templari energie rinnovabili
Mi Piace! Mi Piace!:  12
NON mi piace! NON mi piace!:  0
Grazie! Grazie!:  2
Pagina 1 di 5 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 22 su 95

Discussione: impianto radiatori con PDC

  1. #1
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito impianto radiatori con PDC



    Buonasera a tutti scrivo per chiedervi un aiuto.Questa è la mia seconda discussione, la prima è servita per convincermi che PDC e radiatori possono convivere, come da mia speranza, ma qua fuori è una lotta senza esclusione di colpi, questa nostra convinzione incontra molti pareri contrari e per chi come me non è esperto di settore i ripensamenti sono sempre dietro l'angolo.<br>Vi chiedo una mano per dimensionare il mio futuro impianto di riscaldamento.<br>Vivo in Sardegna , zona climatica B sulla costa. la mia abitazione è una caposchiera con lato libero verso sud ovest suddivisa in 2 piani per un tot di 120 mq altezza 2,70. muri portanti in poroton da 30 al momento non è previsto cappotto, c'è un sottotetto che provvederò a coibentare con lana di roccia. ho montato infissi pvc doppio vetro 6/7-15-6/7<br>di seguito le stanze<br>1 salone da 45 mq<br>1 cucina da 8,64 mq<br>2 bagni da 4 mq<br>1 camera da 16,4 mq<br>1 camera da 13,7 mq<br>1 camera da 8,64 mq<br>2 vani scale da 8,5 mq<br>La mia intenzione era di installare radiatori in acciaio per il caldo e split per il fresco collegati a una PDC aria-acqua.(ho scartato radiante a pavimento perche non ho altezza sufficiente e fancoil per il rumore) che faccia anche ACS<br>mi aiutate?<br><br><br>

  2. #2
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Cristian non voglio fare quello che la vede facile ma da te anche un installatore cieco farebbe un buon impianto....
    6/7kw di pdc e termosifoni se proprio non ti piacciono i ventilconvettori per caldo/freddo.
    Accumulo acs da 400/500L in base alle persone che sarete...

    That's all folks... Come nei vecchi film...
    Il resto sono persone che le pdc non le hanno mai viste
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  3. #3
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Grazie Max, beato te che la vedi cosi facile, da queste parti i termosifoni si usano solo a 70 gradi.
    mi aiuteresti con il dimensionamento dei termo?

  4. #4
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cristian.82 Visualizza il messaggio
    da queste parti i termosifoni si usano solo a 70 gradi.
    Praticamente parliamo del dopoguerra...

    Quote Originariamente inviata da Cristian.82 Visualizza il messaggio
    mi aiuteresti con il dimensionamento dei termo?
    Hai spazio in altezza a disposizione o vuoi mettere i classici di alluminio da 80cm di interasse?
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  5. #5
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    si ho spazio in altezza e in alcuni punti come nel salone penso siano d'obblibo quelli alti per non avere dei termo troppo lunghi in larghezza, poi deciderò anche in base ai costi.

  6. #6
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ho fatto delle prove sul sito global e ne e' venuto fuori che nella camera da 16,4 mq mi servirebbero(parlo di termo in alluminio da 80cm)
    Con delta t 50 6 elementi
    Con delta t 30 13 elementi
    Con delta t 20 22 elementi
    Sono calcoli giusti?

  7. #7
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    22 elementi sono circa 1,80 mt di termosifone in una stanza che ha pareti da 4 mt arredate non e' fattibile anche se divido in piu termosifoni

  8. #8
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Purtroppo i conti andrebbero fatti in base al fabbisogno termico di ogni locale....
    Poi se vuoi fare ad occhiometro prova a pensare a mettere un elemento per ogni mq quindi ad esempio 16 elementi nella camera da letto.
    Nella zona giorno dove metterai elementi alti 160 o 200 cm puoi considerarne uno ogni 2mq
    Questo ovviamente è un conto spannometrico ma che ti consente su 120 mq di erogare la potenza di una 7/8kw a massimo 45 ° circa a tutto vantaggio del cop
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  9. #9
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Se cambi i termo mantenendo gli attacchi di quelli precedenti l'ideale sarebbero i tubolari, perché sulla stessa dimensione in larghezza puoi aumentare le file dei tubi...a mia madre in soggiorno abbiamo messo un irsap modello tesi a 3 colonne, 1,60 metri con interasse da 600, sviluppa 2500 watt con dt50 e 1500 con dt30, se non si vogliono o non si possono eseguire lavori di muratura e spostamento degli attacchi sono ideali, irsap li fa fino a 6 colonne.
    Non conosco altri marchi ma sicuramente ce ne saranno di meno cari che ne producono di altrettanto efficienti e belli

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  10. #10
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Cavolo devo farmi bene ill conteggio degli spazzi non pensavo fossero necessari tutti questi elementi
    Per quanto riguarda laPDC come vedi la anki 040 della aermec?

  11. #11
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Ciao Bravo 666 l'impianto e' nuovo posso fare quello che voglio e' che non mi aspettavo un numero talmente elevato di elementi, arriverei quasi ai costi di un radiante a pavimento senza contare che mi occuperebbero davvero troppo spazio
    Peccato perche speravo di aver trovato la soluzione giusta , devo riprogettare tutto da capo

  12. #12
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da Cristian.82 Visualizza il messaggio
    arriverei quasi ai costi di un radiante a pavimento senza contare che mi occuperebbero davvero troppo spazio
    Ma sei sicuro? Vuoi condividere i calcoli con noi?
    A me sembra un po' strano quello che dici...
    Casa NO GAS FV: 6.0KWp - 20 QCELLS Q.Peak G4.1 300wp (9 ad Az 0°, Tilt 14° e 11 ad Az 90°, Tilt 24°) ABB UNO 6.0 https://pvoutput.org/list.jsp?userid=69502
    Ariston Nimbus Pocket 70M NET - Puffer TML Maxiwarm MX1W 800L per ACS (2 abitazioni) - 190mq totali termosifoni alluminio (120mq) ventilconv (70mq) Zona C 1240gg nessun isolamento - Contr Enel 6kw

  13. #13
    TUTOR

    User Info Menu

    Predefinito

    come hai fatto il calcolo sul sito? Cosa chiede?

    Così molto a spanne..in zona B isolata...dovrebbero bastare pochi kW di termosifoni, ripeto SENZA fare calcoli 4-5kW a potenza nominale (delta 50°C)

    Inoltre in Sardegna qualche split non lo metterai per raffrescare in estate? Potrebbero contribuire a scaldare in inverno...un impianto simile a quello che sto ipotizzando in casa mia (pdC sui termo + uno split in sala)
    Ambientalista, esperto di risparmio energetico, veicoli elettrici e energie rinnovabili.
    Possessore di una rara FIAT Seicento Elettra: Eli!

  14. #14
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    Prova a fare i conti con quelli a colonna, nello stesso spazio puoi avere fino al triplo della resa, hai ragione quando dici che tanta convenienza rispetto al radiante a pavimento non c'é ma si tratta sempre di scelte più che di spesa, specie quando in fase di ristrutturazione ti volano via tanti di quei soldi da non sapere nemmeno te in cosa li hai spesi...
    Io ho preferito un impianto a radiatori di stampo classico per tutta una serie di fisime mie, del tipo che un pavimento caldo personalmente mi da fastidio, il pensiero di tutta quell'acqua sotto poi non mi piaceva per niente.
    O anche solo perché mi infastidiva tremendamente vedere quel vuoto sotto le finestre, una persona normale magari ci faceva dei ripiani o ci metteva dei mobili che ne so, io no...volevo i termosifoni [emoji23]
    Fisime, indubbiamente, ma il mondo é bello perché vario.
    Quindi tralascia il discorso "spesa", ovviamente non é che per questo puoi o devi darti alla pazza gioia ma gli impianti che siano a termosifoni o che siano a pavimentano costano, tutti quanti

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  15. #15
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Io mi chiedo come fate a dire che i ventil fanno rumore....... il mio a velocita uno (ed e impostato a quella velocita..... ) e pure a 2 nada manco si sente mah
    FV: 4.8kwp 16 PANNELLI SUNERG X-MAX 300w INVERTER ABB UNO-DM-5.0-TL-PLUS dal 18/2/2019 monitoraggio Elios4you Smart Red CAP https://pvoutput.org/list.jsp?userid=73558
    caldaia red compact 24kw puffer solarbayer da 800l ACS con impianto cordivari 2 pannelli 5mq boiler doppia serpentina da 300L Vmc sitali sf150


  16. #16
    Affezionato

    User Info Menu

    Predefinito

    C'é chi ha una forte sensibilitá nei confronti di certi tipi di rumori, o fruscii...
    Mia moglie non sente la sveglia nemmeno a cannonate, sente il ventilcovettore nelle scale fuori casa che gira al minimo, ed é pure il modello supersilenzioso della riello, io mi accorgo che funziona solo guardando il pannellino sotto che é aperto altrimenti dovrei metterci la mano su per capirlo, lei di notte sente il ronzio, bho

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk

  17. #17
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Si pero al minimo non da tutto sto fastidio come se fosse il motore di un condizionatore appeso sulla parete della testata del letto ......
    FV: 4.8kwp 16 PANNELLI SUNERG X-MAX 300w INVERTER ABB UNO-DM-5.0-TL-PLUS dal 18/2/2019 monitoraggio Elios4you Smart Red CAP https://pvoutput.org/list.jsp?userid=73558
    caldaia red compact 24kw puffer solarbayer da 800l ACS con impianto cordivari 2 pannelli 5mq boiler doppia serpentina da 300L Vmc sitali sf150


  18. #18
    Amante storico del Forum

    User Info Menu

    Predefinito

    Scusami , ma se vuoi anche raffrescamento perchè non metti terminali idronici al posto dei radiatori, poi con un unica PDC fai tutto se riesci a scaricare condensa estiva , poi basta invertire estate inverno

    @bravo666 sicuro che i radiatori in acciaio a 3 colonne facciano più calore di un alluminio ? vedo che un elemento di alluminio di int 600 è largo 80 e profondo 95 circa 140w , un elemento acciaio largo 45 e profondo 100 65w , se faccio un radiatore largo 1mt metto 12 elementi alluminio e sono 1680w ., in acciaio 22 elementi per 1430w ?!?!?

    Poi penso anche io che in zona B bastano pochi elementi dei radiatori , io mando in zona D 80mq non coibentanti su 2 livelli sopra terrazza e locali non riscaldati, con una sessantina di elementi e 1 termoarredo in bagno , ho qualche problema quando fuori è 0 in due stanze perchè hanno parete esposta a nord , ma devo ancora regolare meglo la 50M che spegnevo di notte ora vado fisso ... i prossimo 2 giorni si vede cosa succede con ritorno per qualche ora sotto 0°
    Ultima modifica di spider61; 05-02-2020 a 13:13

  19. #19
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da bravo666 Visualizza il messaggio
    Prova a fare i conti con quelli a colonna, nello stesso spazio puoi avere fino al triplo della resa, hai ragione quando dici che tanta convenienza rispetto al radiante a pavimento non c'é ma si tratta sempre di scelte più che di spesa, specie quando in fase di ristrutturazione ti volano via tanti di quei soldi da non sapere nemmeno te in cosa li hai spesi...
    Io ho preferito un impianto a radiatori di stampo classico per tutta una serie di fisime mie, del tipo che un pavimento caldo personalmente mi da fastidio, il pensiero di tutta quell'acqua sotto poi non mi piaceva per niente.
    O anche solo perché mi infastidiva tremendamente vedere quel vuoto sotto le finestre, una persona normale magari ci faceva dei ripiani o ci metteva dei mobili che ne so, io no...volevo i termosifoni [emoji23]
    Fisime, indubbiamente, ma il mondo é bello perché vario.
    Quindi tralascia il discorso "spesa", ovviamente non é che per questo puoi o devi darti alla pazza gioia ma gli impianti che siano a termosifoni o che siano a pavimentano costano, tutti quanti

    Inviato dal mio ASUS_X00QDA utilizzando Tapatalk
    Il tuo discorso non fa una piega,io e' la prima volta che mi cimento in queste cose e mi aspettavo di spendere meno.ma non e' neanche un discorso legato solo ai soldi, se avessi avuto le altezze giuste avrei fatto probabilmente ik radiante a pavimento.
    Il problema sono I tanti elementi che diventa un problema posizionarli
    In camera da letto da letto 16 mq mi uscirebbero a temperatura delta 20 22 elementi cioe 1,80 mt di termosifone

  20. #20
    Seguace

    User Info Menu

    Predefinito

    Posso chiederti Cristian.82 se all interno hai intonacato direttamente il muro oppure hai fatto pure l intercapedine
    FV: 4.8kwp 16 PANNELLI SUNERG X-MAX 300w INVERTER ABB UNO-DM-5.0-TL-PLUS dal 18/2/2019 monitoraggio Elios4you Smart Red CAP https://pvoutput.org/list.jsp?userid=73558
    caldaia red compact 24kw puffer solarbayer da 800l ACS con impianto cordivari 2 pannelli 5mq boiler doppia serpentina da 300L Vmc sitali sf150


  21. #21
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    Quote Originariamente inviata da cristian29 Visualizza il messaggio
    Posso chiederti Cristian.82 se all interno hai intonacato direttamente il muro oppure hai fatto pure l intercapedine
    I muri sono in poroton da 30 senza intercapedine

  22. #22
    Appassionato/a

    User Info Menu

    Predefinito

    (delta 50°C)
    scusa Richi ma per utilizzare a bassa temperatura il delta non deve essere 20/30?

  23. RAD
Pagina 1 di 5 12345 ultimoultimo

Discussioni simili

  1. Sostituzione impianto radiatori/gas con radianti/PDC
    Da rinaugiac1 nel forum Pompe di Calore e Condizionatori
    Risposte: 7
    Ultimo messaggio: 28-03-2019, 11:57
  2. Impianto radiatori a bassa temperatura.
    Da das873 nel forum Caldaie a Gas (metano-GPL)
    Risposte: 23
    Ultimo messaggio: 17-02-2017, 09:14
  3. Risposte: 18
    Ultimo messaggio: 21-07-2016, 20:39
  4. Chiarimenti su nuovo impianto a radiatori
    Da Baio84 nel forum RISPARMIO ENERGETICO ed EFFICIENZA ENERGETICA
    Risposte: 3
    Ultimo messaggio: 02-02-2016, 19:00

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •