Mi Piace! Mi Piace!:  1
NON mi piace! NON mi piace!:  1
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 3 di 3 primaprima 123
Visualizzazione dei risultati da 45 a 53 su 53

Discussione: Fotovoltaico da Ink-Jet

  1. #45
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Ciao leonardon,
    mi trovo qui: www.photovoltaic-conference.com
    e ci sono un sacco di cose interessanti.
    tra due mesi mi spediranno il cd con tutte le presentazioni e cercherò di pubblicarlo in qualche modo.

    ITO= indium tin oxide
    ATO= antimonium tin oxide

    sono queste le finestre (metalliche) trasparenti alla luce che fanno anche da contatto superiore.

    I CIGS non lo puoi sostituire con un ,materiale piroelettrico
    qui si parla di CuSnZnSe che è meno costoso perchè non contiene indio e gallio.

    Il 90% della conferenza è sul Si. oggi è il giorno del CIGS infatti la conferenza si è svuotata...

    appena torno cerco di fare il punto.

    ciao
    I miei file li trovate qui: http://file.webalice.it
    username: genni.rom
    password: martina

  2. #46
    Leonardon
    Ospite

    Predefinito

    MGB

    Se riuscirai a fare la stampante, a me interessa per stampare anche batterie thin film.

    Per il FV chiedo: perchè non fare soli due strati in una configurazione schottky? Per esempio TiO2 dopato su ITO e CUI come giunzione, stampata pure su ITO?

    Ciao.

  3. #47
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Cari tutti,
    è con immenso dispiacere che vi annuncio la prematura chiusura di questo progetto.
    Sono stato riportato nei ranghi della mia attività sulla superconduttività perchè ovviamente non ci sono fondi o comunque non si vogliono investire in questo settore.

    Peccato per la miopia scientifica.

    Pensate che la conferenza sul PV costata ai contribuenti 2000 euro non è servita a nulla.
    Insieme ovviamente ai costi delle stampanti, forno, etc etc.

    Il fatto è che quando la gente non paga per i propri errori non viene buttata fuori a calci, e l'Italia è piena di queste realtà.

    Comunque, se qualcuno è seriamente interessato a sviluppare questo progetto sarò lieto di fornirvi tutte le informazioni necessarie e la lista degli errori (almeno fino a questo punto) da evitare.

    Vi pregherei di contattarmi in privato.

    Ciao
    mgb2
    I miei file li trovate qui: http://file.webalice.it
    username: genni.rom
    password: martina

  4. #48
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma quando il fotovoltaico si deciderà a diventare veramente un energia pulita facile da creare e riciclare o deconporre.Quasi ogni giorno nel pianeta c è qualcuno che trova metodi per ridurre i costi ambientali della tecnologia fotovoltaica eppure si continua a far produrre il silicio con enormi SPRECHI energetici.Quando riusciremo a creare un polo alternativo alla ormai soffocata dai gas Cina gas che poi non se restano dove sono stati prodotti.Anni fà ci furono degli italiani che avevano trovato il metodo di far aggregare il silicio a basse temp.,brevetto poi comprato da cinesi ma del quale non ho più sentito parlare.Sono io che non capisco???Pardon Our InterruptionSiiiiiiiiiiii.Fotovoltaico: nuova generazione celle solari con materiali non tossici - GreenStyle
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  5. #49
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusa ma denigrare cosi alla leggera la filiera produttiva del fotovoltaico, con tutti gli sviluppi avuti in questi pochi ultimi anni di vita, mi sembra perlomeno impertinente e cafone! Il costo produttivo è calato tantissimo proprio grazie a ricerca e sviluppo senza soste. Questi costi sono calati proprio per l'impiego di meno energia nella fase costruttiva della singola cella in silicio. Se anni fa' un pannello impiegava 4 anni di esposizione solare per produrre l'energia necessaria alla sua costruzione, ora ne basta mediamente solo 1 anno o anche meno!!
    Poi esistono anche gli "specchietti per l'allodola", notizie di mirabilanti tecnologie pronte a rivoluzionare il pianeta che non sono altro che sabotaggi per mantenere tutto immobile cosi come era prima!

  6. #50
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Pioner Visualizza il messaggio
    Scusa ma denigrare cosi alla leggera la filiera produttiva del fotovoltaico, con tutti gli sviluppi avuti in questi ultimi anni..il costo produttivo è calato tantissimo proprio grazie a ricerca e sviluppo senza soste. Questi costi sono calati proprio per l'impiego di meno energia nella fase costruttiva della singola cella in silicio. Se anni fa' un pannello impiegava 4 anni di esposizione solare per produrre l'energia necessaria alla sua costruzione, ora ne basta mediamente solo 1 anno o anche meno!!!
    NON confondere il prezzo commerciale con il prezzo energetico,dimmi quali sarebbero gli sviluppi tecnologici nella produzione del silicio,del vetro,del allumino,dei drogaggi vari nel silicio che ti portano a dire che l eroi è addirittura sceso ad un anno di produzione fotovoltaica.Se mi illumini su questi progressi che non conosco ti ringraziero,per ora resto della mia opinione.Ciao.
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  7. #51
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    dunque.. senz'altro per cominciare e' stato ridotto lo spessore in silicio delle singole celle. Poi, se vuoi, giusto per approfondire guarda qua:-nessuno- | QualEnergia.it

  8. #52
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Siccome non riesco ad aprire un nuova discussione mi aggancio a questa,anche se OT.....Nella pagina del link cè un grafico del NREL dove mostrano i rendimenti raggiunti dalle celle fotovoltaiche nel 2017.L’ascesa dei moduli ad alta efficienza – Che cos’e la tecnologia PERC
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

  9. #53
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Pioner Visualizza il messaggio
    notizie ...pronte a rivoluzionare il pianeta che non sono altro che sabotaggi per mantenere tutto immobile cosi come era prima!
    QUESTA è l unica parte della risposta che mi ha indotto a non replicare ma purtroppo credo sia abbastanza vero che nulla si crea dal nulla e che prima o poi il conto qualcuno lo deve pagare .....Le attivita minerarie distruggono l'Amazzonia - Le Scienze ....Figure 1: Nature Communications ....poi servono strade e ferrovie(che i c.....i sono felici di finanziare) per portare i materiali spesso da una costa al altra e da un continente al altro ....Bolivia approves highway through Amazon biodiversity hotspot .....ed è per questo che io sono convinto che usare meno cose è meglio.Poi che il sole ci regala energia è vero ma dovremmo usarla saggiamente
    diezedi,zona Cividale del Friuli.KWp 2,88,totalmente integrato , 20 moduli Unisolar PVL 144W , film sottile amorfi,,2 in parallelo per alimentare 10 microinverter PowerOne da 300W,PDC Templari da 300 lt,2 collettori Kloben CPC da 8 tubi flusso diretto,circolazione forzata.Azimut -90/+90,tilt 18° .Il tutto in funzione dal aprile 2014

Pagina 3 di 3 primaprima 123

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •