templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  13
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 28 di 28 primaprima ... 8141516171819202122232425262728
Visualizzazione dei risultati da 595 a 611 su 611

Discussione: Mitsubishi Zubadan ERSC-VM2C + PUHZ-SHW80VHA

  1. #595
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito



    Gas injection è una tecnologia che consente sostanzialmente di mantenere la potenza invariata fino a bassissime temperature, laddove una PDC "normale" accusa un calo di potenza, motivo per cui sono particolarmente indicate nei climi rigidi (non è il tuo caso).

    Il problema di ligabue è che la Zubadan ha un minimo troppo alto ovvero il compressore non scende a sufficienza di frequenza quindi la PDC inizia un gioco di on/off che non è proprio il massimo e se diventano eccessivi possono essere deleteri per la durata del compressore.

    La LG modula molto di più, ciononostante io in questo inverno che è stata una mezza stagione continua ne ho osservati fino ad un massimo di 10 mi pare in una giornata, niente di che in ogni caso. Poi ci sono dei rimedi, tipo mettere un inerziale o giocare con i parametri della PDC (ad esempio isteresi)
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  2. #596
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    parametri che la Mitsubishi potrebbe anche non avere, o che il mio centro assistenza (di concerto con Mitsubishi) non mi hanno saputo indicare
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  3. #597
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da raffaelem Visualizza il messaggio
    Gas injection è una tecnologia che consente sostanzialmente di mantenere la potenza invariata fino a bassissime temperature, laddove una PDC "normale" accusa un calo di potenza, motivo per cui sono particolarmente indicate nei climi rigidi (non è il tuo caso).

    Il problema di ligabue è che la Zubadan ha un minimo troppo alto ovvero il compressore non scende a sufficienza di frequenza quindi la PDC inizia un gioco di on/off che non è proprio il massimo e se diventano eccessivi possono essere deleteri per la durata del compressore.

    La LG modula molto di più, ciononostante io in questo inverno che è stata una mezza stagione continua ne ho osservati fino ad un massimo di 10 mi pare in una giornata, niente di che in ogni caso. Poi ci sono dei rimedi, tipo mettere un inerziale o giocare con i parametri della PDC (ad esempio isteresi)
    La ecodan modula a bassa frequenza? , dove si evince questa caratteristica nelle schede tecniche?

  4. #598
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Frk62 Visualizza il messaggio
    La ecodan modula a bassa frequenza? , dove si evince questa caratteristica nelle schede tecniche?
    Quanto modula devono dirtelo gli utilizzatori ma non essendo gas injection diciamo che sei fuori dal problema di minimo alto ed in ogni caso ricordati dove vivi, sotto zero non ci andrai mai se non per qualche ora l'anno (ma questo lo sai meglio tu).
    Sulle schede tecniche dovresti trovare tutto oppure qui sul forum vedi nel thread della ecodan (poi ci sono altre PDC eh, mica solo Mitsu, c'è la Panasonic, Daikin, Ariston...)

    @another non conosco i parametri della mitsu, io sulla mia ho l'isteresi in riscaldamento che posso regolare fino a +/-4° e in effetti riducono gli on/off
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  5. #599
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    e sarebbe cosa buona e giusta

    invece secondo il tecnico l'unica cosa che posso fare è mettere un termostato differenziale in serie ai comandi di T1 e T2 (ho 2 zone) posizionato dentro all'inerziale che vada a rallentare le riaccensioni
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  6. #600
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Pensa che se non hai spazio per un motore esterno non può neanche mettere la pdc.
    Già, e nemmeno se non hai l’allaccio alla corrente elettrica!

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Io faccio un discorso generale ma dalle tue risposte è inutile fare discorsi.
    È utile invece.... il forum serve a questo. Io ho scritto quando serve una ibrida, tu fai discorsi “generali” che non so cosa voglia dire. Io non so se ho una casa “generale”, tu?

    Tra l’altro la persona a cui ho risposto ha esattamente il problema che ho descritto, e cioè pdciona bella potente e minimo a quel paese. Poi ciascuno fa le sue scelte..... ma le cose si dovrebbero dire per quel che stanno, e cioè che ci sono situazioni particolari (al contrario di generali) in cui la ibrida serve eccome ed è la morte sua.

    Quote Originariamente inviata da matador0975 Visualizza il messaggio
    Pps io ho 16 euro mese di fissi che per 12 fa 192 euro. Hai visto la tua bolletta e Ivato i costi fissi?
    No sono cieco. Ma secondo te?

    Tre bollette in tutto nel 2019, non sono arrivato a 200 euro nemmeno con i variabili.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  7. #601
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Another Visualizza il messaggio
    il mio problema è la modulazione in basso, mica ce la fa, si spegne
    magari mettendo un accumulo da 200/300 l migliorerebbe rispetto ai miei 100

    il problema è soprattutto nelle mezze stagioni
    ma infatti non mi torna che le Mitsu modulino bene verso il basso.. avevo fatto un confronto qui, e tra quelle prese in considerazione era tra le peggiori:
    https://www.energeticambiente.it/att...-confronto.jpg
    Zona climatica E (quasi F), 2.952 gradi giorno
    https://pvoutput.org/list.jsp?userid=83389

  8. #602
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Tre bollette in tutto nel 2019, non sono arrivato a 200 euro nemmeno con i variabili.
    Questi sono i fissi in maggior tutela..... direi abbastanza lontani da 200 euro

    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  9. #603
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da sergio&teresa Visualizza il messaggio
    Tra l’altro la persona a cui ho risposto ha esattamente il problema che ho descritto, e cioè pdciona bella potente e minimo a quel paese.

    Tre bollette in tutto nel 2019, non sono arrivato a 200 euro nemmeno con i variabili.
    Ma nel caso in cui sui discuteva a cosa serviva la ibrida? Tornando nello specifico (perché come dici tu si parlava di quello) quello è un caso da pdc ibrida?? Davvero stai dicendo?
    Il caso perfetto di pdc ibrida è la tua.

    Ma quindi? Quanto paghi di costi fissi mese? Me lo sai dire?costi fissi +22%.
    Magari è il momento che io lasci eni

    Inviato dal mio SM-G960F utilizzando Tapatalk

  10. #604
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se rileggi ho scritto che probabilmente la ibrida non si applica al caso in discussione. Ho risposto a chi la definiva né carne né pesce (che poi si scopre che per lui sarebbe stata precisa).

    Ho anche postato quanto si paga in maggior tutela.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  11. #605
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    sergio&teresa, grazie, ho anche io un nome

    magari la ibrida mi avrebbe evitato molti on-off? può darsi, però come ho spiegato il costo di gestione rispetto alla pdc pura sarebbe stato maggiore e avrei dovuto tenermi il gpl, che volevo togliere

    ora spero cmq di migliorare la cosa con un termostato differenziale, o con una logica esterna, anche se non posso credere che una macchina che costa di listino oltre 10k non abbia un settaggio che risolve
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  12. #606
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Nemmeno io ci credo ma a volte a queste macchine super sofisticate mancano alcune cose elementari (anche alla mia).

    Il gpl è una brutta bestia, ma sappi che con una ibrida avresti speso poco più della metà di 10k, e di gpl avresti speso un 100 euro/anno.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  13. #607
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    10k di listino io l'ho pagata la metà (solo la macchina eh) l'installazione è stata molto onerosa, 6 fancoil con nuova linea dedicata, quindi murature, bollitore, nuova centralina solare, lavori elettrici ecc, un bagno di sangue ma lo sarebbe stato anche con una nuova ibrida

    cmq ora è fatta e devo farla funzionare al meglio

    qualcuno esperto di Ecodan sa se esiste il parametro sul differenziale ? e come non fare 'cavolate'?
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  14. #608
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao, durante le ferie la pdc mi è andata in errore: L6 - FTC - 0

    rientrato ho provato a fare:
    - reset errore
    - spegnere tutto e riaccendere

    l'errore si ripresenta, stamattina chiamo assistenza, qualcuno ha esperienza in tal senso?
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  15. #609
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

  16. #610
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie ligabue, in realtà avevo il manuale, ma quella spiegazione nella versione italiana lascia il tempo che trova, meglio nella versione inglese dove si fa riferimento alla protezione anti-congelamento.
    Dovrei aver risolto, il problema era la Tmandata che arrivava fino a 0°C
    In pratica per come è costruito l'impianto c'è la possibilità che si verifichino situazioni critiche come questa, perchè la pdc lavora sull'inerziale ma non ne conosce la T, che misura invece su mandata e ritorno delle 2 zone. Causa impostazione di un termostato ambiente non 'adatta' alle temperature scese in questo periodo, una valvola era rimasta chiusa e l'acqua non poteva circolare nei fancoil, mentre la pdc si sforzava di abbassare la T di zona che invece veniva letta a 25-30°C
    FV: 6,54kwp SunPower e20 327, inverter SE 6000 con ottimizzatori P500, azimuth=-13, tilt=20°, pvoutput=http://pvoutput.org/aggregate.jsp?id...=50540&v=0&t=m ; PdC = Mitsubishi Zubadan 11,2 VAA ; HYC 500

  17. #611
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok, tutto chiaro...
    Buono a sapersi, non si sa mai...

    saluti
    Villetta 160 mq zona climatica D in ristrutturazione (casa elettrica - NO GAS)
    Pavimento radiante: passo 10 (5 nei bagni) tutto in BT
    Raffrescamento tramite fancoil - Pompa di Calore: Mitsubishi Zubadan 11,2 kWt
    ACS: accumulo da 350l Viessmann Solarmax (adatto a Pompe di calore) + ST
    Fotovoltaico da 5,4 kWp Aleo + Solaredge con ottimizzatori dal 12/10/2016

Pagina 28 di 28 primaprima ... 8141516171819202122232425262728

Discussioni simili

  1. Mitsubishi Zubadan e climatica
    Da tribo nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 9
    Ultimo messaggio: 23-12-2018, 21:56
  2. Rotex HybridCube + Mitsubishi Ecodan/Zubadan Hidrobox
    Da baggior nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 14
    Ultimo messaggio: 20-09-2017, 23:14
  3. Pdc Zubadan + FV 9.40 + ACS ???
    Da Trustertit nel forum GEOTERMICO
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 22-07-2015, 12:20
  4. Mitsubishi Zubadan, sonda esterna e impianto a pavimento
    Da Dimitri81 nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 21-07-2015, 18:49

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •