Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 144

Discussione: antenna cattura ionosfera

  1. #61
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Io ho ricostruito un vecchio un "vecchio" brevetto di tesla:

    YouTube - collettore energia elettrostatica TEST1/radiant energy collector

    Non riceve per risonanza ma per cariche elettrostatiche, il foglio di alluminio si carica elettrostaticamente e si scarica tramite candela-bobina presa di terra di casa e produce qualcosa di misurabile ma non proprio un granchè , mi sono bruciato 2 tester digitali con le scariche; se accendo il mio generatore da 30 Kv nella stanza "l'antenna" riceve "a manetta" altrimenti funziona con aria secca e nuvolo , Bisognerebbe provarlo sotto un pilone dell'alta tensione ma mi hanno suggerito che per ottenere "free energy" dal pilone dell'alta tensione faccio prima ad attaccarci due fili sui conduttori

    Comunque l'isolamento è essenziale, l'alluminio era attaccatocon del nastro isolante su un sostegno in legno, finchè non l'ho rifatto in plastica non ha funzionato Ciao Alessio
    Qualche video dei miei esperimenti li trovate su:
    http://it.youtube.com/user/alessiof76

  2. #62
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da AlessioF76 Visualizza il messaggio
    Io ho ricostruito un vecchio un "vecchio" brevetto di tesla:


    mi hanno suggerito che per ottenere "free energy" dal pilone dell'alta tensione faccio prima ad attaccarci due fili sui conduttori

    Comunque l'isolamento è essenziale, l'alluminio era attaccatocon del nastro isolante su un sostegno in legno, finchè non l'ho rifatto in plastica non ha funzionato Ciao Alessio

    Grande Alessio, ebbene si i miei studi sono scopiazzati da tesla .

    Nikola tesla era un grande, pero noi non siamo stupidi non dar retta alle caz in giro vai avanti cosi sarebbe bello condividere tutte le nostre ricerche e piccole invenzioni dal vivo!

    Si anche io o grossi problemi con strumenti attuali ,fortuna vuole che un tester digitale adesso costa 6 euro.

    Pensa che mia moglie mi chiama il piccolo tesla ,perché giocando con 20kv in casa creo delle armoniche in tutta la casa .

    Addirittura il PC che uso come generatore di funzione va completamente nel pallone.
    Sto spolverando le vecchie apparecchiatura a valvola per risolvere qualche problema di interferenza sugli strumenti .

    Comunque penso che stiamo sulla giusta strada abbiamo solo bisogno di tempo e denaro .

    ciao a presto

  3. #63
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Un'altra idea è la seguente:

    Il mio "collettore di energia elettrostatica" funziona su 2 principi

    1 la ionizzazione dell'aria , gli ioni vengono "raccolti" e utilizzati bisogna aprire le finestre e fare un po' di corrente d'aria e se sono fortunato ci faccio un'altro video

    2 Induzione elettrostatica, (fonte un vecchio libro di fisica) la terra è normalmente a potenziale negativo, le nuvole sono cariche positivamente nella parte alta e negativamente sulla parte verso terra, per induzione ionica la terra localmente si carica positivamente e alle volte parte il fulmine (spero che il prossimo non parta dalla mia apparecchiatura).
    In questo secondo caso è il collettore che ionizza l'aria, la scarica avviene in senso iverso ma ho troppa paura per attaccarci l'oscilloscopio durante un temporale e verificare.

    Un'altra ipotesi / idea:

    Se consideriamo le nube e la terra come due ENORMI piastre cariche di un mega condensatore, se interponiamo una piastra intermedia (come il mio collettore a 10m da terra) dovrebbe caricarsi e ciucciare un po di energia o troppa (se si becca un fulmine)
    Può essere una idea?

    Ciao Alessio
    Qualche video dei miei esperimenti li trovate su:
    http://it.youtube.com/user/alessiof76

  4. #64
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    Si sarebbe possibile in teoria ,ma ahimè in pratica la piastra intermedia x cucciare energia utile dovrebbe esse grande come un campo di calcio
    E vero la piastra sarebbe un ottimo conduttore x i fulmini ,basterebbe un circuito che convoglierebbe la energia in eccesso a terra .
    Ma pero siccome un fulmine sono parecchie giga watt, il circuito non sarebbe alla portata delle nostre tasche

    Vedi nei mie post predenti che un piccolo circuito che in "teoria" dovrebbe generare 40v con un palo lungo 120piedi e una piastra da un metro .

    Non lo so se funziona pero penso che energia erogata al massimo potrebbe accendere un pisellino da pochi mili watt .

    chi sono delle forze in gioco che non possiamo modificare, almeno che non troviamo un sistema alternativo, qualcosa che non esiste su libri di fisica, basterebbe trovare gli studi di tesla che FBI ha confiscato.

  5. #65
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma pero siccome un fulmine sono parecchie giga watt
    Spiacente, ma l'energia di un fulmine medio non riuscirebbe a tenere accesa una lampadina da 100 watt nemmeno per un'ora....
    Se parliamo di energia in Joule, è una vera bomba (visto che l'energia si scarica in pochi millisecondi), ma l'energia totale fornita da un fulmine fa morir dal ridere

  6. #66
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito x livingreen

    ATTENZIONE NON SI DISCUTE COME RICAVARE ENERGIA DAI FULMINI ,basterebbe leggere con attenzione x capire che si discute come evitare i danni dai fulmini!!!! .

  7. #67
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Archi, scusami, ho bisogno di un chiarimento su un tuo precedente post: lasciando da parte l'antigravità, il cui ruolo e 'produzione' sono a dir poco non spiegati, davvero ipotizzi che si debba arrivare a creare un buco nell'atmosfera per raccogliere radiazioni cosmiche/solari? Insomma, non sarebbe un tantino pericoloso per la vita sulla Terra?

  8. #68
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    Certo che sarebbe pericolo x l'uomo ,se vedi tutte le persone che sono state a contatto diretto con queste esperienze sono morte x cancro.

    Questa "fantomatica bolla" comunque viene confinata in una determinata misura ,e con le giuste precauzioni e la giusta distanza non sarebbe pericolosa.

    Di faccio un piccolo esempio il forno a microonde e schermato in moto tale da non provocare tanni al uomo! allora se "riuscirei" nel' impresa a creare questo fenomeno di antigravità si attiva un vortice che partirebbe dall'apparecchio fino a forare atmosfera .

    Non posso sapere ne dimensione ne cosa accadrebbe se un oggetto chi entrasse dentro,sempre nei limiti della scienza e fantascienza si creerebbe una specie di bolla senza aria e gravita .
    Perciò se qualcosa lo penetrasse non dovrebbe creare crossi danni ma solo un vuoto aria.
    Certo la permanenza al interno di essa sarebbe nociva.
    Queste sono supposizioni niente di scientificamente provato perciò le mie idee a riquadro e frutto di letture su scienziati come il calibro di tesla Einstein ecc...

    Non e frutto della mia immaginazione ma sono concetti che i matematici dicono che esiste ma nessuno la messo mai in pratica.


    Ultima modifica di archimede1972; 08-02-2009 a 11:06

  9. #69
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    x livingreen


    ATTENZIONE NON SI DISCUTE COME RICAVARE ENERGIA DAI FULMINI ,basterebbe leggere con attenzione x capire che si discute come evitare i danni dai fulmini!!!! .
    E allora basta leggere i post prima, dove dici
    Ma pero siccome un fulmine sono parecchie giga watt,
    .. che io ho corretto e ridimensionato. Appunto, basta leggere con attenzione.

  10. #70
    archimede1972
    Ospite

    Predefinito

    SCUSA NON VOGLIO ESSERE OFFENSIVO CON NESSUNO, PER ME SETE TUTTI DEI GENI E PERSONE COMPETENTI.

    NON VOGLIO ESSERE PALLOSO SU DISCORSI SCIENTIFICI CHE SI POSSONO TRANQUILLAMENTE TROVARE IN RETE ,ALLORA SE DEVO ESSERE PUNTIGLIOSO IO LA PENSO COSI:


    Se la differenza di potenziale tra nuvola e terra supera un valore compreso tra gli 80 milioni e il miliardo di volt, l'aria viene perforata dalle cariche elettriche e si ha il fulmine, con una corrente che ha un valore medio di 10000 ampere e un valore limite pari a 200000 ampere. Un fulmine potrebbe alimentare una lampada da 100 Watt per tre mesi ,perciò forse esagerando un po in giga watt pero ci siamo molto vicini ,anche perché non sappiamo di certo un fulmine esattamente quanta energia rilascia perché la loro intensità varia da fulmine a fulmine

    Siccome le mie ricerche sono rivolte altrove non vedo utilità di essere dettaglio nei discorsi ,penso che basta capire il concetto

  11. #71
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Un fulmine potrebbe alimentare una lampada da 100 Watt per tre mesi
    Hai fatto male i conti, mi dispiace. Capisco che tu voglia esprimere un concetto, ma un errore così grande non è roba da poco.

    DISCORSI SCIENTIFICI CHE SI POSSONO TRANQUILLAMENTE TROVARE IN RETE
    Appunto, lo trovi tranquillamente in rete.
    Ultima modifica di livingreen; 08-02-2009 a 22:28

  12. #72
    TeslaTN
    Ospite

    Predefinito

    be livingreen se guardiamo dal punto di vista di tesla i fulmini portavano una potenza infinita quindi la free energy allora in questo caso saresti tu in errore con la free energy è tutto relativo;-)
    tesla dice che alta frequenza e alta tensione la scenza ufficiale non cia ha capito nulla (riporto le sue parole);-)

  13. #73
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    TeslaTN, scusami ma qui si scade nell'assurdo. Non importa quale sia il punto di vista, un fulmine è un fenomeno con range di potenza determinata, almeno sulla terra.
    Accademicamente parlando, certo, un fulmine può portare una potenza ben più elevata: guarda ad esempio i mostri elettrici di Giove e Saturno, per dirne una, ma ci vogliono, appunto condizioni eccezionali per scatenare simili forze.
    Sulla Terra, per uscire dal seminato bisognerebbe disporre di una supertempesta, e non credo che ciò risulterebbe in un beneficio per l'ambiente bersagliato da simili forze.
    Tesla era uno in gamba, non un'infallibile entità onnisciente.

  14. #74
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    x TeslaTN
    Se la mettiamo così, certamente... è anche vero che Tesla non "dice"... semmai "diceva"... insomma, di acqua sotto i ponti ne è passata parecchia. Ai suoi tempi, l'alta frequenza è quella che per noi ormai è bassa frequenza, e la conosciamo certamente meglio di quanto poteva fare lui prima del 1943... anno della sua morte.

  15. #75
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Pace Pace Pace

    Studierò un esperimento per misurare la potenza di un fulmine, ma se non mi sentite mandate a mia moglie una corona di fiori ;^)
    Qualche video dei miei esperimenti li trovate su:
    http://it.youtube.com/user/alessiof76

  16. #76
    TeslaTN
    Ospite

    Predefinito

    livingreen non ho capito il tuo ragionamento vuoi dire che le considerazioni di tesla sono vecchie e sepolte?
    non riesco a capire
    ora facciamo un sempio facile praticamente prendendo in esame le tue conoscenze ora tu affermi che sei molto piu in gamba di tesla?
    intendo dire perche hai piu conoscenze della tecnologia ufficiale molto piu avanzate di tesla?
    tu sei migliore di tesla rapportato ovviamente alle sue conoscenze dell epoca
    ummmmm teoria interesante
    ho forse fatto un po di confusione? se si mi scuso
    da tesla ad adesso secondo me una cosa è rimasta uguale le persone...........

  17. #77
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da TeslaTN Visualizza il messaggio
    be livingreen se guardiamo dal punto di vista di tesla i fulmini portavano una potenza infinita quindi la free energy allora in questo caso saresti tu in errore con la free energy è tutto relativo;-)
    tesla dice che alta frequenza e alta tensione la scenza ufficiale non cia ha capito nulla (riporto le sue parole);-)
    I fulmini non possono avere una potenza infinita, altrimenti il nostro povero pianeta si sarebbe spaccato in due al primo fulmine quanche miliardo di anni fà.
    L'alta frequenza che usiamo quotidianamente, vedi forni a microonde e telefonini, forse il grande Tesla non la immaginava neanche lontanamente, e l'alta tensione con cui sperimentava, ai giorni nostri è presente in moltissime apparecchiature (alcune quasi in disuso) addirittura miniaturizzate per l'accensione dei tubi catodici, o ingigantite per il trasporto dell'energia.

  18. #78
    TeslaTN
    Ospite

    Predefinito

    si lo so che il fulmine di per se quando tocca terra ha sicuramente una potenza finita
    di per se il concetto di infinito per la nostra mente è quasi impossibile da valutare sia a ivello mentale che matematico
    io intendevo solo far pensare che tesla con l'alta tensione diceva che l'energia viene incanalata da se stessa
    se tu leggi quel poco che riesci a trovare di tesla affermava questo
    se si vuole si puo provare a riprodurre i suoi apparati anche se molti non ti funzioneranno altrimenti non ha neppure senso parlare di free energy
    se si da per scontato che tesla ha torto allora la free energy sicuramente non esistera mai
    prchè se prendi tesla per visionario automaticamente la tua mente prendera ogni persona ne parli per visionari

  19. #79
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    livingreen non ho capito il tuo ragionamento vuoi dire che le considerazioni di tesla sono vecchie e sepolte?
    non riesco a capire
    ora facciamo un sempio facile praticamente prendendo in esame le tue conoscenze ora tu affermi che sei molto piu in gamba di tesla?
    intendo dire perche hai piu conoscenze della tecnologia ufficiale molto piu avanzate di tesla?
    tu sei migliore di tesla rapportato ovviamente alle sue conoscenze dell epoca
    Perchè dici cose che non ho mai nemmeno pensato di affermare?
    Ho solo detto che abbiamo ora strumenti avanzatissimi (che Tesla non aveva), che abbiamo studiato partendo dalle sue teorie ed approfondito la questione (mi sembra che questa evoluzione ci sia stata in tutti i campi)
    Quello che non capisco è per quale motivo bisogna ricominciare daccapo, quando tutti questi strumenti ed approfondimenti sono invece ora disponibili, sono persino in commercio a basso prezzo.

  20. #80
    TeslaTN
    Ospite

    Predefinito

    si infatti la mia era solo una domanda perche non riuscivo a capire il tuo ragionamento

  21. RAD
Pagina 4 di 8 primaprima 12345678 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Finestra Cattura Energia
    Da miki7262 nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 17-10-2008, 18:48
  2. Pannello per Alimentatore Antenna
    Da ablalacapra nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 26-02-2008, 19:06
  3. Max angolo orizz. di cattura pannelli?
    Da andreab1954 nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 15-04-2007, 21:48
  4. è il turno del TG di ANTENNA 3
    Da nel forum BIO-CARBURANTI
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 15-03-2005, 21:14

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •