templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  4
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 22 su 66

Discussione: Panasonic Aquarea TCAP 12Kw - confronto COP

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Panasonic Aquarea TCAP 12Kw - confronto COP



    Salve a tutti . Vorrei confrontarmi con voi sui COP della mia pompa di calore.
    Macchina acquistata Aprile 2019 - TCAP All in one 12Kw (doppia ventola unità esterna) - Puffer esterno da 100 litri.
    Sto monitorando i consumi e soprattutto i COP in questo inverno . ZONA TORINO
    I valori di COP che leggo sono in media tra 2,6-2,8 massimo 3,0 tra Novembre e Dicembre.
    La casa è ben coibentata (nuova con cappotto termico ed infissi nuovi appena installati) 2 piani per 150 mq complessivi.
    La T mandata acqua calda sanitaria è settata a 50°C , l'impianto di riscaldamento a pavimento.

    Onestamente mi aspettavo una efficienza maggiore.
    Ho il dubbio dei cicli di sbrinamento (non so come verificare se la macchina fa più cicli del necessario) oppure delle accensioni o spegnimenti se sono settati nel modo più corretto.
    Mi piacerebbe conoscere altre esperienze o consigli

    grazie

  2. #2
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ciao io possiedo una Tcap 9 kw in provincia di Udine su una casa singola del 1998 di circa 250 mq in classe C con impianto a termosifoni e quindi mandate molto superiori alle tue immagino (35° circa). Il mio Cop (da pannello ...) di Dicembre è 3,6. Da come descrivi la tua casa mi sembra che che hai installato un macchina nettamente sovradimensionata (lo è anche un pò la mia) e quindi probabilmente andrà continuamente in on-off, non riuscendo a modulare e conseguentemente rese basse. Questi pendolamenti riusciresti a vederli (come anche gli sbrinamenti) se la colleghi a qualche sistema di monitoraggio (io x esempio ho installato la scheda Panasonic CZ TAW 1). Quanto kwh hai consumato a Dicembre solo x riscaldamento?
    Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Devid Visualizza il messaggio
    ciao io possiedo una Tcap 9 kw in provincia di Udine su una casa singola del 1998 di circa 250 mq in classe C con impianto a termosifoni e quindi mandate molto superiori alle tue immagino (35° circa). Il mio Cop (da pannello ...) di Dicembre è 3,6. Da come descrivi la tua casa mi sembra che che hai installato un macchina nettamente sovradimensionata (lo è anche un pò la mia) e quindi probabilmente andrà continuamente in on-off, non riuscendo a modulare e conseguentemente rese basse. Questi pendolamenti riusciresti a vederli (come anche gli sbrinamenti) se la colleghi a qualche sistema di monitoraggio (io x esempio ho installato la scheda Panasonic CZ TAW 1). Quanto kwh hai consumato a Dicembre solo x riscaldamento?
    Ciao , grazie per la risposta
    Correggo , la mia pompa è una TCAP 9 Kw non 12KW. Per una casa su 2 piani avevamo fatto 2 calcoli e 9Kw sembrava corretto. Purtroppo non ho acquistato la scheda CZ TAW 1 perchè non la ritenevo utile al mio caso. Magari ho sbagliato
    Oggi verifico quanto ha consumato in Kwh a dicembre per il solo riscaldamento .
    Mi hanno anche suggerito di mettere in modalità silenziosa per limitare i consumi (icona che indica la bocca con il dito a livello 3) .
    Questa sera provo ed aggiorno il post

    grazie

  4. #4
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    la scheda la puoi installare anche in un secondo momento senza problemi (ho fatto anch'io così). La modalità Silent abbassa un pò la potenza del compressore ma di conseguenza eroga meno kw ... quindi ... se ti bastano meno kw puoi abassare la T. Io la uso solo x la notte perchè limita i decibel
    Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave

  5. #5
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Bearscollegno Visualizza il messaggio
    Macchina acquistata Aprile 2019 - TCAP All in one 12Kw (doppia ventola unità esterna) - Puffer esterno da 100 litri.
    Sto monitorando i consumi e soprattutto i COP in questo inverno . ZONA TORINO
    Tutte le TCap hanno la doppia ventola, cosi' come tutte le trifase. Ma a quanto mandi al pavimento? Che climatica hai impostato? La modalita' silent o quiet, lima un pochino l'erogazione, ma se e' impostata male o e' troppo sovradimensionata, non e' che fai nulla. Casa coibentata cosa vuole dire? Riesci a vedere a che frequenza lavora il compressore? Lo indica il display.
    Ci vogliono piu' informazioni per capire e darti una mano.

  6. #6
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora la casa è costruita tutta con mattoni in laterizio da 35cm e con un cappotto termico in neopor da 10 cm . Infissi nuovi .
    Il cappotto termico è anche sui balconi e sul tetto . Diciamo che la casa non è freddissima nemmeno a riscaldamento spento.

    Consumo totale mese di dicembre (casa abitata poco , ci siamo trasferiti a Gennaio) = 736 Kwh di cui da riscaldamento (acceso a 18,5 °C o 19°C) 710 Kwh
    Temperatura mandata per acqua calda sanitaria a 50 gradi
    L'installatore della prima accensione non mi ha consigliato una curva climatica dicendomi che per le temperature di Torino funziona meglio flat per evitare continue accensioni/spegnimenti , così mi ha detto...
    Strano che se leggo i COP il mese di installazione (Ottobre) era superiore al 4,5 poi man mano sceso fino a sotto 3 che leggo oggi a Gennaio (ieri ad esempio 2,8)
    Produzione da riscaldamento giornaliera 109Kwh , su un totale di 119 Kwh comprensivi di acqua calda.
    Da ieri ho messo la modalità 3 "silenziosa" e stasera valuterò se ci sono state variazioni.

    Stasera cerco anche di capire la frequenza del compressore . Dove si vede ?

    grazie per il supporto ed aiuto

  7. #7
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusa, che riscaldamento acceso hai? Stai usando il termostato ambiente? Non va bene. Non interessa a quanto tieni acs. A che temperatura è impostata la mandata al riscaldamento a pavimento? Ho la sensazione che il tecnico sia poco tecnico. Impostare il funzionamento silenzioso non farà nulla. La stai usando come una caldaia, solo che è una pdc. Non si usa così.

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Si certo il termostato ambiente chiama l'accensione dell'impianto di riscaldamento a pavimento . Io sto settando la temperatura in casa a 19 gradi e di conseguenza i sensori di temperatura collegati al termostato fanno entrare più o meno acqua al fine di mantenere i 19/19,5 gradi in casa.
    Chiaro che la temperatura dell'acqua nell'impianto di riscaldamento a pavimento va a 35°C.
    Sono appunto qui per chiedere consigli . Cosa dovrei fare ?

  9. #9
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    no, così non va ...
    la frequenza del compressore la trovi nel menù controllo sistema ma non è questo il punto . Cmq se lo verifichi guarda anche il numero di on-off e confrontalo il giorno successivo alla stessa ora: se fai 10 o più on-off in una giornata (nel tuo caso probabile) significa appunto che stai usando la pdc come una caldaia.
    Con le pdc dovresti dimenticarti dei termostati ambiente, impostarli ad una T elevata in modo che i circuiti restino sempre aperti e conseguentemente mandare ad un T di mandata più bassa finchè non raggiungi una T interna confortevole per te: nel tuo caso ad occhio credo che T di mandata non dovrebbe superare i 30 gradi.
    Per farti un esempio io che ho una casa meno coibentata della tua, con riscaldamento ad termosifoni (molto meno performanti di quello a pavimento) e una superficie da riscaldare di 250 mq ho una T di mandata fra i 33 e 36 gradi dalle 5.00 di mattina all'1.00 di notte e quando ci sono giornate molto fredde lascio aperto anche di notte abbassando qualche grado la mandata(zona notte invece la lascio chiusa) ed in casa ho una T di 20.5.
    I COP non sono mai scesi sotto i 3.5 (Dicembre da display consumi 500 kwh e COP 4,5)
    Di dove sei esattamente? per capire come sono le temperature da te
    Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave

  10. #10
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    No, non è chiaro che è impostata a 35,lo è adesso che lo ha detto. Se vuoi farla funzionare come una PDc devi mettere il termostato a 30(che non intervenga mai) e le testine di zona tutte aperte, quindi anche qui sensori temperatura a 25/30. Poi dovrai impostare la climatica, ad esempio mandata 32 a-7 e 25 a +7. Poi farla andare. Se troppo caldo o troppo freddo si variano le temperature climatica

  11. #11
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Devid Visualizza il messaggio
    no, così non va ...
    la frequenza del compressore la trovi nel menù controllo sistema ma non è questo il punto . Cmq se lo verifichi guarda anche il numero di on-off e confrontalo il giorno successivo alla stessa ora: se fai 10 o più on-off in una giornata (nel tuo caso probabile) significa appunto che stai usando la pdc come una caldaia.
    Con le pdc dovresti dimenticarti dei termostati ambiente, impostarli ad una T elevata in modo che i circuiti restino sempre aperti e conseguentemente mandare ad un T di mandata più bassa finchè non raggiungi una T interna confortevole per te: nel tuo caso ad occhio credo che T di mandata non dovrebbe superare i 30 gradi.
    Per farti un esempio io che ho una casa meno coibentata della tua, con riscaldamento ad termosifoni (molto meno performanti di quello a pavimento) e una superficie da riscaldare di 250 mq ho una T di mandata fra i 33 e 36 gradi dalle 5.00 di mattina all'1.00 di notte e quando ci sono giornate molto fredde lascio aperto anche di notte abbassando qualche grado la mandata(zona notte invece la lascio chiusa) ed in casa ho una T di 20.5.
    I COP non sono mai scesi sotto i 3.5 (Dicembre da display consumi 500 kwh e COP 4,5)
    Di dove sei esattamente? per capire come sono le temperature da te
    Ciao grazie per le risposte e per l'aiuto. Sto imparando più da voi che dagli installatori o dalle indicazioni del tecnico di Panasonic.
    Allora compressore gira a 34 hz. 1689 attivazioni penso da accensione 3 mesi fa. Verifico domani come è variato il numero se quindi ci sono molte attivazioni e quante in un giorno.
    Nella modalità livello 3 silenzioso ho visto che da ieri il Cop è aumentato a 3,6. Boh sarà un caso ma verifico nei prossimi giorni se davvero sale il cop.
    Quindi se ho capito bene mi consigliate di alzare a palla la temperatura del termostato interno casa. Magari stanotte setto 25 gradi.
    Non so come impostare la curva climatica, con quali settaggi...ho paura di fare casini ...visto che l'installatore mi consigliava di non impostarla.
    Io sono a Torino. La notte in media siamo a meno 2, ancora non andiamo sotto a meno 4. Al mattino zero o 2 gradi per salire a 10 al mattino.
    Non so neanche come impostare il funzionamento della pompa di calore solo su alcuni orari dalla macchina Panasonic.
    Qualche dritta? Grazie ancora

  12. #12
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    L'installatore ti consigliava di tenerla cosi perche sicuramente non sapeva dove mettere le mani. Chiaro che hai tutti quegli on off, usandola cosi' non potrebbe essere altrimenti. Come gia' detto, i termostati devono essere esclusi dall'intervento e devi impostare una curva climatica. Se vai sul topic dedicato ad Aquarea, troverai tutte le indicazioni per le impostazioni di cui hai bisogno. A meno che Devid non intervenga qui e perda un po di tempo a spiegartelo. Lui ha proprio una Tcap come la tua.
    P.S: 34 hz sta comunque modulando. Il problema e' che se fa tanti on off, ogni volta che riparte tende a salire di frequenza, specialmente se fa freddo, e resta altina fino a che non riporta l'acqua del circuito in temperatura. Quando e' in temperatura, il termostato cosa fa? La spegne! Proprio nel momento in cui, se non intervenisse, la macchina si metterebbe a frequenza minima, per compensare poco a poco le perdite naturali della abitazione, con consumi molto contenuti. Non so se sono riuscito a spiegarmi bene, ma se si, adesso sai perche hai consumi piu' alti del normale.
    In ogni caso, un po' alla volta riuscirai a regolarla come si deve.
    Non è un caso che in quiet salga il cop. La macchina gira più regolare e con un po' meno potenza. Vedrai una volta regolata bene come salirà il cop.

  13. #13
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Certo che con 20 o più on off al giorno la macchina si comporta esattamente come dice fedonis ... non riesce a modulare. Con 4 gradi esterni lasciandola sempre accesa il compressore arriva fino a 22-23 hz... Domani mattina ti scrivo come fare a impostare la climatica
    Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave

  14. #14
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Allora dei spegnere la PDC e poi da display entrare nel menù Impostazioni funzioni e scorrere finchè trovi "curva di compensazione".
    Ti apparirà uno schema che di default riporta sulla sx (asse Y) due temperature di mandata e sotto (sull'asse X) le temperature esterne.
    con le freccette prova a impostare i parametri che ti ha indicato Fedonis cioè ASSE Y: -7 / +10 e ASSE X 32 / 25.
    Ricordati di salvare le impostazioni prima di uscire con il tasto CONFERMA (quello con la freccia) centrale nel display touch. Poi riaccendi la pdc e vedi come va per un paio di giorni (T interna, consumi,...). Puoi senz'altro attivare anche la funzione SILENT per la notte o tutto il giorno, vedi tu. Dopo che hai fatto questa prova possiamo vedere se alzare o abassare la climatica oppure anche attivare la funzione che la abbassa solo in un determinato orario (magari di notte ). Ci sono anche altre cosette ma non voglio farti troppa confusione. Prova e facci sapere. PS: tutte queste impostazioni, compreso la rilevazione dei consumi ed eventuali aumenti/abbassamenti delle temperature le puoi gestire seduto sul divano con il telefono se installi la scheda CZTAW1
    Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave

  15. #15
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Devid Visualizza il messaggio
    Allora dei spegnere la PDC e poi da display entrare nel menù Impostazioni funzioni e scorrere finchè trovi "curva di compensazione".
    Ti apparirà uno schema che di default riporta sulla sx (asse Y) due temperature di mandata e sotto (sull'asse X) le temperature esterne.
    con le freccette prova a impostare i parametri che ti ha indicato Fedonis cioè ASSE Y: -7 / +10 e ASSE X 32 / 25.
    Ricordati di salvare le impostazioni prima di uscire con il tasto CONFERMA (quello con la freccia) centrale nel display touch. Poi riaccendi la pdc e vedi come va per un paio di giorni (T interna, consumi,...). Puoi senz'altro attivare anche la funzione SILENT per la notte o tutto il giorno, vedi tu. Dopo che hai fatto questa prova possiamo vedere se alzare o abassare la climatica oppure anche attivare la funzione che la abbassa solo in un determinato orario (magari di notte ). Ci sono anche altre cosette ma non voglio farti troppa confusione. Prova e facci sapere. PS: tutte queste impostazioni, compreso la rilevazione dei consumi ed eventuali aumenti/abbassamenti delle temperature le puoi gestire seduto sul divano con il telefono se installi la scheda CZTAW1
    Grazie 1000 ad entrambi !!!! oggi provo e vi aggiorno.
    In ogni caso questo scambio di mail potrà essere utile ai tanti che sempre più passeranno alla pompa di calore e come me cercheranno il modo più facile per impostarla al meglio.
    Dopo aver letto tanti scambi qui nel forum mi sono orientato sulla TCAP e sono certo che dopo averla settata al meglio non rimarrò deluso ... va solo capito bene come impostarla...

  16. #16
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Anch'io sto tentando di capire come massimizzare la resa della PDC, quindi dagli interventi su questo post mi sembra di capire che, per usare correttamente ed avere un COP il più alto possibile da una PDC, bisogna:

    - impostare i termostati alti (tipo 25/30°) in modo che non intervengano mai e la PDC lavori costantemente tutto il giorno;
    - mandare la PDC sempre in climatica, facendo un pò di prove per arrivare a stabilire quale sia la curva che permette di mantenere la temperatura interna sui 20°-21°;

    Poi potrebbe aiutare anche:
    - diminuire la velocità della pompa;
    - spengere la PDC la notte, nelle ore più fredde, tipo da mezzanotte alle 6 del mattino. Giusto?

    Non mi è chiaro solo questo
    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Se vuoi farla funzionare come una PDc devi mettere il termostato a 30(che non intervenga mai) e le testine di zona tutte aperte, quindi anche qui sensori temperatura a 25/30. Poi dovrai impostare la climatica, ad esempio mandata 32 a-7 e 25 a +7. Poi farla andare. Se troppo caldo o troppo freddo si variano le temperature climatica
    Cioè? Metto i termostati a 30°, ok? E poi che si deve fare? Grazie

  17. #17
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Esattamente quello che tu hai riportato ai punti uno è due. Ovvero termostato che non intervenga e climatica. Se hai anche il controllo a zone, metti anche quelli a 30

  18. #18
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Per "controllo a zone" intendi termostati in tutte le stanze? In pratica vanno messi tutti i termostati che si hanno in casa a 30°, giusto?

  19. #19
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da OSTRICA Visualizza il messaggio
    Per "controllo a zone" intendi termostati in tutte le stanze? In pratica vanno messi tutti i termostati che si hanno in casa a 30°, giusto?
    esatto. Se intervengono quelli perche ad esempio li tieni a 20° e la stanza raggiunge la temperatura, chiudono il circuito. Se e' un circuito piccolo, non e molto importante, ma se e' ad esempio tutta la zona notte, quasi sicuramente dopo alcuni minuti, ti mettera' la macchina in off. E comunque, le testine di zona e' bene non usarle (in linea di massima) con una pdc. Poi bisogna vedere che impianto ha uno. Comunque, giusto per approfondire, se uno non ha un volano termico, potrebbe trovarsi nella situazione di avere tutti i circuiti chiusi dalle testine e di conseguenza, in caso di sbrinamento, la pdc potrebbe trovarsi in difficolta per poca acqua a disposizione. In ogni caso, a prescindere da come hai impianto, tienile aperte e fai girare la macchina solo in climatica.

  20. #20
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Un chiarimento sullo spegnimento notturno: bisogna vedere quanto disperde la casa di notte perchè se vai a dormire con 20 gradi e alle 6 ti trovi con 18 o meno per esempio è un problema xchè la pdc spingerà molto (con consumi elevati) per riportare una temperatura gradevole e magari quando fai colazione avrai anche freddino. Quindi ... attenzione su questo utilizzo ... esistono anche soluzioni intermedie come x esempio abassare di 2-3 gradi la mandata di notte o ridurre le ore di spegnimento. Bisogna provare ...
    Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave

  21. #21
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Devid Visualizza il messaggio
    bisogna vedere quanto disperde la casa di notte perchè se vai a dormire con 20 gradi e alle 6 ti trovi con 18 o meno per esempio è un problema xchè la pdc spingerà molto (con consumi elevati) per riportare una temperatura gradevole e magari quando fai colazione avrai anche freddino.
    Questa cosa non l'ho capita, perché la pdc dovrebbe spingere molto se in casa alla mattina ho 18 gradi invece di 20? La mandata dipende dalla t esterna e i termostati sono impostati a 30 gradi...quindi che cambia a lei avere º 20 gradi in casa?

  22. #22
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    La mandata viene impostata in base alla T esterna ma quello che fa la differenza è lo scambio termico che avviene in casa e conseguentemente la pdc finchè non sente un differenza fra mandata e ritorno di 1-2 gradi lavora ad alti regimi. E se in casa hai una T molto inferiore a quella target su cui hai impostato la tua curva lo scambio sarà molto alto. Inoltre lasciare la pdc ferma per molte ore significa che l'acqua nel circuito si raffredda molto e quindi maggior lavoro per la pdc ad alzare la temperatura
    Provincia di Udine a 20 km dal mare zona E 2257 gradi - 160 mq (+ taverna 90 mq) no gas - TCAP 9 kw + Hybridcube 500 - impianto a termosifoni in alluminio - ftv 7,35 kwp + Solaredge SE6000 Wave

Pagina 1 di 3 123 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. PDC Panasonic Aquarea
    Da EmilianoM nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 6143
    Ultimo messaggio: Oggi, 06:54
  2. PDC Panasonic Aquarea 2
    Da ciop1 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 06-02-2018, 21:26
  3. Dimensionamento corretto PDC Aquarea Panasonic
    Da digitag nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 159
    Ultimo messaggio: 02-11-2017, 16:52
  4. PDC Panasonic Aquarea HT
    Da LuckyLukeJohn nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 129
    Ultimo messaggio: 01-02-2017, 09:22

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •