templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  3
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  0
Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 40 su 52

Discussione: Dimensionamento Pompa di calore e calcolo prezzi

  1. #21
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito



    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    Ma no figurati anche da parte mia non c'era nessuno spirito polemico, solo un piccolo chiarimento tranquillo
    Tienici aggiornati e facci sapere cosa ti diranno.
    Salve,
    ho fatto un sopralluogo con l'impiantista di fiducia. Di fronte ai dati relativi alla superficie della casa ha subito preventivato una PdC di 15kW. Nel calcolo molto orientativo ha detto che il pavimento si aggira sui 50euro al M/q, quindi siamo sui 5000 + la PdC che (con l'utilizzo degli incentivi del Conto Termico) mi verrà a fare intorno ai 2000. Quindi, al momento, mi ha detto che siamo a 7mila euro circa.
    Ovviamente, sono in attesa del preventivo preciso con tutti i dettagli, anche relativi alla pompa di calore.

    però, mi ha messo un'altra pulce nell'orecchio sulla quale mi ha spiazzato, sulla quale chiedo ovviamente un vostro parere: per la sua esperienza, l'utilizzo della pompa di calore con pavimento radiante per raffreddamento potrebbe causare dei problemi di condensa sul pavimento stesso. Mi ha spiegato velocemente, alcuni prinicipi relativi alla soglia di condensazione,ecc.
    Per questo, lui mi consigliava di abbinare al pavimento radiante dei FanCoil (credo si scriva così) da mettere in ogni camera sopra le porte. In modo tale che il pavimento funzioni in inverno quando il circuito è caldo e i fanCoil per il circuito a freddo in estate.
    Cosa ne pensate?

  2. #22
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Ma a questo punto risparmiati i 50 euro al metro e metti solo fancoil per caldo e freddo, ma chi te lo fa fare di regalare soldi così?
    Coi fancoil che girano al minimo puoi sfruttare lo stesso principio di mandata in climatica del pavimento.
    E risparmi 5mila pippi

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  3. #23
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da iossss Visualizza il messaggio
    ...
    .... per la sua esperienza, l'utilizzo della pompa di calore con pavimento radiante per raffreddamento potrebbe causare dei problemi di condensa sul pavimento stesso. Mi ha spiegato velocemente, alcuni prinicipi relativi alla soglia di condensazione,ecc.


    Per questo, lui mi consigliava di abbinare al pavimento radiante dei FanCoil ................ In modo tale che il pavimento funzioni in inverno quando il circuito è caldo e i fanCoil per il circuito a freddo in estate.


    Cosa ne pensate?
    Che ha 'quasi' ragione, ma la soluzione non e' quella di far funzionare fancoi e pavimento alternativamente ( si perderebbe l'effetto radiante del raffrescamento che e' fantastico).. ma insieme.

    Ho fatto un articolo su questa questione.. puoi farlo leggere al tuo tecnico.

    Raffrescamento radiante a pavimento e a soffitto.


    F.
    Segui on-line il funzionamento dei miei impianti in tempo reale.
    Impianto Fotovoltaico grid: 7 pannelli Sanyo HIP 205, 1.44 kWp, Az 90°, Tilt 17°, Inverter Fronius IG.15 + Impianto fotovoltaico in isola da 0,86 kWp con 10 kWh di accumulo + impianto solare termico a svuotamento da 7mq + pompa di calore Altherma 3 Compact R32 da 8 kW.

  4. #24
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    peccato che quella soluzione ha comunque lo svantaggio di non avere un controllo dell'umidità ambiente ma deumidifica un pochino in base alla temperatura di mandata e richiede un certo numero di fancoil da mettere in parallelo per avere perdite di carico congrue.
    alla fine mettere uno split per piano non ha costi così diversi e magari è più versatile da usare

  5. #25
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Forse ai più è sfuggita la pdc da 15kw su radiante di 100mq in zona C... Iosss caccialo a calci nel sedere costui.....
    Povera Italia....
    Dai iosss avanti un altro sperando sia più competente....
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  6. #26
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da fcattaneo Visualizza il messaggio
    Che ha 'quasi' ragione, ma la soluzione non e' quella di far funzionare fancoi e pavimento alternativamente ( si perderebbe l'effetto radiante del raffrescamento che e' fantastico).. ma insieme.

    Ho fatto un articolo su questa questione.. puoi farlo leggere al tuo tecnico.

    Raffrescamento radiante a pavimento e a soffitto.


    F.
    Fcattaneo, ho letto con molto interesse il tuo articolo. Comunque credo che l'idea del tecnico è quella di farli lavorare assieme (il pavimento rafrredda e lo split/FanCoil deumidifica). La verità è che non me l'aspettavo che al pavimento andava abbinato anche altro per la deumidificazione perchè nel raffreddamento s'incorreva in problemi di condensazione. E lo dico, non tanto per i costi (mi è sembrato di capire che la spesa è ridotta), ma lo dico perchè mi scoccia soprattutto dover installare gli split in ogni stanza (pure perchè, credo che questi poi debbano avere uno scolo per la condensa e sono obbligato a metterli vicino alle finestre). Insomma, sta cosa non ci volevo, mi ha un pò demoralizzato.

  7. #27
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da max.c Visualizza il messaggio
    Forse ai più è sfuggita la pdc da 15kw su radiante di 100mq in zona C... Iosss caccialo a calci nel sedere costui.....
    Povera Italia....
    Dai iosss avanti un altro sperando sia più competente....
    Max, a dire il vero, sempre grazie il vostro prezioso aiuto, io ho posto subito la questione all'impiantista opinando che da 15kw mi sembrava sovradimensionata. Lui, mi ha detto che la differenza di prezzo tra una 10 e una 15 non è di tanto, e meglio una sovradimensionata che sottodimensionata.
    Quindi, questo lo chiedo a voi, aldilà del costo sicuramente superiore per una pompa più potente, quale sarebbe l'impatto negativo di un sovradimensionamento?
    ... a me, quello che mi ha fatto subito riflettere, ce la faccio a reggerla con il mio contratto da 3kw?!

  8. #28
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Infatti Iossss sul tuo dubbio avevo letto... però mi sembrava strano che non intervenisse nessuno......
    Facciamo così io inizio a darti un'idea di base per mandare a quel paese il tuo tecnico.....
    Ok riscaldamento/raffrescamento a pavimento
    A te serve una 7 massimo 9kw!!!!! Lascia stare il costo iniziale ma è poi il COSTO DI ESERCIZIO che ti manda FALLITO per una 15kw sulla tua casa!
    Su 100mq ti basta unico split in estate da tenere acceso h24 come deumidificatore magari in un punto del primo piano dove l'aria arrivi facilmente al piano terra.
    Questo è l'impianto semplicissimo che ti serve.
    Pdc collegata in diretta al radiante senza accumuli mi raccomando e regolata in climatica
    Il resto sono tutti optional ovviamente utili ma non indispensabili
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  9. #29
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    ...

    Ciao Max, grazie per la tua risposta.
    Quindi, praticamente, il sovradimensionamento ha ripercussioni sulla bolletta!
    Allora, io aspetterò il preventivo del impiantista e vedremo che PdC metterà e come intenderà fare l'impianto. Poi, dopo, porrò le mie obbiezioni sulla potenza.
    Nel frattempo, scusa la mia ignoranza ma ti devo fare qualche domanda su quello che dicevi: lo split è quello del condizionatore, però nel mio caso funzionerebbe col circuito della PdC. Il circuito passerebbe prima per lo split con una temperatura più bassa rispetto a quella di entrata nel circuito del pavimento, in modo da fare da deumidificatore. Ho capito bene?
    I 2 piani sono collegati... male (diciamo così). Quindi, uno split per piano, forse sarebbe meglio.
    Una curiosità: lo split, a questo punto, utilizzando lo stesso circuito, può essere utilizzato anche d'inverno...e sarebbe utile per un riscaldamento dell'ambiente più veloce. Mi sbaglio?
    Infine... cosa intendi, quando dici "PdC regolata in climatica" ?
    Ultima modifica di scresan; 23-10-2019 a 19:41 Motivo: Eliminato quote . Reg 3d del forum.

  10. #30
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ok dai aspetta e poi magari facci sapere

    Gli split intendo macchine aria/aria ovvero tutto gas. I classici split e non ad acqua
    Questi si che ti tornano sempre utili perchè li accendi quando vuoi e come vuoi separatamente dalla pdc aria/acqua
    Mi raccomando non far mettere prima gli split ad acqua e poi il radiante
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  11. #31
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    E' arrivato il preventivo!!! ovviamente non scende nel dettaglio però ci serve a farci fare un idea:
    - fornitura e posa in opera di pannelli radianti per pavimento per un totale di 100mq -> 4.500
    - fornitura e posa in opera PdC aria/acqua da 15Kw -> 4.800
    - fornitura e posa in opera di boiler a PdC da 200L -> 1.600

    Ho chiesto informazioni sulle marche e la qualità delle componenti che intende montare.

  12. #32
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da iossss Visualizza il messaggio
    - fornitura e posa in opera PdC aria/acqua da 15Kw -> 4.800
    E ora davvero diventa interessante conoscere marca e modello di questa 15kw installa completa a questo prezzo....
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  13. #33
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Salve gente, come da vostro consiglio mi sono rivolto ad altri impiantisti e a parte qualcuno che non mi ha fatto nemmeno il preventivo e mi ha detto: "ad occhio" ci vuole TOT. Ho trovato un impiantista che mi ha fatto un preventivo dettagliato, vi riepilogo i dettagli della mia abitazione:
    - casa indipendente su 2 livelli di circa 100mq, situata in zona climatica C, non cappottata ma con mura molto spesse, infissi nuovi in PVC. Destinazione d'uso residenziale x 4 persone.
    Il preventivo fatto dall'impiantista prevede (mi viene da dire, come al solito...): Pompa di calore da 16 KW + 6 ventilconvettori + PdC per ACS con 300L di boiler ...tutto marcato Emmeti = > totale circa 13mila euro.
    Siamo sempre nella stessa situazione, cambia l'impiantista ma la pompa di calore è sempre una 16 KW!!!!
    Non so più che pensare.

  14. #34
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    penso che una pdc con la metà della potenza e che faccia anche acs sia perfetta per te.
    Ovviamente anche il prezzo sarà la metà...
    Dove l'ignoranza urla...l'intelligenza tace...è una questione di stile...
    Fv 3,6kw - 14 pannelli benq + Inverter Abb 3.0 out.

  15. #35
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da iossss Visualizza il messaggio
    - casa indipendente su 2 livelli di circa 100mq, situata in zona climatica C, non cappottata ma con mura molto spesse, infissi nuovi in PVC. Destinazione d'uso residenziale x 4 persone.
    Il preventivo fatto dall'impiantista prevede (mi viene da dire, come al solito...): Pompa di calore da 16 KW + 6 ventilconvettori + PdC per ACS con 300L di boiler ...tutto marcato Emmeti = > totale circa 13mila euro.
    Senza essere un termotecnico e pur non essendo casa isolata direi che l'equazione "zona C + pavimento radiante + 100mq + infissi nuovi = PdC da 16kW" così a naso mi puzza di impiantista somaro...
    Ti dico che in zona D, a due km da me, c'è chi con radiante e circa 120m² di casa non isolata va "tranquillamente" con una Maxa da 12kW ed è sovradimensionata.

    Non posso (ancora) dare conto della mia installazione che vedi in firma ma guarda la taglia... io sono su 115m² e senza isolamento (su termosifoni però).

    Non so più che pensare.
    Di trovare altre persone, anche fuori regione :-)
    Provincia di Roma - zona D 1800gg - 400mslm - 115m² classe G - LG Therma V Split R32 9kW + ECO COMBI1 500lt su impianto a termosifoni

  16. #36
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Ricordati che l'impianto una volta fatto te lo tieni per svariati anni/decenni....
    Non fare una scelta dettata dal dover parlare con gente del genere....
    Se devi far sbagliare gli altri e TU pagarne le conseguenze, tantovale che sbagli tu!!!!
    Decidi tu il materiale e trova solo il GIRATUBI che ti monti il tutto come dici TU.
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  17. #37
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da raffaelem Visualizza il messaggio
    Senza essere un termotecnico e pur non essendo casa isolata direi che l'equazione "zona C + pavimento radiante + 100mq + infissi nuovi = PdC da 16kW" così a naso mi puzza di impiantista somaro...
    Ti dico che in zona D, a due km da me, c'è chi con radiante e circa 120m² di casa non isolata va "tranquillamente" con una Maxa da 12kW ed è sovradimensionata.

    Non posso (ancora) dare conto della mia installazione che vedi in firma ma guarda la taglia... io sono su 115m² e senza isolamento (su termosifoni però).
    Purtroppo il pavimento radiante non ho potuto farlo, perchè oltre al costo dei pannelli a pavimento dovevo aggiungere la modifica delle soglie, scale, tramezzi porte ecc. Solo quello mi veniva a fare un botto... troppo esagerato per le mie finanze. Quindi sto optando per la PdC abbinata ai termoconvettori. Il problema è che rivolgendomi a semplici idarulici... non ne parliamo proprio. Mi sono rivolto ad aziende "specializzate" in impianti del genere (ma sempre della zona) e mi calcolano sempre una PdC da 16Kw. Che a quanto pare da tutte le vostre opinioni è sovradimensionata e non di poco!!! ... se ho capito bene, questo errore di calcolo mi causerebbe: un costo della PdC superiorre (sul preventivo me la mettevano a 5.300), un consumo di energia elettrica superiore, e aggiungo io... attualmente, ho un contratto da 3Kw con l'Enel, se ho capito bene questa PdC ha picchi di assorbimento intorno ai 7.

  18. #38
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Bene hai capito tutto! Quello che dici è corretto!
    Ripeto personalmente preferirei sbagliare da solo che affidarmi a certi tecnici....
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  19. #39
    Novizio/a

    User Info Menu

    Predefinito

    come da vostri consigli, ho continuato nella mia ricerca e forse, ho trovato la persona che fa al caso mio!
    Proprio ieri ho fatto un sopralluogo con questo impiantista e subito mi ha prospettato una PdC da 8Kw, quindi perfettamente allineato con i vostri consigli.
    Sono in attesa del preventivo.
    Lui tratta le pompe della Riello ? avete delle opinioni a riguardo?
    grazie e ciao

  20. #40
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Le Riello dovrebbe essere la Carrier rimarchiata , se non hanno fatto un modello nuovo , buone ma rimaste un attimo indietro , senti se puoi acquistertela da te e te la monta uguale , una LG , Ariston , etc
    forum decaduto

  21. RAD
Pagina 2 di 3 primaprima 123 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Dimensionamento pompa di calore
    Da Dario la manna nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 48
    Ultimo messaggio: 13-09-2019, 12:09
  2. dimensionamento Pompa di Calore
    Da avv nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 10
    Ultimo messaggio: 21-02-2018, 17:59
  3. Dimensionamento Pompa di Calore
    Da SimoneRun nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 4
    Ultimo messaggio: 07-12-2017, 10:21
  4. Dimensionamento pompa di calore
    Da marius1980 nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 10-10-2015, 17:44
  5. dimensionamento pompa calore
    Da valtermars nel forum Solare TERMODINAMICO
    Risposte: 5
    Ultimo messaggio: 29-01-2014, 22:24

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •