templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  16
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  10
Pagina 7 di 7 primaprima 1234567
Visualizzazione dei risultati da 133 a 149 su 149

Discussione: Impostazione circolatore PDC e andamento mandata/ritorno

  1. #133
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da fcattaneo Visualizza il messaggio
    In realtà una migrazione del calore dall'alto al basso c'e' eccome ( conduzione ) .........................

    F.
    fcattaneo ha spiegato precisamente come vanno le cose. Ottimo!
    Casa indipendente 127 mq --- Zona climatica: E --- 2281 GG --- T progetto -2°C --- 640 mslm --- EPH 63 kWh/mq*anno --- Casa No Gas
    PDC Panasonic Aquarea 9kW + Daikin Hybridcube 500 litri
    Riscaldamento a pavimento + 2 split di backup --- VMC zona giorno
    FV 5.7 kW esposizione SUD --- Kia Niro ibrida plug in --- Renault Zoe 22 kWh

  2. #134
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da spider61 Visualizza il messaggio
    Se non vado errato parlava di ritorno (non di mandata) alla stessa altezza di dove è il ritorno adesso del ACS , usi i 100lt bassi (o quello che sono) anche come nerziale
    Io infatti ho fatto l'esempio di entrambe le situazioni e comunque con il ritorno è peggio
    Casa indipendente 127 mq --- Zona climatica: E --- 2281 GG --- T progetto -2°C --- 640 mslm --- EPH 63 kWh/mq*anno --- Casa No Gas
    PDC Panasonic Aquarea 9kW + Daikin Hybridcube 500 litri
    Riscaldamento a pavimento + 2 split di backup --- VMC zona giorno
    FV 5.7 kW esposizione SUD --- Kia Niro ibrida plug in --- Renault Zoe 22 kWh

  3. #135
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Se l'acs la prelevi dal basso in realtà stai mandando un ritorno che potrebbe addirittura alzare la T nella parte bassa (naturalmente poi la pdc dovrà reintegrare, nulla è gratis). Con un ritorno a 30 gradi o più ed un accumulo da 500 litri io non avrei remore a provare. Leonik, tu hai parlato di radiante, qui si parla di un impianto che viaggia a T medie molto più alte.
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  4. #136
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Se leggi bene non ho parlato solo di radiante ma ho parlato anche di radiatori con temperatura al di sopra di 35.
    30 non bastano nemmeno con accumulo da 500 L
    Casa indipendente 127 mq --- Zona climatica: E --- 2281 GG --- T progetto -2°C --- 640 mslm --- EPH 63 kWh/mq*anno --- Casa No Gas
    PDC Panasonic Aquarea 9kW + Daikin Hybridcube 500 litri
    Riscaldamento a pavimento + 2 split di backup --- VMC zona giorno
    FV 5.7 kW esposizione SUD --- Kia Niro ibrida plug in --- Renault Zoe 22 kWh

  5. #137
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Non vorrei ammorbare con i grafici ma quello postato non rendeva giustizia, qui la media è a soli 5min

    Nelle giornate miti il ritorno è comunque sopra i 30 (anche se di poco), nelle peggiori è costantemente sopra i 35 (così come lo è mandando a punto fisso, ma questo è banale e controllabile a priori).
    Schermata del 2020-04-07 06-44-12.png
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.5 Kwp (Vitovolt 300 M325 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  6. #138
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Sapevo che il volume minimo di acqua servisse in particolare per garantire il corretto sbrinamento.
    Poi, leggendo Mo, parla di delta 1° tra mandata e ritorno ma le vostre PDC sono diverse.
    Sono curioso del risultato, tienici informati.

    Ho dato un occhio alla documentazione, parla di 5 litri per Kw, quindi 45 litri nel tuo caso, assolutamente obbligatori!!
    Ultima modifica di kid; 07-04-2020 a 07:57

  7. #139
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da rrrmori53 Visualizza il messaggio
    Non lo dico ........................chi indovina un doppio "mipiace"

    L'inerziale è una rapina autorizzata, meglio un combi o puffer con 100 litri in più...................costa meno
    In piu se hai ritorno alto reintegri Acs
    Questa ... dicevo che era interessante!!

    Accumulo ACS in serie sulla mandata/ritorno della PDC

  8. #140
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da kid Visualizza il messaggio
    Ho dato un occhio alla documentazione, parla di 5 litri per Kw, quindi 45 litri nel tuo caso, assolutamente obbligatori!!
    Mi dici dove lo hai preso il dato? Manuale installatore o PDB?
    (io ho ricontrollato e ho ~54lt nei termi, in totale forse ~60lt)

    Comunque un test che non abbiamo fatto è quello di impostare come temperatura di riferimento della PDC il ritorno... visto che il problema è lui
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.5 Kwp (Vitovolt 300 M325 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  9. #141
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Lo trovi sugli schemi funzionali , si riferisce alla versione monoblocco ma non credo cambi molto.

    H2O.jpg

  10. #142
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da leonik82 Visualizza il messaggio
    ho parlato anche di radiatori con temperatura al di sopra di 35.
    30 non bastano nemmeno con accumulo da 500 L
    Si va bene..... se vuoi puntualizzare fallo pure.... ma tra 30 e 35 con sonde non certificate non fa tutta sta differenza, visto siamo solo nella parte più bassa dell’accumulo che va a T anche più basse di quelle appena apri un rubinetto.

    Qui comunque stiamo parlando di un impianto che viaggia con il ritorno molto spesso ben sopra 30, vediamo se così ti va bene....
    PDC Ibrida (metano) Daikin HPU 8/35 kW con ACS istantanea. Impianto Fotovoltaico: 12 Sanyo HIP 215, 2,58 kWp, Az 0°, Tilt 26°, Inverter SMA Sunny Boy 2500. Impianto Solare Termico 9.6 mq Rotex Solaris V26, Tilt 54°, Rotex Sanicube 536/16/0. Auto ibrida Volvo V60 diesel plug-in.

  11. #143
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Con 94 elementi forse anche qualcosa in più ma dipende dal tipo forse quelli in acciaio portano meno acqua
    Io con 85 elementi ne ho 82 al netto delle tubazioni, i miei sono tipo i Tema della idealclima.

  12. #144
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    No no, calcolati da scheda tecnica fidati, quelli sono sicuri. Sono 94 ma ho 23 elementi con interasse 35cm, altri 24 interasse 60cm.

    Ho già un Ardesia 6 colonne da 39 elementi che andrà a sostituire quello da 23, saranno 50lt di acqua contro i 6lt di quello attuale... un piccolo inerziale praticamente
    Installando questo e spostando l'altro nel sottotetto la situazione potrebbe cambiare senza bisogno di inerziali o passaggi del ritorno nella parte bassa del PIT.
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.5 Kwp (Vitovolt 300 M325 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  13. #145
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Così facendo aumenti oltre al volume anche la superficie radiante, e in modo importante..
    Il risultato potrebbe essere ugualmente soddisfacente ed è questo l'importante.
    Bisogna fare attenzione a tirare le somme.

  14. #146
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    l'ho preso proprio per bilanciare il piano terra che ha in proporzione meno superficie radiante, la potenza erogata dall'ardesia è quasi il doppio di quello in alluminio
    qualcosa farà ma il condizionale è d'obbligo
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.5 Kwp (Vitovolt 300 M325 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  15. #147
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Mi ha risposto anche il tecnico LG sulla questione, tanto per chiarire che non c'è nessun problema software o firmware immaturo/acerbo e quant'altro

    Buongiorno.

    Mi tenga comunque informato. Le confermo inoltre che il volume d’acqua sull’impianto è fondamentale per evitare “pendolamenti” in condizioni di basso carico termico.
    Le nuove prescrizioni che stiamo divulgando richiedono almeno 5 litri/kW garantiti nelle condizioni peggiori.
    Negli schemi si parla di quella quantità per ogni kW di potenza nominale (lui scrive nelle condizioni peggiori) quindi a 9kW.

    Le precedenti specifiche, quelle che ho io per intendersi parlavano di 35lt.
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.5 Kwp (Vitovolt 300 M325 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

  16. #148
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Non ho capito il volume che hai adesso è sufficiente?
    Perché il delta non scende come quella di Mo fino ad un grado ?
    Occhio leggi il trafiletto che ho postato :le condizione sfavorevoli si riferiscono alla presenza di valvole che chiudono i circuiti durante il funzionamento abbassando di fatto il volume e la superficie radiante. Il volume di acqua necessario sono 5 litri per ogni kw nominale del generatore.
    Ultima modifica di kid; 11-04-2020 a 12:49

  17. #149
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Il volume è "sufficiente" ma produce quel tipo di andamento sotto una certa temperatura di mandata (basso carico termico) e con isteresi basse perché il ritorno sale e scende troppo velocemente. Questo lo sappiamo ormai. Se alzo il carico e aumento l'isteresi a 4° lei resta nel range di modulazione e si stabilizza su delta ~3°.
    Mo ha 3 volte il mio contenuto d'acqua e isteresi a 3°.

    Io non ne capisco un tubo di portate e volumi ma credo che abbiano volato troppo basso con le specifiche dei litri minimi.
    Mi ci vuole un inerziale in definitiva oppure sperare che con i 50litri dell'Ardesia torni alla ragione.

    Comunque avevo letto le specifiche e le condizioni sfavorevoli, gli schemi li ho pure io (quelli precedenti però, coi 35lt) ma lui ha scritto quello e suppongo volesse dire quando la PDC è alla frusta.
    Ultima modifica di raffaelem; 11-04-2020 a 13:50
    LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni
    Fotovoltaico 4.5 Kwp (Vitovolt 300 M325 + HUAWEI SUN 2000L – 4,6 KTL)

Pagina 7 di 7 primaprima 1234567

Discussioni simili

  1. Valori mandata-ritorno raffreddamento
    Da trustpro nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 03-06-2018, 03:39
  2. circolatore termocamino con scambio a piastre in mandata o sul ritorno?
    Da beppe70 nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 11
    Ultimo messaggio: 25-09-2014, 00:12
  3. Dimensioni tubi mandata e ritorno
    Da misterpellet nel forum Termostufe, Termocamini e Termocucine
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 10-12-2013, 19:00
  4. temperature mandata/ritorno pannelli
    Da leopio nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 08-10-2010, 07:43

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •