Mi Piace! Mi Piace!:  0
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 79

Discussione: Certificati bianchi - : Qui tutte le domande e dubbi

  1. #21
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Comunque la Scheda Standard per i pannelli solari esiste..ma solo per integrare ACS (no riscaldamento)...e dice che che 4 mq al Nord italia danno 0,24 TEP..il doppio di quello che stimi tu..significa che per essere ammesso alla valutazione con scheda standard (che ha il minimo piu BASSO), dovresti avere 330 mq di pannelli.
    Ripeto..che te ne fai dell'acqua calda? visto che non puoi nemmeno scaldare piscina (altrimenti niente TEE)..

    In laternativa puoi chiedere valutazione analitica, ma il LIMITE minimo raddoppia..

    Comunque se anche facessi 0,24 tep anno..se anche pagassero frazioni di TEP (e non le pagano)..se anche ti ammettessero sotto soglia minima..che ci fai con 24 Euro in piu all'anno? mangi la pizza a spese del GSE?
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  2. #22
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    Comunque la Scheda Standard per i pannelli solari esiste..ma solo per integrare ACS (no riscaldamento)...e dice che che 4 mq al Nord italia danno 0,24 TEP..il doppio di quello che stimi tu..significa che per essere ammesso alla valutazione con scheda standard (che ha il minimo piu BASSO), dovresti avere 330 mq di pannelli.
    Ripeto..che te ne fai dell'acqua calda? visto che non puoi nemmeno scaldare piscina (altrimenti niente TEE)..

    In laternativa puoi chiedere valutazione analitica, ma il LIMITE minimo raddoppia..

    Comunque se anche facessi 0,24 tep anno..se anche pagassero frazioni di TEP (e non le pagano)..se anche ti ammettessero sotto soglia minima..che ci fai con 24 Euro in piu all'anno? mangi la pizza a spese del GSE?

    Alora va bene 0,24 tep/anno !!!! visto che un TEE (certificato bianco) per un solare termico è dato dalla vita Utile dell'impianto che per la tabella che trovi qua ovvero nella " Scheda tecnica 8T _ Installazione di collettori solari per la produzione di acqua calda sanitaria" è di 5 ANNI:
    "..

    http://www.autorita.energia.it/alleg...17-09_8bis.pdf


    Che ho trovatto qui sul sito del GSE dove spiega i certificati bianchi per il solare termico:

    GSE - Solare termico


    QUINDI:

    0,24 tep/anno x 5 ANNI =1,2 TEP = 1 TEE


    BINGO ecco pechè l'Enel acquista 1 TEE da quesgli utenti che hanno fatto il solare termico

  3. #23
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Non penso funzioni come dici tu.
    Il responsabile del progetto in base al quale si chiedono i TEE non è il privato che ha i pannelli..ma appunto una Società che assembla tanti piccoli impianti (per almeno 20 TEP) e presenta domanda al GSE..per avere i TEE..se lo fa ENEL che è anche obbligata ad annullarne un certo numero/anno (come distributore di gas)..non li rivende..se lo fa una Società "volontaria", li rivende a chi ne ha bisogno o in Borsa.

    Non sapevo che Enel facesse su anche queste "briciole"..ma quanto paga al privato che aderisce al progetto?
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  4. #24
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    Non penso funzioni come dici tu.
    Il responsabile del progetto in base al quale si chiedono i TEE non è il privato che ha i pannelli..ma appunto una Società che assembla tanti piccoli impianti (per almeno 20 TEP) e presenta domanda al GSE..per avere i TEE..se lo fa ENEL che è anche obbligata ad annullarne un certo numero/anno (come distributore di gas)..non li rivende..se lo fa una Società "volontaria", li rivende a chi ne ha bisogno o in Borsa.

    Non sapevo che Enel facesse su anche queste "briciole"..ma quanto paga al privato che aderisce al progetto?

    Paga sui 100 €/TEE indiendentemente dal solare termico montato.


    Ecco perchè ho fatto queste domande perchè per me un solare termcio in un anno non fa 1 TEP e quindi non capivo....dopo quando ho trovato la normativa che dice dei 5 anni ho capito e volevo conferme

  5. #25
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    la normativa dice che il progetto deve sviluppare 20 TEP anno.. e non pagano frazioni di TEP..poi se ENEl in base ad un contratto privato decide di pagarti al raggiungimento di 1 TEP al quinto anno..liberissima..ma non lo fa in base ad alcun regolamento GSE o AEEG...che prevederebbero produzioni diverse in base al luogo, tipo montato, tipo soppiantato..
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  6. #26
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da marcober Visualizza il messaggio
    la normativa dice che il progetto deve sviluppare 20 TEP anno.. e non pagano frazioni di TEP..poi se ENEl in base ad un contratto privato decide di pagarti al raggiungimento di 1 TEP al quinto anno..liberissima..ma non lo fa in base ad alcun regolamento GSE o AEEG...che prevederebbero produzioni diverse in base al luogo, tipo montato, tipo soppiantato..

    Si infatti me lo sono chiesto ancheio, la soglia minima è di 20 TEP/anno ma sicuramente lo acquistano una moltiplicità di progetti...forse come ditta obbligata a rispettare le normative di Kyoto avrà condizioni particolari e potrà acquistare singoli progetti e unificarli

  7. #27
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    il "progetto" lo fanno loro..ma per progetto non si intende il singolo impianto..ma già il raggruppamento che fa il proponentye..comunque è tutto spiegato quà..Efficienza Energetica - Reti - Efficienza Energetica..guarda che il prezzo non è fisso ma varia secondo zona , tipo, etc..com sospettavo..

    Qui Efficienza energetica in casa, contributi da Enel | QualEnergia.it..danno i valori, che sono interessanti..soprattutto per vetri e isolamento..


    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  8. #28
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Richiesta di aiuto sui certificati bianchi

    Buongiorno,
    nel 2011 abbiamo installato su tetto di un istituto scolastico privato un impianto FV della potenza di 54 kWp entrato in esercizio il 31 agosto (IV° C.E.), con incremento di 5 eurocent/kW per sost. eternit.
    Premesso che non siamo una ESCO, il nostro cliente, su consiglio di un consulente (ESCO) del commercialista, ci richiede i documenti per l'ottenimento dei certificati bianchi, nel caso specifico per gli interventi dovuti alla sostituzione della copertura con una coibentata meglio della precedente (vedi il file allegato alla scheda 5).
    E' fondata una tale richiesta, visto che l'impianto lo abbiamo installato noi che non siamo una ESCO?
    Inoltre, la sostituzione della copertura è stato un intervento finalizzato all'ottenimento della maggiorazione di 5 €cent sulla tariffa incentivante e, come tale, integrato nel Conto Energia. Non vi è forse una incompatibilità tra quanto il produttore percepisce a titolo di incentivo Conto Energia e l'ottenimento dei Certificati Bianchi?
    Grazie per la consueta professionalità con cui vengono forniti chiarimenti su questo forum.
    documenti TEE.pdf

  9. #29
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno,
    nel 2011 abbiamo installato su tetto di un istituto scolastico privato un impianto FV della potenza di 54 kWp entrato in esercizio il 31 agosto (IV° C.E.), con incremento di 5 eurocent/kW per sost. eternit.
    Premesso che non siamo una ESCO, il nostro cliente, su consiglio di un consulente (ESCO) del commercialista, ci richiede i documenti per l'ottenimento dei certificati bianchi, nel caso specifico per gli interventi dovuti alla sostituzione della copertura con una coibentata meglio della precedente (vedi il file allegato alla scheda 5).
    E' fondata una tale richiesta, visto che l'impianto lo abbiamo installato noi che non siamo una ESCO?
    Inoltre, la sostituzione della copertura è stato un intervento finalizzato all'ottenimento della maggiorazione di 5 €cent sulla tariffa incentivante e, come tale, integrato nel Conto Energia. Non vi è forse una incompatibilità tra quanto il produttore percepisce a titolo di incentivo Conto Energia e l'ottenimento dei Certificati Bianchi?
    Grazie per la consueta professionalità con cui vengono forniti chiarimenti su questo forum.
    documenti TEE.pdf

  10. #30
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sono un pò disinformati.
    Se chiedono i TEE perdono il Conto Energia.
    Non penso proprio gli convenga.

  11. #31
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito Certificati bianchi

    Salve, avrei alcuni quesiti da porre circa i certificati bianchi.

    Il caso di una Esco che presenta un progetto standard per un intervento d'Installazione di impianti di riscaldamento alimentato a biomasse legnose effettuato su un proprio cliente.

    DOMANDA:
    1) la Esco presenta la RVC - la RVC viene valuta positivamente - la ESCO riceve nel proprio portafoglio l'accredito titoli ma ..... DOPO 2 ANNI DALLA VALUTAZIONE POSITIVA DELLA RVC IL CLIENTE SU CUI ERA STATO EFFETTUATO L'INTERVENTO CHIUDE L'ATTIVITA'
    COSA SUCCEDE? VIENE SOSPESO L'ACCREDITO TRIMESTRALE DEI TEE?

    E NEL CASO IN CUI IL CLIENTE MODIFICASSE LE CULTURE E FACESSE UN UNO RIDOTTO (O SOSPENDESSE) L'USO DELL' impianti di riscaldamento: COSA SUCCEDE? VIENE SOSPESO L'ACCREDITO TRIMESTRALE DEI TEE?

    -----------------------
    ALTRA DOMANDA

    PRESENTO LA RVC IL 13/03/13
    ENTRO 60GG VIENE VALUTATA POSITIVAMENTE
    QUANDO AVRO' IL PRIMO ACCREDITO DI TITOLI SUL MIO PORTAFOGLIO?

  12. #32
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ecco una guida aggiornata sui certificati bianchi
    Certificati Bianchi, le nuove regole | Efficienza Energetica | Mar-13

  13. #33
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Esatto i cetificati bianchi non sono cumulabili con il 4° conto energia.-

    saluti

    per il ritiro cmq dovete essere una esco o una società di servizi energetici, accriditata ad oggi presso il GSE.-

  14. #34

    Predefinito

    Buongiorno ho anche io un dubbio sui certificati bianchi.
    Lavoro per un'azienda installatrice di impianti fotovoltaici ed abbiamo un energy manager; è possibile che l'azienda richieda i TEE per fotovoltaici andando a sommare gli interventi di installazione FV presso i singoli nostri clienti finali?
    se sì, altra domanda: è possibile sommare interventi differenti presso i nostri singoli clienti finali e richiedere i CB sempre per conto dell'azienda installatrice?
    p.e. : installiamo un FV presso la sig.ra Rossi, una pompa di calore presso la sig.ra Gialli, una coibentazione presso il sig. Marroni e sommando otteniamo i 20 tep.

    mi fate sapere per favore le fonti alle eventuali risposte, grazie.

  15. #35
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    a memoria mi pare che i TEE non siano richiedibili pe ril FV.M
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  16. #36

    Predefinito

    Ciao Ragazzi un qualche esempio di progetto a consuntivo presentato, ne avete trovati in rete?

  17. #37
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito Certificati bianchi - qualcuno ne sa qualcosa?

    Ciao a tutti,
    mi scuso in caso fossi fuori tema, ma credo c'entri con le biomasse.

    Voglio installare una caldaia a biomassa da 75/100kw e non potendo rientrare nel conto termico, cercavo altre sovvenzioni.
    Una ESCO della mia zona mi ha proposto una valutazione per accedere a dei contributi (a dire il vero una società di consulenza che si appoggia ad una ESCO), sulla scheda di adesione leggo che accedono a finanziamenti basati sui "certificati bianchi".

    Ho letto sul portale GSE e su alcuni blog ma vorrei capire anche spannometricamente quanto potrebbe essere il contributo.

    Grazie

    MP

  18. #38
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao a tutti.
    premessa la mia ignoranza sull'argomento "certificati bianchi"...ma a conto energia morto e con detrazione non sempre possibile...qualcuno ha percorso questa strada? Si tratta di una pratica complessa? possono accedere anche i privati per piccoli impianti? mi pare di capire che ci sia il limite dei 20 kW e le cifre in gioco siano piccole (devo ancora quantificarle), ma qualcosa sarebbe meglio di niente!
    grazie

  19. #39
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    possono accedere le ESCO pe ripinati sotto 20 kw..raccogliendo quindi schede di vari impinati..non cumulabile con detrazioni fiscali
    CASA NO GAS: Costruzione anni '30, No Cappotto, Doppi Vetri, Isolamento Solaio,4 lati liberi SUPERFICIE RISCALDATA: 250 mq su 2 Piani (Radiante) + Taverna 120 mq (Fancoil, in modo discontinuo) GENERATORE: PDC 12 kW Zubadan Mitshubishi+ Boiler 200 Lt per ACS RAFFRESCAMENTO: Aermec on-off FV: 15,18 kW di Sunpower + Tigo (pesanti ombre) CUCINA Induzione

  20. #40
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi rispondo da solo dopo una breve, e sicuramente non esaustiva, ricerca.

    La ESCO in questione, fa domanda di questi benedetti certificati bianchi, nulla a mio carico se non planimetrie, certificazioni e ahimè installazione di un contabilizzatore di calore. (ahimè perchè la versione con attacchi da 2" costa di listino 2500 euro)

    Periodicamente (credo 2 volte l'anno) effettuano lettura, comunicazione all'ente erogatore e liquidazione di una cifra che va da 7 a 9 euro al Mw prodotto, per 5 anni. Da notare che la cifra è circa il 6/10% del costo del combustibile.

    Dato il costo del misuratore, a mio modesto avviso il gioco è conveniente per produzioni di più di 250Mw/anno, per ricevere almeno 2000 euro/anno. Questo può essere fatto anche con il solare.

    MP

  21. RAD
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Cappotto (rivestimento) - ESTERNO - QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da supertorres nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 2105
    Ultimo messaggio: Ieri, 10:10
  2. LED per illuminazione: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da valerio.s85 nel forum Elettrodomestici e apparecchiature elettriche/elettroniche domestiche
    Risposte: 1465
    Ultimo messaggio: 08-01-2019, 18:45
  3. Termografia: qui tutte le domande e i dubbi
    Da Skyghost nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 61
    Ultimo messaggio: 19-07-2017, 13:01
  4. Il gas di brown: Qui tutte le domande e dubbi
    Da ag_smith nel forum acqua-fuel, bingo-fuel, gas di Brown
    Risposte: 493
    Ultimo messaggio: 04-12-2015, 00:22
  5. Intonaco isolante: QUI TUTTE LE DOMANDE E DUBBI
    Da fede987 nel forum Isolamento e Sistemi Passivi
    Risposte: 75
    Ultimo messaggio: 24-08-2015, 18:36

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •