Stufa idro o termocamino? - EnergeticAmbiente.it

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Stufa idro o termocamino?

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Stufa idro o termocamino?

    Salve a tutti,

    Abito una casa colonica su una collina toscana, due piani di superficie uguale, zona climatica D, superficie netta 220 mq (lorda 260), in casa siamo normalmente in due.
    Mi trovo a dover sostituire un termocamino a legna (poiché sottodimensionato) che attualmente lavora direttamente sui radiatori, ed è l’unica fonte di riscaldamento. Non posso prendere in esame una caldaia, poiché non ho un locale tecnico, e spostare la sede sarebbe complicato ed assai dispendioso. Vorrei affiancare all’unità che acquisterò un puffer con serpentino per ACS, che affiancherei ad un boiler con PDC. La mia intenzione sarebbe di orientarmi su un multicombustibile legna pellet.
    Dall’idea che mi sono fatto calcolando secondo i vari metodi trovati in rete la potenza dovrebbe aggirarsi intorno ai 25/28 KW (siete d’accordo?), ed ho visto che si trovano alcune stufe ed una discreta quantità di camini. La prima domanda che vi pongo è: camino o stufa? Non ho particolari preferenze, solo vorrei scegliere l’oggetto più efficiente e pratico da utilizzare. Grazie fin d’ora per il vostro aiuto.

  • #2
    A parità di potenza. ...più è grande la pezzatura della legna meglio è . ...meno tagli...più autonomia...
    Faccio il contadino....ma... Www.attoripersbaglio.it :dev::dev:
    cosa ne pensate?...https://www.energeticambiente.it/agr...ansgenico.html

    Commenta


    • #3
      Ciao kolui,

      se vuoi migliore efficienza e massima praticità e non puoi una caldaia, metti una bella stufa idropellet .
      Quindi io lascerei il tc e lo collego con la stufa al puffer, così non spendi molto per smantellare il tc e volendo lo puoi anche accendere a piacere.

      Per il dimensionamento dipende da come hai intenzione di gestire il riscaldamento, in climatica con funzionamento continuo e T più basse di mandata, allora 25/28 kw sono esagerati, comunque con puffer adeguato secondo me, sempre con una gestione in continua, anche 18/20 kw ti potrebbero bastare comodamente, certo l'ideale sarebbe affidarsi ha un termotecnico che ti fa un conteggio preciso del fabbisogno della casa (se già non hai un documento tipo legge 10)

      Commenta

      Attendi un attimo...
      X