dubbi sulla canna fumaria appena installata - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

dubbi sulla canna fumaria appena installata

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • dubbi sulla canna fumaria appena installata

    Ciao a tutti,sono nuovo del forum e volevo chiedervi un parere. ho dovuto fare la nuova canna fumaria per una caldaia a pellet siccome la vecchia canna mi dava problemi. Mi hanno messo un tubo di 130 rivestito da coppelle e un ultimo tratto con doppia parete. la canna è lunga 8,5 metri. secondo voi una canna cosi non è troppo grande? protrei avere problemi di condensa o altro?mi aiutate a capire.

  • #2
    dovresti guardare le caratteristiche della caldaia.. altezza minima e massima consigliata e diametro..
    normalmente le caldaie a pellet hanno uscita fumi diametro di 10 cm.. quel diametro in genere e per le caldaie
    legna/pellet.. chi la installata penso abbia preso in considerazione le caratteristiche della caldaia..
    problemi di condensa sono legati anche al dimensionamento della canna fumaria, ma in questo caso
    essendo ben coimbentata, magari non da problemi. più probabile potrebbe essere un sovradimensionamento
    della stessa, se questa ha come uscita fumi da 10 cm mentre la canna e da 13..
    Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

    Commenta


    • #3
      Ciao sul libretto non c'è nulla di indicazioni . So solo che uscita fumi é da 80. Inizialmente c'era un 120 ma quando ho fatto rifare volevo un doppia parete e il tecnico mi disse che non esisteva da 120 per cui non volendo 2 aumenti di sezione gli ho chiesto il 130. Adesso temo di aver problemi di qualche tipo e ricominciare daccapo come negli anni precedenti.

      Commenta


      • #4
        se l'aumento di sezione porta ad eccessivo tiraggio, monti una semplice valvola di regolazione automatica e risolvi tutto.
        riscaldamento a biomassa e PDC
        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

        Commenta


        • #5
          Ciao ma avevo letto che piu vai in alto piu dovresti diminuire la sezione o sbaglio? E che sezione grande crea problemi per dispersione maggiore di calore. Ho paura di ritrovarmi la condensa e le incrostazioni come prima

          Commenta


          • #6
            la sezione deve essere giusta come esce dal generatore, costante
            se eccessiva l'altezza, si monta valvola regolatrice, non si restringe....
            riscaldamento a biomassa e PDC
            Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

            Commenta


            • #7
              Quindi va bene il 130 secondo te? La sezione di collegamento é un tratto di 60 cm orizzontali curva a 45 per un metro e innesto a 45 sulla suddetta canna. Questa parte la coibenterò con coppelle a breve. Secondo te come posso rendermi conto se tira troppo in maniera oggettiva? Grazie

              Commenta


              • #8
                per controllare il tiraggio, esiste strumento apposito
                per farlo "ad occhio", devi vedere la fiamma, devi "sentire" il flusso dell'aria, ecc ecc
                riscaldamento a biomassa e PDC
                Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                Commenta


                • #9
                  Lo strumento non lo possiedo per cui dovrò capirlo da solo..a me sembra che non sia cambiato niente wd é strano perche prima era tutta curve non coibentata e da 120

                  Commenta


                  • #10
                    Domanda. Se la rottamassi il conto termico é ancora valido?spenderei tanto? Questa ungaro mi ha sempre dato problemi e se mi conviene la cambio

                    Commenta


                    • #11
                      il conto termico è attivo e funzionante
                      riscaldamento a biomassa e PDC
                      Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                      Commenta


                      • #12
                        Non ci ho capito molto. conviene secondo te?

                        Commenta


                        • #13
                          beh, conviene? dipende da cosa vuoi spendere, da cosa prendi, ecc ecc
                          normalmente il 65% rende di più, ma in 10 anni e in detrazione
                          conto termico in 90 gg o 1 anno e soldi diretti con bonifico
                          ne faccio molti sia dell'uno che dell'altro, e i soldi arrivano.
                          Ultima modifica di Dott Nord Est; 08-10-2016, 23:14.
                          riscaldamento a biomassa e PDC
                          Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                          Commenta


                          • #14
                            Mi sono appena accorto di una cosa disdicevole di cui devo chiedere scusa. Io e gabryflash sembra incredibile ma non solo abbiamo un nick simile ma anche una problematica praticamente identica. So che può sembrare incredibile ma ho risposto al suo post convinto che fosse il mio. Chiedo scusa al signor gabryflash e spero non se la prenda ma é una coincidenza pazzesca quasi inverosimile sono incredulo. Spero di nob causare problemi a nessuno e mi scuso ancora ma non é il mio post.

                            Commenta


                            • #15
                              beh si in effetti lo trovo parecchio strano ma ci passerei sopra tanto no mi cambia l'esistenza. Hai risolto i tuoi problemi con la stufa? io ho la tua stessa situazione e credo ce nel mio caso sia che il tratto finale che ho misurato oggi non sia che poco sopra la sommità del tetto. spero sia quello. altrimenti cercherò di capire cosa non vada.

                              Commenta


                              • #16
                                aggiornamento. le cose non migliorano. mi hanno detto che la sezione è troppo grande per appena 8 metri specie tenendo conto dell'uscita fumi che è 80 per cui se la caldaia non scalda i fumi abbastanza essi usciranno freddi dalla canna nonostante l'isolamento. per cui il tecnico che ho interpellato mi ha detto che in definitiva passare da una 120 scarsamente coibentata a una 130 coibentata a parità di fumi poco cambia. avrò problemi lo stesso.
                                comunque se chi me l'ha messa ha detto giusto il tiraggio era a 12 pascal mentre la caldaia ne chiede 10.

                                Commenta


                                • #17
                                  se la canna è dritta hai solo una soluzione... farne passare una da 80 e tutto vedrai che funziona..
                                  Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                  Commenta

                                  Attendi un attimo...
                                  X