manutenzione impianti fotovoltaici
Mi Piace! Mi Piace!:  682
NON mi piace! NON mi piace!:  20
Grazie! Grazie!:  239

Discussione: miglior rapporto qualità prezzo pannelli fotovoltaici

  1. #11331
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Dena, a quel prezzo di solito si hanno pannelli di marchi più "standard" (mi si passi il temine), tipo i miei, i Qcells ecc. Non dico che i Sunpower in oggetto siano meglio o peggio di tanti altri tecnicamente, ma di sicuro hanno dalla loro parte la garanzia di 25 anni.
    Poi, il prezzo finale dipende anche da tutto il resto..
    Forse mi è sfuggito, che inverter è compreso alla configurazione?
    Il mio nome è Kostas
    VMC - UTA e impianto di distribuzione interamente autocostruiti
    FV 4,76 kWp 14x340Wp JaSolar, Ottimizzatori SE, Inverter SolarEdgeSE5000H, meterSE3Y400-MB. Venezia -60° Tilt 17°
    Blog diy vmc - https://pvoutput.org/list.jsp?userid=81315

  2. #11332
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    "hanno dalla loro parte la garanzia di 25 anni"
    e sempre su questa garanzia,
    i SunPower sono garantiti 25 anni solo quando sono installati da azienda Partner certificata SUNPOWER, se vengono

    installati da normali impiantisti, la garanzia venticinquennale non c'è ed inoltre , riuscite ad immaginare quanto costerà un pannello da 330W tra vent'anni, vale la pena?
    comunque prima non li consigliavo ora ho deciso di fare di più,
    installate sunpower così mi diverto di più a vederli produrre di meno del mio che ha dieci anni e costava la metà.
    Abbiamo scritto 567 pagine e continuate ancora chiedere di SunPower? vi sembra un buon rapporto qualità prezzo?
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  3. #11333
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dena994 Visualizza il messaggio
    Ciao
    volevo chiedere vostro parere su pannelli SunPower P3 330w. A 1333€ per kw.
    Grazie!!
    Beh Dolam, se vero però prezzo devastante dai...!

    Dena puoi indicare la configurazione numero pannelli e marca modello Inverter? Servizi (pratiche ecc) ?
    Zona? Azienda o elettricista/artigiani?

    Solo per evitare passino info sbagliate o travisate!

    Se vero è ottimo.

  4. #11334
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non discutevo il prezzo ma la storiella della garanzia
    esempio: nel 2009 un 220W Sunpower costava 780€
    oggi con questa cifra si acquistano 7 pannelli da 300W, serve quella garanzia ?, tu monteresti un 220W oggi? ( peraltro introvabile)
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  5. #11335
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    vero il discorso prezzo, ma uno è disposto per riparare qualche modulo a stravolgere l'impianto? magari cambiando inverter?
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  6. #11336
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    "magari cambiando inverter?"
    e perchè mai dovrebbe farlo? cambia i pannelli se necessario e cambia inverter se necessita , della garanzia mi interesso poco perchè
    ho visto sparire il 50% dei produttori di pannelli e per gli altri tanti cambi di proprietà, ho anche visto rimborsare i pannelli a Watt di potenza in base ai prezzi odierni , ho visto chiedere spese di sostituzione che coprono largamente il costo di riacquisto dei pannelli, insomma mi sono fatto la comprovata idea che è bene scegliere un buon pannello e un buon inverter cercando di spendere il giusto e contenere i costi per poter affrontare eventuali sostituzioni senza attendere cause o inutili corrispondenze prima di arrivare all'obbiettivo
    sostituzione.
    Qui c'è un utente che ha impiegato 18 mesi per avere la sostituzione dei suoi Canadian, essendo in II CE ha perso in incentivi più del valore di riacquisto di pannelli di qualità
    e doveva sborsare anche 800€ di manodopera poi risolti con un avvocato.
    Se avesse acquistato subito i nuovi, a sue spese, avrebbe guadagnato 1000€ .
    Another scrivete spesso dando tanti consigli ma vi assicuro che in questo settore non si finirà mai d'imparare e soprattutto di sentirne una nuova.
    La cosa di cui dovete preoccuparvi di meno è proprio la garanzia, un buon pannello non ne usufruirà mai in tempi convenienti e forse nemmeno ne avrà bisogno.
    Chi mette pannelli meno costosi, con la somma che risparmia ha già in tasca i soldi per la sostituzione, se mai servirà.
    Questo, a mio avviso, è un concetto di giusto rapporto prezzo qualità.
    Se poi si vuole spendere ciò che si vuole, liberi di farlo ma non lo si giustifichi con inutile garanzia.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  7. #11337
    Novizio/a

    User Info Menu

    Post

    Buongiorno e un grosso ringraziamento al forum per i tanti preziosi consigli.


    Chiedo il vostro parere in merito alla seguente proposta di impianto fotovoltaico nella zona di Roma chiavi in mano:

    • 9 moduli 345 Lg Neon2
    • Inverter Solaredge da 4 Kwp + 9 ottimizzatori di potenza
    • Strutture Wurt
    • Smart energy meeter solaredge

    25 anni di garanzia su tutti i prodotti a 5.500,00


    Aggiungendo altri 2 pannelli e relativi ottimizzatori mi hanno chiesto 6.200,00 e forse riesco a chiudere a 6.000,00


    Cosa ne pensate ?
    Grazie




  8. #11338
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    "forse riesco a chiudere a 6.000,00" e non ci penserei due volte per 250 euro pd avere 690W di potenza mi più è decisamente meglio
    l'impianto proposto è ottimo, il prezzo in linea, se l'installatore è affidabile vai con tranquillità.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  9. #11339
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    dolam non sto affermando che la garanzia estesa è necessaria, solo che è benvenuta
    vero il discorso sostituzione pannelli, ma cmq se cambi la potenza potresti avere delle conseguenze, solo questo...
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  10. #11340

    Predefinito

    9 pannelli sono 3,105kWp (con inverter da 4).
    Per impianti sopra 3kWp si pagano 36,60€ l’anno al GSE (non dovuti fino a 3).
    Che consumi annui hai normalmente? Conti di aumentarli acquistando una PDC, un’auto elettrica ecc?
    FV: 4.68 kwp - 13 PANNELLI SunPower X22 - 360wp - inverter ABB UNO-DM 4 - azimuth = 10 - tilt = 15° - dal 15/02/2019 - Penta-split Daikin Stylish con gas R32 (25+25+25+25+42) dal 31/10/2018 http://pvoutput.org/list.jsp?id=73607

  11. #11341
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    "Conti di aumentarli acquistando una PDC, un’auto elettrica ecc?"
    JO Green tra 5/10 anni è molto probabile che tutti avremo un veicolo elettrico, a breve molte case offriranno solo quelli.
    Anzi consiglierei di fare un 6 kWp anche se è molto probabile che con la espansione della mobilità elettrica aumenteranno le tasse sull'energia.
    Gran parte del bilancio statale si regge sulle accise sui carburanti , ahimè .
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  12. #11342
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Parole sante Dolam!
    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 8,2Kwp, SE6000, accumulo LG Resu10H, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Skantherm mod. Elements
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  13. #11343
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    "Conti di aumentarli acquistando una PDC, un’auto elettrica ecc?"
    JO Green tra 5/10 anni è molto probabile che tutti avremo un veicolo elettrico, a breve molte case offriranno solo quelli.
    Anzi consiglierei di fare un 6 kWp anche se è molto probabile che con la espansione della mobilità elettrica aumenteranno le tasse sull'energia.
    Gran parte del bilancio statale si regge sulle accise sui carburanti , ahimè .
    Davvero ritieni possibile che in Italia coi pochi soldi che girano, 35milioni di macchine siano sostituite con auto dal prezzo mediamente doppio con difficoltà a ricaricarle per carenza di colonnine, quando ai prezzi attuali si fa fatica a vendere 2 milioni di auto che in gran parte costano meno di 20000€?

    Se è una speranza è condivisibile sempre ammesso che trovino la materia prima per fare così tante batterie senza danneggiare l ambiente più di quanto faccia il petrolio, diversamente permanendo le caratteristiche tecniche attuali e un miglioramento lineare la mia opinione è che un ricambio totale è utopia, è più probabile un 5-10%, percentuale comprensiva di molto ottimismo.

    Butto lì una provocazione, chi abita in cima al monte pieno di alberi, non fa più bene all ambiente con un auto che butta fuori co2 come se non ci fosse un domani per nutrire la fotosintesi degli alberi? Ovviamente no perché ci sono tanti altri inquinanti..

  14. #11344
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Mah, la VW e-UP costa 24000€, meno incentivi statali e sconti si arriva a 15000€ con più di 200km di autonomia.
    vedi un po’ tu...
    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 8,2Kwp, SE6000, accumulo LG Resu10H, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Skantherm mod. Elements
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  15. #11345
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora siamo d'accordo. Considerato che la up normale costa sconti compresi la meta e col pieno fa il triplo dei kilometri... l auto elettrica non è per tutti quindi non oltre il 10% nei prossimi 10 anni ovviamente salvo obblighi di legge.

    Ps: ironia mode on: ci sono code di acquisto per la e-up che neanche per l Iphone dei tempi d oro... e soprattutto le città pullulano di e-up invece che di suv da 2 tonnellate.

    Pps: comunque la e-up è una delle poche auto elettriche veramente intelligenti e sensate, per me dovrebbero proprio dare 15000€ a chi usa l auto in città e sostituisce un suv con una e-up o simile .
    Ultima modifica di Kkkamakkk; 15-02-2020 a 17:29

  16. #11346
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Se ci sono tanti imbecilli che prendono il suv per fare il/la figo/a non puoi farci nulla, purtroppo.
    Casa passiva 170mq, Zona E, FV 8,2Kwp, SE6000, accumulo LG Resu10H, VMC Zehnder 350Luxe con controllo CO2 selfmade, PdC Aermec accumulo 300l. No Gas, piccola stufa a legna ermetica Skantherm mod. Elements
    Guido ibrido dal 2007 con grande soddisfazione!

  17. #11347
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    bah, la macchina per me deve essere anche una soddisfazione, con quello che costa mi deve piacere
    purtroppo c'è ancora poco in giro, mi sto guardando attorno ma vedo proprio poco
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  18. #11348
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Paskyu Visualizza il messaggio
    Se ci sono tanti imbecilli che prendono il suv per fare il/la figo/a non puoi farci nulla, purtroppo.
    Parole sante, in città se proprio vogliono fare un blocco del traffico dovrebbero farlo alle auto sopra i 1000kg o anche 1100kg così sparirebbero il 90% dei problemi: auto più piccole più posteggi auto più leggere meno inquinamento e meno usura asfalto e meno polvere freni, ma in Italia ci piace risolvere il problema buche e parcheggio col suv e niente è un cane che si morde la coda...

    PS con l auto elettrica come è ora il problema buche nelle città si accentuerebbe visto che l auto elettrica più leggera pesa come un suv medio-mediogrande.

    comunque siamo molto off topic e mi scuso.

  19. #11349
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma che ci azzecca la macchina elettrica con " miglior rapporto qualità prezzo pannelli fotovoltaici "?
    Impianto da 6 kW Padova città, così composto: 3 kW Azimuth sud - 3 kW Azimuth est. Tilt 20 - 20 pannelli Viesmann M 300FA - inverter SolarEdge S6000 - Ottimizzatori SolarEdge P300 - Gigio 6.000kW

  20. #11350
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    "Davvero ritieni possibile che in Italia coi pochi soldi che girano, 35milioni di macchine siano sostituite con auto dal prezzo mediamente doppio"
    non siamo noi a decidere cosa comprare, ricordalo, se il mercato smette di produrre auto termiche, noi compreremo le elettriche.
    La E-UP è un primo esempio, le elettriche lo scorso anno si son vendute 6 volte in più delle auto precedente annualità, così sarà sempre andando avanti , del resto è impossibile fermare questo treno.
    Sui SUV non mi esprimo,
    le libertà personali vanno sempre rispettate, è lo Stato che deve sapere cosa vuole ( peraltro nessun paese al mondo li ha mai vietati, nemmeno gli avanzatissimi scandinavi).
    Piuttosto le amministrazioni pubbliche sostituissero i BUS super inquinanti in circolazione,
    sono quelli la vera vergogna. ( Roma: età media 12,5 anni per ogni autobus!!)
    In città , compatibilmente ai miei impegni, ho sempre
    usato bici elettrica, scooter elettrico e anche la Twizy , ora non ho più l'eta per giocare e quindi prenderò una EQ (Smart EQ) che per la verità avrei già acquistato se non fosse stato che il vecchio proprietario, all'ultimo minuto, ha deciso di non presentarsi al passaggio (lo capisco).
    Per me transitare al veicolo elettrico dovrebbe diventare obbligatorio da subito
    per tutte le vetture nuove, così come il FV su ogni casa, ci sono cose su cui bisogna aver coraggio nelle decisioni .
    Ovvio che occorra un piano ben pensato e gestibile ma basta dare una scadenza, prossima, e tutti si adegueranno e vedrai che il denaro esce.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  21. #11351
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Comunque aishel ha ragione possiamo spostarci nell'apposita sezione :
    https://www.energeticambiente.it/vei...-in-commercio/
    magari riccardo urcioli può spostare tutti i messaggi là
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, 4 inverter Vaio3 Vaillant (eccellenti) scop 3,8 , http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Sono certo di non sapere , vivo per imparare.

  22. #11352
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    "Davvero ritieni possibile che in Italia coi pochi soldi che girano, 35milioni di macchine siano sostituite con auto dal prezzo mediamente doppio"
    non siamo noi a decidere cosa comprare, ricordalo, se il mercato smette di produrre auto termiche, noi compreremo le elettriche.
    La E-UP è un primo esempio, le elettriche lo scorso anno si son vendute 6 volte in più delle auto precedente annualità, così sarà sempre andando avanti , del resto è impossibile fermare questo treno.
    Sui SUV non mi esprimo,
    le libertà personali vanno sempre rispettate, è lo Stato che deve sapere cosa vuole ( peraltro nessun paese al mondo li ha mai vietati, nemmeno gli avanzatissimi scandinavi).
    Piuttosto le amministrazioni pubbliche sostituissero i BUS super inquinanti in circolazione,
    sono quelli la vera vergogna. ( Roma: età media 12,5 anni per ogni autobus!!)
    In città , compatibilmente ai miei impegni, ho sempre
    usato bici elettrica, scooter elettrico e anche la Twizy , ora non ho più l'eta per giocare e quindi prenderò una EQ (Smart EQ) che per la verità avrei già acquistato se non fosse stato che il vecchio proprietario, all'ultimo minuto, ha deciso di non presentarsi al passaggio (lo capisco).
    Per me transitare al veicolo elettrico dovrebbe diventare obbligatorio da subito
    per tutte le vetture nuove, così come il FV su ogni casa, ci sono cose su cui bisogna aver coraggio nelle decisioni .
    Ovvio che occorra un piano ben pensato e gestibile ma basta dare una scadenza, prossima, e tutti si adegueranno e vedrai che il denaro esce.
    Ti ammiro, sono d'accordo quasi su tutto tranne che sul fatto che se producono solo elettriche si DOVRANNO comprare quelle, esistono le usate che a differenza delle nuove elettriche, per essere prodotte hanno già inquinato e non inquineranno nuovamente come una nuova elettrica, e poi aumentare di 6 volte un numero piccolissimo è poca cosa specie in un contesto in cui i diesel hanno perso il 50% e quasi tutti cioè il 99,5% di chi ha abbandonato il diesel ha comprato benzina al posto e non elettrico poi il futuro ci dirà come andrà e in che tempi.

    Comunque attinenza col fotovoltaico e il suo prezzo c'è visto che molti chiedono consigli su prezzi di impianti sovradimensionati in previsione di auto elettriche (con lo scopo di risparmiare carburante e inquinamento) e come DEVO RINGRAZIARE questo forum per avermi aperto gli occhi sull inutilità economica dell accumulo per fotovoltaico ne ringrazio altri (di forum) per avermi aperto gli occhi sulla inutilità economica e dannosità a livello ambientale e spraticità di un ricambio totale verso l auto elettrica, e per questo condivido un modo di vedere le cose, poi ognuno è libero e può comprare anche un camion elettrico (o tesla x Audi etron Mercedes non ricordo ecc ecc) per viaggiare da solo in centro città ricaricandolo coi pannelli sovradimensionati pensando di aver risparmiato e fatto bene all ambiente, ma nessuno mi convincerà che è una cosa saggia.
    Ultima modifica di Kkkamakkk; 15-02-2020 a 22:07

  23. RAD
Pagina 516 di 529 primaprima ... 16316416466496502503504505506507508509510511512513514515516517518519520521522523524525526527528529 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Pannelli fotovoltaici.
    Da NAI nel forum Fai Da Te
    Risposte: 17
    Ultimo messaggio: 16-04-2010, 08:56
  2. Riciclo pannelli fotovoltaici
    Da So77 nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 22
    Ultimo messaggio: 22-02-2010, 17:54
  3. pannelli fotovoltaici
    Da CaloRE nel forum NANOTECNOLOGIE
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 15-09-2008, 19:27
  4. coltivare sotto i pannelli fotovoltaici
    Da fisio nel forum AGRICOLTURA E ALIMENTAZIONE
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 31-05-2008, 17:55

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •