Tab Content
No Recent Activity

38 Messaggi ospiti

  1. ciao dotting sono nuovo del forum e cerco aiuto perche il mio architetto purtroppo di isolamento ne sa veramente poco..sto costruendo una bifamiliare in zona climatica E l architetto mi ha fatto eseguire un vespaio aerato senza nessun tipo di isolamento tranne che per le igloo di 40cm (altro che vespaio alla dotting..purtroppo ho trovato questo forum troppo tardi)..mi è stato consigliato da un rappresentante di cappotti di mettere dei pannelli di styrodur di cm 8 contro il solaio grezzo del vespaio per isolarlo...considerando che ho soltanto 21cm di massetto e devo fare il riscaldamento a pavimento dovrei mettere i pannelli al posto dell alleggerito e farvi passare gli impianti compreso i tubi vmc dentro i pannelli....il mio architetto ha detto che non si può fare ma io volevo anche la tua opinione perchè non so veramente a chi rivolgermi ? grazie
  2. Ciao Dotting, vivo in Sardegna, provincia di Olbia, sono in fase di progettazione della mia casa, e sono molto indeciso sull'impianto di riscaldamento e ACS da utilizzare, la casa è composta da un piano di circa 115 mq calpestabili e un seminterrato di circa 80 mq, nel seminterrato vorrei mettere solo scaldasalviette nel bagno e per il resto una camino, perchè risulta una tavernetta, quindi l'impianto a pavimento è solo per il piano superiore (qualcono mi ha consigliato di non mettere l'impianto a pavimento nei bagni, ma solo scaldasalviette, condividi?). Ho anche intenzione di mettere un impianto FV. Vorrei evitare caldaie a gasolio e a gas, visto i costi delle materie prime, ma qualcosa che macina KW conviene?
  3. Buonasera dotting,

    mi servirebbe qualche consiglio e/o conferma.
    Ho una villa a schiera di testa su tre piani di circa 75 mq per piano. Il piano terra lo riscaldo con inserto a legna. Utilizzo i radiatori al piano terra ed il termoconvettore in taverna raramente. Ho due bagni uno al piano terra ed uno al secondo piano. Utilizziamo solo doccia. Ho dei radiatori dell'Irsap tubolari nuovi sovradimensionati, ognuno con il suo circuito, i tubi dell'impianto in rame, non ho il ricircolo. Il secondo piano, che è quello che devo riscaldare ha una richiesta di circa 6 kw. In tutto 12 Kw.
    Il mio installatore mi ha proposto una Paradigma modula 2 da 15 kw con abbinato un bollitore da 200 lt. A livello radiatori l'entrata è in basso e mi ha proposto di portare l'uscita in alto con valvola termostatica per ottimizzare la caldaia a condensazione. Alternativa alla paradigma una Ariston genus da 18 Kw.
    Spero di averti dato delle informazioni sufficienti.
    Grazie
  4. Visualizza la conversazione
    buongiorno dotting, potresti cortesemente aiutarmi nella scelta del mio impianto fotovoltaico? non ne so praticamente nulla quindi chieimi pure delucidazioni sulle informazioni che ti devo fornire.
    ti ringrazio in anticipo per il tempo dedicatomi e ti auguro una buona giornata.
    Sandro Lava
  5. Ciao dotting . Complimenti per l'analisi in quel folgio di calcolo . Mi trovo in una situazione analoga (piu' o meno)
    Abito a Tortora (cs) ed ho installato un fv di 5.04 KWp (attivo da ottobre 2010) ; i miei consumi NEL 2009 sono stati di crica 5100 KWh
    A parte i doppi infissi non vi è coibentazione ed il sottotetto non è coibentato . Ho provveduto ad installre dei slpit inverter aria/aria classe a+ per utilizzarli ( ci provo quest'anno....) al posto del riscaldamento con metano . I miei consumi di Gennaio al momento si stabillizzano intorno ai 12 Kwh ( non è stao al momneto molto freddo) , ma neoi giorni di freddo ho notato di arrivare al massimo ad un consumo di 20-21 Kwh. So che i conti dovrò farli a fine anno , ma pensi che debba pensare ad altre alternative per il riscaldamento ?
    Grazie Morpheus62 ( Enzo)
    PS i dati del mio impianto li trovi in firma (cmque dalle stime dovrei produrre circa 6700 Kwh)
  6. Visualizza la conversazione
    Ciao dotting e scusaa il disturbo.devo installare una caldaia a condensaazione, mi e stato detto che dovri portare un tubo di gas di almeno 26mm perche ho il bombolone ad circa 25mt dalla caldaia.tu cosa ne dici devo dare retta a questi consigli.? O Posso risparmiare sulle seezioni? Ti ringraz
  7. ciao dott. ti disturbo di nuovo...l'idraulico dice rete metallica non rete antiritiro in polipropilene , poi insiste nel dire che il massetto va' fatto stanza per stanza usando la fascia laterale isolante come bordo di contenimento, ma così facendo devo interrompere il pavimento sotto ogni porta?(il pavimento è un marrazzi treverk finto legno 120X20cm uguale in tutta la casa 50mq) scusa il disturbo ma chiedendo l'aiuto ad amici e conoscenti(fattore economico) non potri lamentarmi piu' di tanto per eventuali danni\problemi.
    ciao
  8. ciao dott. ti disturbo di nuovo...l'idraulico dice rete metallica non rete antiritiro in polipropilene , poi insiste nel dire che il massetto va' fatto stanza per stanza usando la fascia laterale isolante come bordo di contenimento, ma così facendo devo interrompere il pavimento sotto ogni porta?(il pavimento è un marrazzi treverk finto legno 120X20cm uguale in tutta la casa 50mq) scusa il disturbo ma chiedendo l'aiuto ad amici e conoscenti(fattore economico) non potri lamentarmi piu' di tanto per eventuali danni\problemi.
    ciao
  9. Visualizza la conversazione
    Grazie dotting solo una cosa hai ancora il link al disegno originale?
    Ho provato a zoommare su quello da te postato ma ha una risoluzione alquanto bassa.
    Lupino
  10. ciao dotting volevo chiederti un consiglio..
    sto preventivando un impianto di riscaldamento a pavimento con tubo mixal da 16 e siccome con questi tipi di impianti sono alle prime armi volevo sapere qual'è il modo esatto di dimensionare la lunghezza del tubo da installare e con quale calcolo trovare i watt che produce un metro di tubo per portare a temperatura ambiente il locale da riscaldare.grazie mille.ciao Gianni
Visualizzazione dei messaggi di 11 20 di 38
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo
Pagina 2 di 4 primaprima 1234 ultimoultimo
Dati personali di dotting

Informazione di base

Firma


Quando autoconsumiamo 1 kWh di energia del nostro impianto FV stiamo "evitando" di far produrre in Italia 2,43 kWh di energia primaria.

Statistiche


Messaggi inseriti
Messaggi inseriti
3,655
Media dei messaggi giornalieri
0.66
Messaggi ospiti
Messaggi totali
38
Messaggi recenti
21-10-2013 00:16
Informazioni generali
Ultima attività
02-11-2017 18:51
Registrato dal
25-02-2005
No results to show...