adkaora article top

Comprimi

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Gestione batterie: CCM BMS Cell-log fai da te!

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Gestione batterie: CCM BMS Cell-log fai da te!

    Per avere un'ottimo utilizzo di queste celle,ormai abbiam capito che abbiamo bisogno delle ccm per ogni singola cella,considerando un prezzo iniziale di 10 euro per ccm(variano dai 7 ai 15) e considerando che in realtà è un circuitino molto semplice da realizzare,con pochi elementi e di piccola grandezza,vorrei provare a fare le mie 80(circa) ccm personalmente,a questo proposito ho trovato qualcosa di interessante,ma vista la mia poca "praticità" vorrei prima capire se varrebbe la pena farlo,naturalmente testerò la prima ccm, prima di continuare a produrle, partendo dal circuitino potenziato(in basso alla pagina):
    Pagina 6 Bilanciamento lipo-lifepo4
    che ne pensate?andrebbe bene?ci vorrebbe più potente ancora?
    Nicola Tesla

  • #2
    cos'è una CCM?
    Batterie, DoD e profondità di scarica: *** Scaricare le batterie solo fino a metà prima di ricaricarle. *** Al piombo da 60 km: usata 20 km per volta durerà 60.000 km, 60 km per volta ne durerà 12.000. *** Al litio da 60 km: usata 20 km per volta durerà 120.000 km, 60 km per volta durerà 60.000 km.
    -- Jumpjack --

    Commenta


    • #3
      il regolatore di carica-scarica,in pratica quell'aggeggino che bypassa la cella a dei valori ben precisi .
      Nicola Tesla

      Commenta


      • #4
        CCM - Circuito Controllo Monoblocco (batterie al piombo )

        PS. cmq interessante l'idea di costruirsi il BMS da 10A ..


        ciao

        Commenta


        • #5
          @ ponzo

          ottimo circuto quello del link. Per l'LVC delle celle lifepo4 durante la scarica invece come intendi/intendete fare?
          Dal quel che ho capito non usate un BMS. Forse usate le CCM una ogni 4 celle lifepo4?

          Bici elettrica MKIII : qui.

          E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

          Commenta


          • #6
            solo ora mi accorgo che dul circuito abbiamo un solo trimmer :P,rileggendo infatti,l tipo parla di carica/scarica,ma in realtà il circuito blocca solo la carica ,dovrò trovare qualcos'altro piu comleto,oppure qualcosa da aggiungere a questo.Sapreste indicarmi voi qualcosa di meglo?
            Nicola Tesla

            Commenta


            • #7
              in realtà, quello che serve per la 600 è un controllo di ricarica delle celle, in effetti 10A sono esattamente quelli che occorono per "drenare" la corrente in eccesso del SIEMENS, per la scarica il discorso si presenta molto più complicato si possono monitorare con il: Cell-Log8 - YouTube funzionano benissimo già testati..

              Cmq, questi ragazzi del forum di :Forum Indipendente Biciclette Elettriche, Pieghevoli e Utility - Regolatore Carica per 38120 sono veramente molto bravi sperimentano di tutto bravissimi.

              io,non sono bravo in elettronica ma voglio provarci.. Spuzzete, siccome sei molto bravo dacci qualche consiglio..


              PS. le ccm le uso io per lifepo4, intervengono quando la tensione supera i 14,40volt , il problema e che possono arginare solo correnti che non superano i 2A.

              ciao
              Ultima modifica di ciccio1459; 05-01-2013, 09:18.

              Commenta


              • #8
                quindi cosa vorresti provare ad assemblare?questo con solo il cut-up?
                Nicola Tesla

                Commenta


                • #9
                  Secondo me conviene usare un BMS. Ce ne sono tanti tra cui scegliere qui: Li-Ion BMS - Li-Ion BMS options

                  Lo dico nonostante sia un amante del "fai da te" in tutto e per tutto. A volte trovare qualcosa di già fatto costa meno che replicare o fare qualcosa assemblandosi i componenti da sè.

                  Ciò nonostante si potrebbe fare qualcosa coi cell-log 8S/M per l'LVC ed un Arduino o similare, ovvero usare la porta dell'allarme dei cell-log per mandare un segnale ad arduino e di conseguenza "tagliare" (mettere in modalità "eco" se vogliamo) il segnale dell'accelleratore o interromperlo del tutto bloccando di fatto la scarica ed il veicolo.Oppure si potrebbe solo mandare un allarme sonoro, accendere un led etc...

                  Le soluzioni possibili però sono diverse, quella che ho indicato io è per me la via piu semplice anche per un non esperto.
                  Bici elettrica MKIII : qui.

                  E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

                  Commenta


                  • #10
                    Io ho un BMS che copre solo 16 celle delle 20celle montate sullo scooter, per le restanti 4 uso un circuito che è una parte del OpenBMS di Endless-Sphere..

                    La soluzione è molto semplice
                    Il blog di Ccriss: Evoluzione 2: passaggio da 16 a 18 celle Litio

                    IL circuito va bene per max 2A per via del transistor che non sopporta oltre, ma potete metterne in parallelo quanti ne volete o cambiare transistor.

                    Oltre i 2A comunque non conviene, i sarebbe un mucchio di calore da smaltire e spesso non serve. Per mia esperienza, una volta allineate le celle la prima volta, nele successive cariche le mie celle sono quasi perfettamente allineate e quindi non richiedono un gran lavoro al transistor.

                    Commenta


                    • #11
                      opinione personale...

                      con tante celle, forse si può evitare pure il LED... e chi lo vedrebbe?
                      Io separerei, in un approccio analogico low-cost, le CCM (che ricordiamo sono semplici ma lavorano solo in ricarica...) e un eventuale multivoltmetro. Meglio una CCM su ogni singola cella per allinearle, il voltmetro invece è solo un controllo da mettere in abitacolo, e può essere anche su 3-4 celle in serie
                      Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                      I miei articoli qui:
                      https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                      Commenta


                      • #12
                        Infatti Riccardo, io il Led l'ho tolto, tanto quelle schede sono annegate dentro lo scooter, quindi il circuito diventa ancora piu' semplice..
                        Il costo maggiore è dato dalla resistenza, che se la vuoi da un buon numero di watt costicchia...
                        Se ricordo bene il circuito tutto compreso costa un'Euro o giu' di li, pero' tocca lavorare..

                        Commenta


                        • #13
                          2 Cell 3A LiFePO4 Lithium ion Phospate Battery Input Ouput Protection PCBA123 | eBay ne dite di questo?cosa c'ha che non va...visto il basso prezzo?O.ops:ho comprato i componenti per fare le ccm del link di cui parlavamo a inizio 3d:spesa circa 4 euro ogni cella.
                          Nicola Tesla

                          Commenta


                          • #14
                            Originariamente inviato da ccriss Visualizza il messaggio
                            Infatti Riccardo, io il Led l'ho tolto, tanto quelle schede sono annegate dentro lo scooter, quindi il circuito diventa ancora piu' semplice..Il costo maggiore è dato dalla resistenza, che se la vuoi da un buon numero di watt costicchia...Se ricordo bene il circuito tutto compreso costa un'Euro o giu' di li, pero' tocca lavorare..
                            il costo maggiore su questo circuito è stato il transistor tip142 ,1,80 euro.(mi manca ancora il condensatore e il portafusibile :P
                            Ultima modifica di ponzo; 07-01-2013, 21:03.
                            Nicola Tesla

                            Commenta


                            • #15
                              appena trovati i tip142 su e-bay allo schifosissimo prezzo di circa 50 cent...... forse ha ragione crris,con un paio di euro e un po di lavoro si riesce a fare una buona ccm.
                              Nicola Tesla

                              Commenta


                              • #16
                                E poi modificando il partitore puoi fissare il voltaggio di shunt come pare a te.... Quindi va bene per LIPO, LICO LIFE...

                                Commenta


                                • #17
                                  Scusate, ma stiamo parlando delle celle lifep04?, se si.. le CCM non vanno da nessuna parte, sono parte integrante delle batterie piombo gel(exide) la Fiat le fece costruire solo per queste batterie, infatti non si trovano più da nessuna parte.
                                  bisogna che parliamo di BMS, mi sembra sia il giusto termine per parlare ci celle lifepo4, il LED, io lo terrei per monitorare quale cella è entrata in fase di bilanciamento, e i BMS, li metterei tutti a vista insieme è sempre pericoloso, non vedere cosa sta succedendo alle batterie, cmq, secondo una mia modestissima opinione quel BMS autocostruito lo vedo molto serio, in confronto a quelli cinesi da 10/20/30 A alcuni senza alette di alluminio.


                                  ciao

                                  ciccio

                                  Commenta


                                  • #18
                                    boh forse non ho capito...
                                    le CCM bypassavano le singole batterie della 600, quelle originali erano inglobate nella batteria e ottimali perchè sentivano anche la temperatura, ma non vuol dire che non si possano, anzi debbano usare su altri tipi di batteria.

                                    secondo me dipende da dove si vuole andare a parare, e quanto si vuole modificare l'auto...se si tiene il CB originale quello da parecchi A anche a fine carica e circuiti che devino 1 o 2 A servirebbero a poco (a meno di abbassare come spiegato altrove la corrente del CB)

                                    Il BMS è la soluzione ottimale, ma ovviamente se si vuole o si deve cambiare il BM originale!

                                    e comunque credo sia chiaro a tutti che circuitini che proteggono anche dalla sovrascarica potrebbero non reggere le correnti in gioco, si parla di 100A e molto più sulla elettra... quindi occhio a non comprare 80 circuiti che abbiano un FET da poche decine di A in serie!

                                    infine, anche se non è facile prima di costruirne o comprare tutti sti circuitini suggerisco di collaudarne almeno uno!
                                    Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                    I miei articoli qui:
                                    https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                    Commenta


                                    • #19
                                      le "bm" di cui stiamo parlando (il circuitino)proteggono la batteria solo in carica,e solo nel caso in cui ci sia differenza fra la sua cella e le altre,il nostro caricatore al massimo eroga 16 A (senza riduzione,altrimenti eroga 11A),e riduce la corrente man mano,quindi le bm avranno ben poco da fare,specie quando il pacco e nuovo.Per la scarica invece,come dicevamo prima e come confermi tu Riccardo,avremmo non pochi problemi a bypassare umna bella accellerata a 160A(mi pare che la S "consumi"tanto)
                                      Nicola Tesla

                                      Commenta


                                      • #20
                                        Nella Fiat 600 Elettra, c'è già una protezione di overscarica, infatti la BM originale gestisce il pacco batterie, ed a 140 volt prima limita l'erogazione di corrente, e poi blocca completamente l'auto per non dannegiarle. ecco forse si potrebbe lavorare su questo....

                                        Solo, una risorsa come Fox (tonini_mingoni)per intenderci potrebbe riuscirci, conosce a fondo la 600 come altri 2/3 al massimo del forum , io mi sono sempre regolato con dei voltometri, appena ho visto qualche batteria in marcia scendeva sotto i 12V, alzavo il piede dall'acceleratore, e le litio quando vanno sotto i 12volt (2,65V a cella) a parte che si danneggiano decadono in maniera vertiginosa, e non vi nascondo che un paio di volte sono rimasto a piedi, per poi farmi trainare per 3/4 km e ricaricare un pò le batterie per tornare a casa.

                                        @riccarco, certo che le CCM(controllo carica monoblocco, x monoblocco nel manuale si intende, la batteria al piombo) si possono usare.. le ho usate per quasi 2 anni sulle batterie al litio, ne ho collegate una ogni quattro celle, e vi posso garantire che i risultati non sono stati sempre efficienti al 100%, almeno una volta al mese faccio una ricarica di equalizzazione, e spesso ho dovuto ricorrere a lampadine 12v 50wat per limitare la corrente in eccesso, poi per le successive 4/5 ricariche sono a posto. inoltre le CCM, possono disperdere solo 2A sotto forma di calore, le 3 sonde di temperature sono nei cestelli non sulle CCM.
                                        Vorrei ricordare, che i pacchi batterie nella 600 non sono disposti in maniera ottimale, tra le otto davanti e le 10 dietro c'è un bel po di dispersione,una bella soluzione l'ha trovata l'amico "grillino75", che con la sua FIAT 600 VAN, ha installato tutte le batterie nel vano al posto del sedile posteriore, ed è quello che voglio fare io con la mia VAN, quando installerò le 100AH lifep04 insieme a quei BMS autocostruiti, e magari un bel transistor da 15A invece che da 10A , grillino inoltre sta monitorando le celle con 9 DI questi:Low Voltage Lipo Buzzer - Allarme Cicalino per batterie Lipo 1-8 Celle | eBay , io vorrei mettere questi:
                                        https://www.hobbyking.com/hobbyking/...2_8S_Lipo.html

                                        PS, forse sarebbe opportuno cambiare il tittolo della discussione..

                                        ciao

                                        ciccio
                                        Ultima modifica di ciccio1459; 08-01-2013, 07:05.

                                        Commenta


                                        • #21
                                          737541_353539298077070_1748426333_o.jpg

                                          manca il condensatore che non trovo,appena riesco a trovarne almeno uno faccio qualche prova,poi iniziamo i lavori(mi manca anche l'acido,che arriva la settimana prox).Come dice Ciccio la 600 col suo bm limita in scarica,per questo noi lo lasciamo
                                          Ultima modifica di ponzo; 08-01-2013, 14:09.
                                          Nicola Tesla

                                          Commenta


                                          • #22
                                            ponzo, stai attento che ti mando i Carabinieri a casa e ti faccio arrestareCome dice Ciccio la 600 col suo bm limita in scarica,per questo noi lo lasciamo) .

                                            Commenta


                                            • #23
                                              non l'ho capita :P
                                              Nicola Tesla

                                              Commenta


                                              • #24
                                                il BM limita le prestazioni a batterie scariche, arriva anche a fermare l'auto, ma NON limita la scarica di ogni batteria perchè le controlla a gruppi di 4 o 5.

                                                Ancora peggio passando alle Litio, monitorare solo 5 (o anche 18) tensioni non tutela molto... non dico che farei diversamente, accrocchiare un BM che monitori 70 batterie o giù di li sarebbe un lavoraccio!
                                                Però insomma con il BM e/o un multivoltmetro non si esclude la possibilità che una o più batterie vadano in crisi, tutto si basa sull'uniformità di prestazioni delle batterie e su una equalizzazione continua e più possibile precisa.
                                                Appassionato (esperto?) di risparmio energetico e veicoli elettrici.
                                                I miei articoli qui:
                                                https://www.electroyou.it/richiurci/...-miei-articoli

                                                Commenta


                                                • #25
                                                  nascondendoli bene i multimetri andrebbero benissimo,ogni tanto gli dai un'occhiata e nel caso sia necessario procedi con unaequalizzazione. ,il bm originale rimane utilissimo secondo me.
                                                  Nicola Tesla

                                                  Commenta


                                                  • #26
                                                    io ancora non ho montato le litio nella mia pero le mie intenzione sono di lavorare con l'elettronica che ha di serie la macchina, credo di non avere prob a gestirmi i cicli di carica e scarica anche se i miei 18 voltometri sono volanti fin ora mi sono regolato con un voltometro incastrato sotto la leva del freno a mano ogni tanto attacco i 18 voltometri e controllo come lavorano le batterie cosi vorrei fare con le litio.
                                                    ciao by ciuspa

                                                    Commenta


                                                    • #27
                                                      Ciao a tutti,

                                                      non so se interessa ancora, ma sto lavorando su un circuito di protezione che usa la porta di allarme dei cell log e pochi altri componenti. la cosa interessante è la configurabilità del cell-log, su cui si può impostare manualmente la soglia di allarme sia della cella, che del pacco bat (fino ad 8 celle per cell log) sia un allarme che si basa sulla differenza di voltaggio tra le celle.
                                                      Per ora ho fatto un circuito per un solo cell-log, domani o in settimana provo la versione per piu cell-log.

                                                      Video:



                                                      Secondo me questa può essere una soluzione economica e funzionale per chi ha le celle al litio sulla 600. Ovviamente consiglio di fare funzionare il circuito per interrompere "indirettamente" la scarica, in modo da non dover usa mosfet costosi e per evitare di farsi male.

                                                      Ringrazio pubblicamente il mio amico Adriano che mi ha dato una mano a configurare lo schema elettronico.
                                                      Bici elettrica MKIII : qui.

                                                      E-bike / li-ion batteries / electronics / etc. : jacopo.tk

                                                      Commenta


                                                      • #28
                                                        se, fosse possibile "tarare" il limitatore della 600 sui 200VDC saremmo a posto, infatti:200 / 72(cele) = 2,77777778 x cella, a 140vdc le celle si friggono!!!

                                                        140 / 72 = 1,94444444

                                                        domanda: possiamo riprogrammare la BM?

                                                        ciao

                                                        al momento l'unica strada è quella indicata da Spuzzete.

                                                        Commenta


                                                        • #29
                                                          ciccio ma le celle non devono essere?:216:3,2=67,5 .....quindi poi sarà : 140÷68=2.0588235294 e ci siamo,o no?
                                                          Nicola Tesla

                                                          Commenta


                                                          • #30
                                                            http://www.ebay.it/itm/321052768897?...84.m1423.l2648 ragazzi ma quest'aggeggino non andrebbe bene?i parametri mi sembtano ok,e dalla foto sembra fatto bene,con tanto di dissipatori(dicevate che i cinesi risparmiano anche su quello),a me sembra ottimo,e si trova anche a minor costo.
                                                            Ultima modifica di ponzo; 13-01-2013, 07:48.
                                                            Nicola Tesla

                                                            Commenta

                                                            Attendi un attimo...
                                                            X
                                                            TOP100-SOLAR