Mi Piace! Mi Piace!:  176
NON mi piace! NON mi piace!:  5
Grazie! Grazie!:  63
Pagina 178 di 180 primaprima ... 78128158164165166167168169170171172173174175176177178179180 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 3,895 a 3,916 su 3939

Discussione: Impianti fotovoltaici - domande frequenti

  1. #3895
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito



    Allora avrai modo di poterlo verificare di nuovo, voltaggio permettendo, controlla se va prima in batteria e se la somma supera i 6000W, penso proprio di si altrimenti si vanificherebbe il plus dei pannelli in più.
    Peccato che non ritrovo il link al sito d'installazione americano, lì c'erano tanti esempi di gestione pannelli-batterie-inverter
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  2. #3896
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Domanda leggermente ot:

    Impianto realizzato nel 2018 da tre kW e detratto al 50%

    Se ora volessi portarlo a 6 kW posso riaccendere alla detrazione del 50%?

    Da qualche parte nel forum avevo letto di no, ma non trovo più dove....

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  3. #3897
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da America Visualizza il messaggio
    Se ora volessi portarlo a 6 kW posso riaccendere alla detrazione del 50%?
    per me si... si faceva sugli incentivati figuriamoci sul 50%! forse per la prima lettura del 110 che escludeva di averlo su impianti che già avevano avuto detrazioni...
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  4. #3898
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho visto che ci sono ditte come
    TERRENI | sunwin energy italia che cercano gente con terreni per installarci pannelli solari.
    Ma invece che pagare chi ha i terreni non gli conviene comprarseli ?

  5. #3899
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    per chi deve fare rewamping del proprio impianto vi giro la risposta che mi ha inviato Italia Solare:

    Ciao XXXX,
    ti informo che il GSE ha risposto a ITALIA SOLARE in merito ad un quesito come da oggetto nei seguenti termini: Per impianti incentivati ai sensi del 2° CE, che prevedeva una procedura di accesso esclusivamente in forma diretta, nell'ambito di un intervento di revamping, come specificato nelle Procedure ai sensi del DM 23 giugno 2016:
    • è consentito il cambio di tecnologia dei moduli fotovoltaici da silicio amorfo a silicio mono/policristallino;
    • è altresì possibile modificare la tipologia installativa dell'impianto fotovoltaico da impianto totalmente integrato a parzialmente integrato; in tal caso, è prevista la rimodulazione della tariffa incentivante a partire dal primo giorno del mese successivo alla data di realizzazione dell’intervento.

    Grazie per l'attenzione





    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  6. #3900
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Paskyu Visualizza il messaggio
    Per un'auto elettrica, considera circa 150Wh al km, per farti un'idea dei consumi annui. Ho una e-up e sono sotto a 93Wh/km, ma già una corsa/208 sei intorno ai 150Wh/km.
    Ciao
    Comunque, 12000kWh/anno, senza contare l'auto, mi sembrano esagerati. Che superficie di casa e che classe energetica hai ora?
    Ciao
    Grazie mille dell'info.

    Circa 200 m^2 di casa, con 5 persone. Ora sono in classe G.

    PS: scusatemi per il ritardo con cui rispondo ma non potevo prima!

  7. #3901
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se hai tutto elettrico ed è compreso acqua calda e raffrescamento estivo stai consumando anche poco per essere in G

  8. #3902
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da mArCo1928 Visualizza il messaggio
    Se hai tutto elettrico ed è compreso acqua calda e raffrescamento estivo stai consumando anche poco per essere in G
    Non solo elettrico ma il valore riportato e' comprensivo di elettrico+gas. Attualmente non ho il raffrescamento.
    Da simulazione, post ristrutturazione, la casa dovrebbe passare in classe B (forse A1), con riduzione (parziale, per via proprio dell'introduzione del raffrescamento) di quel valore di 12.000 KkWh annui.

  9. #3903
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Rileggendo i vari commenti di @dolam, @junp, @Dr.Gix, @Paskyu et al. riguardo il mio commento iniziale, vorrei capire una cosa (che probabilmente e' gia' stata spiegata ma forse non l'ho colta).
    Riassumo per brevita':
    1) vorrei sfruttare principalmente lo scambio sul posto (e solo eventualmente l'accumulo, piu' che altro per richieste energetiche future, leggasi auto elettrica);
    2) so gia', che stante le condizioni attuali, l'accumulo e' poco economico o del tutto antieconomico;
    3) misuratore monofase 6kW; -> dovro' installare un inverter da 6kW;
    4) vorrei avere un po' di extra produzione, un po' per richieste future, un po' per sfruttare a pieno lo scambio sul posto; -> mi pare di aver capito che, rimanendo in 6kW monofase, posso installare pannelli fino a 9.3kWp;
    5) questa extra produzione non vorrei venisse dispersa o accumulata in prima battuta in una batteria;

    Domanda:

    Esiste un inverter che non taglia la produzione in eccesso prima di immetterla in rete? Ossia detto con un esempio: dai 9.3kWp, supponiamo di avere una produzione reale di 7.5kW; la casa starebbe assorbendo 2kW. Esiste un inverter che immette in rete 5.5kW? (7.5kW di produzione - 2kW consumati dalla casa) Oppure tutti gli inverter in commercio tagliano i 7.5kW a 6kW e da questi 6kW si decurtano i 2kW assorbiti dalla casa, per un risultato netto immesso in rete di 4kW?

    Se vale la seconda opzione, allora mi pare chiaro che l'unico modo sia accumulare l'energia nella batteria. E da questo discende un'ulteriore domanda. Esiste un sistema che durante la notte mi permette di scaricare la batteria e immettere il contenuto in rete? Se si', per quello che e' di vostra conoscenza, e' conveniente?

    Grazie infinite a tutti.

  10. #3904
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    GreenGiulio quello che devi comprendere è che per lo Stato l'interesse è quello del risparmio energetico da fonti fossili non quello del tuo risparmio economico.

    Quindi lo scopo è che tu consumi il massimo dell'energia pulita anche attraverso l'utilizzo della batteria ma non certo per immettere in rete durante la notte.

    Se vuoi lo SSP non potrai fare impianto al 110% e comunque con 9,3 kWp avrai senz'altro una produzione maggiorata soprattutto in inverno,
    in estate se usi batterie potrai sfruttare anche un pò di quella in eccesso, altrimenti non sarà usata.

    Fondamentalmente l'utilizzo di più pannelli su inverter da 6KW serve a sfruttare diverse inclinazioni ed esposizioni degli stessi per ottimizzare la massima produzione anche in condizioni difficili,
    su un'esposizione SUD pieno conviene fermarsi a 7/8kWp e si hanno comunque grossi vantaggi anche in estate anche senza accumulo e in ambedue i casi.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  11. #3905
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Esiste un inverter che non taglia la produzione in eccesso prima di immetterla in rete?
    L'inverter immette energia fino al limite di potenza impostato, quindi sè è da 6 kW, non potrà erogare più di quella potenza. Quello che vorresti far tu si potrebbe ottenere probabilmente solo con un sistema di accumulo DC abbinato ad un inverter intelligente.

    Esiste un sistema che durante la notte mi permette di scaricare la batteria e immettere il contenuto in rete? Se si', per quello che e' di vostra conoscenza, e' conveniente?
    Non è conveniente...

    su un'esposizione SUD pieno conviene fermarsi a 7/8kWp
    Perfettamente d'accordo... Eviterei questa mania di sovradimensionamenti inutilmente eccessivi, a meno di condizioni particolari...

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  12. #3906
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    GreenGiulio quello che devi comprendere è che per lo Stato l'interesse è quello del risparmio energetico da fonti fossili non quello del tuo risparmio economico.

    Quindi lo scopo è che tu consumi il massimo dell'energia pulita anche attraverso l'utilizzo della batteria ma non certo per immettere in rete durante la notte.

    Se vuoi lo SSP non potrai fare impianto al 110% e comunque con 9,3 kWp avrai senz'altro una produzione maggiorata soprattutto in inverno,
    in estate se usi batterie potrai sfruttare anche un pò di quella in eccesso, altrimenti non sarà usata.

    Fondamentalmente l'utilizzo di più pannelli su inverter da 6KW serve a sfruttare diverse inclinazioni ed esposizioni degli stessi per ottimizzare la massima produzione anche in condizioni difficili,
    su un'esposizione SUD pieno conviene fermarsi a 7/8kWp e si hanno comunque grossi vantaggi anche in estate anche senza accumulo e in ambedue i casi.
    Si si' ne sono conscio di quello che dici riguardo al vantaggio per lo Stato vs per me.
    Allo stato attuale (leggasi per come e' scritta ora la direttiva dell'AdE piu' che la legge) non potro' accedere al 110%. Ma anche potessi accedervi, per la parte riguardante il FV sarei per andare con il regime precedente proprio per sfruttare la remunerazione dell'energia non consumata ed immessa in rete.

    Riguardo le caratteristiche della falda:
    1) 58 m^2 circa (ho fatto una simulazione e ci stanno comodamente 20 pannelli 1.7mx1m);
    2) inclinazione 30*;
    3) azimut 10*;
    4) coordinate.... diciamo Toscana fascia costiera (zona climatica C);
    5) maggiore utilizzo consumi (marzo->novembre).

    Saluti a tutti.

  13. #3907
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da America Visualizza il messaggio
    Domanda leggermente ot:

    Impianto realizzato nel 2018 da tre kW e detratto al 50%

    Se ora volessi portarlo a 6 kW posso riaccendere alla detrazione del 50%?

    Da qualche parte nel forum avevo letto di no, ma non trovo più dove....

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk
    Mi auto quoto.....
    Finalmente il caf dove faccio la dichiarazione dei redditi ha risposto allo stesso quesito posto qualche giorno fa.

    Dicono che non è possibile riportare in detrazione al 50% l'ampliamento di un fotovoltaico esistente già detratto al 50%

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  14. #3908
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non sono d'accordo.
    E' una nuova sezione di impianto, con un nuovo inverter, nuovi pannelli, nuova installazione e nuova pratica ENEL, quindi per come la vedo io è detraibile... Non riesco a capire i motivi perchè non possa esserlo...

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  15. #3909
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da GreenGiulio Visualizza il messaggio
    ...Ma anche potessi accedervi, per la parte riguardante il FV sarei per andare con il regime precedente proprio per sfruttare la remunerazione dell'energia non consumata ed immessa in rete.
    GreenGiulio l'energia non consumata non viene "remunerata", almeno non come una volta con i vari Conti Energia. Con lo scambio sul posto ti viene "stornata" in cambio delle kWh prelevate dalla rete, trattenendo una certa percentuale, sotto forma di bonifico da parte del GSE. Le restanti kWh immesse fanno parte delle "eccedenze" che possono essere anch'esse saldate ma ti rendono un'inezia. Alla fine della fiera, in assenza di superbonus, ti conviene farti un impianto a misura dei tuoi consumi (abituali + futuri) e autoconsumare il più possibile.
    Il mio nome è Kostas
    VMC - UTA e impianto di distribuzione interamente autocostruiti
    FV 4,76 kWp 14x340Wp JaSolar, Ottimizzatori SE, Inverter SolarEdgeSE5000H, meterSE3Y400-MB. Venezia -60° Tilt 17°
    Blog diy vmc - https://pvoutput.org/list.jsp?userid=81315

  16. #3910
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ligabue82 Visualizza il messaggio
    Non sono d'accordo.
    E' una nuova sezione di impianto, con un nuovo inverter, nuovi pannelli
    Concordo... se posso fare (come pare) espansioni col 110 non vedo perchè non poterne fare col 50...mica precludono gli interventi futuri!
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  17. #3911
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    ma c'è anche una risposta ad un interpello sull'argomento, cercala
    l'impianto al 50% può essere ampliato con il 50% purché non sia nello stesso anno fiscale
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  18. #3912
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    torno sull'argomento immissioni da impianti di dimensioni maggiori rispetto alle immissioni contrattualizzate con il distributore.

    "Solar-Log ha lanciato una nuova funzionalità per ottimizzare la produzione degli impianti fotovoltaici. Si chiama Smart Grid, e può essere integrata direttamente nei sistemi di monitoraggio Solar-Log.La funzione, tra le tante possibilità, permette di comunicare all’inverter di non immettere mai energia in rete ma solo coprire i consumi della abitazione, in modo da non sovraccaricare la rete elettrica (Zero Feed-In). Smart Grid è compatibile con tutti gli inverter disponibili attualmente sul mercato."
    Diciamo che è l'uovo di colombo per evitare che la rete vada in tilt.
    5.76 kW 24 IBC SOLAR Tilt 19°, Azimut+54° S-SO, Power-One 6 kW , 2 boiler 0-1200W in serie, controllo domotico , SDM220Modbus x monitoraggio consumi con MeterN, 7 split a PDC, http://pvoutput.org/list.jsp?userid=8660 Aderite al Team di monitoraggio denominato EnergeticAmbiente su Pvoutput.org , così sapremo ogni giorno quanta energia pulita hanno prodotto gli amici del forum. Questo il link del Team ​https://pvoutput.org/listteam.jsp?tid=1115

  19. #3913
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    ma c'è anche una risposta ad un interpello sull'argomento, cercala
    l
    Esiste un tasto cerca o bisogna passare tutti gli anni e i mesi uno a uno?

    @ligabue82 @jump vi riporto quanto mi hanno risposto. Tra l'altro questa cosa la avevo letta qui sul forum, ma non ricordo dove. Per questo ho chiesto prima di iniziare a fare preventivi.





    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  20. #3914
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dolam Visualizza il messaggio
    Peccato che non ritrovo il link al sito d'installazione americano, lì c'erano tanti esempi di gestione pannelli-batterie-inverter
    Ti confermo che anche i trifase Huawei sparano il doppio della potenza.. (avevo ildubbio fossero solo i monofase)
    Cattura huawei 3.JPG
    FV1 6,11 kwP su tettoia in lamellare, 45°Sud-Est, 11° tilt;26 S-Energy PA8-235,SOLAREDGE SE-6000 21/04/11
    FV2 2,94 kwP su tetto piano, 55° Sud-Ovest, 20° tilt, 12 CNPV 245P REC, P.one 3.0 OUTD-IT-TL 29/06/12
    FV3 19,60 kwP su tetto piano, 50° Sud-Est, 12° tilt, 80 CNPV 245P REC, Delta Solivia 20.0TL 26/06/12

  21. #3915
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quindi, se ho capito bene, potrebbe a fronte di una produzione di 14KW, utilizzare 6KW per la casa e contemporaneamente utilizzare i restanti 8KW per ricaricare la batteria (parlando del 10KWp)?

  22. #3916
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da daniel86 Visualizza il messaggio
    Quindi, se ho capito bene, potrebbe a fronte di una produzione di 14KW, utilizzare 6KW per la casa e contemporaneamente utilizzare i restanti 8KW per ricaricare la batteria (parlando del 10KWp)?
    Non so quello da 14, ma quello da 6 può mettere 6kw in cc in rete e 5kw in batteria.
    Quindi satura i massimo 9 ingresso

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

Pagina 178 di 180 primaprima ... 78128158164165166167168169170171172173174175176177178179180 ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •