Welcome!

Benvenuto nel Forum EnergeticAmbiente! Siamo un insieme di persone che hanno a cuore il Pianeta Terra e che si prendono in qualche modo la responsabilità di proteggerlo dalla stupidità umana. Per poter scrivere o scaricare foto e documenti devi prima registrarti. Vedrai anche meno pubblicità. Basta 1 minuto, un nome inventato e una mail dove ricevere le notifiche delle risposte.

La registrazione è gratuita e puoi farla -QUI-

annuncio

Comprimi
Ancora nessun annuncio.

FIAT SEICENTO Elettra - Informazioni varie (tutto ciò che non rientra nelle discussioni specifiche)

Comprimi
Questa è una discussione evidenziata.
X
X
 
  • Filtro
  • Ora
  • Visualizza
Elimina tutto
nuovi messaggi

  • Hihihi Spaventooooooo...... Guarda che a fare la modifica ci vuole poco tempo è veramente una cavolata. Mi sa che tanto hai gia deciso di non farla... e piuttosto ti inventi un Richignaps ulteriore. Ciao
    Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

    Commenta


    • Devi solo verificare se il dcdc funziona in carica con o senza 230Vac.I manuali Fiat, anche di macchine termiche, consigliano di non assorbire oltre 6mA per ogni Ah di capacità batteria per evitare scariche in pochi gg.Se hai la batteria da 40Ah, e prelevi 500mA se non sbaglio calcoli, in 80 ore la batteria é scarica.CiaoFox
      16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

      alla tv -calcio +rally

      http://www.evalbum.com/2123

      Commenta


      • si il DCDC funziona, è solo che quando la carica viene interrotta col mio sistema smette di funzionare anche lui.

        Questa prova potreste farmela: a fine carica e spina ricarica attaccata a voi il DCDC continua a funzionare? Credo di no, ba basta verificare se la tensione della batt servizi è a 12,qualcosa V o a più di 13...

        Me la fate sta misura?

        Stefano vediamo se ricordo... la tua modifica permetteva di cambiare separatamente sia la I che la Vfinale di carica ma richiedeva lo smontaggio e la saldatura di resistenze SMD...

        Un po' mi turba, io sono pigro e privilegiato e finora non ho mai smontato niente nel vano motore...

        Ma soprattutto non so come interagirebeb con l'attuale controllo alla richi, cioè con BMS che se va in equalizzazione stoppa il CB, e I ridotta agendo sul sensore di temperatura con microswitch
        Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
        Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

        Commenta


        • Potresti finalmente fare la carica con tensione finale impostabile in modo che la carica funzioni correttamente senza errori indotti artificiosamente...
          E se modifichi anche in corrente caricheresti a 5 A circa e la fine carica verrebbe stabilita dal cb a circa 200ma senza sentire mai una ventola partire.
          Normalmente la fine carica avviene a 600ma con corrente massima di 15A
          Così il bilanciamento magari funzionerebbe un po meglio.
          A me quel comportamento strano non lo fa.
          Devo prestarti il mio modificato cosi provi e poi quando sei convinto modifichi anche il tuo.
          Ciaoo
          P.s. ma c'è una pagina dedicata per le discussioni sul cb???
          Comunque per la corrente basta parallelare tre resistenze non c'e niente da togliere.
          per la tensione una sola resistenza da togliere e sostituire con trimmer.
          Molto difficoltoso.
          Ultima modifica di stefanoPc; 27-02-2016, 21:59.
          Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

          Commenta


          • spiritoso...

            mmmmmm... potrei modificare solo la tensione finale... anche fissa volendo, in base alle misure sulle litio.

            La corrente... col mio metodo è veloce da variare, e se avessi voglia di lavorarci un attimo potrebbe essere abbassata al valore giusto di 2-300 mA dall'intervento del BMS...

            ***** che brutta cosa la pigrizia...quando le cose funzionano sono demotivato
            Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
            Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

            Commenta


            • Se non ricordo male é il cbat a dire al dcdc se funzionare in carica a 13,8Vdc...Poi il cbat nel sistema originale dovrebbe funzionare fino a fine carica, o in caso di batterie al piombo non equalizzate per 16ore continuativo per poi smettere la carica, mettersi in stand-by per poi ripartire quando la/e tensioni di qualche batteria sono sotto a qualche valore...vi ricordate il grafico postato qua?CiaoFox
              16 moduli ST170M Conergy Inverter IPG3000 vision

              alla tv -calcio +rally

              http://www.evalbum.com/2123

              Commenta


              • si, il dubbio è se a carica finita, prima che parta il successivo ciclo trickle, il dc-dc continuava a caricara o no.

                Probabilmente no...
                Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                Commenta


                • @Riccardo:ci sono anche le ventoline del cb che per esempio,da me ogni tanto (solo se è il bms a bloccare la carica)mi rimangono accese,non so se è perchè il bms interviene "scollegando" il sensore di temperatura,ma di fatto ,ho quell'assorbimento anche dopo la fine carica.
                  Nicola Tesla

                  Commenta


                  • A me le ventole... non partono neanche da quando ho modificato la corrente di ricarica .
                    Una pace... un silenzio... solo quelle del cb.

                    Ps Ma il bms non lo hai eliminato con tutti i controlli che fa arduino?
                    Ciao
                    Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

                    Commenta


                    • Certo,quelle dei cestelli anche io l'ho eliminate.Sì sente solo se apri l'auto e metti l'orecchio dentro,che è in carica.Prima o poi mi metto a controllare la spia di ricarica,non mi funziona ed è utile per capire se l'auto è in carica regolarmente.
                      Pser bms intendo l'insieme di Arduino e raspberry che mi controllano il pacco ??.
                      Nicola Tesla

                      Commenta


                      • ao distrattoni...manco a me partono durante la carica, avendo abbassato a 1,5kW, ma partono quando supero i 245V (e credo anche a voi)...
                        Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                        Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                        Commenta


                        • Le mie(se ci sono perchè non mi ricordo se le ho rimontate) hanno i cavi penzoloni e non partano mai .
                          Nicola Tesla

                          Commenta


                          • Su questo sito non so se lo avete mai visto.... ci sono le modifiche per il cb. http://www.energeticambiente.it/fiat...carica-cb.html A me le ventole non partono mai forse solo una volta in estate che c era particolarmente cado. Ciao
                            Solare termico con intergrazione 4 Buderus Sks bollitore 500 L centralina autocostruita Caldaia condensazione Yunkers Stufa a legna a fiamma rovesciata Xeeos Seicento Elettra Robomow

                            Commenta


                            • però..così a logica, a meno che la tensione non venga limitata a meno di 245V le ventole dovrebbero partire e se le avete tolte il CB si blocca..forse non ve ne siete mai accorti perchè è verso fine carica
                              Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
                              Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

                              Commenta


                              • Le ventole dei cestelli sono collegate alla bm ed io la bm originale non l'ho più.Naturalmente il "nuovo" bms non ha il sensore su quelle ventole.
                                Nicola Tesla

                                Commenta

                                Sto operando...
                                X
                                TOP100-SOLAR