Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 61 a 80 su 93

Discussione: realizzazione di un generatore elettrico magnetico a corrente alternata

  1. #61
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Hai nominato il nome di MM invano , apriti cielo , ora costui ti inonda di una tiritera kilometrica , ma chi te lo ha fatto fare ?

    Ma mi pare che nemmeno il tuo eroe sia riuscito dopo decenni di sproloqui su questo ed altri forum a quagliare il motore magnetico , pensavo che tu dopo tutte queste masturbazioni sugli orbitali atomici fossi riuscito a trovare la soluzione , ma mi sembra che anche tu navighi in alto mare , forse se riesci ad annichilire degli atomi facendo precipitare l'elettrone otterresti sicuramente qualcosa , ma attento non vorrei che creassi un buco nero ...

    Sai alla mia età le masturbazioni non vanno bene io ci rinuncio.

    Ti lascio in buona compagnia di MM , dGant , gabielecito , forse vi capite meglio tra di voi ...
    Ciao.
    Ultima modifica di experimentator; 06-08-2016 a 14:36
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  2. #62
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Perché questo vizio maniacale di inseguire la free energy ?
    Cioè il sogno di violare la legge della conservazione dell'energia ?

    Non è forse altrettanto affascinante tentare di violare il terzo principio della dinamica che è la legge di azione e reazione ?
    Violata quella legge, le astronavi potrebbero facilmente raggiungere altri pianeti e la NASA metterebbe lo scopritore su un piedistallo d'oro contornato di brillanti e diamanti.
    Ultima modifica di uforobot; 07-08-2016 a 16:08
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  3. #63
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Si riconduce tutto alla sola conservazione del valore di carica, che però è anch'essa convertibile tramite determinati processi, e i derivanti impulsi distruttibili. Questo è il succo, e non so come si possa ancora godere con limitanti masturbazioni mentali basate su presupposti errati.

  4. #64
    Amministratore

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a tutti,
    mi farebbe piacere che su questo forum si sia un po più costruttivi e positivi... Zagami, sei sempre qui per distruggere e riempire col tuo sarcasmo chi cerca di seguire delle strade diverse... magari che non porteranno a nulla. Ma se invece di insultare (in modo velato o meno), tu (e chi come te) apportasse conoscenza, dati e informazioni a supporto della vostra tesi o a discredito di quella altrui magari il confronto sarebbe più costruttivo e utile.

    Scrivere senza apportare nulla e solo a "distruzione" altrui non serve a nulla.
    Cambiamo registro?

    Grazie.
    eroyka
    Comprogreen.it: soluzioni di alta ecologia che supportano il forum. Acquista in piena sicurezza!
    Essere realisti e fare l'impossibile

  5. #65
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Infatti io ho detto che ci rinuncio e sono 3 giorni che non rispondo , per non alimentare sterili polemiche .

    Quindi ho seguito il tuo consiglio preventivamente .

    Non ho nemmeno risposto a Max che dice che io parto da presupposti errati .

    Max sei tu a dover dimostrare che i tuoi presupposti siano giusti e soprattutto dimostrare praticamente con esempi reali che esiste qualcosa simile alla free energy , invece di postulare meccanismi anti annichilazione che non ci azzeccano nulla .

    E poi vorrei capire come si può aprire una discussione dicendo a priori di non capire na mazza

    Quote Originariamente inviata da dgnant Visualizza il messaggio
    Mi presento sono Antonio non ho conoscenze di elettrotecnica tantomeno di elettromeccanica ,è mia intenzione rendere l’unità abitativa autonoma dalla fornituraelettrica ........
    e poi quando uno gli dice non è possibile , porta esempi di frasi storiche di Einstein che non ci azzeccano nulla .

    Il mio non era sicuramento l'intento di distruggere qualcosa , che tra l'altro non esiste , ma di riportare il tutto su binari reali e non fantasiosi .
    Io preferirei che ad aprire certe discussioni difficili siano gente più competente ...
    Ultima modifica di experimentator; 08-08-2016 a 16:00
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  6. #66
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Antonio

    Buonasera
    Mi sono iscritto per rivolgermi a dei TUTOR in materia, la negazione NO supportata da spiegazioni elementari per coloro che non hanno conoscenza della materia sarebbe gradita.
    Ringrazio Eroyka dell'intervento un saluto a tutti.

  7. #67
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ohh .bene , per aiutarti ti posso dire che basta che cerchi su Google , moto perpetuo e troverai le risposte alle tue domande .

    https://www.google.it/#q=moto+perpetuo

    Eccone qualcuna :
    https://it.wikipedia.org/wiki/Moto_perpetuo

    « È impossibile ottenere il moto perpetuo per via meccanica, termica, chimica, o qualsiasi altro metodo, ossia è impossibile costruire un motore che lavori continuamente e produca dal nulla lavoro o energia cinetica »
    (Max Planck, Trattato sulla termodinamica, Dover (NY), 1945)


    Gradualmente si acquistò la convinzione dell'impossibilità del perpetuum mobile, e nel 1775 l'Accademia di Parigi deliberò solennemente di non più prendere in considerazione nessuna proposta o progetto tendente a realizzare il moto perpetuo sotto alcuna forma.
    I principî scientifici che giustificano questa conclusione furono però apprezzati e conosciuti solo nel sec. XIX attraverso lo sviluppo della termodinamica, e l'acquisizione precisa della nozione di energia, distinta da quella di potenza o di forza.
    A seguito di molto vaglio sperimentale, è rimasto acquisito il primo principio della termodinamica, il quale afferma che l'energia non si crea e non si distrugge mai. Le macchine possono quindi trasformare energia, ma non produrla dal nulla, né aumentare quella che ricevono.

    Ora sta a decidere se credere ai mostro magnetici di turno o credere a quello che dice 200 anni di scienza fisica-chimica-meccanica.

    Poi non ditemi che io critico per distruggere qualcosa che non esiste .


    Ultima modifica di experimentator; 09-08-2016 a 00:23
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  8. #68
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Zagami, le conclusioni di qualsiasi vecchio trattato derivano da principi incompleti e non è il caso riportare i soliti pistolotti sulla termodinamica. Ti ho scritto Il teorema della scomposizione dei vettori d'impulso, che mi sembra sia abbastanza chiaro: la quantità di moto non si conserva.
    Mi pare opportuno, nell'attesa della revisione generale, non sbilanciarsi troppo nell'affermarne l'impossibilità tout-cour.

  9. #69
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Io ho detto che ci rinuncio e ti lascio in buona compagnia ...

    Fammi sapere quando riuscirai a ricavare energia dal nulla , sino allora io credo a 200 anni di ricerche fatte da ricercatori e professori universitari che ci hanno portato su Marte , sempre rispettando la legge della conservazione, nel frattempo io direi di non sbilanciarsi troppo nel senso da te proposto , mi sembra prematuro ...
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  10. #70
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max001 Visualizza il messaggio
    la quantità di moto non si conserva.
    Certo ! Che NON si conserva...

    Nello spazio intergalattico, un meteorite solido gira su se stesso, poi all'improvviso esplode perché un terrorista aveva messo al centro del meteorite dell'esplosivo.

    Tutti i pezzi si allontanano dal centro dell'esplosione, e la quantità di moto rotazionale che fine a fatto ?

    Può darsi che dopo tanti secoli, i pezzettini si riuniscono per gravità e la precipitazione produce pure calore, ma il nuovo meteorite che si formerebbe non gira più su se stesso.

    Quindi, chi dice che il moto rotazionale si conserva; mente oppure è un incompetente.
    Ultima modifica di uforobot; 10-08-2016 a 09:41
    i peggiori nemici del fotovoltaico sono gli speculatori edilizi perché costruiscono alveari di 15 piani anziché case di zero piani.

  11. #71
    Novizio/a

    User Info Menu

    Post Antonio

    Le linee di flusso sui magneti statori su un tracciato creano un circuito chiuso, quando il magnete del rotore “mobile” si
    muove lungo il tracciato passa dall’influenza di uno statore all’altro fino al punto di blocco, quando
    il rotore si muove dall’influenza di uno statore all’altro questa ragione di influenza fosse più piccola dell’impulso del magnete mobile si muoverà di vota in volta non essendoci punti di blocco ma solo regioni di impulso successive.

    Se il principio fisico è corretto ? .
    Si concretizzerebbe un moto rotatorio mobile del rotore fino a quando non si concretizzi un punto di blocco i cui impulsi dei magneti mobili e del statori siano di valore 0 “+ - di valore in equilibrio” !!!.

  12. #72
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Linee di flusso :
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  13. #73
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse non hai capito che questo è quel che succede se TU dai energia rotazionale al rotore. E non il contrario.
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  14. #74
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Antonio

    Buonasera
    Ho acquistato presso la ferramenta venti magneti del diametro di 12 mm e lo spessore di 5 mm, ho realizzato due colonne di numero dieci magneti posizionandoli rispettivamente con segno positivo con positivo e negativo con negativo si respingono sia in senso verticale che in senso orizzontale.
    Sovrapponendo più coppie di magneti del diametro di 20 mm x 5 cm. in un rotore e in un statore magneti del diametro di 12 mm x 8 cm. con una angolazione di 30 ° come si concretizza l’equilibrio e lo stallo del rotore, essendo i campi magnetici tutti di respingimento tra gli stessi magneti .
    Ultima modifica di dgnant; 27-08-2016 a 19:02 Motivo: errore

  15. #75
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Antonio

    La forza magnetica di repulsione tra due magneti si scinde in due forze F1 e F2, spostando un magnete secondo lasse di repulsione si concretizza una componente radiale che allontana i due magneti e una componente negativa che respinge i due magneti a sovrapporsi. La componente positiva e la componente negativa raggiungono equilibrio quando l’energia di respingimento e quella di attrazione sono identiche l’energia totale è nulla. Poniamo l’ipotesi di convogliare il flusso magnetico generato dai magneti creando un involucro di materiale antimagnetico all’esterno di dieci magnetidel diametro di 12 mm e lo spessore di 5 mm in tutta la sua lunghezza per ridimensionare l’energia negativa creando i presupposti di una forza magnetica permanente. Se le linee di flusso magnetico si convogliasse all’interno dei dieci magneti uscendo dall’estremità +,si eviterebbero parte delle linee di flusso uscenti da qualsiasi parte dei magneti contenendo la componente negativa. Seguendo le leggi della fisica gli effetti magnetici al loro interno hanno momenti magnetici uguale a zero “0” gli effetti dei singoli elettroni si compensano, in modo empirico è fattibile con un rivestimento magnetico permanente di lamierino e rame si potrebbe modifichere le linee di flusso uscendo solo all’estremità dei due poli.

  16. #76
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Cosa debbo dire che hai detto delle fesserie ?
    Sarebbe poco ...
    Esperimento già fatto molto tempo fa .
    Le linee di flusso non vengono in alcun modo influenzate .
    Si vede che non hai letto abbastanza, è già stato pubblicato in questo forum.

    Continua ancora quale bella idea ti viene ?
    Ultima modifica di experimentator; 04-09-2016 a 17:08
    Dante : " Fatti non foste a viver come bruti .... "
    Relativity is wrong .

  17. #77
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da dgnant Visualizza il messaggio
    Mi presento sono Antonio non ho conoscenze di elettrotecnica tantomeno di elettromeccanica ,è mia intenzione rendere l’unità abitativa autonoma dalla fornituraelettrica e di gas le cui bolletteincidono pesantemente sul bilancio familiare.

    E’ fattibile la realizzabile un generatore “TESLA” a campi magnetici variabili.

    ................

    Fiducioso di un Vostro aiuto e consiglio disinteressato ….. buona giornata aTutti …. da Antonio.
    Un altro affetto dalla sindrome di Gundam.....se si continua così il ministero della salute dovra prendere provvedimenti al più presto!!!
    "Considerate la vostra semenza:fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscienza"
    Dante Alighieri,Inferno canto XXVI vv 118-120

  18. #78
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Antonio

    Buonpomeriggio
    Mi sono procurato della limatura di ferro e altri venti magneti , sono in attesa della fornitura di una lastra di ferro zincato, di una lastra di rame , di una lastra di alluminio e di una di piombo. Provvederò a schermare dieci+dieci magneti e mettere a confronto le linee di flusso della limatura di ferro dei magneti schermati e di quelli non schermati posizionandoli parallelamente alla distanza 5 mm con segni + + e - - . Le linee di flusso laterali Saranno identiche ? Saranno simili ? Saranno differenti !

  19. #79
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Cavoli che rivoluzione, con limatura di ferro e magneti ci giocavo quando avevo 8 anni
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  20. #80
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E scaricare un simulatore come ce ne sono tanti, così vedi la configurazione finale del campo? Ciò quelle che tu chiami "linee di flusso magnetico", che non esistono nel senso che intendi tu, e che tutti sanno che assumono configurazioni diverse se.si usa più di un magnete?
    "Non date da mangiare ai troll" http://it.wikipedia.org/wiki/Troll_(Internet)
    O si pensa, o si crede. (Arthur Schopenhauer)
    Perché il male trionfi è sufficiente che i buoni rinuncino all'azione (attr. Edmund Burke)

  21. RAD
Pagina 4 di 5 primaprima 12345 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. CEI 0-21 interfaccia esterna: necessaria oltre i 6 kWp o oltre i 6kW in corrente alternata?
    Da nanoride nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 20-11-2012, 17:25
  2. dimensionamento impianto PV in corrente alternata
    Da epynet nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 23-10-2011, 11:01
  3. accumulazione corrente alternata?
    Da Franco52 nel forum Pile e Batterie (generico)
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 26-02-2008, 11:22
  4. Calcolo Corrente Alternata
    Da palozzo nel forum FOTOVOLTAICO
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 24-09-2007, 12:04
  5. 4 Generatori (in alternata) di tensione...e di corrente
    Da gattmes nel forum ELETTRONICA-ELETTROTECNICA
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 30-06-2007, 10:18

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •