Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 9 su 9

Discussione: Riattivare Antico Mulino ad acqua per produzione elettrica

  1. #1

    Predefinito Riattivare Antico Mulino ad acqua per produzione elettrica



    Salve a tutti posseggo un mulino risalente al 1600 in ottime condizioni strutturali,oltre alla ristrutturazione per produzione di farina sarei molto interessato a utilizzare le potenzialità energetiche del sito,la mia problematica principale è quella di valutare il reale potenziale energetico.
    La ruota ha un diametro di circa 3 metri,lo scivolo d'acqua è largo circa 1 metro e alto 30 cm,il canale da cui proviene l'acqua è largo circa un metro e mezzo e profondo 40 centimetri.
    Ho la possibilità di avere acqua tutto l'anno,inoltre va considerato che le condizioni del canale non sono ottimali ed è decisamente migliorabile

    10403179_1491001217827349_9040321361782885539_n.jpg 16143713_1792394754354659_515047315897181130_o.jpg

    Grazie mille

  2. #2
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao
    i dati che fornisci non sono sufficienti.
    Se disponi di una concessione, sul documento dovrebbe essere indicata la portata concessa. Questo valore può bastare per una prima sommaria valutazione. Altrimenti occorre conoscere la profondità della corrente d'acqua nel canale e la relativa velocità in m/sec.

  3. #3

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Wilmorel Visualizza il messaggio
    Ciao
    i dati che fornisci non sono sufficienti.
    Se disponi di una concessione, sul documento dovrebbe essere indicata la portata concessa. Questo valore può bastare per una prima sommaria valutazione. Altrimenti occorre conoscere la profondità della corrente d'acqua nel canale e la relativa velocità in m/sec.
    Ciao grazie della risposta, la concessione è scaduta sfortunatamente perchè non essendo più utilizzato non vi era più la necessita di possederla,dovrei avere però i vecchi documenti, ti pongo quindi delle domande:
    -Il recupero della concessione dell'acqua è difficoltoso a livello burocratico? Vi sono differenze da utilizzo dell'acqua per produzione elettrica o per produzione di farine
    -Nel caso non vi fossero dati come posso calcolare i dati che necessiti?
    -Indicativamente su quali valori può essere vantaggioso l'utilizzo per produzione elettrica?

    Grazie mille

  4. #4
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Montiglio
    Se disponi della concessione di epoca precedente, sia pure scaduta e sussiste la disponibilità di acqua nel canale/rio ecc. dovrebbe essere facile ottenere la replica/rinnovo. Di regola la concessione viene rilasciata dalla Provincia, ma dopo la formale "soppressione" delle stesse, non ti so dire se la competenza è stata trasferita a Comune, Regione o altro ente. Prova a recarti negli uffici provinciali e chiedere informazioni. Il tuo corso d'acqua potrebbe dipendere da un Consorzio...
    Senza disporre di un tabulato delle portate, senza conoscere la geometria precisa della ruota, tazze incluse, le condizioni di usura, ossidazione della stessa, la disponibilità o meno dei locali adiacenti, un tempo destinati alla molitura, la loro condizione, la condizione del corso d'acqua, l'eventuale interrimento, la distanza di una cabina a bassa tensione o una qualsiasi utenza elettrica attiva, non vedo come si possa parlare di convenienza alla ristrutturazione/ conversione.
    Cio detto, e malgrado l'anno in corso siccitoso in maniera, si spera anomala, se disponessi del tuo mulino, non esiterei a ristrutturarlo con finalità di generazione di energia elettrica. Come me, credo, farebbero in tanti in questo forum.

    PS

    Dalle foto, mi sembra sia interessante e incoraggiante.
    Credo che attualmente le domande di concessione vadano rivolte all'ARPA regionale. Nulla di certo, però...


  5. #5
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quoto Wil...cercherei di ristrutturare e tentare quell'approccio. Belle foto..

  6. #6
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Per prima cosa complimenti per il sito, molto bello anche per fare un Agriturismo e poi invitare gli amici del Forum!
    Battute a parte come ti è stato detto ok che la concessione è scaduta ma importante è che non sia stata "soppressa" o ritirata
    Il primo passo che devi fare è sentire se la concessione negli annuari cartacei ci sia ancora
    Buona continuazione
    "E' meglio essere approssimativamente corretti che esattamente sbagliati"
    (v. 5.0 - Gennaio 2020) - RemTechnology 1999 - 2020 - ing.remtechnology@gmail.com
    Leggete il regolamento del Forum EnergeticAmbiente.it

  7. #7

    Predefinito

    Grazie a tutti per le risposte,ho contattato la città metropolitana di Torino (la vecchia provincia),prossima settimana andrò dal tecnico della gestione idrica (molto disponibile e gentile),la concessione è scaduta nel 92 e non è stata rinnovata per inutilizzo.
    Anche se tanto mi verranno probabilmente date tutte le risposte la prossima settimana,vi dico i miei dubbi:
    -C'è il rischio che la mia concessione sia stata "girata" a qualcun'altro che all'interno della zona lo utilizza per altri scopi? Questo potrebbe inficiare il rilascio per una concessione nuova? Nello specifico se a un km da me qualcuno ha la concessione per scopi agricoli,io me ne posso far dare una per usi di produzione e/o energetici?
    -La mia idea principale è quella di riattivare il sito a livello produttivo (mi spiace ma niente agriturismo :P però vi invito volentieri per un giro di sentieri e successivo ristoro ) e riqualificazione del territorio,in seguito vorrei poter anche produrre elettricità,per questo esistono sistemi complementari che permettano di utilizzare sia la ruota per scopi produttivi che energetici?

  8. #8
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao
    Solitamente i mulini si collocavano in serie rispetto ad una medesima derivazione, cioè sfruttavano salti successivi di una unica portata. Non credo quindi e lo ritengo illogico che una concessione sia stata "girata" a qualcun altro.
    Il fruitore della concessione agricola, si colloca a monte o a valle rispetto a te? Se si colloca a monte, in alcuni mesi potrebbe "sottrarti" una parte della portata. A valle sarebbe irrilevante.
    Non è impossibile disporre l'impianto per utilizzarlo in alternativa fra molitura e generazione di energia elettrica, ma sarebbe sicuramente oneroso da realizzare.
    Dal momento che la generazione elettrica comporta ingombri contenuti/compatti, vedrei piuttosto la conservazione dei vecchi meccanismi di molitura al solo scopo didattico/museale.

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Molino di Montiglio Visualizza il messaggio
    Grazie a tutti per le risposte,ho contattato la città metropolitana di Torino (la vecchia provincia),prossima settimana andrò dal tecnico della gestione idrica (molto disponibile e gentile),la concessione è scaduta nel 92 e non è stata rinnovata per inutilizzo.
    Anche se tanto mi verranno probabilmente date tutte le risposte la prossima settimana,vi dico i miei dubbi:
    -C'è il rischio che la mia concessione sia stata "girata" a qualcun'altro che all'interno della zona lo utilizza per altri scopi? Questo potrebbe inficiare il rilascio per una concessione nuova? Nello specifico se a un km da me qualcuno ha la concessione per scopi agricoli,io me ne posso far dare una per usi di produzione e/o energetici?
    -La mia idea principale è quella di riattivare il sito a livello produttivo (mi spiace ma niente agriturismo :P però vi invito volentieri per un giro di sentieri e successivo ristoro ) e riqualificazione del territorio,in seguito vorrei poter anche produrre elettricità,per questo esistono sistemi complementari che permettano di utilizzare sia la ruota per scopi produttivi che energetici?
    Ciao sono nuovo, mi sono imbattuto nella tua discussione, vorrei intraprendere una ristrutturazione molto simile, sei riuscito a rinnovare la concessione?
    Grazie

Discussioni simili

  1. Mulino ad acqua
    Da paolo gallol nel forum Idro Fai Da Te
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 07-02-2013, 23:34
  2. mulino ad acqua
    Da Superalce nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 21
    Ultimo messaggio: 12-03-2010, 22:55
  3. Mulino ad acqua
    Da micscal nel forum IDROELETTRICO
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 25-02-2010, 10:34
  4. Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 15-01-2010, 01:40
  5. mulino per pompa acqua
    Da nel forum Fai Da Te
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 17-03-2006, 20:26

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •