templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  562
NON mi piace! NON mi piace!:  19
Grazie! Grazie!:  152
Pagina 223 di 229 primaprima ... 23123173203209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 4,885 a 4,906 su 5017

Discussione: Pompe di Calore Ariston Nimbus 2017

  1. #4885
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Ragazzi, da quanto ho visto sul Manuale Nimbus 50M, la PDC non ha alcuna programmazione per lavorare con una "Climatica inversa" (che in visione del FV al 110% senza Scambio sul Posto potrebbe essere un'idea)... avevo dunque ipotizzato le seguenti opzioni per tentare di "creare" una simil-climatica inversa considerando di avere un pavimento radiante con buona inerzia termica ed un accumulo inerziale intorno ai 50lt collegato in parallelo al collettore ove è presente il gruppo di rilancio miscelato per il radiante (quindi quando non serve acqua diretta al gruppo miscelato, la P.D.C. scalda l'accumulo fino a quando il ritorno dell'accumulo sulla P.D.C. non ha la T. massima impostata da noi sul Sensys):

    - impostazione T. Ambiente interna dalle 09:00 alle 16:00/17:00 di + 1°/1,5° della T. Ambiente interna desiderata ( 23/23,5° il giorno per avere 22° desiderati la sera/notte per esempio), per accumulare KwT nell'involucro (ovviamente involucro piuttosto performante)... DOMANDA: il sensys permette di impostare almeno due T.A. diverse con due fasce orarie giornaliere distinte???

    - impostazione dello Smart Grid (se mai riuscirò a capire come lo intende e come connetterlo elettronicamente l'Ariston) per l'innalzamento di 5-10° della temperatura dell'acqua tecnica del PIT dell' A.C.S. durante la sovrapproduzione di Energia Elettrica giornaliera (in modo tale da avere un singolo carico giornaliero del P.I.T. durante le ore diurne).

    - Impostazione dello Smart Grid (se mai riuscirò a capire come lo intende l'Ariston) per l'innalzamento di 5°-10° dell'accumulo inerziale di Acqua Tecnica durante la sovrapproduzione di Energia Elettrica giornaliera (in modo tale da far lavorare solo il gruppo di rilancio miscelato che va al pavimento radiante)... anche se non penso che questa impostazione possa evitare accensioni serali/notturne della P.d.C... cosa ne pensate?

    - impostazione T.Ambiente interna dalle 17:00 alle 08:00 di 1° piu bassa rispetto a quella desiderata (21° gradi invece dei 22° desiderati, in modo tale da "permettere" all'involucro di disperdere 1/1,5° di temperatura, che parte dai 23/23,5°, durante la notte senza accensione della P.d.C., che si accenderebbe la mattina trovando una temperatura interna comunque intorno ai 22° avendo un buon involucro edilizio)... potrebbe essere un'idea od è una cazzata immane???

    L'INVOLUCRO EDILIZIO è cosi formato:
    Struttura in C.A. con ponti termici corretti da pannelli in EPS in ogni sua parte (non vi sono parti in C.A. esposte all'esterno)
    Tetto in C.A. con 15cm di E.P.S.
    Tamponatura 10cm forato+ 3 cm aria + 10cm EPS + 20cm poroton
    Vespaio areato (aria intorno ai 10° tutto l'anno) e pannello in E.P.S. da 2,5cm sul solaio delle fondazioni.
    Zona Climatica D , Provincia di Roma

    Ragazzi scatenatevi con le vostre opinioni

  2. #4886
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Mo679 Visualizza il messaggio
    No ma lei va in on off proprio perché il fabbisogno è bassissimo,
    Anche io ho lo stesso problema in questo periodo. Ho alzato la T Minima ma non ho risolto molto.




    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  3. #4887
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    REMY ti stai facendo troppi problemi, avrei preferito un impianto in diretta senza inerziali e pompe di rilancio, la climatica inversa te la fai da solo ma con radiante e' da affinare parecchio e ci vuole tempo appunto vedendo l'inerzia che hai e giocando con lo spostamento, la notte spegni e fino a dicembre sei a posto, la Smart Grid anche li impazzisci per nulla, imposti la ricarica Acs nelle ore piu' calde sperando nel sole e ottieni lo stesso risultato

  4. #4888
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da America Visualizza il messaggio
    Anche io ho lo stesso problema in questo periodo. Ho alzato la T Minima ma non ho risolto molto.
    se momentaneamente aumentate il flusso minimo del circolatore aiuta molto a evitare on off perchè l'elemento radiante riesce a dissipare più energia
    la t ritorno si alzerà la t mandata rimane uguale.

    se provi a fare il calcolo energia termica però vedrai che è aumentato.
    FV SSP - PDC Nimbus 70M- volano inerziale 50lt - stufa pellet idro - solare termico puffer ecombi 2 domus 200lt.

  5. #4889
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito un po di numeri

    innanzitutto ringrazio chi mi ha aiutato a capirci qualcosa, in particolare gruppo, che mi ha seguito anche in privato.
    Il meteo è relativamente mite, ma ci sono state minime di 5-6° vi metto un po' di screenshots dei giorni scorsi
    So che probabilmente si potrà migliorare ancora ... ma per ora sono soddisfatto.
    Ultima modifica di gridlock; 04-11-2020 a 21:11
    120 m2 su 2 piani - Zona Climatica E - 2619gg. PDC Nimbus 50M flex - 9 radiatori alluminio - cappotto da 6 cm - FV 2kW

  6. #4890
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gruppo Visualizza il messaggio
    se momentaneamente aumentate il flusso minimo del circolatore aiuta molto a evitare on off
    intendi le voci sotto al menù:

    17.3.3 (modulante)
    17.3.7 (100%)
    17.3.8 (40%)

    Dovrebbero essere impostate di default quindi quelle che ho riportato.

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di America; 05-11-2020 a 07:27

  7. #4891
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Buonasera a tutti, vi faccio una domanda a cui non so darmi risposta:
    Leggendo la scheda delle varie nimbus, tutte lavorano tranquillamente tra i -10 e i +10, che diciamo in zona climatica E è un po la situazione classica della mia zona.
    Ma a questo punto sulla base di quale parametro scelgo una 50 oppure una 70 o 90?
    Praticamente se ho n metri quadri da scaldare come faccio a orientarmi nella scelta?

    Saluti

  8. #4892
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Le pompe di calore non ragionano a m² ma a fabbisogno.
    Prendi i dati dei consumi pregressi, la temperatura di progetto vediamo di cosa hai bisogno. Meglio ancora se hai una diagnosi energetica dell'abitazione.
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  9. #4893
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao, ora cerco dei dati più precisi, comunque ti posso dire che la casa è in classe D, ho impostato la caldaia a 50° con i termostati a 21°. Il tempo di attività va dalle 8 alle 22 tutti i giorni.
    Controllando il contatore del gas vedo un consumo medio di 5 mcubi di gas.
    E' da li che nasce la mia domanda, come mi oriento nella scelta? Non riesco a capire come fare i conti...

    grazie

  10. #4894
    Ho un pezzo di cuore nel forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Senza uno storico dei consumi, almeno dei mesi invernali, quel consumo dice poco. In che zona sei? Se attualmente mandi a 50° con media giornaliera di 15° prima di scegliere il modello è da capire SE puoi passare a PDC
    Vedi di capire quanta potenza erogano i tuoi termosifoni con mandate ~40° e fai test a questa temperatura.

    Di seguito alcuni metodi di calcolo (uno è sul sito di fcattaneo, utente del forum) oppure se hai lo storico degli anni più freddi te lo faccio io

    https://www.google.com/search?q=dime...hrome&ie=UTF-8
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.76 Kwp (Vitovolt M340 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  11. #4895
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da PeppoSub Visualizza il messaggio
    Ciao, ora cerco dei dati più precisi, comunque ti posso dire che la casa è in classe D, ho impostato la caldaia a 50° con i termostati a 21°. Il tempo di attività va dalle 8 alle 22 tutti i giorni.
    Controllando il contatore del gas vedo un consumo medio di 5 mcubi di gas.
    E' da li che nasce la mia domanda, come mi oriento nella scelta? Non riesco a capire come fare i conti...

    grazie
    Peppo.. apri una nuova discussione sul tuo caso.
    In breve: dai m3 di gas si risale al fabbisogno termico e da lì si vede come cederlo all'ambiente della casa se è conveniente farlo con una pdc.
    Se hai una caldaia che ci arriva prova a mettere la mandata a 40° ma in questi fa caldo per vedere la differenza.

    Apri una discussione a parte perchè qui è off-topic e non conviene rispondere ulteriormente.
    La chiesa del mio paese non ha il cappotto, eppure in estate, dentro si sta belli al fresco

  12. #4896
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ragazzi mi sono accorto che spesso la mattina la mia nimbus 70M (pocket) fa un sibilo come un fischio dall'unità esterna. è un rumore elettronico, quasi impercettibile ma presente. qualcuno di voi lo ha sentito sulle sue? come si può risolvere? ai miei cani da parecchio fastidio e non si avvicinano in quella zona. se stacco la corrente sparisce istantaneamente.

  13. #4897
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    E' l'inverter che comanda il motore.
    Tutti lo fanno.. di solito il suono è sulla soglia (se non totalmente) nella banda degli ultrasuoni. Ineliminabile. Tutti gli azionamenti ad inverter ce l'hanno. Anche altre pdc emettono quei suoni. Di solito sono più udibili durante i cambi di velocità del motore.
    Per farti un esempio, persino gli SSD dei PC presentano quei suoni per via della risonanza in alcuni induttori.
    Io l'ho sentito su diverse unità esterne di pdc Daikin, Vaillant.. ma anche di normali condizionatori. Se ci devi avvicinare l'orecchio per sentirlo è tutto ok.. se lo senti a metri di distanza c'è qualcosa che non va..
    Se si sente un fischio o un cigolio continuo è un'altro paio di maniche.
    La chiesa del mio paese non ha il cappotto, eppure in estate, dentro si sta belli al fresco

  14. #4898
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da nanotek Visualizza il messaggio
    E' l'inverter che comanda il motore.

    Se si sente un fischio o un cigolio continuo è un'altro paio di maniche.
    che fosse l'inverter o meglio qualche induttore lo avevo intuito.
    Il fischio lo fa a pdc ferma, quindi zero richiesta di calore... diciamo alimentata e in stand by.
    vi assicuro che è assolutamente udibile e non nelle frequenze degli ultrasuoni
    Lo fa solo la mia?

  15. #4899
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Se lo fa in standby non sarà l'inverter.
    Probabilmente è l'alimentatore della scheda di comando (che non ho mai visto di persona, di solito sono come quelli dei pc, tipo switching). Il suono può peggiorare se ci sono disturbi sulla rete elettrica di alimentazione però un'indagine di quel tipo è costosa ma non è l'unica causa.. deterioramento dei componenti..
    Vediamo se altri che ce l'hanno riportano il suono.. però sentirlo dipende anche dalla sensibilità dell'orecchio del proprietario.

    Di solito il tutto viene progettato affinchè i suoni siano ad alta frequenza.. molto oltre l'udibile.
    Ultima modifica di nanotek; 12-11-2020 a 11:43
    La chiesa del mio paese non ha il cappotto, eppure in estate, dentro si sta belli al fresco

  16. #4900
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da gridlock Visualizza il messaggio
    So che probabilmente si potrà migliorare ancora ... ma per ora sono soddisfatto.
    ciao come fai a vedere la tempoeratura di mandata dalla app? hai dovutoi settare qualcosa?

  17. #4901
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La mia quando è ferma nessun rumore o sibilo.

    Per vedere la mandata da app bisogna andare sotto menù "impianto"

    Inviato dal mio Redmi Note 8 Pro utilizzando Tapatalk

  18. #4902
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Nimbus86 Visualizza il messaggio
    ciao come fai a vedere la tempoeratura di mandata dalla app? hai dovutoi settare qualcosa?
    no nel menu voce IMPIANTO, dipende dal firmware del sensys (credo). Inoltre disinstalla e reinstalla l'app
    120 m2 su 2 piani - Zona Climatica E - 2619gg. PDC Nimbus 50M flex - 9 radiatori alluminio - cappotto da 6 cm - FV 2kW

  19. #4903
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho appena disinstallato la app e installata nuovamente. aspetto che si accenda la pdc e vedremo se appare la temperatura di mandata.
    per il fischio avete dei suggerimenti? grazie mille

  20. #4904
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Screenshot_20201113-111746_Home +.jpg
    secondo voi perchè anche quando non va vedo sempre un minimo di assorbimento? la linea della PDC passa in un misuratore di potenza della bticino. non vorrei sia collegato al fischio... è vero che la pompa di circolazione dell'impianto è spesso in funzione ma dal suo display dice di consumare 6,6watt e di certo non è accesa fissa. l'app di bticino è impostata a 0,25€/kw quindi quel centesimo di consumo all'ora significa 40 watt cosi... boh non mi torna qualcosa a me...

  21. #4905
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    6,6W è il consumo delle schede e del sensys col modulo wifi, la pompa va solo quando la pdc avvia il compressore.
    120 m2 su 2 piani - Zona Climatica E - 2619gg. PDC Nimbus 50M flex - 9 radiatori alluminio - cappotto da 6 cm - FV 2kW

  22. #4906
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    no scusami non mi sono spiegato bene. ho una pompa di circolazione impianto in quanto ho un puffer tra la pdc e il radiante a pavimento.
    Quando le varie testine chiamano calore, la pompa gestita dalla scheda flexi della nimbus parte, e questa appunto consuma 6,6w.

Pagina 223 di 229 primaprima ... 23123173203209210211212213214215216217218219220221222223224225226227228229 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. pompa di calore ariston o templari?
    Da elvis78 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 20-12-2018, 22:30
  2. Convenienza pompa di calore con fv scambio sul posto 2017
    Da Marconovara nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 22-02-2017, 16:03
  3. Pompe di calore a GAS
    Da DavideDaSerra nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 76
    Ultimo messaggio: 13-10-2016, 08:04
  4. Le pompe di calore
    Da skeptic nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 39
    Ultimo messaggio: 15-11-2007, 16:13
  5. Pompe di calore
    Da Giuseppe123 nel forum [CHIUSA]DIALOGHI e NEWS sull'energia solare
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 13-01-2007, 19:32

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •