Mi Piace! Mi Piace!:  3
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 4 di 121 primaprima 1234567891011121314151617182454104 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 67 a 88 su 2652

Discussione: Tentativi di teorizzazione dell'utente Camillo

  1. #67
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito



    Per tecnonick e anche per elettroRick
    Lo so, ma è laborioso, io chiedevo con mezzi meccanici, rulli compressori.
    Sai pensavo di creare a un cilindro multistrato tipo sigaro, da usare come campione per controllare l'andamento dell'adsorbimento. Spiegherò la mia idea in seguito.
    ciao
    Ultima modifica di Camillo; 25-03-2010 a 22:41

  2. #68
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Per mgb2
    grazie, 50 micron andrebbero bene, per fare un sigaro multistrato.
    Prima che io proponga un semplice metodo alla portata di tutti per vedere l'adsorbimento finale, c'è già stata discussione e date soluzioni proposte?
    Sai non vorrei scoprire l'acqua calda.
    ciao
    Ultima modifica di Camillo; 25-03-2010 a 15:04

  3. #69
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao,
    sto parlando di 50 micron di spessore ed al massimo 5 mm di larghezza, la lunghezza non dovrebbe essere un problema.

    Prima di proporre il tuo metodo ti/vi prego di leggere gli articoli postati.
    Continua cosi.


    Per Rik,
    non ho accesso a quell'articolo, però è del '78....
    I miei file li trovate qui: http://file.webalice.it
    username: genni.rom
    password: martina

  4. #70
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    scusate, forse scrivo una cavolata, e con tutto il rispetto per il lavoro di Camillo, ma visto che abbiamo la CQED che funziona nel sistema Pd-D, perchè non vedere se va bene anche qui invece che elaborare nuove teorie?
    so che il gruppo di De Ninno e Del Giudice usavano il catodo di Pd in forma bustrofedica per avere altri assorbimenti. non può funzionare anche col nichel?

  5. #71
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    mi hai tolto le parole dalla tastiera...
    Fusione fredda!! dopo 20 anni ancora si discute se sia una bufala... ma degnarsi di cercare qualcosa che non sia pubblicato su Science o Nature è troppo difficile vero?? http://www.lenr-canr.org/acrobat/Rot...tallyofcol.pdf

  6. #72
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Ribadisco che NON intendevo fare una teoria nuova, ma solo cercare di dare semplicità e chiarezza.
    Se andate a leggere la comunicazione iniziale N°3 vedrete che ho scritto:
    "Vorrei provare a dare il mio contributo esponendo nel modo più semplice possibile la mia visione. Gradirei anche l'aiuto di chi se la sente, senza ironia e senza sfoggio di superiorità inutile."

    Il titolo "tentativo di teorizzazione da parte..." lo ha dato la direzione, io me lo sono trovato così.

    Ho cercato di essere il più elementare possibile, tutto qui.

    Vedo che su questo sito ci sono persone molto più esperte e capaci di me. Per loro non serviva di sicuro quello che ho scritto; però per chi parte da zero ...

    Mi piacerebbe anche che qualcuno provasse a descrivere con semplicità la CQED, auguri e grazie.
    Mi ha sorpreso il gran numero di visitatori in così poco tempo, forse la chiarezza piace.
    Ultima modifica di Camillo; 25-03-2010 a 21:17

  7. #73

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Camillo Visualizza il messaggio
    pre SGF
    Dammi tre giorni per modificare.....
    Ciao
    Non disturbarti a modificare...mandale pure itere
    Scherzo...non ce' fretta, decidi con tranquillita'...
    Ciao
    __________________________________________________ ___________________________________________
    Stirling

  8. #74
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    per SGF
    Scusa, puoi eliminare il messaggio 73 Quello con la citazione.
    Ho deciso di aspettare un po' e ho cancellato nel messaggio originale quella parte.
    Ti spiego in seguito.
    Ultima modifica di Camillo; 26-03-2010 a 06:43

  9. #75
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Camillo Visualizza il messaggio
    Ribadisco che NON intendevo fare una teoria nuova, ma solo cercare di dare semplicità e chiarezza.
    Non te la predere, Camillo! Apprezzo veramente molto quello che stai facendo.. è solo che essendo un" cqedino" fremo molto perchè so che c'è qualcosa di veramente innovativo dal punto di vista teorico (oltre che abbondantemente supportato da fatti sperimentali)!!

    Scusa se ho usato toni fastidiosi...
    Fusione fredda!! dopo 20 anni ancora si discute se sia una bufala... ma degnarsi di cercare qualcosa che non sia pubblicato su Science o Nature è troppo difficile vero?? http://www.lenr-canr.org/acrobat/Rot...tallyofcol.pdf

  10. #76
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Per begonzo
    Non me la sono certo presa, piuttosto ti ringrazio perchè ho potuto fare una precisazione su un punto importante.
    ciao

  11. #77
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Per Camillo:
    Intanto complimenti per il modo che hai di esporre la materia: c'è molta passione e sono molto curiosi per gli aneddoti che colleghi agli argomenti... ... il CICAP poi... Mi pare che non corra buon sangue tra voi ...

    Dopo la lisciata di pelo, vado di "rasoio in contropelo", ossia precisazioni.

    Negli ultimi anni si parla addirittura di deuterio/palladio = 1
    Volevo ricordarti che nel reticolo FCC ci sono siti interstiziali di tipo tetraedrico (8 per cella) e ottaedrico (4 per cella). Ricordando che il reticolo FCC ha 4 atomi, il rapporto H:Ni con i siti tutti occupati tetraedrici è di 2:1, mentre con quello ottaedrico è di 1:1.
    Inoltre dati i raggi atomici (covalenti) del nickel e dell'idrogeno si ricava che sono in rapporto pari a 0.298. Questo vuol dire che si posizioneranno preferenzialemente come atomi interstiziali tetraedrici. Unendo i due concetti mi viene facile dedurre che si può caricare il Nickel veramente tanto...

    Il risultato sembra essere tale per cui la quantità di moto vibrazionale tende a stare su delle linee rette prestabilite.
    Questa affermazione è un po' oscura (come un po' tutto il resto di quel passaggio). Ti stai riferendo al moto di un pacchetto d'onda del tipo particella delocalizzata in movimento (eq. di Schrodinger)?

    Ad ognimodo visto che mi sto appassionando a questo argomento vorrei chiederti dei consigli su come iniziare a fare qualcosa di concreto (da scienziato dilettate, si intende). Mi piacerebbe provare a fare il salto dalla teoria alla pratica.

    Cordialità

  12. #78
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    Prova a immaginare per un attimo (diciamo 10 alla meno 3 secondi), che quello che ho scritto sia vero, qual è il meccanismo che ha fatto cambiare il comportamento di alcune piante, usando solo mente ed emozioni?
    Non il meccanismo ma il mezzo : acqua e la sua memoria programmabile .

  13. #79
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Per mannadillo
    può essere la memoria dell'acqua, tieni presente che l'acqua era in comune, se per esempio uno metteva una goccia di fertilizzante da una parte sarebbe transitata anche dall'altra.
    ciao

  14. #80
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito risposta a QED

    Grazie per apprezzamento.
    Hai ragione per quel che riguarda il pezzo confuso della teoria mi riferivo proprio al'l'equazione di Schrodinger.
    Avrei certamente potuto parlare di direzioni preferenziali dei protoni intesi come palline. Ma volevo insistere sul concetto che, come ben sai, i protoni esistono come onda. Penso che di Schrodinger si sia rigirato nella tomba.

    Per il resto riguardante l'adsorbimento, mi rendo conto che ne sai cento volte più di me sulla cristallografia. O.K per quello che hai detto.

    Mi chiedi come darti un'idea... Penso che potrebbe andarti bene qualche foto del lavoro che ho fatto io, sai devo togliere la polvere e fotografare quello che rimane. Spero di riuscire a capire come si fa a spedirle. dammi un po' di tempo. Ciao

  15. #81
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Camillo Visualizza il messaggio
    Per mannadillo
    può essere la memoria dell'acqua, tieni presente che l'acqua era in comune,
    Si ma la parte coerente era sulle piante pensate con amore , la parte incoerente si mescola.

  16. #82

    Predefinito

    Load Camillo teorizzazione- press return......
    Ferie?.....
    Ciao
    __________________________________________________ ___________________________________________
    Stirling

  17. #83
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito Per QED invio foto

    Ciao QED.
    Provo ad inviarti foto dell'apparato casalingo costruito per verificare l'esperimento Piantelli.
    L'ho realizzato in collaborazione con mio nipote molti anni fa.
    Una sbarretta di nichel è riscaldata in atmosfera rarefatta di idrogeno (0,3 atm); la temperatura misurata all'interno della sbarretta di nichel veniva pilotata da 100° a 400°. Ritornando poi a 100° si notava una variazione di pressione. Poiché la pressione diminuiva si poteva dedurre quanto idrogeno era stato adsorbito.
    Ogni ciclo si concludeva sempre a 100°, ad ogni ciclo la pressione residua calava, insomma un po' di idrogeno rimaneva intrappolato entro il nichel.
    Dopo moltissimi cicli, il fenomeno cessava e non era più possibile far adsorbire nuovo idrogeno.
    Piantelli aveva osservato che nel suo esperimento a questo punto si generavano picchi improvvisi di calore, la temperatura della sbarretta di nichel balzava a 500° o più In genere questo capitava nelle fasi discendenti. In altre parole quando la resistenza era spenta e la temperatura scendeva da 400° a 100°.
    Io non ho mai visto il fenomeno, e credo nessuno sia riuscito a vederlo.
    Poiché Piantelli avvisava che la sbarretta aveva in precedenza subito un trattamento di "deuterizzazione" senza specificarne il significato, attribuii a questa mancanza l'insuccesso.
    Ora credo che occorra eseguire prima un processo elettrolitico di caricamento, e forse qualcos'altro.
    Secondo me occorre cercare di capire meglio questo punto, bisogna capire quali sono le strategie per avere il massimo adsorbimento elettrolitico.
    Di questo magari ne riparliamo.
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    Ultima modifica di Camillo; 29-03-2010 a 16:04

  18. #84
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito Per SGF

    La teorizzaione è finita, ora vedo se riesco ad organizzare qualcosa di pratico.
    Per quanto riguarda i file di tesla Ho deciso di limitare l'informazione al solo approccio iniziale, questa parte è di dominio pubblico.
    Ciao

  19. #85
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito Per tecnonick

    provo a inviarti questa parte del discorso su Tesla e &
    Dimmi se sapevi già tutto.
    Fin qui non c'è niente di pericoloso quindi il file può rimanere.
    File Allegati File Allegati

  20. #86

    Predefinito

    X Camillo
    Mi ero illuso di sentire qualcosa sulle stringhe...
    Comunque sia ben venga un bel ragionamento sui parametri dell'esperimento...

    Grazie per i file...manca la descrizione del teleforce...
    Ultima modifica di SGF; 29-03-2010 a 22:25
    Ciao
    __________________________________________________ ___________________________________________
    Stirling

  21. #87
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    X camillo
    Complimenti per l'apparecchiatura: sembra pensata accuratamente. Varrebbe la pena che scrivessi anche come sono stati realizzati i passanti elettrici, visto che c'è interesse al riguardo nel forum. E' quasi un peccato che non ci siano stati buoni risultati.
    Per il caricamento di idrogeno per via elettrolitica sono un po' scettico, sarà perchè io non ho esperienza in questo campo. Hai mai fatto qualche esperienza tu al riguardo?

    Cordialità

  22. #88
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito x QED

    Per via elettrolitica ho fatto poco.
    Ho lavorato un po' per fare "l'argento colloidale ionico" di cui trovi ampia letteratura.
    Siccome occorre acqua bidistillata ho allestito un apparato distillatore.
    Nella foto si vede anche l'elettrolisi fatta con due sbarrette di argento 999% di purezza.
    Ho fatto un piccolo circuitino per controllare la corrente circa 5-10 mA .
    A proposito dell'apparecchiatura elettronica che ti è parsa complessa, in realtà c'è tanto fumo e poco arrosto. Oggi con pochi euro si acquista un scheda apposita senza tanta fatica.
    Piuttosto ti riporto questo messaggio:

    ALCUNE ESPERIENZE SULL' OCCLUSIONE DELL'IDROGENO NEL NICHEL
    Nota DEL PROF. MANFREDO BELLATI E DEL DOTT. S. LUSSANA.

    Immergendo nell'acqua un cubetto di nichel, il quale per circa dodici ore era servito da elettrodo negativo in un voltometro ad acqua, il Raoult osservò che, a poco a poco si svolgeva dell’idrogeno in tale quantità, che dopo due o tre giorni arrivava almeno a 165 volte il volume del nichel.
    Lo stesso cubetto gli potè servire anche per ulteriori esperienze, assorbendo sempre quantità considerevoli, e forse ancora maggiori, d’idrogeno; ma dopo 5 operazioni consecutive, il nichel andò in polvere.
    Analizzato il metallo, il Raoult si accertò che questo sviluppo d'idrogeno non si poteva attribuire a cause secondarie…

    Quando l'ho letto ho pensato a quanto gas idrogeno viene rilasciato e ho voluto vedere praticamente se era vero. Ho provanto a caricare due sbarrette differenti di nichel e poi le ho fatte riposare per giorni con una provetta piena d'acqua rovesciata tipo esperimento di Torricelli.
    Io NON ho notato particolare fuoriuscita di gas.
    Allego foto.
    Mi chiedo se il "degasatore" ad acqua può funzionare come strumento di misura del gas idrogeno adsorbito.
    Se funzionasse avremmo in mano un modo semplice per trovare le condizioni di massima carica del nichel.
    Invio anche un file sulla teoria dell'adsorbimento.
    Ciao
    Immagini Allegate Immagini Allegate
    File Allegati File Allegati

  23. RAD
Pagina 4 di 121 primaprima 1234567891011121314151617182454104 ... ultimoultimo

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •