funzionamento termocucina klover secure top mezza stagione - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

funzionamento termocucina klover secure top mezza stagione

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • funzionamento termocucina klover secure top mezza stagione

    Prima di tutto buongiorno a tutti, devo farvi una domanda, che suppongo sarà banale; ho appena ordinato una secure top ed aspettando che mi arrivi mi volevo organizzare.
    Siccome il muratore per la canna fumaria viene subito mentre l'idraulico non può venire potrei usare questa termocucina solo come una normale stufa a legna senza gli attacchi idraulici ai caloriferi

    Grazie a tutti

  • #2
    io direi proprio di no....
    se è progettata ad acqua, e acqua non ne metti.... mi sa che è un bel casino
    riscaldamento a biomassa e PDC
    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

    Commenta


    • #3
      Credo salti la garanzia se la prima accensione non viene fatta dal "tecnico"....poi si deformato le lamiere.....insomma un casino!!!!!!
      Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
      cosa ne pensate?...https://www.energeticambiente.it/agr...ansgenico.html

      Commenta


      • #4
        giuggiolo,se è come dici tu,presumo che la termocucina non riscaldi per irragiamento ,oltre alla possibilità di essere collegata all'impianto di riscaldamento.Presumo altresì che ogni qualvolta decidessi di cucinarmi un piatto di pasta nel mese di agosto vale il detto...."na calla è bona pure er mese d'agosto" e debbo accendere i termosifoni ? Deduco anche che se è come dici tu,non basta che la termocucina contenga acqua ma deve anche circolare in continuazione....che dici,pensi sia possibile? Pensi che una termocucina funzioni come una caldaia a legna? Sotto il fuoco e sopra la caldaia? Ciao

        Commenta


        • #5
          Suppongo che scaldi ANCHE per irraggiamento. ...suppongo che le lamiere siano tarata per no superare i 100 gradi circa....I quanto sempre a contatto con acqua. ...suppongo che sia progettata per trasmettere la maggior parte del calore all acqua. ..e che se l accendi in estate e se per qualche motivo metti troppa legna la prima sicurezza è far partire i termosifoni. ... (da qui l'importanza di un minimo di puffer o quantomeno un grosso bo?litore)...infine ma non meno importante leggere le istruzioni/libretto. ..se è consentito o meno l'accensione a secco....
          Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
          cosa ne pensate?...https://www.energeticambiente.it/agr...ansgenico.html

          Commenta


          • #6
            Giuggiolo,dici....suppongo,suppongo ? quindi non sei sicuro della risposta che hai dato? pensavo che conoscevi il funzionamento,tanto per non uscire fuori "tema" ed ancora non se ne era parlato ,alla termocucina ci abbiniamo un bel puffer da 2000 lt e abbiamo risolto il problema di................na calla è.....ecc.ecc.Ciao

            Commenta


            • #7
              Originariamente inviato da erpupone Visualizza il messaggio
              Pensi che una termocucina funzioni come una caldaia a legna?
              per non sapere ne leggere ne scrivere, ho guardato il sito Klover, e LORO dicono questo:

              TERMOCUCINA

              La Termocucina KLOVER è una vera caldaia a legna progettata per riscaldare tutta la vostra abitazione e per essere usata anche come cucina economica. Con una ridotta quantità di legna si riscaldano in breve tempo tutti i radiatori della casa diffondendo calore uniforme in ogni locale e si fornisce acqua calda sanitaria ad un'intera famiglia. La piastra in ghisa radiante smaltata e il forno di cottura vi permettono di cucinare e scaldare vivande.

              secondo me, accenderla per scaldare il latte al mattino si potrebbe anche fare, ma accenderla per scaldare la casa per irraggiamento come chiede l'utente, sempre secondo me, NO !!!!


              "Pensi che una termocucina funzioni come una caldaia a legna? Sotto il fuoco e sopra la caldaia?"
              veramente una caldaia a legna non funziona così....... ma fuoco dentro e acqua attorno
              Ultima modifica di Dott Nord Est; 22-10-2016, 10:00.
              riscaldamento a biomassa e PDC
              Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

              Commenta


              • #8
                Il mio " suppongo " è da contrapporre al tuo "presumo" ....che mi sembra di desumere dalle tue risposte essere scritto con nota polemica ........p.s. se vuoi polemizzare sul puffer ti informo che per ben 2 anni ero senza. ..e poi l ho autocostruito e funziona da circa 4 anni...credo di parlare con cognizione. ...p.p.s. non ho scritto che debba essere da 2000 lt....che non so neanche di che potenza sia la stufa/caldaia.....ad occhio direi che 2000 sono tanti....magari messi in solaio come piace a te...
                Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
                cosa ne pensate?...https://www.energeticambiente.it/agr...ansgenico.html

                Commenta


                • #9
                  giuggiolo,io non sono abituato a scrivere cretinate come fanno altri,la mia non è polemica è solo fare il punto su di un determinato argomento inerente una richiesta specifica di un utente.Detto questo che tu dica che voglia polemizzare sul puffer me ne guarderei bene,sei tu che lo hai nominato, sebbene non centrava nulla con la discussione.Mi sembra che la mia "nota di polemica" era riferita al fatto che il generatore/termocucina debba per forza di cose funzionare solo con la presenza di acqua all'interno e qualora la temperatura salga, sarebbe opportuno abbinarci un puffer da quì la domanda....e in estate cosa facciamo,ovvero quando il riscaldamento è spento? Non cuciniamo ? Dimenticavo......abbiamo il puffer.Ciao

                  Commenta


                  • #10
                    Originariamente inviato da mucchino Visualizza il messaggio
                    Siccome il muratore per la canna fumaria viene subito mentre l'idraulico non può venire potrei usare questa termocucina solo come una normale stufa a legna senza gli attacchi idraulici ai caloriferi

                    Grazie a tutti
                    La termocucina non puo' essere accesa senza acqua al suo interno. Si rischia la deformazione delle pareti.
                    La termocucina abbinata ad un puffer ( adeguato) puo' essere accesa nelle mezze stagioni(per cucinare) alzando al massimo la griglia della camera di combustione e caricando poca legna.

                    Senza polemizzare, se fosse la mia termocucina, mi comporterei in questo modo.

                    Commenta


                    • #11
                      Ciao stefano,quindi senza puffer a giugno non posso cucinare? non mi sembra di aver letto,scritto dalle aziende di questo abbinamento,ciao
                      Dimenticavo,non mi risulta che l'acqua si trovi nelle pareti
                      Ultima modifica di termica; 22-10-2016, 12:02.

                      Commenta


                      • #12
                        la domanda dell'utente era un'altra: potrei usare questa termocucina solo come una normale stufa a legna senza gli attacchi idraulici ai caloriferi
                        non chiede se può cucinare in estate, ma se può scaldare la casa in inverno senza acqua, per induzione con una termocucina ad acqua.
                        a questa domanda, a me vien da dire no.
                        riscaldamento a biomassa e PDC
                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                        Commenta


                        • #13
                          ..mah......da quello che ho visto è una vasca a bagnomaria . ....CREDO che per definizione abbia pareti....dalla scheda tecnica risulta circa 20kw di resa all'acqua . ...se accendi a "secco",dove finisce quel calore?
                          Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
                          cosa ne pensate?...https://www.energeticambiente.it/agr...ansgenico.html

                          Commenta


                          • #14
                            Oddio..!!! Ma siamo davvero a questo punto.. pensare di accendere un generatore di calore progettato per funzionare come una caldaia che sia esso una termocucina, termocamino o caldaia a legna, è a dir poco assurdo.. se poi si vuol discuttere su cosa possa succedere facendolo ok.. si apra una diacussione a parte.. ma a prescindere da tutto, il buon senso dovrebbe prevalere.. il resto è solo aria fritta i confondere l'utente... saluti
                            Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                            Commenta


                            • #15
                              Assurdo?? Mah....in certe condizioni di campagna potrebbe anche essere necessario. ....poi sono d'accordo che una qualche sera a primavera o autunno possa avere il suo perché. ....ma ritengo che se è progettata per avere la pancia piena di h2o non sia il caso di accenderla a secco. ...
                              Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
                              cosa ne pensate?...https://www.energeticambiente.it/agr...ansgenico.html

                              Commenta


                              • #16
                                Giuggiolo.. io intendo che è assurdo il fatto di usare un generatore progettata per f7nzionare con H2o che venga accesa senza contenuto al suo interno.. se invece si parla di tc con H2o al suo interno senza collegamento ad accumulo o ad impoanto si potrebbe mettendo una quantità tale di legna in base al contenuto di acqua all'interno e cioè che non faccia andare in ebollizione lo stesso.. nel mio tc ad asempio non potrei mettere più di qualche kg di legna avendo un contenuto di appena 17 lt fi acqua al suo interno.. certo non esplode se bolle sfogando nel vaso ma rimane sempre il buon senso del suo modo d'uso.. è sempre una macchina che ha dei limiti come ogni altra cosa..
                                Caldaia red compact 24 easy clean - Termocamino 30 kW - puffer 1300 Lt., scambiatore 40 + 12 piastre acs - centralina climatica HCC5 Sorel - zona climatica "C" - 1384 gradi giorno - casa 360 MC - temperatura interna 22° h 18/24..

                                Commenta


                                • #17
                                  Originariamente inviato da aldo55 Visualizza il messaggio
                                  il resto è solo aria fritta i confondere l'utente... saluti
                                  mettere sullo stesso piano un termocamino con una termocucina,questa si che è.......aria fritta,considerato l'uso diverso.Siete voi che avete parlato di far funzionare la termocucina senza acqua,l'utente ha soltanto chiesto di poterla usare senza il collegamento idrico,collegamento che non interessa il funzionamento della cucina considerato che detto collegamento è indipendente dalla cucina.Voi avete parlato di collegare un puffer per poter funzionare ,ovvero il collegamento all'impianto di riscaldamento.Io ho chiesto se, nel periodo in cui il riscaldamento è fermo potevo cucinare..... se viene usata la cucina debbo accendere l'impianto di riscaldamento ? questo ho chiesto,per far capire che la cucina si può usare anche senza collegamento idrico e con impianto di riscaldamento attivo.Per riempire la vasca del bagno maria non debbo per forza collegare il riscaldamento,si può fare manualmente.Espressioni di meraviglia sono fuori luogo,questo nel rispetto del pensiero altrui.Sicuramente non "siamo a questo punto "......più giù.....saluti

                                  Commenta


                                  • #18
                                    il cliente chiede di usare come una stufa senz'acqua, non come una cucina.
                                    si, qui si vuole confondere per fare solo casino
                                    saluti.
                                    riscaldamento a biomassa e PDC
                                    Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                    Commenta


                                    • #19
                                      Prima di tutto grazie a tutti per le risposte, la mia domanda era se nel breve periodo che aspetto l'idraulico potevo usare la TC solo per irragiamento (sicuramente non tutta la casa ma un aiutino al riscaldamento con GPL che mi sta svenando)a questa domanda si collega senz'altro l'altra vostra risposta che ipotizza l'uso in mezza stagione non necessario riscaldare tutta la casa ma un po' di teporino in cucina e magari un minestrone che bolle a bassa fiamma per tutto il giorno

                                      Commenta


                                      • #20
                                        NO, non puoi secondo me, perchè quella termocucina nasce ad acqua se vuoi scaldare casa.
                                        se invece vuoi scaldarti il bricco di latte con mezzo kg di legna, puoi.
                                        riscaldamento a biomassa e PDC
                                        Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                        Commenta


                                        • #21
                                          Grazie delle risposte

                                          Commenta


                                          • #22
                                            Originariamente inviato da erpupone Visualizza il messaggio
                                            Ciao stefano,quindi senza puffer a giugno non posso cucinare?
                                            Hai ragione si può cucinare anche senza puffer. Devi chiaramente saper dosare la quantità di legna, il puffer ti faciliterebbe il tutto. Per quanto invece riguarda l'acqua all'interno delle termocucine,o nelle pareti o in altri posti, non penso sia conveniente accenderla senza acqua come intendeva l'utente.

                                            Commenta


                                            • #23
                                              ciao stefano,premesso che senza un collegamento ai termosifoni non si possa pretendere di scaldare tutti i vani di casa,bensì solo il locale dove è posta la cucina,questo mi sembra ovvio e scontato. purtroppo " l'ovvio " e lo "scontato" non è per tutti. Infatti l'utente questa sera ha precisato lo scopo della sua domanda....un aiutino per il riscaldamento del locale e la possibilità di cucinare un "minestrone" ,in modo da risparmiare un po di gpl e questo per un tempo limitato.Stefano ,come ho già scritto nel mio precedente post,l'utente può benissimo riempire la vasca manualmente e può liberamente accendere il fuoco,si troverebbe nella stessa situazione di cucinare come se fosse estate ovvero quando l'impianto di riscaldamento è fermo......tanto per dire.Detto questo,con o senza collegamento idrico il sistema funziona o potrebbe funzionare normalmente.Stefano con l'occasione ci tengo a ringraziarti per i tuoi interventi precisi e cordiali, è un piacere scambiare,sempre nel rispetto del pensiero altrui,opinioni,conoscenze e quantìaltro sia utile al forum.Ciao

                                              Commenta


                                              • #24
                                                Io che ce l'ho sottoforma di tc testimonio che una pira di legna ... direi almeno 10/12 kg messi x far partire la casa... si sono trovati causa blackout 10 minuti dopo l'accensione a far bollire tutti i 100 litri di h20 x due ore... Risultato.. nessun danno:Il glleggiante ha rimpiazzato automaticamente circa 10 litri di acqua evaporati
                                                inviato da Asus Zenfone 2 mediante dettatura vocale

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  claudik, appunto......
                                                  tu avevi un collegamento idrico che rimpiazzava automaticamente l'acqua evaporata (10 lt non è un bicchiere....)
                                                  come può una persona pensare di scaldare con la termostufa stando sempre attento ad aggiungere acqua man mano che evapora?
                                                  una cosa è la teoria fisica, e tutt'altra la pratica (con il rischio poi di far decadere la garanzia se si creano problemi)
                                                  riscaldamento a biomassa e PDC
                                                  Se mi cercate, ho cambiato nic. Ora sono: GiuseppeRG

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    Mai pensato di far funzionare una caldaia ad acqua senza l'acqua.... senza caloriferi si può come testimonia la mia esperienza e come in effetti è lo scopo del progetto che si chiama appunto sicuro top( garantire sicurezza impianto termosifoni in caso di blackout ) ma pensare di accendere la caldaia senza che sia collegata l'impianto idrico e quindi piena d'acqua e come ipotizzare di scendere lo Stelvio con un auto senza liquido dei freni
                                                    inviato da Asus Zenfone 2 mediante dettatura vocale

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Mucchino,
                                                      perchè non contatti direttamente la Klover così ci togliamo il dubbio ed abbiamo una risposta ufficiale?
                                                      R.

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        claudik buon giorno,premesso che come persona non sono affetto da "idolatria" e tanto meno soggetto a "sudditanza",ritengo che ogni persona che scrive su questo forum sia libera di esprimere il proprio pensiero, possa esso piacere a questo o quell'utente...oltretutto a me poco interessa, purtroppo il beffeggio è sempre dietro l’angolo. Fatta questa premessa, tu hai parlato di un termocamino klover, presumo che trattandosi di tc abbia… struttura, funzionamento,uso e collegamento diverso dalla cucina. Il tc necessita di un vaso d'espansione aperto (il tuo caso),vaso d'espansione che con il suo gallegiante provvede a tenere l'impianto o il solo tc sempre in pressione, la cucina ,se non sbaglio, strutturalmente non ha la possibilità di mettere il gallegiante per il reintegro,,ritengo pertanto che debba avvenire manualmente, con controlli periodici del livello della vasca, questo è quello che posso dire guardando le foto riferite alla vasca . Claudik, se hai letto i miei post, si parla di un uso della cucina senza il "collegamento" all’impianto di riscaldamento , con uso limitato,non certo con pire di legna. Come ho già scritto in altri post non si può paragonare un tc ad una termocucina, sono strutturalmente diversi, diverso è anche l’uso. Ciao

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          Originariamente inviato da claudik Visualizza il messaggio
                                                          la caldaia senza che sia collegata l'impianto idrico e quindi piena d'acqua
                                                          io non capisco perchè si debba parlare di un generatore con nome, cognome e data di nascita chiamandolo"caldaia",caldaia è un termine generico , trattandosi di una termocucina klover con una sua struttura,un suo funzionamento ed un suo uso .Questo per dire che ,noi possiamo avere la cucina piena d'acqua, senza che vi sia un collegamento idrico all'impianto, essendo quest’ultimo autonomo alla cucina stessa, oltretutto la cucina non abbisogna di sistema frenante per…….....tanto per fare una battuta.Ciao

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            Originariamente inviato da erpupone Visualizza il messaggio
                                                            .....................essendo quest’ultimo autonomo alla cucina stessa, oltretutto la cucina non abbisogna di sistema frenante per…….....tanto per fare una battuta.Ciao
                                                            Ciao Erpupone, contraccambio la stima, ritenendo il contraddittorio civile la strada maestra dei forum. Non avendo un carico automatico con rubinetto galleggiante, è, a mio parere,un motivo in piu' per non usarla senza allacciamento idrico. Non posso in assenza di un volano ( impianto o puffer), controllare l'ebollizione e ricaricare a mano. Per esperienza, se ad un utilizzatore inesperto dici di poterla usare in quel modo, sicuramente esagera con il carico.

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X