Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

Storia di ELI

Comprimi
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Certo,lo ripeto anch'io,OCCHIO ALLA PELLE,è davvero pericoloso "giocarci".
    Nicola Tesla

    Commenta


    • un aggiornamento parziale.

      Ho messo a punto il mio "caricatore per equalizzazione", se volete i dettagli (e le *****ate che mi sono preso...) ne parlo qui:
      Alimentatore 220 V AC -> 260V DC per bilanciamento batteria (pag. 4) • Il Forum di ElectroYou

      ponzo ci vorrebbe il tuo schema dettagliato e preciso e potrei simularlo, ma sicuramente il tipo di carica è molto impulsiva, se vedi i miei grafici una corrente media di 7A vuol dire forse 2-3 volte tanto di picco.

      Sono comunque valori di sicurezza, ma forse dovremmo parlarne nel 3d sulle celle e chiedere a qualche esperto chimico se una carica molto impulsiva può creare problemi.

      Che tirchi che siamo!
      Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
      Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

      Commenta


      • Lorem Ipsum is simply

        prova a dare un'occhiata qui magari puo interessare a chi ha la 600 da convertire e non è molto esperto
        www.fisicainvideo.it

        Commenta


        • Occhiali a raggi X per vedere le donne ignude?

          Magari siete troppo giovani e non li ricordate... sul retro di alcune riviste c'era la pagina "Euronova-gli introvabili" per comprare in contrassegno congegni improbabili, tra i quali i classici "occhiali a raggi x" per vedere sotto i vestiti.

          Mii che ricordo m'è venuto! Comunque..siccome uno dei miei amori è la Eli, me la sono concessa una sbirciatina con la termocamera per capire dov'è il suo punto G...

          Perchè 'ste auto elettriche restano tiepide e non si capisce dove e come si scaldano!

          Ed allora ecco a voi, in attesa di un articoletto più completo sulla termografia, una foto a luci rosse di Eli:

          eli_calda.jpg
          Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
          Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

          Commenta


          • quelle due righe in quella in alto a dx sono le batterie?
            mi sono venute in mente un paio di battutacce, sull'utilizzo che se ne potrebbe fare con le mogli, per capire perché non scaldano più???
            ma lascio perdere,
            ciao
            www.fisicainvideo.it

            Commenta


            • belle domande....sulle mogli no comment, se per le righe intendi quelle nel sottoscocca direi di no, bisognerebbe vedere di giorno. Visto che anche il radiatore sembra tiepido, magari sono i tubi che fanno girare il liquido di raffreddamento di motore e inverter.
              Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
              Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

              Commenta


              • Interessante....la misura l'hai fatta dopo l'utilizzo?Fox
                16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

                alla tv -calcio +rally

                http://www.evalbum.com/2123

                Commenta


                • Si dopo circa 12 km di viaggio.

                  Se vi interessa ecco il link all'articolo dove ci sono altre immagini interessanti:
                  LA TERMOGRAFIA (Una giornata da termografo dilettante) Parte I - ElectroYou

                  a breve la continuazione che però riguarderà l'edilizia.
                  Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                  Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                  Commenta


                  • interessante l'articolo, effettivamente mi è capitato di usare quella del mio amico inge a colori
                    e effettivamente è molto piu intuitiva e utile sulle misure di precisione potendo assegnare le temperature (ponti termici p.e.)
                    ma comunque una idea di dove e come scada la si può avere e spesso può essere sufficiente!!
                    magari se riesco in futuro vado la lui con la c-zero e mi faccio fare una termografia e vediamo le differenze

                    ma quel radiatore c'è anche sulla c-zero?
                    ma usare quella temperatura per scaldare l'abitacolo, ovviamente per il poco che potrebbe fare....
                    poco e gratis è meglio di niente!!!
                    www.fisicainvideo.it

                    Commenta


                    • ciao Gugli! Beh se magari passate con quella a colori da casa mia...scrocco una termografia!

                      Dunque... senza la scala a colori è ingannevole, lo spiego nell'articolo, in pratica quel radiatore sarà stato appena tiepido!
                      Quindi c'è ben poco da recuperare per scaldare l'interno, e vranno valutato che non valeva la pena complicare l'impianto di raffreddamento per farlo scambiare in abitacolo solo d'inverno....
                      Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                      Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                      Commenta


                      • il mio amico tra l'altro è un certificatore come te Nuove idee per l'automazione industiale
                        ma la vedo molto dura portarlo a milano
                        gliene parlo magari riesco a farmela prestare per il prossimo raduno
                        ti faccio sapere....
                        www.fisicainvideo.it

                        Commenta


                        • Tornando alla equalizzazione della Eli... Ma se modificavi il cb invece di fare tutte quelle diavolerie... Avevi equalizzazione assicurata sempre a ogni fine ricarica a corrente ridotta e controllata dalle tue ccm. Se regoli la tensione di fine carica ottieni di avere la fase di bilanciamento alla corrente desiderata senza dimmer e altre.... Anche tonini_mingoni probabilmente a fine carica avrà la fase di equalizzazione... o no? Devo portartene uno gia modificato? Così ti convinci? P. S. Davvero hai trainato in tangenziale con una corda magari? Ciao a tutti.
                          Ultima modifica di stefanoPc; 03-03-2015, 13:25.
                          Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

                          Commenta


                          • dunque.. in seguito al fattaccio ho poi preparato un alim diretto dalla 220V, ottimizzato per avere circa 2-300mA di carica a 250-260V.

                            Riguardo le modifiche al CB, a parte il fatto di non volerlo aprire (ma è solo fifa e pigrizia) ci sono altri aspetti. Per ora lo regolo in maniera veloce dal'esterno, e posso scegliere la potenza di ricarica tra i classici 3kW (per "emergenze") oppure vari livelli tra 1.1 e 2.1 kW circa.

                            Poi l'altro aspetto è che le mie CCM, come molte altre, drenano 0,8A MA,essendo molto compatte, quando e se dovessero andare tutte in equalizzazione si scalda troppo il tutto, quindi bisogna appunto arrivare a equalizzare a soli 0.2-0.3A.

                            Non so se e come il CB potrebbe essere abbassato così tanto senza un dialogo con le CCM. Probabilmente si potrebbe fare anche col mio circuito con piccole migliorie, o col tuo intervento interno, ma passata la tempesta io mi impigrisco...

                            Finchè la Eli va, lasciala andaaaareeeee....
                            Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                            Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                            Commenta


                            • I gusti non si discutono.... Dicevano i romani... Qualche tempo fa... Il mio cb con batterie al pb a fine carica assorbe da rete meno di 0.8 A Niente condensatori, ponti diodi e altre invenzioni. Ciao
                              Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

                              Commenta


                              • Il mio (prima di rompersi) ,equalizzava a 1,5 A o forse poco meno (senza modifiche).Infatti le ccm della gwl scaldavano "un pò"!!
                                Nicola Tesla

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X
                                TOP100-SOLAR