templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  59
NON mi piace! NON mi piace!:  5
Grazie! Grazie!:  8
Pagina 6 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 101 a 120 su 167

Discussione: Valutare il passaggio a PdC con impianto a termosifoni. Consigliatemi!

  1. #101
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da richiurci Visualizza il messaggio
    Vabbè lo ammetto ho prenotato due preventivi gratuiti, mi sembra su facebook si chiami "risparmio energetico per te"... Non mi fido più del forum volevo cambiare ahahah
    Se vuoi ti giro i numeri di quelli che a me avevano proposto una 12kW (doppia ventola, dimensioni di un portone)... ad alta temperatura
    Provincia di Roma - zona D 1886gg - 400mslm - 115m² classe G - LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni

  2. #102
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Bene...come si fa ad avere preventivi seri? Mi tocca ipotizzare 2-3 marche e contattare direttamente loro?

    Raffaele magari potrei valutare anche la tua LG, ma per una PdC da 6 kW o poco più, che faccia anche acqua calda e probabilmente splittata ma tutta in esterno quale cifra devo mettere in conto di spendere?
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  3. #103
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    La split da 7kW sta sui 3200€ (almeno dove l'ho presa io https://www.climatecstore.com/it/556-therma-v-split)

    Cui devi aggiungere i 160€ per il primo avviamento e questi "accessori":
    - kit ACS con sensore di temperatura ~150€+iva
    - sonda interna ~80€+iva (questo è indispensabile se vuoi lavorare al top, la PDC regola la mandata in base alla temperatura interna da mantenere ed alla climatica)
    - modulo wifi ~90€+iva

    Chiaramente da aggiungere pure il bollitore o il PIT.

    La all in one da 7kW (con ACS integrato) non la fanno e sarebbe comunque R410 (ad oggi).
    Ultima modifica di raffaelem; 25-01-2020 a 14:05 Motivo: aggiunta all in one
    Provincia di Roma - zona D 1886gg - 400mslm - 115m² classe G - LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni

  4. #104
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    Riccardo ma tu scherzi o dici sul serio?
    Ma davvero pensi ti serva un professionista?
    Ma sbaglio o sei in grado da solo di calcolare il fabbisogno termico della tua abitazione?
    Se è così hai un forum come questo che ben conosci e ti può dare tutto e cerchi il termotecnico/"super esperto" di turno che nel 99% capisce meno di zero?
    Basta un idraulico in gamba, il materiale e lo schema di installazione lo fornisci tu (con i guru del Forum) lui deve solo girare i tubi!
    Cosa mi sono perso? Perché vuoi buttare soldi quando sei uno del settore e conosci bene il forum?

    Tornando al discorso splittata guarda che la monoblocco fa al caso tuo! Riflettici bene, magari mi sfugge qualcosa.... O forse sfugge a te

  5. #105
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Si, in effetti il preventivista speravo mi desse una prima opzione di macchina possibile.
    Io di PDC non ne capisco, ma vedo di recuperare :-)

    Forse ho capito male, ancora non mi sono sfogliato i cataloghia monoblocco vuol dire non poter orientare la ventola a sparare fuori dal balconcino incassato no?

    Domani faccio meglio il disegno...
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  6. #106
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da richiurci Visualizza il messaggio
    Dunque.... ringrazio tutti per la disponibilità, mi toccherà riflettere e studiare, finora non ho mai fatto grossi ragionamenti sulle PdC, tanto da dover cercare per capire cosa sarebbe l'accumulo PIT che mi è stato citato.
    Miglior pdc acs con accumulo PIT?

    L'ipotesi 2 (PdC aria-acqua) avrebbe il GROSSO vantaggio di impattare niente in casa: alla moglie posso in parte nascondere il costo delle macchine, ma non i lavori invasivi in casa.
    Inoltre mi sembra che non ci sia il risparmio che credevo usando sistemi split aria-aria.

    Ho fatto due conti ripescando il vecchio file del corso da certificatore, prendeteli con le molle perchè non ho molto tempo per verificarli.

    La casa in origine disperdeva a -5°C circa 4850W (valore ottenuto con abachi, pessimistico rispetto alla realtà ma congruente coi 5kW di caloriferi istallati).

    Ora dovrei essere intorno ai 3187 W, che salgono a 4250 se considero il negozio sottostante come locale non riscaldato.
    Nei giorni più freddi consumo circa 8-10 mc di gas compreso ACS e cottura

    Quindi con 5 kW di caloriferi usando il programma di Marcober mi vengono fuori circa 65°C di mandata a -5°C esterni, e 48 a +5°C esterni...quindi potrei farcela coi caloriferi.

    I valori reali sarebbero ancora più bassi, infatti i consumi reali sono migliori di quanto calcolato dall'ACE.

    Domanda: ma a parte il problema di dover mettere bacinelle per la condensa, con una ipotetica PdC aria-acqua riuscirei a raffrescare i caloriferi e quindi la casa in maniera efficiente, se mi accontento di deumidificare e abbassare 1-2°C?
    Potresti gentilmente indicarmi quale software hai usato per calcolare quanti Kw disperde la casa e dove prendere il citato "programma di Marcober"?
    Grazie in anticipo.

  7. #107
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    [SW] Calcolatore temperatura termosifoni a varie potenze PDC

    Nella stessa sezione ci sono altri programmini utili
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  8. #108
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da richiurci Visualizza il messaggio
    Forse ho capito male, ancora non mi sono sfogliato i cataloghia monoblocco vuol dire non poter orientare la ventola a sparare fuori dal balconcino incassato no?
    Azz.... Riccardo ma davvero dici? La monoblocco è IDENTICA alla splittata ma invece che uscire con tubi gas esce con tubi acqua, stop.
    Nel tuo caso la splittata è una rogna assurda....
    Panasonic aquarea 7kw o Nimbus 50M oppure LG 7kW R32.... Queste le pdc per te. Il resto è noia

  9. #109
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da richiurci Visualizza il messaggio
    [SW] Calcolatore temperatura termosifoni a varie potenze PDC

    Nella stessa sezione ci sono altri programmini utili
    Grazie mille

  10. #110
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    Max grazie per le indicazioni...vedi di essere comprensivo, io non ho neanche il condizionatore e se ci hai fatto caso questa sezione non l'ho mai frequentata granchè...

    Forse ci vuole qualche schema d'impianto tipico...

    Splittata: tubi gas che vanno e tornano dallo scambiatore di calore giusto?

    Monoblocco: se escono solo i tubi dell'acqua... vuol dire che comunque non ha boiler o pit per ACS, da aggiungere? E non vuole anche dire che la ventola è solidale con la macchina?

    Questo per me sarebbe un problema, allego immagine rifatta dalla quale forse si capisce meglio che:

    - l'unità "a terra" non deve avere la ventola, perchè mi raffredderebbe il balcone. La posizione indicata è un po' obbligata perchè questo piccolo balcone è l'unico a sud e non possiamo stringere l'apertura verso l'esterno (usiamo anche per stendere)

    - il cassone "sospeso" potrebbe essere grosso purchè sia al di sopra delle teste... e deve sparare l'aria fredda verso sud, cioè fuori dal balcone stesso

    balcone.jpg

    mi guardo la documentazione delle pdc che hai indicato così capisco qualcosa di più
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  11. #111
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Non capisco nemmeno il la problematica sinceramente.
    Il corpo macchina é il medesimo, allunghi i tubi dell'acqua dove faresti passare quelli della splittata e metti l'unitá nello stesso punto, il problema quale sarebbe? [emoji848]

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  12. #112
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    la differenza è che il modulo giallo a sinistra in figura DEVE essere sospeso, per non ostruirmi tutta la ringhiera (ricordo, balcone INCASSATO e ringhiera a filo facciata).

    Allego foto della facciata sud, il mio misero balconcino è quello al 1o piano oscurato dalla zanzariera a filo, e con due vasi appesi alla ringhiera.

    Forse è una situazione troppo limitata per una pdc... comincio a scoraggiarmi
    facciata_sud.jpg
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  13. #113
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao a Tutti....
    Riccardo non la vedo cosi drammatica, dai!!
    Secondo me puoi benissimo montarla sospesa a filo solaio con la ventola che "spara" l'aria verso l'esterno.
    Chiaramente andrà realizzato un supporto ad hoc in grado di sostenere i 79 kg dell'unità, ma niente di impossibile.

    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  14. #114
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    esattamente quello che pensavo ma...dovendo sospenderla a filo solaio (e a filo facciata o quasi) mi sembra meglio usare una split non credi?
    Mica posso sospendere una monoblocco, sono dei bestioni! E comunque avrei l'accumulo in terra quindi tanto vale...
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  15. #115
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da richiurci Visualizza il messaggio
    la differenza è che il modulo giallo a sinistra in figura DEVE essere sospeso, per non ostruirmi tutta la ringhiera (ricordo, balcone INCASSATO e ringhiera a filo facciata).

    Allego foto della facciata sud, il mio misero balconcino è quello al 1o piano oscurato dalla zanzariera a filo, e con due vasi appesi alla ringhiera.

    Forse è una situazione troppo limitata per una pdc... comincio a scoraggiarmi
    facciata_sud.jpg
    In pratica hai 184cm di spazio a sud, una monoblocco della LG da 7kW ha queste dimensioni 1239×834×404 e pesa 90kg, la split 950 x 834 x 330 e pesa 59kg (l'unità esterna)... valuta tu. Ti resta meno di mezzo metro con la monoblocco e poco più con la split.
    Appenderla io ci penserei non due ma tre volte, sono entrambe sugli 85cm più un minimo di gioco dal trave...
    Provincia di Roma - zona D 1886gg - 400mslm - 115m² classe G - LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni

  16. #116
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    poggiarla a terra è improponibile... la moglie sta già rognando sui costi (per colpa del preventivo folle....) ma non posso pensare di rendere di fatto inagibile la ringhiera del balcone, tra l'altro di solito ci piatto un bel mensolone coi miei bonsai...

    Sul balcone a nord avrei ben più spazio, ma perderei parecchi gradi e soprattutto è lontano dagli attacchi dell'impianto attuale...
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  17. #117
    Banned

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusami Riccardo davo per scontato che leggessi un po' tutto il forum ma giustamente è impossibile (anche io non leggo molto le altre sezioni ).
    Nel tuo caso secondo me è ovvio che dovrai trovare un compromesso.
    Nel caso delle monoblocco a memoria la Nimbus 50M è una delle più piccole e leggere 63kg alta 75cm e larga 101cm. Poi dovrai posizionare a terra il pit in qualche modo ma se ci fosse anche il modulo interno della splittata sarebbe ancora più impicciata la situazione.
    Quindi visto che devi fare anche acs per la tua situazione "spazio" andrei con una all in one ad esempio la nuova Panasonic generazione J in R32 dove stai prendendo il top sia come macchina che come boiler che è completamente inox.

    PS
    Qui c'è qualche schema di base Schemi base per impianti con PDC Aria-Acqua

  18. #118
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    vediamo se ho capito: tu ritieni comunque vantaggioso montare una monoblocco sospesa, e quindi avere quei 2-3 metri di tubi verso terra che porterebbero l'acqua calda invece del gas refrigerante.

    In effetti.. in caso di intervento si potrebbe "portare a terra" la macchina senza dover staccare i tubi gas... ma spero che gli interventi non ci saranno mai.
    Da valutare, mi tocca fare una tabella con costi, dimensioni e dati principali delle PdC che mi consigliate, grazie ancora a tutti voi.
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  19. #119
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da richiurci Visualizza il messaggio
    vediamo se ho capito: tu ritieni comunque vantaggioso montare una monoblocco sospesa, e quindi avere quei 2-3 metri di tubi verso terra che porterebbero l'acqua calda invece del gas refrigerante.
    Si esatto!!
    Come dice Max devi trovare un compromesso e onestamente montare una monoblocco sospesa da 80 kg non è cosi difficile da fare. L'operazione è più complessa certo, ci sono da aggiungere i costi di fissaggio (struttura ad hoc in acciaio, ancorante chimico, ecc) ma non la vedo cosi drammatica.
    Con la splittata invece avresti un minor peso dell'unità esterna ma un maggiore ingombro complessivo, inoltre considera la spesa aggiuntiva dovuta ai costi per la realizzazione del circuito frigorifero ( tubi, frigorista, ecc.)
    Saluti
    Il dono della fantasia è stato per me più importante della mia capacità di assimilare conoscenze (A.Einstein)

  20. #120
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    scusate una domanda... dove trovo le dimensioni delle ariston?

    Sul sito non ci sono, volevo farmi una tabella...
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  21. RAD
Pagina 6 di 9 primaprima 123456789 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo messaggio: 03-10-2018, 08:04
  2. Valutare il mio nuovo impianto
    Da Rubbé nel forum Tecnica, componentistica e installazione
    Risposte: 1
    Ultimo messaggio: 24-07-2017, 05:14
  3. Richiesta di aiuto per valutare proposta impianto FV
    Da Bruncito1 nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 27-11-2016, 00:14
  4. 3 preventivi da valutare per impianto termo-solare
    Da cinziadifrancesco nel forum Solare TERMICO
    Risposte: 24
    Ultimo messaggio: 09-09-2011, 08:33
  5. Valutare la producibilità di un impianto
    Da paolob087 nel forum Aspetti economici e bancari
    Risposte: 6
    Ultimo messaggio: 29-06-2010, 21:56

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •