendono anche la connessione alla termostufa e alla caldaia GPL é di 8000 euro per Rotex e 6700 euro per Wagner
                              Qualcuno ha esperienza su questi materiali?
                              vengo al problema dell'acquisto del termocamino, l'idraulico mi ha consigliato una resa all'acqua non inferiore a 15kw
                              sarei orientato verso un policombystibile che bruci legna o pellet o i due contemporaneamente
                              qualcuno sa consigliarmi un prodotto con queste caratteristiche e potenza adeguata
                              sarei orientato su una potenza di 34kw con resa all'acqua superiore ai 15kw consigliati
                              in alternativa potrei installare una semplice stufa a legna
                              il locale dove dovrebbe essere insattalata la terlostufa fa circa 78 metri cubi e ci sono installati due elementi scaldanti irsap in acciaio da 1858 watt ciscuno
                              e un descrizione un po tecnica ma non riesco a trovare una buona soluzione salvo consultare un esperto.

                              Commenta


                              • #16
                                perchè 34 kw se te ne bastano molti di meno ?
                                riscaldamento a biomassa e PDC
                                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                Commenta


                                • #17
                                  <!--[if gte mso 9]><xml> <w:WordDocument> <w:View>Normal</w:View> <w:Zoom>0</w:Zoom> <w:HyphenationZone>21</w:HyphenationZone> <woNotOptimizeForBrowser/> </w:WordDocument> </xml><![endif]--> <!--[if gte mso 9]><xml> <w:WordDocument> <w:View>Normal</w:View> <w:Zoom>0</w:Zoom> <w:HyphenationZone>21</w:HyphenationZone> <woNotOptimizeForBrowser/> </w:WordDocument> </xml><![endif]--> Grazie gia per la tua opinione preliminare
                                  Per ottenere una resa all'acqua superiore ai 15kw come consigliato dall'idraulico (cosa da confermare?) pensavo di orientarmi su questa potenza
                                  pero forse hai ragione 34kw forse sono elevati.
                                  Faccio un po i conti da profano sulla base del volume
                                  Normativa tra 25 e 40kcalxMc.
                                  500mcx40kcal=20000kcal. (in realta avrei circa 460mc)
                                  1kcal=0.0012watt
                                  20000x0.0012watt=24kw
                                  se ipotiziamo di fornire al locale (soggiorno e cucina a piano terra) di installazione della termostufa per irraggiamento ¼ della potenza avremmo 6kw all’aria e 18kw all’acqua
                                  forse potrebbe anche andare ?
                                  Era per avere un margine per mettere o aumentare in futuro la capacità degli elementi scaldanti
                                  la mia casa ha pareti in pietra spesse 0.5m salvo la mansarda che é in poroton, tetto in legno, non é coibentata con cappotto esterno ed e esposta su due lati sud e ovest e sono a 300 s.l.m.
                                  per le policombustibile mi ero orientato sulla MDB o Klover o Ungaro modelli che costano parecchio.
                                  in liguria il combustibile piu economico fino allo scorso anno era il nocciolino di olive lavato
                                  visti i prezzi delle policombustibile ripieghero su termostufe a legna che comunque dovrei acquistare non avendo bosco di proprieta
                                  dovrei fare un analisi dei costi benefici per vedere effettivamente cosa e meglio acquistare come termostufa
                                  pensavo quasi di pagare la consulenza di un professionista
                                  io non ci capisco granche
                                  c'é qualche esperto che puo consigliarmi verso marche e prodotti validi?
                                  saluti
                                  Ultima modifica di braxton; 10-05-2016, 12:08.

                                  Commenta


                                  • #18
                                    Ma piuttosto di una termostufa non puoi orientarti su una caldaia? La termostufa ha il problema della polvere in casa.

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Originariamente inviato da braxton Visualizza il messaggio
                                      visti i prezzi delle policombustibile ripieghero su termostufe a legna che comunque dovrei acquistare non avendo bosco di proprieta
                                      dovrei fare un analisi dei costi benefici per vedere effettivamente cosa e meglio acquistare come termostufa
                                      con qualsiasi combustibile tu la confronti, la legna vince sempre in fatto di risparmio.
                                      cmnq concordo con Faga, cento volte meglio una caldaia che non la termostufa
                                      riscaldamento a biomassa e PDC
                                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                      Commenta


                                      • #20
                                        ho fatto fare un preventivo da un nuovo installatore che dodrebbe fornirmi un impianto chiavi in mano
                                        termostufa+puffer+pannello solare e tutti gli accessori del caso
                                        vedro che termostufa propone credo che loro abbiano la Laminox
                                        mi ha consigliato una pellet legna
                                        sono perlpesso, fanno rumore le pellets?
                                        indipendentemente la stufa e in opzione
                                        chi mi sa consigliare una buona termostufa da 24kw con un buon rendimento con di 16kw all'acqua minimi
                                        la caldaia certo e una buona soluzione ma vedere la fiamma seduto sul divano e un'altra cosa
                                        saluti

                                        Commenta


                                        • #21
                                          ma tu quale combustibile vuoi usare?
                                          riscaldamento a biomassa e PDC
                                          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                          Commenta


                                          • #22
                                            ciao
                                            avevo idea di una policombustibile per mi hanno spiegato per esempio che il noccilino di olive crea problemi se non di buona qualità
                                            quindi o una mista legna pellets
                                            o solo legna che forse mi sembra la soluzione migliore
                                            non sono ferrato sull'argomento ma penso che la possibilità di bruciare piu combustibili poi alla fine non si riveli una scelta giusta
                                            che ne pensi?
                                            per l'impianto solare x acs e termostufa per riscaldamento il nuovo tecnico mi ha proposto un puffer da 300 litri nel mentre gli altri proponevano un 500 litri
                                            vedo che affinando il discorso si va verso una riduzione delle capacita dei componenti (termostufa e puffer)
                                            tra la caldaia a gas esistente e il puffer mi propone uno scambiatore a piastre intermedio che non trovo salvo mio errore negli altri preventivi

                                            Commenta


                                            • #23
                                              allora....

                                              - termostufa solo legna: vano di carico piccolo, quindi carichi frequenti della legna. Hai tempo per farne parecchi al giorno ?

                                              - termostufa nocciolino, sansa, ecc: mettere in casa combustibile che puzza? beh......

                                              - termostufa solo pellet: da valutare, quella più gestibile, ma rese e gestioni inferiori di una caldaia


                                              per le altre argomentazioni, servono molti altri dati.
                                              riscaldamento a biomassa e PDC
                                              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                              Commenta


                                              • #24
                                                non ho problemi particolari legati ad alimentare la termostufa a legna che comunque conterei di utilizzare non in continuo se possibile nell'arco della giornata
                                                per il vano di carico penso si possa valutare dalle shcede tecniche la TS scegliendone una di adeguate dimensioni
                                                per il nocciolino raccolgo le informazioni che mi arrivano da differenti fonti, uno degli idraulici che mi ha fatto uno dei preventivi dice che lui si scalda con il nocciolino e spende veramente poco
                                                un altro per contro mi ha detto che il nocciolino deve essere lavato e sssiccato minimo due anni e dice che i frantoi non lo vendono cosi e la termostufa si sporca in brevissimo tempo
                                                caldaia esclusa per le ragioni che ti ho detto, mia moglie ma anche io vogliamo vedere la fiamma, ci ricorda il caminetto dei suoi genitori
                                                altri dati?
                                                non saprei quali
                                                cerco solo di farmi un idea tra le differenti voci
                                                oggi ho contattato quello che fornisce l'impianto con materiali rotex e dice che il sistema drain back e quanto di meglio si possa trovare
                                                credo che la marca wagner sia buona perche e di fabbricazione tedesca
                                                mi ha detto che tra i due e un problema di rendimento, sicurezza (impianto wagner no drain back e liquido acua glicole) e di salmonelle
                                                bah ristagno nel puffer ?
                                                non capisco mi informero
                                                attendo sempre qualche avviso illuminato sulla termostufa.
                                                saluti

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  Ciao braxton,

                                                  tutti i i sistemi della wagner possono essere semplicemente trasformati in drain back aggiungendo il loro kit DRAINBACK 2.0 con qualche vantaggio in più rispetto a rotex, ma alla fine penso che arrivi + o - allo stesso prezzo del rotex.

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Ciao braxton,

                                                    Invece per quanto riguarda una termostufa solo legna, una bella da vedere (almeno per me) con una bella doppia fiamma e con rendimenti da caldaia a fiamma inversa c'è questa stufa della Wallnoefer, praticamente una caldaia a fiamma inversa con fiamme a vista

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      oppure questa della SHT Austriaca, combinata legna e pellet.
                                                      è di alta gamma però.... ma con prestazioni particolari.
                                                      mi devo vedere con il responsabile per l'Italia la settimana prossima.
                                                      riscaldamento a biomassa e PDC
                                                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        Ciao Dott Nord Est,

                                                        diciamo che come prezzo la SHT Vario Aqua e la Wallnoefer Walltherm sono lì, la prima è legna/pellet (più pellet) la seconda è solo legna a fiamma inversa.

                                                        Allora metti in "portafoglio" anche la Thermodual della SHT. Vuol dire che sempre più potenziali clienti ti stanno domandando caldaie austriache top di gamma

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          infatti la sett prox vedo cosa si può fare....
                                                          guardandomi in giro la SHT mi piace assai....
                                                          se "combino" la troverai nel mio sito
                                                          riscaldamento a biomassa e PDC
                                                          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da Lore_ Visualizza il messaggio
                                                            Ciao braxton,
                                                            <!--[if gte mso 9]><xml> <w:WordDocument> <w:View>Normal</w:View> <w:Zoom>0</w:Zoom> <w:HyphenationZone>21</w:HyphenationZone> <woNotOptimizeForBrowser/> </w:WordDocument> </xml><![endif]--> Invece per quanto riguarda una termostufa solo legna, una bella da vedere (almeno per me) con una bella doppia fiamma e con rendimenti da caldaia a fiamma inversa c'è questa stufa della Wallnoefer, praticamente una caldaia a fiamma inversa con fiamme a vista
                                                            si ho contattato il rappresentante di zona per questa stufa tempo fa pero costa una fucilata, se non sbaglio intorno ai 5000 euro, non riesco piu a trovare l'offerta il mio budget per la stufa e massimo 3000 euro
                                                            Poi in potenza per le mie esigenze mi sembra un po limitata.
                                                            Ultima modifica di braxton; 12-05-2016, 17:42.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X