templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  3
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 10

Discussione: Terrorismo su PdC Aria-Acqua

  1. #1
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito Terrorismo su PdC Aria-Acqua



    Buonasera,
    abito in un paese alle porte di Roma, il clima può variare di 2-3 gradi massimo.
    Parlo di una villetta Soggiorno, una camera matrimoniale, una camera sottotetto, una cucina semi abitabile.
    E' di 100mq scarsi e siamo in 2.
    Ci trasferiremo a breve e dobbiamo prendere una decisione sulla climatizzazione.
    Ero indirizzato su PdC monoblocco (la casa è ben coibentata) ma 2 termotecnici che sono venuti a fare il sopralluogo mi stanno facendo passare la voglia.
    Entrambi mi hanno fatto un preventivo stellare Macchina 12 Kw, 3 fancoil, accumulo ACS 150/200 Lt.
    Uno mi ha fatto del "terrorismo" su ACS dicendo che è meglio separarla con scaldabagno in PDC altrimenti quando ho necessità mi spegne i riscaldamenti per ORE rischiando di rimanere al freddo, mentre l'altro sullo sbrinamento e sul conseguente spegnimento dei riscaldamenti proponendomi un'integrazione con una caldaia.
    Vorrei capire se veramente ci sono queste limitazioni e se fornitura e posa in opera di brand non blasonati con le caratteristiche di cui sopra, esclusi vari bonus, si arriva a spendere tra i 12 e 15K iva esclusa.

    Grazie
    Luca

  2. #2
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Cerca gente che sappia quello che dice....Non e' affatto cosi' ovviamente. Ma non saprei dirti altro non avendo dati relativi ad abitazione, coibentazione e abitudini. Giusto per info: io sono tutto elettrico con Pdc che fa acs e riscaldamento in zona E (abbastanza piu' fredda della tua) fin dall'inverno 2015. Ovviamente se poi dici che hai acquistato ed abiti al Colosseo, la cosa e' diversa. Ma andrebbe in affanno anche una locomotiva a vapore in quel caso. Cosa intendi per brand non blasonati?
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  3. #3
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fedonis Visualizza il messaggio
    Cerca gente che sappia quello che dice....Non e' affatto cosi' ovviamente. Ma non saprei dirti altro non avendo dati relativi ad abitazione, coibentazione e abitudini. Giusto per info: io sono tutto elettrico con Pdc che fa acs e riscaldamento in zona E (abbastanza piu' fredda della tua) fin dall'inverno 2015. Ovviamente se poi dici che hai acquistato ed abiti al Colosseo, la cosa e' diversa. Ma andrebbe in affanno anche una locomotiva a vapore in quel caso. Cosa intendi per brand non blasonati?
    Intendo Maxa e Baxi.
    Siamo una coppia che rientra la sera dopo le 18. Prima stavamo in un appartamento nella stessa zona e accendevamo il riscaldamento con caldaia a metano dalle 18 alle 22.
    La coibentazione non sarà il top del top ma parlando con i vicini si ritengono molto soddisfatti e anche noi durante l'estate, per quel poco che l'abbiamo vissuta, abbiamo notato che non si scalda eccessivamente.

  4. #4
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Beh, mi pare che la cosa si spieghi serenamente da sola. Basta tu legga nei vari topic di Aquarea, Daikin, Mitsubishi ma anche Ariston (e mo basta che mi viene il mal di testa), per capire che non avrai problemi. Il punto e' che se ti rivolgi al ciabattino, quello sa fare...Ci mancherebbe, sapessi farlo io, ma non sa come funziona una pdc. Non ci sono altri problemi.
    P.S: Una PDC non e' una caldaia. I vostri orari non hanno importanza. Dovrebbe lavorare al minimo H24 o piu' o meno quello, poi dipende da vari fattori. Ma non e' una caldaia. Devi ragionare in maniera diversa. Leggiti i vari topic dedicati
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  5. #5
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Dicevo della caldaia x spiegarti le nostre abitudini.
    Ho chiara la differenza... Tanto è che non la voglio sentire nemmeno nominare
    Ho chiamato 2 tecnici che mi sono Stati segnalati e mi trovo a fare questo post proprio perché, anche se ne so poco, mi sono sembrati assurdi sia x la questione ACS sia per lo sbrinamento sia per il prezzo.
    Su questo ultimo, avendo i modelli sul preventivo, sono abbastanza sicuro che hanno sparato alto dato che le macchine stanno sui 6000 eu.
    Domani viene un tecnico Daikin e nel frattempo volevo capire se effettivamente hanno questi limiti e se li hanno qual'è il modo di superarli e che non sia una caldaia o uno scaldabagno.

    Certo è che se mi continuano a sparare 15k x riscaldarmi dovrò rivalutare la cara e vecchia caldaia

  6. #6
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    In merito alla questione sbrinamenti e ipotizzata difficolta' a scaldare, lascerei proprio cadere il discorso. Mi pare ormai acclarato che sono due incompetenti e pure troppo furbi. C'e' nel forum un sacco di gente che si scalda in zona E ma anche F con pdc. Io stesso sono in zona E e dal 2015 si va a pdc per acs e riscaldamento. Ci sono anche vari utenti delle tue parti. Comincerei a confrontarmi con loro, giusto per avere magari qualche indicazione piu' chiara in merito la possibilita' di parlare con installatori normali. Ma sicuramente riuscirai a trovarli cercando nei siti dei produttori.
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

  7. #7
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da luckypo Visualizza il messaggio

    .... se fornitura e posa in opera di brand non blasonati con le caratteristiche di cui sopra, esclusi vari bonus, si arriva a spendere tra i 12 e 15K iva esclusa.
    Ormai ci sono più i truffatori che tecnici in giro a vendere PDC.
    Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
    Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

  8. #8
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fcattaneo Visualizza il messaggio
    Ormai ci sono più i truffatori che tecnici in giro a vendere PDC.
    Sto anche vedendo che per una casa in zona climatica D per una metratura che non arriva nemmeno a 100mq una macchina da 12 kw sembra ultra sovradimensionata

  9. #9
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da luckypo Visualizza il messaggio
    Sto anche vedendo che per una casa in zona climatica D per una metratura che non arriva nemmeno a 100mq una macchina da 12 kw sembra ultra sovradimensionata
    non so se hai letto ma è la mia esatta situazione.

  10. #10
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da luckypo Visualizza il messaggio
    Sto anche vedendo che per una casa in zona climatica D per una metratura che non arriva nemmeno a 100mq una macchina da 12 kw sembra ultra sovradimensionata
    Beh... Direi che forse hanno esagerato un pochino. Ma dimenticherei quello che han detto quei due incompetenti. Resetta e riparti da zero
    Non e' la specie piu' forte o la piu' intelligente a sopravvivere, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.

Discussioni simili

  1. Da aria/aria condizionatore ad aria/acqua riscaldamento?!? Help
    Da HurryUp nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 24-05-2020, 09:51
  2. Pompa di Calore Aria-Acqua oppure aria-aria?
    Da cenlui nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 8
    Ultimo messaggio: 25-11-2018, 11:51
  3. Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 17-03-2018, 14:29
  4. INNOVAZIONE: PDC ibrida aria-aria e aria-acqua in serie
    Da Spaziozero nel forum Pompe di Calore AEROTERMICHE
    Risposte: 12
    Ultimo messaggio: 19-08-2016, 12:09
  5. Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 11-02-2009, 16:37

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •