Mi Piace! Mi Piace!:  48
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  28
Pagina 171 di 172 primaprima ... 71121151157158159160161162163164165166167168169170171172 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 3,741 a 3,762 su 3783

Discussione: domanda di connessione enel on line

  1. #3741
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    RISOLTO. Mi rispondo da solo al post qui sopra. A quanto pare noi abbiamo l'obbligo di rispettare la nuova CEI 0-21 ma Enel non ha avuto ancora il tempo di adeguare il magnifico portale informatico. Ergo, nell'allegato A, quando tenti di inserire i valori giusti non riesci in quanto non rientrano nei parametri (??). L'unica soluzione è stampare il RDE con i valori sbagliati e correggerli a mano. (nella richiesta di integrazioni -bloccante- ovviamente non hanno fatto cenno ad alcun problema al portale). Buon 2020 a tutti e buon 1980 ad Enel.
    Basta verdammt nochmal! Italiani sempre rumore, sempre kasino! Chitarra e mandolino!

  2. #3742
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve,
    il 03/02 mi installano l'impianto fotovoltaico da 6,5 kwp.

    Ho avviato la richiesta della connessione con il modello unico semplificato dichiarando di avere 6kwh di potenza prelevata in quanto avevo fatto richiesta al mio gestore e i tempi erano comodi. Il problema è che questo gestore non mi aveva detto che essendo passato da poco a loro ci volevano 30giorni per attendere la comunicazione dei dati del contatore. L'aumento quindi ci sarà il 01/02. Ora cosa succederà? Il GSE verificherà che ho 6kw alla fine dei lavori, quando li avrò, o lo sta facendo ora?

    Grazie.

  3. #3743
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Dario8212 Visualizza il messaggio
    Ho avviato la richiesta della connessione con il modello unico semplificato dichiarando di avere 6kwh di potenza prelevata in quanto avevo fatto richiesta al mio gestore e i tempi erano comodi. Il problema è che questo gestore non mi aveva detto che essendo passato da poco a loro ci volevano 30giorni per attendere la comunicazione dei dati del contatore. L'aumento quindi ci sarà il 01/02. Ora cosa succederà? Il GSE verificherà che ho 6kw alla fine dei lavori, quando li avrò, o lo sta facendo ora?
    Mi rispondo da solo dato che ho appena ricevuto risposta... Il GSE ha mandato in KO la domanda perche' non ho ancora 6kwh.
    Il fornitore però mi ha detto che installiamo lo stesso e faremo la domanda il giorno dopo l'aumento.

  4. #3744
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi inizialmente abbiamo fatto domanda di connessione con potenza dell'impianto di produzione di 7,44 kW, mentre adesso in fase di acquisto materiali, non avendo trovato i moduli della potenza che avevamo previsto stiamo a 7,56 kW; Sui Gaudì mi hanno rigettato la validazione...ma non si poteva stare entro il 10% ? Che dite ?

  5. #3745
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Enel mi dice che devo fare una modifica preventivo post accettazione... e il portale mi da l'obbligo di allegare un pagamento della metà dell'importo del preventivo...a nessuno è mai capitata una cosa simile ?

  6. #3746
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Si melo, è così.
    Se hai gia registrato in Gaudì sei costretto ad effettuare modifica preventivo post-accettazione (pagamento a metà e soprattutto lunghi tempi di attesa per la riemissione del regolamento di esercizio).
    Se non avessi registrato in Gaudì sarebbe stato tutto più semplice (sarebbe stato sufficiente effettuare una semplice richiesta di variazione potenza prima dell'attivazione in altre comunicazioni).

    Saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  7. #3747
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Il problema è che la potenza è quella del generatore fv, ossia dei moduli, dunque non appare minimamente sul preventivo ne rientra fra le voci per il calcolo del costo dello stesso preventivo...Loro ti impongono comunque questo pagamento a metà nonostante è una voce che non rientra assolutamente nel calcolo...mha..

  8. #3748
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti alcune domande ho una concessione edilizia e relativa autorizzazione paesaggistica per vicinanza a un torrentello per istallazione pannelli fotovoltaici , premesso che la costruzione è in zona non visibile da pubblica via per cui non era necessaria l'autorizzazione.. posso utilizzare la procedura semplificata per allaccio GSE non superando come immissione la potenza prelievo o devo passare da quella ordinaria? siccome volevo acquistare i materiali e fare l'allaccio utilizzando elettricista conoscete qualche azienda che fornisce il servizio pratiche allaccio GSE grazie

  9. #3749
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da formula1 Visualizza il messaggio
    Buongiorno a tutti alcune domande ho una concessione edilizia e relativa autorizzazione paesaggistica per vicinanza a un torrentello per istallazione pannelli fotovoltaici , premesso che la costruzione è in zona non visibile da pubblica via per cui non era necessaria l'autorizzazione.. posso utilizzare la procedura semplificata per allaccio GSE non superando come immissione la potenza prelievo o devo passare da quella ordinaria? siccome volevo acquistare i materiali e fare l'allaccio utilizzando elettricista conoscete qualche azienda che fornisce il servizio pratiche allaccio GSE grazie
    Va fatta la procedura ordinaria.. di dove sei ?

    Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

  10. #3750
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno Melo81 grazie per la risposta ,io sono provincia Novara colline novaresi

  11. #3751
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da formula1 Visualizza il messaggio
    Buongiorno Melo81 grazie per la risposta ,io sono provincia Novara colline novaresi
    Ho capito...sono un po' distante da te...[emoji28]

    Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

  12. #3752
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Buongiorno a tutti alcune domande ho una concessione edilizia e relativa autorizzazione paesaggistica per vicinanza a un torrentello per istallazione pannelli fotovoltaici , premesso che la costruzione è in zona non visibile da pubblica via per cui non era necessaria l'autorizzazione.. posso utilizzare la procedura semplificata per allaccio GSE non superando come immissione la potenza prelievo o devo passare da quella ordinaria?
    Non sei in attività edilizia libera, quindi devi obbligatoriamente seguire la procedura ordinaria (che male non fa...)

    volevo acquistare i materiali e fare l'allaccio utilizzando elettricista conoscete qualche azienda che fornisce il servizio pratiche allaccio GSE
    Mi raccomando: l'elettricista deve essere certificato e abilitato per il rilascio della DICO alla 37/08.
    Per quanto riguarda le pratiche Enel-Terna e GSE per l'allaccio dell'impianto e per la convenzione di SSP, queste si possono svolgere anche a distanza in quanto sono completamente telematiche. Io per esempio ne ho seguita una a fine anno 2019 per un impianto a BORGOLAVEZZARO (NO) e qualche mese prima per uno in Emilia.

    Saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  13. #3753
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da ligabue82 Visualizza il messaggio
    Non sei in attività edilizia libera, quindi devi obbligatoriamente seguire la procedura ordinaria (che male non fa...)


    Mi raccomando: l'elettricista deve essere certificato e abilitato per il rilascio della DICO alla 37/08.
    Per quanto riguarda le pratiche Enel-Terna e GSE per l'allaccio dell'impianto e per la convenzione di SSP, queste si possono svolgere anche a distanza in quanto sono completamente telematiche. Io per esempio ne ho seguita una a fine anno 2019 per un impianto a BORGOLAVEZZARO (NO) e qualche mese prima per uno in Emilia.

    Saluti
    Volendo allora fai anche l'edilizia libera a distanza...basta inviare via PEC...

    Inviato dal mio SM-J530F utilizzando Tapatalk

  14. #3754
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Infatti per l'impianto di BORGOLAVEZZARO ho effettuato l'iter semplificato in quanto era aderente alla falda e in attività edilizia libera...

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  15. #3755
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    buongiorno. ho fatto richiesta di attivazione nuovo contatore per una nuova abitazione (contatore già installato e allacciato dal costruttore). la potenza è di 3 kw.
    siccome devo far fare pratica per fotovoltaico a 3,6 kw, l'elettricista mi dice che finché il contatore non è attivo non può inoltrare la pratica del FV al distributore. mi ha detto che per poter fare l'iter semplificato, la potenza della fornitura deve essere almeno uguale o superiore a quella del FV, altrimenti va da iter ordinario e ci vogliono 2 mesi e mezzo. Per questo devo prima attivare a 3 kw, poi aumentare e poi fargli fare la pratica del FV.
    vi torna?

  16. #3756
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E' giusto far attivare la fornitura ma non è assolutamente necessario effettuare l'iter semplificato, quindi senza effettuare aumento di potenza si può effettuare l'iter ordinario (che prevede semplicemente un versamento in più di 36,60€ rispetto all'iter semplificato + l'eventuale piccolo sovracosto per l'aumento di potenza in immissione [basta dichiarare 3,3 kW in immissione e si evita l'aumento di potenza)

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  17. #3757
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi una curiosità:
    Dovremo realizzare un'impianto fv di 11,2kW; come si capisce superiamo la fatidica cifra di 11,08kW e dovremo installare la PI esterna; se montassimo un Inverter da 10kW (che gestisce opportunamente le stringhe con i suoi MPPT), avremo una Pnominale di 10kW e quindi potremo NON installare la PI esterna.
    Se invece Montiamo due inverter da 5.8 kW (ABB), potremo rientrare entro gli 11,08kW, dichiarando di limitare la potenza in uscita a tale valore sul regolamento di esercizio ?

  18. #3758
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Nel primo caso non hai necessità di interfaccia esterna in quanto la minima potenza è quella dell'inverter (10), mentre nel secondo caso la minima potenza è quella dei pannelli (11,2) e sei comunque costretto a SPI esterno, anche se dichiari meno potenza in immissione, perchè ai fini SPI vale la potenza nominale dell'impianto e non quella in immissione (che può anche essere inferiore).

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  19. #3759
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Ligabue, nella scelta l'unica ipotesi che mi potrebbe far scegliere i due da 5.8kW è che una stringa di 8 Moduli avrebbe 4 moduli leggermente inclinati (pochi gradi) c'è una leggerissima pendenza verso EST rispetto agli altri 4 che starebbero proprio a SUD perfetti...parliamo di 5-6 gradi ...Che ne dici ? la faccio stringa unica ed uso il 10kW ?

  20. #3760
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Assolutamente si.
    Al massimo ci metti ottimizzatori (Tigo) solo su quella stringa o sui moduli meno performanti causa inclinazione.
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  21. #3761
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quelli della Solaredge come sono ? Vorrei metterli di stringa a questo punto, vista la piccola differenza...

  22. #3762
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    buongiorno stavo curiosando sulla documentazione da inviare per allaccio fotovoltaico
    la lista è quella sotto ma non si fa riferimento al collaudo il collaudo è necessario o serve solo per impianti superiori ai 6 kw
    per le nuove costruzioni con in corso permesso di costruire e immobile non ancora accatastato i dati catastali sono quelli del terreno?
    o non si puo istallare se non è stato accatastato immobile ?
    grazie


    1. Scansione documento di identità dell’intestatario del contatore fronte e retro.
    2. Copia/scansione documento codice fiscale dell’intestatario del contatore fronte e retro.
    3. Fotocopia bolletta con indicato il POD.
    4. Dati catastali dell’immobile: Foglio – Mappa – Particella.
    5. Numero di concessione edilizia/comunicazione di inizio lavori.
    6. IBAN attivo per accredito Scambio sul Posto e addebito automatico da parte del gestore ENEL del contributo di connessione pari a 122€.
    7. Configurazione completa dell’ impianto con particolare attenzione ad indicare marca modello pannelli, marca modello inverter,marca modello scaricatori CC, marca modello magneto termico differenziale, dimensione cavi in CC e AC.
    8. Invio immagini dell’AUTOTEST INVERT eseguito da installatore o proprietario
    9. Dichiarazione di conformità eseguito dall’installatore.

Pagina 171 di 172 primaprima ... 71121151157158159160161162163164165166167168169170171172 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. domanda connessione enel
    Da marcosard nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 14-02-2011, 09:25
  2. Domanda di connessione a Enel Energia o Enel Distribuzione
    Da gmp.net nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 15
    Ultimo messaggio: 10-11-2010, 21:50
  3. Domanda connessione ENEl ver 1.1
    Da giancarlonappa nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-04-2010, 21:27
  4. Domanda connessione enel
    Da Duracell nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 21-09-2009, 13:22
  5. Domanda Connessione Enel, BT o MT?
    Da glcau nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 03-12-2008, 15:15

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •