Casa indipendente energeticamente

E' senza isolamenti alle pareti (il tetto invece ha 20 cm di lana di roccia) tuttavia producendo 8.000 kWh annui si può definire casa passiva.
  1. Energia mensile consumata per riscaldamento a infrarossi su 50 mq
  2. Produzione energetica mensile impianto fotovoltaico e consumi elettrici
  3. Bilancio energetico elettrico della casa
  4. Scarico neve
  5. Pannello radiante da 300 W a bassa temperatura - emette infrarossi lontani (far infrared)
  6. Tendoni parasole. La foto li mostra in mezza stagione; d'estate l'ombra arriva fino a terra.
  7. Autocostruzione di scambiatore termico per preriscaldare l'aria nuova in ingresso con quella esausta in uscita.
  8. Piano cottura in vetroceramica a induzione - potenza 6,5 kW
  9. Relè di priorità per lo sgancio dei carichi secondari continuativi in presenza di punte temporanee; in modo da non superare la soglia contrattuale
  10. Scaldaacqua a legna (a sx) e scaldaacqua senza accumulo -potenza 6 kW (a dx); quest'ultimo funziona con serpentina e resistenza eletrica
  11. Panelli fotovoltaici: particolare dello spazio tra bordo inferiore e grondaia per lo scarico della neve
  12. Salotto con pannelli radianti - potenza installata 900 W su 16 mq per una casa in classe "E" in Nord Italia in pianura
  13. Impianti fotovoltaici da 6 + 4 kW su 5 falde.
Visualizzando le immagini 1 di 13 di 13