templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  2
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  1
Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 40

Discussione: Nuovo impianto con pdc

  1. #21
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    Mi raccomando stai alla larga da quelli di YouTube..
    Sicuramente...non ho capito perché L hanno eliminate però....

  2. #22
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andr€a Visualizza il messaggio
    Ciao, hai ragione, facevo solo considerazione del peso... la trifase costa almeno 800€ in più, non proprio spicci... quello he mi chiedo io, imambito residenziale (con impianto trifase già presente) dove non ci sono problemi di penali per sfasamenti, può avere senso comprare una t-cap trifase considerando che costa 1000€ in più e ha le stesse identiche prestazioni della mono?

    PS: come gli vedete i guru delle pdc professionali su youtube? Perchè ce l'hanno a morte con quelle brandizzate, e le considerano condizionatori modificati? C'è del vero in quello he dicono?
    Quali pdc professionali? Quelli delle vecchie pdc on-off semmai. Chiedigli che componenti montano. Detto questo, perche' Tcap? Abiti in Val Passiria con 3900 gg? Ad ogni modo, ho visto che la 9kw alta connettivita' trifase, ha lo stesso cop della Tcap.Sarebbe da capire con la tabella dei carichi parziali(che non ho) se abbiamo gli stessi valori, ma sospetto di si.

  3. #23
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andr€a Visualizza il messaggio
    Sicuramente...non ho capito perché L hanno eliminate però....
    Èeeeeeeeee....... Indovina......
    Impianti di decine di migliaia di euro che consumavano come Ferrari....
    E per fortuna che sono professionali....
    Meglio una cinese come la chiamano loro che però consuma un decimo!
    Mi dispiace solo per chi ci casca.....
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  4. #24
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andr€a Visualizza il messaggio
    Sicuramente...non ho capito perché L hanno eliminate però....
    Perche' appena commentavi sotto i video che le cose non stavano come dicevano loro,o quantomeno che molti casi sono diversi, si infastidivano perche' la gente leggeva e poi chiedeva. Ma come mai quel pirla dice che abitando in zona E con una alta connettivita' consuma 6kwh giorno? Adesso se gli scrivi, prima leggono loro, poi se la cosa gli va bene, pubblicano, altrimenti niente.

  5. #25
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Quali pdc professionali? Quelli delle vecchie pdc on-off
    non so ne ho visto qualcuno per curiosità, è da poco che mi sono interessato alle pompe di calore... un guro con la barba diceva che è meglio una splittata inverter, un altro ho letto dice che sono meglio le on off e monoblocco... va be...

    Non mi cambia la vita spendere qualcosa in più per la tcap o per una zubadan...

    quello che certo che mi voglio scaldare ad aria con uta canalizzate

  6. #26
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Perche' appena commentavi sotto i video che le cose non stavano...


    Avevo capito le discussioni qui sul forum che venivano cancellate...

  7. #27
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ...
    Qui sul forum e' stato rimosso un intero topic che aveva aperto uno dei loro clienti per chiedere come ottimizzare l'impianto che gli consumava un botto. Ma i motivi sono a me sconosciuti. Se metti una Tcap od una Zubadan, ti ritroverai (per via della tua zona climatica che e' piu' o meno come la mia) ad avere molti on off nelle mezze stagioni, e meno modulazione verso il basso. Questo in linea di massima, ovviamente si dovra' capire bene cosa ti serva. Puo' essere che quei modelli siano l'ideale. Io devo parzializzare il funzionamento della mia perche' altrimento si crepa di caldo. Ma ogni contesto fa situazione a se' stante.
    Ultima modifica di scresan; 20-01-2020 a 17:15 Motivo: Eliminato quote msg prec. Reg.3D del forum.

  8. #28
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ....

    Bho... comunque sia prima di fare L ordine vedo che livello raggiungo nell ape... considera che tanto credo che L onoff sia inevitabile non penso di tenerla accesa a scaldarmi sempre il salone a 20gradi... io vorrò che prima di arrivare a casa mezz’ora prima mi tiri su la temperatura da 15 a 20...
    Ultima modifica di scresan; 20-01-2020 a 17:15 Motivo: Eliminato quote msg prec. Reg.3D del forum.

  9. #29
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    ....

    Beh, no, non si usa cosi' una pdc. Non e' una caldaia. La devi usare proprio a lungo e per compensare le perdite dovute alla naturale dispersione della tua abitazione(ancora da quantificare). A quel punto una pdc ha senso sia per comfort sia per risparmio. Lavorera' sempre in modulazione con consumi davvero trascurabili. Usandola come ti proponi di fare, sara' sempre allegra, per poco tempo e consumi in linea con la frequenza. Senza contare il poco comfort dovuto agli sbalzi di temperatura. Piuttosto, si spegne di notte e si fa lavorare di giorno. Tanto avrai un certo isolamento che ti permettera' di arrivare al caldo fino alla mattina successiva.
    Ultima modifica di scresan; 20-01-2020 a 17:16 Motivo: Eliminato quote msg prec. Reg.3D del forum.

  10. #30
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Da come descrivi la casa ha un buon isolamento ma visto che hai un ingegnere che ti segue credo ti sappia dire anche i valori dell'APE. E dipende anche dal tipo di impianto (scusa non ricordo se hai radiante a pavimento, termosifoni o altro) che incide sulla T di mandata.
    I carichi parziali di una TCAP 9 kw e una AC 9 trifase sono pressochè identitici quindi parliamo di un assorbimento elettrico minimo di 900 watt (la trifase riesce a modulare più in basso di pochissimo) ed entrambe riescono a garantire i 9 kw a -7 gradi. Io causa un errato calcolo delle dispersioni ho installato una TCAP 9 perchè a T di progetto -4 mi hanno calcolato una dispersione di oltre 8 kw e la AC arriva poco oltre i 7. Per ovviare agli on off riscaldo anche la taverna più di quanto vorrei. Almeno non butto via completamente i soldi.
    Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave

  11. #31
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da andr€a Visualizza il messaggio
    ....
    ....non penso di tenerla accesa a scaldarmi sempre il salone a 20gradi... io vorrò che prima di arrivare a casa mezz’ora prima mi tiri su la temperatura da 15 a 20...
    Se farai come dici consumerai molto di piu'..

    Far funzionare x 24h una PDC con un carico termco di 2 kW.. non corrisponde a farla lavorare x 8 ore a 6 kW.... con entrambe le regolazioni avrai inviato in casa 48 kWh di energia termica... ma con il secondo caso lo avrai fatto con una efficienza molto.. MOLTO inferiore e di conseguenza con consumi elettrici superiori... MOLTO superiori.

    F.
    Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
    Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

  12. #32
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Anche un salone di quasi 80m2? Ok ok poi si vedrà magari il sistema pdc non fa per me, chi lo sa ... domanda: ma in raffreddamento come si comportano?

  13. #33
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Bene, certo che vanno bene. Mi viene il dubbio che tu non abbia mai visto una abitazione tutta elettrica con pdc. Un altro pianeta.

  14. #34
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ....

    Non ho mai visto una pompa di calore in casa onestamente...
    Ultima modifica di scresan; 20-01-2020 a 17:18 Motivo: Eliminato quote msg prec. Reg.3D del forum.

  15. #35
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Da me ormai ce ne sono un bel po', ed io la ho da qualche anno. Ormai, il grosso delle nuove costruzioni o ristrutturazioni importanti, prevedono solo pdc. Inutile andare ancora a gas, caldaia o peggio biomassa. Se poi si ha anche la possibilita' di un fv, allora non c'e' proprio storia davvero. Tecnologia affidabile, consolidata e validissima. Un mio collega, (per questo ho nominato la Val Passiria), ha una Daikin per riscaldamento ed acs. Costi risibili, con 3500 gg. Credo sia sufficente a farti capire. Ma basta vedere sul forum in quanti ormai hanno una pdc con grande soddisfazione.

  16. #36
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ....

    grazie per la testimonianza.... domanda il comando dell unità interna è possibile remotarlo? Vorrei metterla nel garage.. nessun cassone in giro per casa... ho letto che regolate il ricircolo dell acs.. ma sempre dalla centralina della pdc? Il sistema gestisce pure il vmc?
    Ultima modifica di scresan; 20-01-2020 a 17:18 Motivo: Eliminato quote msg prec. Reg.3D del forum.

  17. #37
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Testimonianza? Guarda che se vai a leggere nei topic dedicati alle pdc, ne troverai a decine di persone che usano pdc. La vmc e' una questione a parte, a meno che non si parli di UTA. In un altro forum, leggevo di un utente che spiegava come ha realizzato una Uta con una Aquarea da 3kw. Si', e' possibile remotarlo, ma non ce ne sarebbe bisogno. Con il web fai tutto. Lasciando tutto come sta.

  18. #38
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Testimonianza? ..
    Mi hai frainteso... certo che ho visto... si ok da web... mi riferivo al quadro di comando...

  19. #39
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    E ti avevo risposto. Si è remotabile, ma lo fanno in pochi avendo la possibilità di controllo dal web. In ogni caso è possibile

  20. #40
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    .....
    Grazie
    Ultima modifica di scresan; 20-01-2020 a 17:18 Motivo: Eliminato quote msg prec. Reg.3D del forum.

  21. RAD
Pagina 2 di 2 primaprima 12

Discussioni simili

  1. nuovo impianto = nuovo numero cliente??
    Da destroke nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 2
    Ultimo messaggio: 23-07-2012, 13:55
  2. Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 02-12-2011, 11:40
  3. Nuovo decreto in fase di attuazione, rischiano quelli che sottoscriveranno un nuovo impianto su tetto privato?
    Da fotovoltaici2000 nel forum Legislazione, normative e comunicati ufficiali
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 01-03-2011, 10:48
  4. Nuovo utente (e nuovo impianto)
    Da buziendo nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 24-02-2011, 14:16
  5. nuovo impianto e nuovo utente
    Da sucsa nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 24-11-2010, 23:41

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •